Seleziona una pagina

SOCIAL MEDIA TRENDS

Social media trends: in questo campo in continua evoluzione occorre essere rapidi, ma soprattutto bravi ad osservare tutto e tutti per poter anticipare le tendenze social 2018! Ti sei già abituato a creare meme e aggiungere video ai tuoi canali? Bene, ora mettili pure da parte, perché è arrivato il momento di apprendere i nuovi social media trends!

Nel social media marketing guardare con attenzione ai social media trends è fondamentale per poter accrescere l’engagement degli utenti e rendere i tuoi contenuti virali. Comprendere i nuovi social media trends, infatti, ti offrirà grandi opportunità sia per la brand awareness che per la lead generation.

Se stai cominciando a pianificare le social media strategies 2018 sei atterrato nella pagina giusta! Di seguito, infatti, ti parlerò dei 6 social media trends che, se ben sfruttati, potranno aiutarti a generare conversione e fidelizzazione.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: L’ANDAMENTO ITALIANO

 

social trendsC’è da dire che quando si parla di social media trends gli Italiani danno grandi soddisfazioni! Secondo il rapporto Coop 2017 gli italiani, infatti, sono fanatici dei social network: nel confronto con le grandi economie europee, il nostro Paese si colloca in testa alla graduatoria. Circa il 70% della popolazione accede quotidianamente alle piattaforme principali, più degli omologhi spagnoli, tedeschi e francesi.

Sempre più tecnodipendenti, gli Italiani sono innamorati del proprio smartphone. Una passione da cui non riescono ad affrancarsi. Consultare il cellulare è il primo gesto che compiamo la mattina e l’ultimo alla sera.
La generazione dei millennials (utenti dai 15 ai 35 anni) è inoltre la più assidua frequentatrice dei social network: vi accedono almeno una volta a settimana quattro italiani su cinque, più degli spagnoli (76%) e degli altri Paesi europei (Francia e Germania si collocano sotto la quota del 70% della popolazione).

I giovani sono i più interessati all’utilizzo dei canali social, segnalando una proporzionalità inversa tra età e numero di piattaforme a cui si è iscritti. Dai 18 ai 34 anni è più facile essere iscritti in media a sette canali, mentre oltre i 45 la tendenza è quella di focalizzarsi su meno profili ma molto più “utili” allo scopo per cui ci si è iscritti.
Facebook e Youtube sono i social preferiti degli italiani. Instagram e Youtube si confermano i canali utilizzati per lo più dai giovanissimi (fino ai 18 anni).

In sintesi, ecco i 6 social media trends del 2018 che un buon social media specialist deve conoscere:

  1. L’importanza dei video e la virtual reality;
  2. I life streaming;
  3. I Chatbot;
  4. Contenuti rilevanti: no fake news;
  5. L’importanza degli influencer;
  6. Una più ardua acquisizione sui social di traffico organico.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: L’IMPORTANZA DEI VIDEO E LA VIRTUAL REALITY

 

Tra i social media trends, in testa troviamo i video che sono sempre più popolari fra gli utenti e che si riconfermeranno anche nei social media trend 2018.
Gli algoritmi dei vari canali social tendono a favorire sempre più i video, e quindi è facile intuire quanto saranno ancora più utili per generare engagement e costruire la fanbase.

Il visual content ha un impatto decisamente più persuasivo dei contenuti testuali. Instagram, Facebook, Snapchat con l’introduzione delle stories, sono l’esempio di come l’interazione spontanea, diretta, veloce e naturale sia alla base della comunicazione tra le persone.
Vedere ciò che è realmente un’azienda, cosa si muove dietro un cartellone pubblicitario o uno spot TV è un modo per entrare in diretto contatto con il brand stesso. Mettere in evidenza gli step di produzione, le persone che lavorano dietro alla creazione di un prodotto o di un’idea, fa avvicinare di più il pubblico all’azienda stessa e dimostra come sia fatta, prima di tutto, da persone.

I trend del 2018 spingono sempre più verso la virtual reality, ossia ci si sta muovendo sempre più verso un mondo in cui i social network permettono di vivere ed interagire in maniera più “naturale”, accorciando le distanze.
La realtà aumentata avrà il suo impatto iniziale sul gioco mobile, ed è probabile che le piattaforme dei social media troveranno modi per incorporare questa nuova tecnologia.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: IL LIFE STREAMING

 

Le video dirette sono un altro dei social media trends emergenti! E’ uno strumento molto utilizzato per fare tutorial, per descrivere eventi o per raccontare servizi/prodotti.
Oltre che su Facebook, le video dirette impazzano su YouTube, Snapchat e Instagram.
Instagram prosegue nell’obiettivo di rendere sempre più unica l’esperienza sulla propria piattaforma, introducendo i cosiddetti filtri e maschere anche durante le video dirette. Non importa il contesto, in qualsiasi momento sarà infatti possibile rendere più divertente e coinvolgente la propria “live” utilizzando le stesse personalizzazioni già viste nella fortunata funzionalità Storie.

Quali altre novità tra i social media trends? Facebook ha introdotto da poco la possibilità di inserire i sottotitoli anche nei video live, e non solo. Un’altra nuova funzione è il “ live with”, che permette di includere un nuovo utente all’interno della stessa diretta, così da farlo partecipare in streaming.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: I CHATBOT IN CRESCITA

 

I chatbot rappresentano uno dei social media trends già presenti nel 2017. Consistono in software pensati e sviluppati per simulare la conversazione umana e assistere gli utenti 24 ore su 24. Offrono alle aziende la possibilità di rispondere velocemente ai propri utenti in un modo che può anche sembrare personale, inviando loro contenuti personalizzati.
I chatbot vedranno un’importante crescita e diffusione nel 2018 per cercare di rendere il servizio clienti più veloce, ma soprattutto facile da usare via dispositivi mobile.
I chatbot, soddisfacendo questa domanda di velocità da parte degli utenti, diventano dunque preziosi, soprattutto quelli tramite Facebook Messenger, che in primis sta spingendo questo strumento. Al momento risultano attivi circa 100.000 chatbot al mese su Facebook Messenger e si contano 2 miliardi di messaggi scambiati fra utenti e brand.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: GUERRA ALLE FAKE NEWS

 

Un altro dei prossimi social media trends? È guerra alle fake News! Facebook, attraverso la mappatura delle pagine che propongono link esterni scadenti o inappropriati, ha ideato la guida “Tips for Spotting fake news”.
I contenuti non rilevanti diffusi sui social media sono una perdita di tempo per tutti. Può risultare deludente per un consumatore leggere notizie e aggiornamenti che non sono rilevanti con il marchio.
La personalizzazione targettizzata verso specifici audience è una dei principali social media trends. Nello svilupparsi delle piattaforme social, è plausibile che i relativi strumenti analitici e anche quelli orientati alle aziende si sviluppino di pari passo per aiutare le imprese a condividere contenuti di valore per il brand e d’interesse per gli utenti.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: L’IMPORTANZA DEGLI INFLUENCER

 

Le persone tendono a fidarsi di più quando sono altre persone a consigliare un prodotto o servizio: per questo l’influencer marketing è molto probabilmente uno dei social media trends più efficaci a lungo termine.
Costruire un gruppo di influencer può diventare una potente arma di promozione attraverso i social media, perché:

  • un cliente soddisfatto di un brand probabilmente inizierà a promuoverlo nel suo cerchio di amici, familiari, colleghi di lavoro, scatenando un passaparola positivo;
  • quando un profilo pubblico (Vip, blogger etc.) interagisce con gli utenti per promuovere il tuo brand, c’è una probabilità molto alta di diffondere la brand awareness.

 

SOCIAL MEDIA TRENDS: REACH ORGANICA IN CALO

 

Prima del 2012 era facile per ogni brand raggiungere facilmente la propria audience attraverso i social media. A quel tempo la reach organica dei post era tra il 16% e il 20%. Oggi quei numeri stanno calando inesorabilmente. 

Ci sono troppe pagine che producono troppi contenuti per troppi fan, il che significa che la concorrenza sulla timeline di ogni utente è alta. Inoltre, Facebook sta cercando di assicurarsi che gli utenti vedano solo il miglior contenuto possibile (ripulito magari da fake news).
Un’altra teoria diffusa tra i guru dei social trends sostiene che questo calo della reach organica sia voluta per favorire il social advertising.
Ad ogni modo, questo sarà uno dei prossimi social media trends, e bisogna prenderne atto.

social media strategies 2018

SOCIAL MEDIA TRENDS: ACQUISIRE LE GIUSTE COMPETENZE

 

Vuoi approfondire tutti gli aspetti dei social media trends 2017 e non solo? Vorresti imparare ad avere una visione strategica e sviluppare competenze digitali focalizzate sui social? Vorresti diventare un social media manger e conoscere tutti i social media marketing tools?

I corsi e i master di Digital Coach potrebbero fare al caso tuo!

Digital Coach è un ente di formazione specializzato nel settore del Digital Marketing (Web, Social Media ed E-commerce). Collabora con i responsabili marketing di grandi aziende come Zalando, Ferrero, Adidas, e inoltre è Google partner, una peculiarità che solo poche web agencies professionali possono raggiungere.

Digital Coach ha importato in Italia il meglio del know how internazionale nel mondo del digitale, facendo riferimento prevalentemente al mercato americano. I corsi formazione professionale di Digital Coach offrono il giusto mix di teoria, pratica (con i software e i tools messi a disposizione) e best practices.

 

MASTER SOCIAL MEDIA MARKETING 

CORSO SOCIAL MEDIA MARKETING  

 

 

Se hai domande o ti interessa saperne di più partecipa alla prossima presentazione gratuita dei corsi!

 

PARTECIPA ALLA PRESENTAZIONE GRATUITA

 

  • Rating Lettori
  • Votato 4.5 stelle
    4.5 / 5 (1 )
  • Vota!


[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]