Seleziona una pagina

EMAIL AUTOMATION MARKETING

Cos'è e perché utilizzarlo

cos'è l'email automation marketing

Nell’ultimo periodo molte aziende hanno deciso di adottare un nuovo sistema chiamato email automation marketing; è bene però fare un passo indietro parlando prima di email marketing. Tra i canali adottati da una azienda, l’email marketing è sicuramente uno dei più efficaci, una forma di marketing diretto con il fine ultimo di implementare le relazioni tra brand e cliente o potenziale cliente.

L’email marketing funziona come i tradizionali metodi postali eccetto che, invece di inviare posta tramite il servizio postale, i messaggi vengono inviati elettronicamente via email. Questo metodo offre il vantaggio di fornire uno strumento relativamente economico per pubblicizzare una azienda rendendolo un tipo di marketing molto accessibile anche per le piccole imprese.

C’è da dire che affidandosi sempre all’email marketing probabilmente ci si imbatterà in alcuni ostacoli, legati specialmente alla crescita dell’azienda. Per questo motivo si affida il lavoro a degli automatismi. Cosi nasce l’email automation marketing.

 

Cos’è l’Email Automation Marketing?

L’email automation marketing nasce per aiutare le aziende a rimanere in contatto con i propri clienti, eliminando le attività ripetitive e potendosi comunque concentrare maggiormente in altre attività. Grazie a questo sistema, attraverso degli automatismi, è possibile programmare e gestire le email.

I messaggi di posta elettronica verranno inviati ad una lista persone, ad esempio quegli utenti che si sono appena iscritti alle newsletter o quei clienti che abbandonano i carrelli della spesa online. In sostanza si tratta di far mandare email al sistema nel momento in cui si verificano determinate condizioni.

 

Tipi di campagne email automatizzate

Come detto prima le tipologie di messaggi sono svariate e vanno decise in base alla circostanza. Diventa determinante per un azienda fare una buona email marketing automation strategy con i classici messaggi di benvenuto, ma anche con messaggi pertinenti e mirati in base all’obiettivo prefissato.

Va sottolineato il fatto che, per evitare di essere fuori luogo o ripetitivi tanto da risultare fastidiosi, le campagne di email marketing andrebbero regolate in base a ciò che serve realmente al destinatario.

 

Esempi di campagne di email automation marketing

 

Email di benvenuto

cos'è l'email automation marketingSi tratta di quella email che arriva all’utente dopo essersi iscritto ad un sito o un servizio. L’email di benvenuto è molto importante, d’altronde è il primo contatto con il lead che è diventato cliente. Quindi è buona norma coccolare il cliente, regalargli delle emozioni.

Un ottima mossa può essere quella di fargli un regalo, magari un video o un un ebook gratuito.

Campagna stagionale

Sono quelle campagne email che riguardano solo determinati periodi dell’anno come ad esempio Natale, Pasqua o San Valentino. Anche in questo caso devi regalare delle emozioni in linea al periodo di riferimento.

Talvolta queste campagne, oltre che dal messaggio promozionale, sono accompagnate da offerte speciali su prodotti esclusivi in quel periodo dell’anno.

Scarica l’app e resta aggiornato

Con l’avvento degli smartphone una grossa utenza si è spostata proprio sui dispositivi mobili. A volte navigare su dei siti pensati per postazioni fisse risulta laborioso attraverso un telefono. Per questo motivo molte società hanno deciso di introdurre delle app dedicate, con cui ogni cliente può avere accesso agli stessi contenuti che avrebbe visto su un pc, ma ottimizzati al meglio su smartphone.

Pertanto l’email automation marketing torna utile facendolo sapere o a ricordandolo all’utente.

Pagamento avvenuto

Email da non sottovalutare utile agli e-commerce in quanto comunica all’utente che il pagamento è andato a buon fine. Serve sostanzialmente a far sapere al cliente che il negozio ha ricevuto il pagamento e quindi i suoi soldi non sono andati perduti. 

L’ordine è in arrivo

Come la precedente è un servizio che fa stare tranquillo l’utente tenendolo informato sullo stato del suo acquisto. Aiuta l’ecommerce ad apparire agli occhi del cliente come un sito autorevole e sicuro.

Recensione prodotto

Quando si naviga su un sito che vende prodotti o servizi prima di acquistare si tende a cercare informazioni sull’articolo di interesse. Le recensioni di altri utenti che hanno provato quel prodotto possono avere un forte impatto sulla decisione finale di un acquisto.

Per questo motivo vengono inviate questo tipo di email al fine di proporre un prodotto già recensito che può invogliare un nuovo cliente all’acquisto.

Newsletter o aggiornamento del Blog

Le newsletter sono delle email quasi obbligatorie nella strategia di un azienda. Si tratta di aggiornamenti informativi riguardo le attività della azienda.

Inviti ai Webinar

Si tratta degli inviti da parte di una azienda o di un professionista ad un seminario sul web. Ad esempio in seguito ad un iscrizione gli utenti vengono invitati ad usufruire di un contenuto video di introduzione che, scatenando della curiosità, può portare poi all’acquisto di un corso completo.

 

Come scegliere il perfetto strumento di mail automation?

Prima di scegliere il tool adatto sarebbe giusto fare delle considerazioni. C’è da dire che esistono strumenti diversi e a seguito delle esigenze aziendali viene fatta una scelta. I fattori determinanti sono senz’altro il budget e la dimensione dell’elenco dei contatti.

Inoltre è importante sottolineare che trattandosi di servizi di email automation marketing, e quindi di attività automatizzate, è necessario predisporre di sequenze di comunicazione avanzate. Ogni email deve essere inviata per un determinato motivo e perché quella fetta di clientela ne ha davvero bisogno.

Nel caso degli e-commerce risulta indispensabile avere delle statistiche avanzate. Conoscere il cliente, sapere se è coinvolto e come interagisce con i nostri messaggi. Per l’azienda avere un quadro completo dei movimenti del cliente diventa fondamentale; poter mandare un email quando abbandona il carrello o acquista un prodotto serve anche a migliorare l’esperienza del cliente stesso.

Fatta questa premessa vi presentiamo alcuni dei più diffusi email automation marketing tools.

 

Mailchimp

Mailchimp è una piattaforma semplice da usare. Permette di creare layout, programmare le email da inviare, di creare moduli di iscrizione per il proprio sito e molto altro fornendo un servizio completo di mail automation.

Per quanto riguarda i costi si va dal pacchetto Free che ha il limite dei 2000 utenti da gestire e un tetto massimo di 12000 email al mese; fino ad arrivare alla proposta Pro, ad un costo a partire da 199 dollari al mese, che non ha limiti per gestione utenti ed email ed inoltre offre altri servizi come il supporto clienti premium.

Mailchimp funziona molto bene con questi tipi di campagne:

  • Standard
    La campagna più comune. Permette di creare e personalizzare i contenuti, di inviare le email o programmare l’invio per un secondo momento.
  • Test A / B 
    Serve ad inviare più versioni della stessa campagna e vedere quale funziona meglio. Con il pacchetto Mailchimp Pro è possibile inviare fino a otto versioni differenti.
  • Plain-text
    La forma più semplice di email. Permette di inviare delle email di solo testo.
  • Automazione
    Una email o una serie di email che vengono inviate al verificarsi di una condizione; ad esempio  un attività di un contatto, una data o un evento. L’email automatica può essere creata da zero e completamente personalizzata o si può fare uso di una delle campagne di automazione predefinite.
 

SendinBlue

email automation marketingForse il diretto concorrente di mailchimp. SendinBlue specialmente nell’ultimo periodo sta acquisendo sempre di più il consenso delle aziende anche grazie ai suoi abbonamenti, estremamente vantaggiosi, che offrono molti servizi. Offre una vasta libreria di modelli di email, la possibilità di avviare campagne test A/B e di creare campagne con un editor intuitivo e responsivo.

Anche in questo caso si hanno a disposizione diversi pacchetti; dalla versione base, con 300 email al giorno e contatti illimitati, alla versione silver con molti altri plus o anche il pacchetto personalizzato che può rispondere al meglio alle vostre esigenze.

SendinBlue è uno strumento di email automation marketing che può svolgere pressoché le stesse attività di Mailchimp. Caratterizzato da dei semplici ma efficaci tools di automazione, offre anche un ottimo builder di landing page. Particolarmente utile per email di benvenuto e newsletter, ma anche per email transazionali come creazione account, conferme ordine, ripristino password, ecc.

 

Active Campaign

email automation maketingActive campaign è un tool molto potente, probabilmente uno dei migliori in quanto ad efficienza. Tra le azioni esclusive che può compiere troviamo la personalizzazione dei contenuti web, il marketing via sms, i test A/B. I contro di questo strumento possono ritrovarsi nell’esperienza d’uso; pur non essendo troppo complicato da usare, può risultare più insidioso rispetto alle altre piattaforme, specialmente se si utilizza per attività semplici che gli altri tools possono fare con molto meno sforzo. Inoltre anche il prezzo è superiore alla media.

Active campaign offre molti servizi avanzati. Ad esempio è in grado di vedere il comportamento dell’utente e al passare di un certo periodo di tempo invierà delle email che verranno gestite in modo dinamico dalla piattaforma. Grazie a queste features ha un’ottima gestione delle segmentazioni proponendo delle email mirate in base al destinatario.
Ottima quindi per campagne newsletter incredibilmente adatte ad ogni cliente.

 

Mailup

email automation marketing mailupPiattaforma di invio email e sms. Mailup è un progetto 100% italiano ed è caratterizzata da una dashboard molto semplice e facile da usare, soprattutto dopo l’ultimo aggiornamento mailup9. Ottimizzata anche per l’uso su smartphone, ha da poco introdotto una novità che riguarda il permettere di condividere con i clienti o i collaboratori un anteprima di una campagna al fine di avere una revisione e correggere eventuali errori prima avviare la campagna stessa.

Anche qui si va dalla versione base gratis, con molte limitazioni, alle versioni avanzate o personalizzate dove il costo sale superando anche i 1000 euro l’anno.

Permette di compiere tutte le attività che già fanno le altre piattaforme. Con Mailup si hanno a disposizione dei servizi che vanno da creazione di landing page a invio di sms o servizi per e-commerce.

CORSO EMAIL MARKETING

 

Come avviare una campagna di email automation marketing?

Prendendo in esempio SendinBlue possiamo vedere quanto è semplice avviare delle campagne di email automation marketing grazie all’utilizzo di queste piattaforme. Partiamo dalla dashboard che in questo caso è davvero molto semplice, offrendo e rendendo immediato tutto ciò che serve.

 

Al fine di veicolare le email, prima di creare una campagna, bisognerà creare delle liste. Andando nella sezione contatti si potranno aggiungere degli utenti e creare delle liste. Questo è un passaggio fondamentale che servirà per le fasi successive.

 

A questo punto potremo, per esempio, creare una campagna email standard inserendo il nome della campagna, il nome dell’oggetto, l’email e il nome del mittente e anche altri parametri se vogliano. Come si può vedere nella figura in basso è anche possibile avviare campagne con Test A/B in modo tale da provare più opzioni e trovare la formula che funziona meglio.

 

Un ulteriore step sarà quello di scrivere il messaggio vero e proprio. Grazie ad un editor abbastanza completo si potrà creare un email adatta ed efficace. A questo punto l’elemento che farà la differenza sarà la nostra fantasia.

 

Infine, dopo avere eseguito con cura questi passaggi, non rimarrà che scegliere la lista dei destinatari che abbiamo creato precedentemente, premere invia e il gioco sarà fatto.

 

L’importanza dell’email nel digital marketing

In conclusione, se ancora non fosse chiaro, si può affermare tranquillamente che ad oggi il marketing fatto tramite le email è una delle scelte migliori che una piccola o grande impresa può fare, sia a livello pubblicitario che di fidelizzazione dell’utenza. Uno strumento che va usato con attenzione dato che può trasformarsi facilmente in una lama a doppio taglio.

Con le giuste scelte l’email automation marketing può aiutare le aziende a migliorare sensibilmente l’acquisizione e la fiducia da parte dei clienti, anche grazie a questi intelligenti tools che svolgono un lavoro mirato e di grossa mole in totale autonomia.

 

Diventa uno specialista dell’E-commerce!

Certificazione E-Commerce Specialist

Certificazione E-Commerce Specialist Certificazione E-Commerce Specialist Save

  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (4 )
  • Vota!


Valutazione Digital Coach su Google