Seleziona una pagina

FUNNEL MARKETING TOOLS E SOFTWARE

9+1 Strumenti per Creare Funnel di Marketing

Grazie alle potenzialità del marketing digitale, al giorno d’oggi è possibile avere degli strumenti che consentono di attirare potenziali clienti per il tuo business in maniera abbastanza semplice. Il primo passo è quello di generare visitatori interessati, poi bisogna procedere nel trasformarli in clienti paganti. Ecco di cosa si tratta il Funnel Marketing: tools e software al servizio della tua strategia digitale, che ti permettono di realizzare questo processo.

 

Funnel Marketing Tools Software

 

Ora vedremo quali sono i principali strumenti di Funnel Marketing, gratis e a pagamento, che puoi utilizzare nella tua strategia digitale per creare e gestire i tuoi funnel di vendita.

 

Funnel marketing: cosa è e perché ti servono dei tools

Abbiamo già spiegato altrove cosa è un funnel di marketing. Il Marketing Funnel, con i suoi tools e software, in sostanza consiste nel realizzare un percorso che gli utenti compiono per completare dall’inizio alla fine il loro ciclo di acquisto. Durante questo viaggio, i visitatori passano da essere semplici interessati ad un prodotto/servizio a clienti reali, paganti e magari anche fidelizzati.

Questo percorso è rappresentato visivamente attraverso un imbuto, in inglese Funnel, perché durante questo percorso le persone presenti diventano via via meno numerose. Quindi nella parte alta ci saranno più utenti e il numero si restringe progressivamente, proprio come un imbuto che è più largo in alto e poi si restringe gradualmente.

purchase Funnel Marketing

Nell’immagine è rappresentato il primo modello di Marketing Funnel che è schematizzato in 4 fasi:

  1. Awareness – l’imboccatura dell’imbuto è rappresentante da quelle attività che permettono al nostro brand di farsi conoscere dal potenziale consumatore.
  2. Interest – la seconda fase prevede che l’utente arrivi ad un momento di attenta valutazione delle diverse opportunità che esistono per soddisfare il suo bisogno. Potrebbe valutare diversi tuoi prodotti in questo momento, ma anche quelli dei tuoi competitor. In questa fase è necessario far percepire la tua diversità rispetto agli altri.
  3. Desire – questo è il momento in cui devi farti scegliere dal tuo potenziale cliente. Sarà quindi necessario che lui capisca che per soddisfare il tuo determinato bisogno è necessario proprio il tuo servizio.
  4. Action – con un’attenzione particolare alla user experience, questa ultima fase è quella della conversione, ovvero dell’azione desiderata da parte dell’utente che ci permette di raggiungere il nostro obiettivo di business.

L’obiettivo di questo processo è quello di portare i clienti a muoversi in avanti nel percorso, definito Customer Journey. In questo modo si può arrivare a conoscere meglio i loro profili e le loro preferenze e, allo stesso tempo, nutrire il rapporto con loro attraverso l’erogazione di contenuti in linea con i loro bisogni..

Per automatizzare processo, che può essere più o meno lungo a seconda dei casi specifici, ci vengono in aiuto alcuni tools e software di Funnel Marketing che ora vediamo nel dettaglio.

 

Software per il funnel marketing

Le attività di marketing che servono per far avanzare gli utenti all’interno del marketing funnel, prevedono l’erogazione di contenuti sempre più personalizzati man mano che si avanza nel percorso. Inoltre, è necessario essere tempestivi e costanti nel mantenere la relazione con il potenziale cliente, facendo in modo che le persona possa avere la risposta ai suoi bisogni nel modo giusto e al momento giusto per lui.

Per realizzare questa tempestività e questo “nutrimento” di contenuti, un’attività manuale è poco efficace, perché ogni persona ha i suoi tempi di avanzamento nel percorso. In più, nel mondo online si fa in modo che i potenziali clienti avanzino nel percorso in maniera autonoma. Proprio per questo motivo, esistono diversi strumenti di Marketing Automation che permettono di realizzare e automatizzare i funnel di vendita.

Andiamo a vedere di cosa si tratta.

 

Tool per creare funnel

Se sei alla ricerca di software per creare funnel in modo semplice, con magari anche degli esempi di funnel già pronti, continua a leggere perché ho indicato 4 strumenti più utilizzati per creare funnel completi partendo da zero.

Andiamoli a vedere.

  1. Clickfunnel

Quando si parla di tools e software di marketing funnel probabilmente il primo tool che viene in mente è ClickFunnels. Con questo strumento possiamo creare sia le pagine di iscrizione al nostro funnel, quelle pagine in cui gli utenti lasciano la mail iscrivendosi ai nostri contenuti gratuiti, sia le aree a pagamento. Queste sono le aree di un sito da cui si può accedere ad ulteriore contenuto, non accessibile però a chi ancora non è diventato cliente.

 

Click Funnels

 

Possiamo utilizzare questo software creare landing page, pagine di ringraziamento e pagine di contenuto. Tutto questo senza aver bisogno di un ulteriore sito. Ci sono tantissimi template ed esempi di funnel pronti all’uso da cui scegliere, per evitare di partire da zero, e questo tool si integra alla perfezione anche con altri strumenti necessari per creare un funnel di vendita completo, ad esempio:

  • Sistemi di pagamento
  • Software per mandare mail ad un database di utenti
  • Plugin per collegare il funnel al sito in WordPress

Le pagine, create con gli elementi grafici messi a disposizione dal tool, possono essere collegate tra loro in sequenza, così da creare un percorso obbligato da seguire, e aumentare le probabilità che i visitatori del tuo sito si convertano in clienti avanzando nell’imbuto di vendita.

ClickFunnels è davvero lo strumento più semplice ed efficace per realizzare un funnel di marketing, ma il prezzo è abbastanza elevato. Per iniziare si possono fare 14 giorni di prova gratuita, poi per proseguire è necessario creare un account startup al prezzo di 97$ al mese.

 

  1. Infusionsoft

L’azienda InfusionSoft mette a disposizione dei Digital Marketer un’ampia serie di strumenti per i funnel di marketing e non solo. Infatti il tool per la gestione e la creazione di funnel è solo una parte di tutto il pacchetto disponibile.

Si possono creare pagine personalizzate, visualizzabili anche su mobile, in pochi clic, per creare un funnel di marketing completo. Le pagine si possono creare aggiungendo i diversi moduli disponibili semplicemente trascinandoli nella posizione che si preferisce. Si possono inserire loghi, immagini, caselle di testo, video e anche inserire delle righe di codice personalizzato, se si ha questa competenza.

Infusion Soft - Funnel Marketing Tool

Si tratta di un tool molto completo ed esaustivo, anche perché il suo punto forte è il CRM (Customer Relationship Manager) e l’utilizzo come software di Marketing e Vendite. È nato proprio con questo scopo, orientato principalmente ai business di piccole e medie dimensioni. Permette di creare e gestire i propri contatti, salvare tutte le comunicazioni tra cliente e azienda , creare email personalizzate e sequenze di email automatizzate.

Certo lo strumento è potente, e anche il costo lo dimostra. L’account con le funzionalità base (limitato a 500 contatti) è di 99$ al mese, più 299$ una tantum all’attivazione se sei un nuovo utente.

 

  1. Active campaign

Parlando di tools e software di Funnel Marketing, possiamo citare anche Active Campaign. Questo strumento, simile a InfusionSoft, permette di avere tutte le funzionalità di un CRM e di un tool di Email Marketing, ma con funzionalità avanzate di Marketing Automation.

Ad esempio è possibile realizzare delle mail con del contenuto che cambia in base alle informazioni anagrafiche dell’utente a cui le stiamo inviando.  Oppure, è possibile creare delle automazioni più o meno articolate, in cui il tool invia una mail piuttosto che un’altra a seconda dell’azione compiuta dal cliente-. Tutto secondo la sequenza prestabilita da chi ha creato il funnel.

 

ActiveCampaign - Marketing Automation Software

 

Il prezzo, rispetto agli strumenti precedenti, è decisamente più abbordabile. Si parla infatti di 9$ al mese per gestire un database di massimo 500 contatti. Per utilizzare questo tool al meglio è necessario però un minimo di esperienza nella progettazione di funnel e bisogna considerare che le integrazioni con altri strumenti sono limitate e spesso può essere richiesto di comprarle a parte.

 

  1. Getresponse

Uno degli strumenti di Marketing Automation più noti è GetResponse, che esiste sul mercato già da 15 anni. Anche questo software permette di avere le funzionalità di un CRM oltre che le funzionalità per integrale l’email marketing nel nostro funnel.

GetResponse - Funnel Marketing Tool

La sua particolarità è che è possibile creare delle landing page direttamente al suo interno, senza la necessità di tool esterni come ad esempio ClickFunnel. Certo i template e gli esempi di funnel sono più limitati, così come anche la possibilità di personalizzazione, ma in ogni caso permette di poter gestire il proprio marketing funnel attraverso un unico software, che è un beneficio non da poco.

Si possono anche creare webinar, ed è anche un software molto affidabile nella consegna effettiva delle mail alla casella di posta del potenziale cliente.

Anche il prezzo è abbastanza contenuto, si parla di 17$ al mese per gestire 1000 contatti, quindi assolutamente più economico degli altri strumenti di cui abbiamo già parlato.

 

MailChimp

Tra i tools e software di funnel marketing, MailChimp è un altro strumento molto efficace, sia perché semplice da utilizzare, sia perché ha dei costi contenuti. Questo tool è molto diffuso come strumento di e-mail marketing, ma ha anche funzionalità aggiuntive.

Permette infatti di creare sequenze mail di personalizzate, ma anche landing page e annunci pubblicitari su Google o sui Social. 

All’interno del tool di creazione landing page, che sono spesso lo step di ingresso all’interno di un funnel, ci sono 2 categorie di template di landing page: 

  1. Template per far crescere la tua lista di contatti
  2. Template per pagine di vendita dei tuoi prodotti/servizi

 

Mailchimp - Marketing Funnel Software

Il vantaggio di utilizzare mailchimp è quello di avere in un unico strumento sia la possibilità di inviare sequenze di mail automatizzate che la creazione di landing page, creando le grafiche con lo stesso strumento visuale.

È anche possibile integrare questo software con il tuo e-commerce e utilizzarlo per mandare sequenze di mail in occasione per esempio di un evento. Pensa per esempio ad un  visitatore che inserisce dei prodotti in un carrello e poi abbandona il tuo sito. Mailchimp può mandare una mail che incentiva l’utente a completare l’acquisto lasciato a metà.

A differenza degli altri strumenti visti finora, questo tool permette di creare funnel gratis. Infatti è possibile creare un account free se si gestisce un massimo 2000 contatti email. 

 

Strumenti per i marketing funnel su WordPress

Hai un sito fatto con WordPress e vuoi sapere se ci sono strumenti di funnel marketing per WordPress? Non preoccuparti, anche per te esistono dei tool che permettono di trasformare gradualmente i visitatori in clienti. Vediamo quali sono.

 

LeadPages

Questo software è utilizzato principalmente per la creazione di landing page. Attraverso le landing page puoi creare pagine di vendita, puoi generare lead oppure puoi proporre servizi aggiuntivi ai tuoi clienti. Insomma è adatto per tutte le fasi del funnel.

Lo puoi utilizzare per creare dei form di popup, con lo scopo di raccogliere i dati degli utenti, oppure per mettere in risalto una call to action (ovvero un invito che fai ai tuoi utenti ad effettuare una particolare azione) particolarmente importante per i tuoi visitatori.

LeadPages - Funnel Marketing su WordPress

L’utilizzo del tool è abbastanza semplice e puoi anche utilizzare uno dei template messi a disposizione. Se questi template non ti piacciono, puoi sempre creare la tua pagina completamente personalizzata in modalità visiva, semplicemente trascinando gli elementi disponibili. Hai anche a disposizione una guida che ti suggerisce il design più adatto per il tuo funnel.

Per creare il funnel sul sito in WordPress puoi scaricare il plugin dal tuo account e procedere poi con la creazione delle pagine. È inoltre possibile integrarlo con altri strumenti, come Google Analytics, Paypal, Facebook e anche con altri tool di funnel marketing, come GetResponse e MailChimp.

Il software ha un costo che varia a seconda della tipologia di abbonamento. Si va da un piano di 25$ al mese fino ai 199$ dell’account Advanced. Se vuoi fare una prova gratis, hai comunque 14 giorni di prova per testarlo.

 

Instapage

Anche questo è uno strumento che puoi utilizzare per la creazione di landing page. Puoi realizzare funnel su WordPress in maniera semplice utilizzando i tanti template disponibili. Puoi utilizzarlo per raggiungere diversi obiettivi: raccogliere contatti di utenti interessati ai tuoi prodotti, aumentare i download della tua applicazione mobile, promuovere il tuo webinar, permettere l’acquisto dei tuoi prodotti e servizi.

Instapage - Funnel Marketing con WordPress

Al suo interno è presente anche una funzionalità di Analytics e anche la possibilità di fare A/B testing, con lo scopo di ottimizzare il tuo funnel di marketing.

Anche in questo caso per utilizzarlo sul tuo sito in WordPress è possibile utilizzare un plugin. La differenza rispetto a LeadPages è che è possibile personalizzare in maniera molto specifica le centinaia di template che sono messe a disposizione dal tool, oppure creare una pagina completamente da zero. Per fare ciò è necessario però avere delle competenze di programmazione.

I costi per gli abbonamenti partono dai 99$ all’anno, ma anche in questo caso sono possibili 14 giorni di prova gratuita.

 

Esempi di Funnel Design Tool

Un’altra tipologia di tool che può esserti utile per creare i tuoi funnel di marketing online è quella degli strumenti che ti aiutano a disegnare e progettare il funnel in maniera visiva, ovvero i Funnel Design Tool. Questi strumenti possono esserti molto utili se magari vuoi progettare dei percorsi molto articolati, oppure se sei un consulente di web marketing e vuoi mostrare al tuo cliente tutto il processo che hai in mente e che vuoi realizzare.

Vediamo qualcuno di questi software che ti danno una mano dal punto di vista grafico.

 

Funnelytics.io

Funnelytics è una soluzione molto efficace se hai bisogno di disegnare velocemente un funnel. Questo tool ti facilita la vita perché toglie al marketer la difficoltà di scegliere quali forme, colori e descrizioni rappresentano meglio ogni specifico passo che compone il funnel complessivo.

 

Funnelytics Funnel Design

 

Ci infatti icone specifiche che rappresentano fonti di traffico, canali fisici e landing page. In più è possibile accedere ad una carrellata di template gratis che rappresentano esempi di campagne di marketing che sono state già lanciate con successo.

Inoltre è possibile condividere il risultato della tua progettazione con altre persone.

Tutto questo a circa 15$ al mese, dopo un periodo di prova gratis di 14 giorni.

 

Sketchboard.io

Sketchboard è un tool di creazione diagrammi pensato per essere utilizzato da un team di persone. Permette anche di realizzare i design di marketing funnel con uno stile molto simpatico, simile ai fumetti.

 

Sketchboard - Disegnare Funnel di Marketing

Si può osservare il disegno degli altri utenti in tempo reale, lasciare commenti e fare anche disegno a mano libera. Si integra molto bene con altri tool di collaborazione on-line come Slack, Google Drive e anche GitHub.

Lo strumento è molto versatile, e ciò permette di essere molto più liberi nel rappresentare l’esatto funnel che si ha in mente.

Il costo è di 7$/mese per un singolo utente.

 

AWW App

Questo ultimo tool in realtà non è proprio specifico per il design dei funnel, ma è una rappresentazione di una lavagna bianca on-line su cui si può disegnare qualsiasi cosa. Scrivere, disegnare, appuntare dei post-it digitali o anche dei documenti in formato pdf o ppt sono tutte operazioni che si possono effettuare in un paio di clic, così da schematizzare in modo semplice il funnel di marketing che vuoi realizzare.

 

Aww-App - Disegnare Funnel Online

Si tratta di uno strumento molto semplice, che non richiede per forza la creazione di un account, permette la collaborazione con altre persone, con la chat in tempo reale, ed è assolutamente facile da utilizzare.

A prima vista può sembrare uno strumento molto limitato, in realtà è proprio la sua facilità e velocità di utilizzo il suo punto di forza. E tra l’altro è uno strumento che può essere utilizzato anche gratis, anche se con funzionalità limitate.

 

Conclusioni

Abbiamo visto 9 software e tool che ti possono essere utili per creare e gestire un funnel di marketing online, sia che tu abbia un sito fatto su wordpress, sia che tu non abbia un sito, sia che tu sia un consulente che sta progettando un funnel per un cliente.

Se questa carrellata di tool ti è stata utile, puoi approfondire la tematica partecipando al nostro corso per diventare un Inbound Marketing Manager. Clicca sul pulsante e iscriviti al corso per ottenere la tua certificazione!

OTTIENI LA CERTIFICAZIONE!

Save

  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (2 )
  • Vota!


Valutazione Digital Coach su Google