Seleziona una pagina

CALCOLO ENGAGEMENT INSTAGRAM

Istruzioni per l'uso

 

Cosa si rileva con il calcolo engagement Instagram? Come si ottiene un elevato tasso di interazione con il proprio pubblico? È più importante il numero di follower o la qualità dei contenuti? Instagram è il social network migliore per garantire un coinvolgimento considerevole da parte dei propri follower e, quindi, la piattaforma più usata dagli influencer. Anche le aziende possono trarre beneficio da questi fattori, adottando strategie di influencer marketing. Seguire un corso Social Media Specialist offerto da Digital Coach consente di approfondire le sfaccettature del calcolo engagement Instagram, sia dal punto di vista di un rappresentante di un brand che da quello di un aspirante influencer.

 

Calcolo Engagement Instagram

 

Engagement Rate Instagram

Il primo passo da compiere, prima di capire come si fa il calcolo engagement Instagram, è definire cosa sia l’engagement rate Instagram, ovvero il tasso di coinvolgimento che gli utenti mostrano nei confronti dei contenuti pubblicati da un account per mezzo di commenti, condivisioni e like su Instagram. Il “social network della fotografia” si sta distinguendo per le sue potenzialità nel generare tassi di interazione più alti rispetto alle altre piattaforme. Si stima, infatti, che l’utente medio di Facebook o Twitter abbia un tasso di coinvolgimento che si aggira tra lo 0,5 e l’1%, mentre su Instagram si riscontrano livelli di interazione tra il 3 e il 6%.

 

Calcolo Engagement Instagram cos’è?

Il calcolo engagement Instagram permette di rilevare quanto i contenuti pubblicati risultino interessanti e coinvolgenti per gli utenti, analizzando la loro interazione con essi. Oltre che una stima di successo del lavoro di un influencer, si tratta anche di un indice interessante per le aziende che intendono presentare i propri prodotti al pubblico e farsi conoscere. Per raggiungere questo obiettivo, infatti, i brand cercano profili con alto tasso di coinvolgimento e trovano risposta nella collaborazione con gli influencer, ossia personaggi autorevoli sui social e seguiti da 1000 o più persone.

A tal proposito, Instagram prevede un sistema di monetizzazione diverso da altre piattaforme. Le persone che intraprendono la strada dell’influencing su IG (Instagram) si ritrovano a trattare con i brand senza intermediari o tariffe fisse, portando alla stipula di accordi tra le parti con compensi che possono variare notevolmente a seconda del tipo di collaborazione.

La norma è che venga pagato di più chi possiede un buon livello di engagement online e un numero considerevole di follower. Tuttavia, non è raro che alcuni aspiranti influencer acquistino pacchetti di seguaci per raggiungere grandi numeri che corrispondono, in realtà, a una moltitudine di account fantasma, fake e inesistenti. Per questo motivo, vengono valorizzati i profili seguiti da follower reali che effettivamente interagiscono con i contenuti.

 

Calcolo Engagement Instagram perché farlo?

Grazie alla strategia chiamata influencer marketing i brand si presentano al pubblico sfruttando la collaborazione con gli influencer, appunto. Ma come lavorano questi personaggi? Sono persone che si raccontano online, condividono la propria quotidianità attraverso i social e che con spiccate doti comunicative sono in grado di influenzare e indirizzare i loro follower verso determinati prodotti o servizi. Forti dell’alto livello di engagement Instagram si fanno promotori di valori e messaggi di un brand e, avendo la fiducia del loro seguito, permettono di aumentarne l’awareness, i follower e le vendite. Semplificando il concetto: il consiglio di un influencer, per gli utenti, risulta come una raccomandazione o un suggerimento di un amico.

Engagement OnlineTuttavia, le aziende devono selezionare influencer coerenti con la propria immagine e capaci di offrire un contributo di qualità. Per individuarli torna utile il calcolo engagement Instagram, che riesce a misurare il livello di coinvolgimento degli utenti con i propri contenuti. Riguardo a queste dinamiche, è interessante approfondire i risultati dell’analisi condotta dalla società Markerly. I ricercatori si chiedevano quanto contasse il livello di popolarità degli influencer e la risposta è stata molto semplice: un profilo con un numero di follower altissimo non è sinonimo di un profilo di qualità. La scoperta principale fu che all’aumentare dei follower diminuiva il tasso di coinvolgimento degli utenti.

Quando un brand cerca l’influencer migliore per i propri obiettivi deve tenere in considerazione due fattori inversamente proporzionali: il già citato engagement rate e la copertura garantita. Di norma, meno sono i follower di una pagina, maggiori saranno la reach e il coinvolgimento degli utenti. Una collaborazione con influencer di piccole dimensioni e specializzati in ambiti di nicchia, renderà più facile raggiungere persone interessate a contenuti specifici e a interagire con loro. Al contrario, una strategia orientata a una copertura su larga scala comporterà percentuali di interazione con il pubblico inferiori.

Si stima che il compromesso ideale, per garantire la migliore combinazione tra coinvolgimento e ampia copertura, sia la categoria di influencer che conta tra i 10 e 100 mila follower. Qui di seguito ti suggerisco una risorsa ebook sulla figura del Social Media Strategist.

 

 

Come calcolare l’Engagement Instagram 

Sebbene esistano diversi modi per fare il calcolo engagement Instagram, è fondamentale adottare una singola modalità di giudizio per confrontare i diversi risultati basandosi sul medesimo criterio. Esistono formule molto simili tra loro, che differiscono per complessità e profondità di analisi.

Di seguito ti propongo alcuni esempi su come calcolare engagement Instagram:

  • Calcolare la media dei like e commenti che un profilo riceve per ogni post, divisa per il numero di follower, infine moltiplicata per cento. Probabilmente la formula più completa.

Calcolo Tasso di Coinvolgimento Online

  • Calcolare la somma del numero di like, commenti e condivisioni per post, divisa per il numero di fan, infine moltiplicata per 100. Questa è una formula decisamente più semplice, in quanto non viene considerato il numero di post pubblicati e la media delle interazioni per ognuno di essi.

Calcolo Engagement di Instagram

  • Calcolare la media di like e commenti degli ultimi 10 post, scartando il più recente, divisa per il numero di follower, infine moltiplicata per 100. In questo caso si calcola il coinvolgimento degli utenti in maniera statistica, facendo una media delle interazioni ricevute sul campione degli ultimi 10 post.

Calcolo Engagement Rate

 

Engagement Instagram Calculator e interpretazione dei dati

La percentuale ricavata dal calcolo del tasso di engagement di Instagram indicherà, come già detto, il coinvolgimento degli utenti con il profilo analizzato. Nonostante manchino dei dati ufficiali, confrontando i diversi risultati online si possono individuare le percentuali ideali di coinvolgimento generato dagli influencer per fasce di follower posseduti.

Calcolo Engagement Online

  • Con 1 – 5 K follower = 5-8%
  • Con 5 – 10 K follower = 4%
  • Con 10 – 100 K follower = 2-3%
  • Con 100 K – 1 M di follower = 2%
  • Con > 1 M di follower = 1,8%

 

Un influencer che propone contenuti interessanti e stimolanti per gli utenti avrà un profilo che rientra in questi range. Tuttavia, ci sono anche casi eccellenti che vanno ben oltre questi numeri, come Camihawke, votata dagli utenti come migliore Instagrammer ai “Macchianera Internet Awards 2019”.

Questo calcolo è stato fatto grazie a Instagram Money Calculator, strumento veloce ed efficace che si può trovare online e viene consigliato dai docenti di Digital Coach nei corsi sulle Digital PR. Prova il test qui di seguito per verificare se è la professione che fa per te.

 

test digital pr specialist

 

Engagement Instagram come aumentarlo?

Un aspirante influencer con un bassa percentuale di engagement rate sul proprio profilo, e in difficoltà a raggiungere i propri obiettivi, potrebbe chiedersi come risolvere la situazione. La risposta è semplice: è necessario adottare strategie di marketing ad hoc, imparando come promuoversi e avere successo.

Qui di seguito ti suggerisco alcune linee guida per aumentare il coinvolgimento del pubblico di riferimento:

  • Come Aumentare Engagementpubblicare i propri contenuti nell’orario più adatto alla tipologia di profilo che si propone;
  • stabilire il filo conduttore della pagina ed elaborare una strategia di storytelling;
  • mantenere coerenza interna;
  • usare le stories per interagire con gli utenti e sponsorizzare le proprie pubblicazioni;
  • scegliere gli hashtag consapevolmente;
  • seguire, interagire e aggiungere tag sulle pagine più popolari relative al tuo ambito di interesse;
  • equilibrare la pubblicazione di contenuti promozionali e di puro intrattenimento;
  • postare con costanza, mantenendo la frequenza di pubblicazione continua;
  • interagire con i propri follower, imparando a conoscerli;
  • monitorare il calcolo engagement Instagram periodicamente;
  • prendere spunto da consigli e critiche per continuare a migliorarsi e avvicinarsi al proprio pubblico;
  • usare strumenti e app efficaci per offrire contenuti di ottima qualità.

In conclusione, ti ricordo che Instagram è un social network fondato sul tempo reale. Per questo motivo, l’algoritmo di IG premia gli utenti che ottengono numerose interazioni sui propri contenuti nelle prime ore dalla pubblicazione, garantendo un numero maggiore di impression. Seguendo le direttive suggerite sarà possibile essere premiati dall’algoritmo e pubblicare post con ottime performance, che persistano più a lungo sulle bacheche degli utenti.

Valutazione Digital Coach su Google