Seleziona una pagina

Wordpress Portfolio

Creare un portfolio per un sito è una delle soluzioni per ottenere ottimi risultati online se fatta bene. All’interno di un sito web disponiamo di diverse risorse utili per il visitatore, tra le quali: l’home page, gli argomenti trattati, le landing page ma la creazione di un portfolio è tra quegli espedienti che possono rendere il nostro lavoro ancora più completo.

Perché creare un portfolio con WordPress?

Le ragioni possono essere svariate e dipende dall’individuo. Ad esempio, chi è alla ricerca di un lavoro può creare un portfolio professionale per mostrare le proprie qualità e rendersi maggiormente visibile, piuttosto dei freelancer che lo utilizzano per esibire i propri lavori e/o contenuti in modo da attirare clienti. La mancanza di un portfolio professionale può avere un forte impatto sui tipi di clienti o datori di lavoro che attiri, specialmente se sei un libero professionista. L’importante è che siano sempre in linea con l’argomento che si vuole trattare: ad esempio, un fotografo esporrà nel suo portfolio i suoi set fotografici in quanto le persone vogliono sapere cosa fai, quali risultati hai ottenuto, e con chi hai lavorato e questo vale per chiunque. Il portfolio è come una vetrina che serve ad elencare i lavori più importanti. E che permettono al lettore di convincersi sulla bontà o meno del blog.

 

Per questo motivo è molto importante la scelta di un tema portfolio in grado di attirare i clienti che possano servire, oltre a portarlo dalla tua parte come futuro partner, a trovare nuovi sbocchi professionali.

Cosa inserire nel Portfolio:

Abbiamo parlato di come crearlo e della sua valenza in termini di clienti, adesso proviamo a vedere quali sono gli aspetti da tenere in considerazione nel momento di creazione di un portfolio.

  • Logo: il tuo biglietto da visita. Questo è un elemento che si trova all’inizio della pagina, in modo da catturare subito l’interesse di chi arriva, ma anche in home page. E’ preferibile collocarlo in alto a sinistra, ovvero la zona in cui l’occhio si posa per prima. Non deve per forza includere il tuo nome, ma puoi aggiungerlo per rafforzare la tua identità online.
  • Lavori più importanti: questo è il cuore pulsante del tuo portfolio. Qui dovrai mostrare solo ciò che è più importante, mettere in luce le competenze da pubblicizzare e descrivere il servizio che hai da offrire.
  • Testimonianze: aumentare la tua credibilità e ispirare fiducia nei tuoi utenti e potenziali clienti è uno degli aspetti principali. Raccogli dai clienti con cui hai lavorato e anche agli ex colleghi o manager impressioni sul tuo operato o sulle tue competenze così come si farebbe su Linkedin ad esempio. Ricorda che dare conferme da profili reali ed esperti con l’aggiunta magari di un rating fa sì che i vostri lavori vengano visti con un occhio diverso.
  • Profilo personale: parla di te stesso. Mettiti in evidenza e cerca di differenziarti dalla concorrenza. Parla di quello che fai, dei tuoi obiettivi, dei tuoi conseguimenti e non dimenticare inoltre di accennare anche alla tua carriera scolastica/lavorativa e agli interessi personali. Tutto in maniera professionale e diretta.

Se hai già creato il tuo blog in WordPress saprai benissimo che la qualità visiva e d’immagine risulta determinante. Dunque, quale portfolio scegliere?

Parliamo in maniera dettagliata di Flexible, tra i più completi e ricchi in assoluto che mette al primo posto il tuo lavoro e in secondo piano il design del sito senza rinunciare ad un look moderno, senza dubbio minimalista ed efficace. Flexible è un  elegante che permette di mostrare un portafoglio ricco di immagini, utile per i propri lavori ma anche per presentarli ai clienti e dunque di grande impatto visivo. Con la sua galleria Multimedia filtrabile per categorie di pertinenza e/o interesse, Flexible è forse il tema più ricco di funzionalità. I contenuti della Galleria vengono caricati senza problemi e possono essere ordinati in diverse categorie. Include inoltre opzioni speciali di personalizzazione dei font regolandone corpo e stile di intestazione, in base alle tue preferenze.

Se sei ancora indeciso su quale scegliere, ecco comunque una serie di temi portfolio adatti per il tuo sito web in WordPress. Ricorda che così come per un vestito, anche un sito web ha il portfolio adatto a lui.

Risultati immagini per portfolio wordpress theme

Temi Portfolio principali:

  • Nova: il punto di forza notevole di questo tema è la sua pagina principale, che permette di organizzare il contenuto in due macro-aree, accompagnato dallo slider di immagini che è uno dei più completi in circolazione e può essere modificato grazie alle numerose varianti di cui dispone
  • .WowWay: tema incredibilmente unico e altamente interattivo per i portafogli creativi. Basato su una griglia reattiva, pieno di funzionalità e costruito su un potente pannello di amministrazione.
  • Salient: tema altamente personalizzabile, con oltre 150 template di sezioni da mischiare a tuo piacimento. Puoi costruire il tuo sito scegliendo tra migliaia di icone, colori illimitati, font e shortcode, senza dover sacrificare la performance e adattandosi a tutti i tipi di schermi, grazie al suo design responsive.
  • Chameleon: come dice il suo nome “camaleonte”, è un tema esperto nella combinazione di colori e sfondi molto elevata, non rinunciando alla semplicità e alla professionalità del tema.
  • Ronneby: è una combinazione non solo di moduli e plug-in ma include anche un pannello di opzioni infinite. Può essere utilizzato per creare praticamente qualsiasi tipo di sito avendo a disposizione oltre 40 layout, un sacco di opzioni di portfolio, numerose demo layout e diversi plugin.
  • Kalium: altro tema come Ronneby molto completo che mette a disposizione oltre 30 tipi di portfolio, 700 Google Fonts, pelli illimitati, oltre 800 icone, più stili di piè di pagina.
  • Porto: un ottimo business e woocommerce tema wordpress adatto a tutti i siti di questo genere. Porto offre molti elementi e potenti funzionalità che possono configurare tutto ciò che desideri. Rispetto alle altre funzionalità di e-commerce generale dei temi multi-purpose, Porto offre funzionalità di woocommerce all’avanguardia con skin e layout e funzionalità esclusivi, e garantisce prestazioni super veloci ed essenziali.
  • Fox: un tema WordPress polivalente che offre un sacco di opzioni per la creazione di un portfolio elegante che si adatta alle esigenze dei più creativi. E’ anche fornito di un video tutorial oltre ad un numero illimitato di colori, animazioni ed il vantaggio di essere compatibile con WooCommerce.
  • Unicon: tema multiuso WordPress design-driven con grande attenzione ai dettagli, interfaccia utente intuitiva e tutto il necessario per creare siti web professionali. Unicon offre opzioni di personalizzazione, layout e intestazioni illimitate con un pannello di amministrazione facile da usare, ed è la combinazione perfetta di un design bello e professionale

 

Conclusione: Un sito portfolio di bell’aspetto su WordPress può aprire molte porte per incontrare (e impressionare) potenziali clienti. Offre ai datori di lavoro un’idea migliore delle tue capacità e ti consente di distinguerti dalla concorrenza. L’intero processo richiederà del tempo, specialmente se non hai familiarità con WordPress, ma come abbiamo dimostrato, è sicuramente realizzabile con il minimo sforzo. Non dimenticare quali sono i passaggi fondamentali per arrivare al risultato finale:

  1. Installa WordPress.
  2. Trova e installa il tema giusto e i plugin.
  3. Costruisci un’intestazione.
  4. Costruisci una galleria di progetti.
  5. Metti insieme una sezione About Me .
  6. Imposta un modulo di contatto.
  7. Scopri il tuo nuovo sito di portfolio WordPress
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (3 )
  • Vota!


[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]