Seleziona una pagina

I SOCIAL NETWORK PIÙ FAMOSI

Usati da aziende e startup


social-network-piu-famosiConosci i social network più famosi ma non sai quali usare per espandere il tuo business? Vuoi lanciare la tua startup ma non sai quale social network fa al caso tuo? Ok, questa pagina può aiutarti.

Innanzitutto, se ti stai ancora chiedendo se è realmente importante usare un social network per fini di business la risposta è sì, è fondamentale. Ti dirò di più, esiste la professione di Social Media Manager che si occupa proprio di questo. È una figura sempre più importante che richiede molte competenze in continua evoluzione, il nostro Master in Social Media Marketing è perfetto per diventare un professionista del settore.

Ma torniamo a noi, nella prima sezione di questa pagina ti spiego il concetto di Social Business Network che ti fa capire perché i social sono così importanti; nella seconda elenco i social network più famosi specifici per aiutarti con la tua startup; nella terza parlo di quelli più famosi usati in generale dalle aziende e concludo parlando di vantaggi e svantaggi che si hanno facendo business tramite social.

 

Cos’è un Social Business Network e a cosa serve

Un Social Business Network è l’insieme delle relazioni esistenti tra un’azienda, i suoi clienti, i suoi fornitori, i partners e in generale tutti quei soggetti che possono contribuire al business aziendale. I social network permettono di comunicare istantaneamente con ognuno di questi soggetti, alimentando relazioni già esistenti e creandone di nuove, si chiama Business Networking. Va da sé che un’ampia rete di business sui social e una costante attività di networking portano a maggiori opportunità e potenziali nuovi clienti.

Ti faccio alcuni esempi: la compagnia telefonica Wind offre assistenza al cliente tramite Facebook; Repubblica ed Il Sole 24 Ore hanno un canale YouTube dove è possibile rivedere e commentare i loro servizi; Vodafone offre assistenza anche tramite Twitter; Adidas e Puma mostrano i loro nuovi prodotto su Instagram; Nike ha una pagina su LinkedIn dove mostra i suoi prodotti.

Potrei proseguire con molti altri esempi, ma ora voglio illustrarti quali social network più famosi puoi usare e cosa li distingue.

 

CLICCA PER SCOPRIRE COME DIVENTARE SOCIAL MEDIA MANAGER

 

Social Business Network più famosi per le startup

In questa sezione ti elenco e spiego brevemente i social network più famosi da tenere presente se sei un imprenditore e vuoi lanciare la tua attività; sono strumenti molto preziosi per orientarsi e muovere i primi passi.

 

LinkedIn

È il Social Business Network per definizione; con LinkedIn puoi personalizzare la tua pagina aziendale, caricare immagini e video, scrivere post o articoli, cercare personale competente con le skill che desideri e creare eventi. Puoi collegarti con qualsiasi altro soggetto abbia il profilo LinkedIn, il tutto inserito in un ambiente professionale creato per il lavoro. Ad oggi conta circa 660 milioni di membri e 675 milioni di utenti attivi al mese.

 

StartupNation

È un network pieno zeppo di risorse per imprenditori; contiene blog, forum, articoli, podcast e seminari on-demand tutti creati da imprenditori per altri imprenditori.

 

Ryze

È un sito creato apposta per connettere tra loro startupper del settore. Iscrivendoti hai la tua homepage personalizzabile e potrai entrare in contatto diretto con altri imprenditori per condividere esperienze e conoscenze. Ad oggi Ryze ha circa 500 mila utenti sparsi in 200 paesi del mondo.

 

Gust

È una piattaforma che ti connette con una rete di potenziali investitori in tutto il mondo che potrebbero aiutarti nelle prime fasi di attività; non solo, offre anche strumenti per analizzare e direzionare correttamente il tuo business passo per passo. Gust ha una rete di circa 800 mila founders e 85 mila professionisti degli investimenti.

 

Xing

È un competitor di LinkedIn, offre funzioni molto simili ma viene usato principalmente da utenti europei; il network conta circa 16 milioni di membri.

 

Cofoundr

È un altro business network simile a LinkedIn, è però un network privato; significa che per poter accedere a qualsiasi tipo di risorsa è necessario registrarsi e creare un account.

 

SCOPRI COME AVVIARE UNA STARTUP CON IL MASTER START UP PROGRAM

 

Enterpreneur

È basato interamente sull’uso di un forum come strumento per comunicare, vanta molteplici topic e risorse multimediali su svariati argomenti di business ed un blog.

 

Opportunity

È un sito che sfrutta un algoritmo avanzato di matchmaking che connette gli utenti ad opportunità di lavoro/business, integrando tra loro più network tra cui anche LinkedIn. Il sito è in crescita ed è utilizzato da circa 5 milioni di utenti.

 

AngelList

È una app che connette direttamente la tua startup con un investitore; semplice? Non troppo. Prima di poter scorrere la lista dei tuoi potenziali investitori il team di AngelList valuta attentamente qualità ed affidabilità della tua startup, se viene accettata allora puoi usare l’app; il monitoraggio degli utenti che possono usarla è continuo, quindi bisogna sempre lavorare sodo!

 

TheFunded

È una piccola community online formata da CEO e giovani imprenditori che recensiscono investitori e discutono di strategie di business, molto utile per orientarsi specialmente all’inizio.

 

FoundersNetwork

È un network inglese che fa leva sul peer-to-peer per connetterti a dei veri e propri mentori per superare le difficoltà di lanciare la tua startup; attualmente ospita 933 aziende nel Regno Unito.

 

 

Social Network più famosi usati dalle aziende

  • LinkedIn: sì sempre lui, ne abbiamo già parlato nella sezione per le startup, questo social è perfetto anche se la tua azienda è già avviata.
  • Facebook: uno dei social network più usati al mondo, non nasce per il lavoro ma negli anni si è evoluto, ad oggi le aziende lo usano per promuovere i propri prodotti/servizi e per mantenere relazioni con i clienti. Con Facebook puoi creare la tua pagina aziendale, caricare file multimediali, organizzare gruppi o eventi, scrivere posts e creare annunci pubblicitari. La piattaforma registra circa 2.7 miliardi di utenti attivi al mese.
  • Twitter: è sicuramente tra i social network più famosi; le aziende lo usano per mantenere i contatti con i propri clienti, per coltivare la reputazione dell’azienda e per accrescere il proprio pubblico. Puoi creare la tua pagina aziendale, comunicare tramite i Tweet (messaggi brevi) e gestire campagne pubblicitarie. Twitter conta ad oggi circa 330 milioni di utenti attivi al mese.
  • Instagram: nato con il solo scopo di condividere immagini e video, le aziende lo usano per mostrare (e da poco anche vendere) i loro prodotti/servizi. Instagram permette di condividere immagini in vari formati applicando anche dei filtri, puoi caricare video e creare campagne pubblicitarie visuali. Ad oggi è usato da circa 1 miliardo di persone ogni mese.
  • Youtube: il punto di riferimento per la condivisione di video. Qui puoi creare il tuo canale, caricare video senza limiti di durata ed organizzarli in playlist personalizzabili; è fondamentale se pensi di usare video dimostrativi o fare pubblicità molto creative. Anche Youtube registra mensilmente circa 2 miliardi di utenti attivi.
  • Pinterest: social network tra i più famosi basato solo sulle immagini, vengono mostrate agli utenti tramite bacheche personalizzabili; puoi creare le tue bacheche personali, mostrare i tuoi prodotti, interagire con il pubblico e creare pubblicità visuali. Gli utenti attivi sono circa 400 milioni al mese.

Tutti questi social hanno anche dei tool di analytics che ti consentono di monitorare l’andamento della tua attività e di correggere il tiro della strategia comunicativa.

 

test social media manager

 

Vantaggi del social business network

Come promesso, adesso ti parlo di pro e contro dei social network.

Un vantaggio che sicuramente ti salta all’occhio è il pubblico che puoi raggiungere, milioni e milioni di utenti a portata di click. Un altro è che gli strumenti per gestire la tua rete sono sempre in evoluzione, diventano ogni volta più avanzati e semplici da usare, rendendoti meno complicato il compito di creare e mantenere relazioni con la tua audience.

 

CLICCA PER SCOPRIRE COME DIVENTARE SOCIAL MEDIA SPECIALIST

 

Uno svantaggio? Il lavoro di social networking deve essere costante, va svolto quotidianamente e non può mai mancare, necessita di risorse sia umane che finanziarie.

Questo ti deve spaventare? No, ricorda che all’inizio è bene concentrarsi su un solo social network, limitando rischi e costi e avendo più probabilità di creare una rete stabile ed affezionata.

Bene, sono sicuro che qualche informazione utile l’hai trovata, ora tocca a te!! Potresti iniziare chiedendo informazioni su uno dei nostri corsi specialistici.