Seleziona una pagina

ECOMMERCE FACEBOOK

Come e perché vendere su questo Social

Ecommerce Facebook  come creare una pagina e vendere

Se possiedi già un negozio online o stai pensando di aprirne uno nuovo c’è per te qualcosa che potrebbe interessarti. Stiamo parlando dell’ Ecommerce Facebook. Si tratta infatti di poter creare una pagina con tutte le funzionalità di un classico ecommerce, come la vetrina dove verranno esposti tutti i prodotti. Ma entriamo nel dettaglio e vediamo come realizzare e portare avanti un Ecommerce facebook.

 

Perché aprire un Ecommerce Facebook?

La domanda sorge spontanea. Per quale motivo bisognerebbe aprire proprio un Ecommerce Facebook? La risposta è altrettanto immediata: Facebook è una piattaforma ormai consolidata e con una grande utenza, e se sfruttata a dovere può portare ottimi risultati. Inoltre, come andremo a vedere, creare ecommerce su Facebook è una procedura molto semplice e sarà possibile farlo in pochi semplici passaggi.

 

Guida passo passo per vendere su Facebook

Il primo passaggio sarà quello di creare una pagina. Andate nella sezione “Crea” in alto a destra e cliccate su pagina; a quel punto dovrete scegliere tra una pagina “Azienda o Brand” e una “Community o personaggio pubblico”, quindi scegliete Azienda o Brand.

Ecommerce Facebook come creare una pagina e vendere

 

Dopo di che si dovrà dare un nome alla pagina ed assegnare una categoria, in base alla categoria scelta saranno necessari anche altri dati come città e indirizzo. Dopo aver caricato l’immagine di profilo e la copertina il tuo fb shop sarà quasi pronto.

Adesso dovreste trovarvi la pagina predefinita del negozio; tramite il menù posto in alto avrete accesso ad una serie di strumenti come la posta ricevuta, le notifiche e gli insights per vedere come si comporta il traffico presente nella pagina. Ancora però ci sono dei passaggi fondamentali per completare tutto il procedimento.

Sarà necessario adesso aggiungere una Facebook Tab, quindi andate su impostazioni e poi sulla sezione “Modelli e tab“. Scorrendo in basso potrete decidere quale altra tab inserire tra quelle già esistenti. Nel nostro caso aggiungeremo “Vetrina“; è possibile che la tab in questione sia già presente, questo dipende dalla categoria scelta in precedenza.

 

Adesso sarà possibile accedere e configurare la nostra vetrina Facebook cliccando nella tab presente sulla sinistra. Tramite questo strumento potremo inserire foto e video del prodotto, una descrizione e ovviamente anche il prezzo.

 

Ecommerce su Facebook con siti esterni

Naturalmente è anche presente la possibilità, dopo aver visionato il prodotto su Facebook, di poter essere reindirizzati su un sito esterno. Una funzione molto utile se già si possiede un ecommerce. Un’altra alternativa potrebbe essere creare da zero un negozio online tramite dei builder di siti web, ed entrando nel particolare una soluzione potrebbe essere Shopify.

Certificazione E-Commerce Specialist

 

Shopify Facebook

Un ecommerce con Facebook può, quindi, essere creato avvalendosi delle funzioni concesse da Shopify, un builder di ecommerce. Serviranno dei requisiti affinché l’associazione della pagina Facebook sia resa possibile. Necessario è verificare che esista già la pagina in questione, che la valuta del negozio sia supportata da Facebook e che l’email utilizzata con i clienti sia valida.
Una volta accertati di avere i requisiti si può procedere alla configurazione.

  1. Accedete a Shopify e cliccate su aggiungi.
  2. Aggiungete Facebook come canale di vendita
  3. Collegate la pagina in questione inserendo i dati di accesso.
  4. Adesso non vi rimarrà che attendere che Facebook esamini il negozio. L’attesa può richiedere almeno 48 ore.

Al termine della procedura sarà possibile avere il proprio Ecommerce Facebook direttamente collegato con il sito creato con Shopify, infatti nella scelta dei prodotti in vetrina sarà possibile, tramite il pulsante, essere reindirizzati nel proprio ecommerce.

 

L’importanza di Facebook Ads

Come per i negozi presenti su Google anche sui social commerce, e quindi su Facebook, è molto utile avviare delle campagne promozionali al fine di portare maggiore traffico nella propria pagina. Una giusta pratica sarebbe quella di costruire una ecommerce Facebook ads strategy, ovvero una strategia finalizzata non solo a raggiungere maggiore utenza, ma anche in grado di attrarla e portarla all’acquisto del prodotto.

Sul lato sinistro della home page troveremo il pulsante promuovi, tramite il quale potremo impostare dei parametri abbastanza intuitivi come zona d’interesse budget giornaliero, descrizione prodotto e altro ancora.
Quello che ci interessa adesso è capire come impostare la Facebook Ads al fine di ottenere i migliori risultati possibile.

 

Consigli utili per Ads su un Ecommerce Facebook

  • Scegli il target di utenza più appropriato

Facebook è una piattaforma ancora poco accostata al mondo del commercio, per questo motivo bisogna stare attenti al target scelto. Una scelta sbagliata potrebbe infastidire l’utenza, in quanto non interessata al prodotto, e non generare conversioni.

  • Cura il contenuto dell’inserzione

Creare un ottima strategia di contenuto è un altro elemento importante. Utilizza immagini positive e cerca di essere coerente sia per quanto riguarda il prodotto in vendita, sia per quanto riguarda il target a cui ti rivolgi. Presta attenzione anche al contenuto scritto dei post; il messaggio deve essere accattivante e soprattutto deve catturare l’attenzione, dato che su Facebook è facile distrarsi.

  • Utilizza Facebook Pixel

Facebook Pixel è uno strumento che analizzerà tutti i comportamenti delle campagne del tuo Ecommerce Facebook. Viene registrato il comportamento di un utente al fine di poterlo raggiungere nuovamente. In pratica si tratta di un tool che ottimizza le conversioni.

  • Proponi delle offerte

Come in tutte le attività commerciali un azione che può generare conversione è il proporre un offerta. Esiste una funzione specifica che permette di mettere un prodotto in offerta. Si può selezionare la durata e ovviamente, cosa molto consigliata, il target più idoneo.

 

Cosa si può vendere su un Facebook Ecommerce?

Dopo aver trattato quella che è la fase gestionale di un Ecommerce Facebook non resta che capire cosa si può vendere.
È possibile la vendita di alcuni oggetti fisici come abbigliamento, prodotti elettronici o accessori per la casa. È invece assolutamente vietata la vendita di animali, alcol, armi e farmaci. Inoltre non è possibile la vendita di materiale digitale.

Alla luce di quanto detto risulta che, nonostante i limiti sopracitati ma comunque giustificati, creare un ecommerce per Facebook può essere molto profittevole. Una piattaforma grande come questo social, utilizzata a dovere, può decisamente portare una grossa quantità di traffico e generare molte conversioni , anche nel caso in cui decidiate di appoggiarvi ad un sito esterno.

 

Vuoi scoprire come diventare un E-commerce Manager? Segui il link in basso

E-commerce Manager Certification

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]