Seleziona una pagina

Come farsi pagare online

Farsi pagare online è facile! Scopri come!

Forse in passato capire come farsi pagare online era più complicato, oggi tutto è diventato più facile, anche questo aspetto! Per cui se hai un e-commerce o vuoi iniziare questo tipo di attività, oppure semplicemente offri un servizio per cui puoi o devi farti pagare online prenditi giusto il tempo di leggere fino in fondo e avrai le idee chiare su cosa e come dovrai fare.

Come farsi pagare online

Questa è la situazione: gli utenti vogliono prima di tutto pagamenti online sicuri e affidabili. Vogliono anche che i pagamenti online siano facili e veloci da fare. Se metti a disposizione modalità conosciute, questo sicuramente li agevola e, ovviamente, vogliono che i pagamenti siano convenienti per loro. Quindi…

Come farsi pagare online? Fai in modo che le modalità di pagamento abbiano queste caratteristiche

  1. Affidabili e sicure. Nonostante gli utenti si fidino molto di più che in passato, esiste ancora un pò di diffidenza e molta attenzione alla propria privacy. Per cui la prima cosa da fare, se vuoi sapere come farsi pagare online, è utilizzare metodi che rendano il pagamento prima di tutto affidabile e sicuro
  2. Facili e veloci. Tutto è più veloce, e gli utenti hanno poco tempo per cui se non gli consenti di pagare in pochissimo tempo e con estrema semplicità andranno da un tuo concorrente che questo glielo consente
  3. Usa metodi conosciuti. Ovviamente se il metodo di pagamento è conosciuto o riconosciuto dagli utenti questo renderà il pagamento, nella percezione dell’utente, più affidabile e anche più veloce.
  4. Convenienti. La convenienza di prezzo viene ovviamente valutata dagli utenti che sceglieranno quei metodi che costano loro nulla o veramente poco.Metodi pagamento online

Offri varietà, perché più modalità di pagamento offrirai ai tuoi clienti, maggiore probabilità avrai che ce ne sia almeno una adatta alle loro esigenze.

Metodi di pagamento online più utilizzati

  • Carta di credito. Si tratta del metodo di pagamento più utilizzato in assoluto visto che possiede tutte le caratteristiche elencate sopra: è universalmente conosciuto come sicuro e affidabile, anche comunque garantito dalla banca che tutela l’utente, è facile e veloce, e le commissioni, se ci sono, sono a carico dell’esercente.
  • Carta prepagata. Anche questa è conosciuta, facile e veloce da usare. Funziona nella sostanza come una carta di credito ma, essendo prepagata la sicurezza è percepita in misura maggiore dagli utenti che però pagano dei costi di attivazione e ricarica.
  • Bonifico bancario. Anche questo è universalmente conosciuto e gli utenti hanno confidenza con questo strumento. Facile da gestire, ha dei costi contenuti per gli utenti, quasi assenti. Le tempistiche sono ovviamente superiori rispetto ad altri strumenti. Modalità pagamento online
  • Versamento su carta prepagata del venditore. Tu come venditore potresti farti versare il denaro su una carta prepagata anziché sul conto corrente. Questo metodo è molto semplice per l’utente che potrebbe fare un versamento come se fosse un bonifico, visto che oggi anche le carte prepagate hanno un iban. Per gli utenti che invece non hanno conto corrente o carte si dà la possibilità di versare il denaro andando allo sportello della banca oppure in un tabacchino. In questo caso la tempistica si allunga e si pagano dei costi per il versamento, anche se bassi. Scegli questo metodo se hai pochi prodotti che vendi giornalmente o per dare una ulteriore possibilità per chi non ha un conto corrente.
  • PayPal è il Digital Wallet (portafoglio digitale) più conosciuto, altri esempi meno conosciuti sono Skrill e Stripe. Consente di fare transazioni online associando una carta o un conto corrente. Sicuro, facile e veloce, le commissioni sulla transazione sono a carico dell’esercente in base al volume e solo a transazione avvenuta con successo. In questo caso il cliente non dovrà neanche inserire i dati della carta o del conto ma solo la sua mail e la password. Per questo è ritenuto un pagamento molto sicuro. Il cliente viene addirittura rimborsato in caso in cui il pacco non arrivasse.
  • Contrassegno. Metodo conosciuto, facile e sicuro visto che si limita il rischio pagando alla consegna al corriere. Non ci sono canoni per l’esercente ma è un costo aggiuntivo alla consegna per l’utente che dovrà anche essere sicuramente a casa alla consegna. Considera che in questo caso il cliente potrebbe rifiutarsi di ricevere il pacco dopo che lo hai spedito. Assicura le spedizioni in contrassegno in modo da evitare danni economici. Aumenteranno per te i costi ma ridurrai i rischi.
  • Bitcoin. Si tratta di una moneta elettronica che non si appoggia a banche ma alla gestione della rete. Si tratta di transazioni immediate e sicure ma sono poco conosciute e anche difficili da comprendere per gli utenti, per cui poco utilizzate al momento. 

Se sei interessato ad avviare o lavorare per gestire un progetto e-commerce, allora è necessario per te sapere come farsi pagare online ma non solo!! Il Master E-Commerce ti offrirà la possibilità di frequentare corsi in aula, online o ondemand per sapere tutto!

Master E-Commerce

 

Save

 

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google