Seleziona una pagina

SOCIAL MEDIA ROI

Cos'è e come calcolarlo

 

 

 

Cos’è il social media ROI? È l’elemento principale che ogni social media manager deve tenere in considerazione nel momento in cui imposta una campagna adv sui social network. Per fare in modo che la tua strategia venga approvata dai tuoi superiori o dai tuoi clienti devi poter dimostrare che il rientro economico sarà superiore dell’investimento iniziale. Se anche tu lavori con i social network e spesso hai difficoltà a fare previsioni sul rendimento di una campagna, sei atterrato nella pagina giusta. Qua troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno circa la definizione di social media ROI, la formula da utilizzare e le metriche che devi misurare. Inoltre ti consiglieremo quali strumenti utilizzare, come creare dei report e che strategie applicare per migliorare i tuoi risultati.

roi dei social media cos'è e come calcolarlo

Cos’è il social media ROI?

ROI è l’acronimo inglese per “return of investment”, ovvero l’utile prodotto da un investimento di capitale. Calcolare il ritorno economico di una campagna sui social media è la sfida che negli ultimi anni sta mettendo in difficoltà i social marketers. La formula per calcolare il social media ROI è semplice: (profitto generato/capitale investito) x 100. Applicando questa formula otteniamo la percentuale che indica il ritorno economico della nostra campagna di advertising. Se raggiungiamo il 100% significa che abbiamo coperto completamente le spese e non abbiamo perso soldi. Se la percentuale supera il 100% la campagna ha generato un guadagno, se al contrario otteniamo un risultato inferiore al 100% siamo in perdita.
Quando si calcola l’ammontare del patrimonio investito bisogna tenere conto di tutte le spese fatte per portare il tuo prodotto o servizio a casa del tuo cliente. Esempio:

  • Budget investito in advertising
  • Ingaggio di professionisti come grafici, sviluppatori e copywriters
  • Professionisti per la strategia marketing
  • Agenzie e consulenti
  • Strumenti per i social media
  • Costi di produzione e sviluppo prodotto

Perché il social media ROI è importante?calcolare il ROI per la tua campagna sui social media

Per fare in modo che la tua social media strategy venga approvata devi accompagnarla con dati e risultati tangibili. Presentare la tua campagna con il ROI dei social media è il modo migliore per rendere efficace la tua proposta. Così facendo i tuoi clienti o superiori avranno meno difficoltà a accettare la tua strategia marketing.
Il CMO survey ha rilasciato un report in cui afferma che gli investimenti sui Social Media hanno raggiunto l’11,4% dei budget complessivi delle aziende. Nei prossimi 5 anni è previsto che gli investimenti aumentino del 73%. 
Nonostante il capitale investito, la percezione del contributo che i social media hanno sulle performance aziendali non viene percepito come molto rilevante, totalizzando una media di 3.3 su una scala da 1 a 7 (1 = nullo; 7= molto alto).
La difficoltà nel calcolo del ROI deriva dal fatto che i risultati ottenuti attraverso i social non sono misurabili direttamente con un aumento di vendite. Ciò non vuol dire che queste interazioni non abbiano un valore economico e non debbano rientrare all’interno del ROI. Quindi non possiamo limitare la definizione del ROI dei social media a un rapporto tra guadagno e patrimonio investito. 

Come si calcola il ROI dei social media?

La prima cosa da fare prima di calcolare il ROI è decidere qual è il tuo obiettivo di marketing. Una volta fatto ciò potrai scegliere una adeguata attività da effettuare sui social e decidere quali sono i social media che meglio si adattano alle tue esigenze.
Per verificare che la tua strategia stia portando i suoi frutti avrai bisogno di definire delle metriche per calcolare le performance della tua strategia e verificare che tu sia in tempo con gli obiettivi che ti sei prefissato.

Obiettivi

Scegliere quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere e che social media utilizzare a seconda della situazione è il punto di partenza.
Ci sono molteplici risultati che puoi ottenere con una buona presenza sui social network e ogni media ha performance migliori degli altri in diverse aree. Gli obiettivi su cui andrai a lavorare dovranno essere obiettivi SMART (Specifici – Misurabili – Accessibili – Realistici – Temporizzabili). Invece di impostare un obiettivo come “Aumentare traffico sul sito” dovresti dire “Aumentare il traffico sul sito del 10% in 3 mesi”. 
Gli obiettivi che vengono perseguiti più comunemente sui social media sono i seguenti:

  • Brand Awareness: aumentare e rafforzare la presenza e la percezione del brand.
  • Lead Generation: creare lead e quindi possibili clienti.
  • Generare traffico sul sito web.
  • Acquisti online: direttamente dal social o attraverso l’e-commerce.
  • Iscrizioni alla newsletter: consenso per la ricezione di mail con finalità di marketing.
  • Customer Fidelization: fidelizzare i clienti in modo che si trasformino in clienti abituali.
  • Promotion: effettuare campagne di promozione e lancio prodotti.
  • Online Reputation: monitorare e controllare la reputazione del brand.
  • Customer Service e Customer Insight: intervenire nel momento in cui un cliente riscontra problemi o perplessità con un prodotto o servizio e conoscere di più le caratteristiche dei propri clienti.

Tieni conto che ogni Social è frequentato da utenti con età e comportamento in rete diversi. Per esempio, l’utente medio di LinkedIn ha un’età diversa da quello di Instagram e accede al social con interessi più rivolti al campo del lavoro che allo svago. Quindi quando imposti la tua campagna tieni anche conto di quale sia il social network migliore per offrire il tuo servizio, facendo attenzione alla predisposizione psicologica con cui l’utente può utilizzare un determinato social media.

MetricheAnalytics per calcolare il ROI

Una volta scelti i tuoi obiettivi e i social media da utilizzare è il momento di scegliere delle metriche che ti aiutino a misurare i tuoi progressi. Per ogni obiettivo c’è una metrica di riferimento:

  • Reach: indica il numero di utenti unici raggiunti.
  • Traffico: numero di sessioni sul sito proveniente dai Social Media.
  • Engagement: percentuale di coinvolgimento degli utenti che seguono la tua pagina.
  • Lead: creazione di potenziali clienti.
  • Iscrizioni alle Newsletter.
  • Entrate generate.
  • Compilazione form contatti.
  • Download: di un ebook, PDF, ecc.

Che strumenti utilizzare?

Per tenere sotto controllo l’andamento della tua campagna sui social media avrai bisogno di utilizzare gli strumenti adatti:

  • Google Analytics: è lo strumento più indicato per misurare il traffico, proveniente dai Social media, diretto al sito.
    Entrando nella sezione Acquisizione – Social, potrai identificare la sorgente di provenienza degli utenti che visitano il tuo sito.
  • Pixel di facebook: inserendo un frammento di codice all’interno del tuo sito potrai seguire gli utenti provenienti dalle tue campagne facebook. Tenere traccia delle conversioni, comportamento e acquisti.
  • Parametri UTM: sono parametri di tracciamento con i quali puoi tracciare e monitorare il comportamento degli utenti in relazione a uno specifico link. Si implementano alla perfezione con strumenti di analisi dei dati come Google Analytics. 
    Se vuoi avere più informazioni riguardo i parametri UTM leggi il nostro articolo a riguardo.

Dare un valore economico alle conversioni

Avendo scelto le metriche e gli strumenti necessari per monitorarle è giunto il momento di dare un valore economico ad ogni conversione.
Per determinare il valore di ogni singola conversione puoi effettuare una stima oppure, se ne sei in possesso, utilizzare il tuo customer lifetime value. Se su 100 persone che si iscrivono alla tua newsletter 20 diventano clienti e il tuo customer lifetime value è di 50 euro, puoi stabilire che ogni utente che si scrive alla tua newsletter ha un valore di 10 euro, indipendentemente dal fatto che diventi effettivamente un cliente o no.

Una volta stabilito il valore economico di ogni singola conversione, devi utilizzare gli strumenti di raccolta dei dati e calcolare il rendimento di ogni canale social utilizzato. Al termine della tua campagna ti sarà possibile verificare se hai raggiunto gli obiettivi che ti eri prefissato, inoltre potrai calcolare l’utile economico creato dalle conversioni.
Se hai a disposizione anche il totale della spesa effettuata per ogni canale social non ti manca più nulla per calcolare il ROI dei social media. Se il tuo canale Instagram ha portato conversioni per un totale di 5000 euro con una spesa totale di 1500 euro. Il ROI verrà calcolato in questo modo: (5000-1500) x 100/1500. Il risultato è 233%, un risultato impressionante in quanto significherebbe che la tua campagna ha portato a un guadagno superiore a 2 volte l’investimento iniziale.

Se effettui questa operazione su tutti i canali che hai utilizzato nella tua campagna avrai un’idea chiara delle performance ottenute e di quale social media ha portato più conversioni.

Come creare un report del ROI dei social media Creare un report per mostrare il successo della tua campagna sui social media

Avendo a disposizione tutti i dati di cui hai bisogno ti consigliamo di stilare un report. Così facendo avrai a disposizione le tue performance in un formato chiaro e di facile lettura. Creare dei report ti tornerà utile per mostrare i risultati delle tue campagne ai tuoi clienti, colleghi o stakeholders. 
Ti consigliamo di creare dei report con una cadenza temporale fissa in modo da poter confrontare i tuoi risultati. Il linguaggio da utilizzare nei report dev’essere semplice e di facile comprensione. Essendo destinato anche ai clienti e non soltanto a professionisti evita di usare un linguaggio troppo tecnico e punta sulla semplicità.
Per rendere il tuo report più facile da leggere anche la parte grafica svolge la sua parte. Utilizza un template con grafici e altri elementi che aiutino la comprensione dei dati e che allo stesso tempo rendano piacevole la lettura.

Interventi per migliorare il ROI

Ora che finalmente hai il ROI ottenuto da ogni social media non è il momento di riposarsi! L’utilità di calcolare il ROI non sta soltanto nel dimostrare che le tue campagne hanno un impatto e sono importanti, sta anche nell’aiutarti a migliorare le performance dei canali che utilizzi. Potenzia ciò che ha funzionato ma soprattutto modifica e correggi le campagne che non hanno avuto buone performance. 
Ci sono molti interventi che puoi fare per migliorare le tue campagne. Per esempio puoi modificare il targeting delle tue campagne e effettuare delle modifiche circa i dati demografici e la localizzazione del target a cui è diretta la tua campagna. Questo articolo sulla target audience potrebbe esserti d’aiuto.
I social media sono in continua evoluzione quindi le tue campagne hanno bisogno di un monitoraggio e aggiornamento costante se vuoi assicurarti di ottenere il miglior risultato possibile. 

L’offerta formativa di Digital Coach per i Social Media marketers 

Raccogliere e interpretare correttamente i dati è la parte più importante per il calcolo del ROI. Se vuoi essere sicuro di avere tutte le competenze e conoscenze necessarie a svolgere perfettamente questa fase delicata della tua campagna di social media marketing,  potresti essere interessato al corso Web Analytics offerto da Digital Coach. Disponibile nelle modalità di frequenza in aula, in diretta e on demand questo corso mira ad insegnare le basi dell’utilizzo di Google Analytics e degli altri strumenti utili per il monitoraggio degli utenti sul tuo sito web.

Finalmente hai tutte le carte in regola per calcolare il ROI dei social media non ti resta che applicare ciò che imparato oggi per migliorare le performance e la presentazione ai tuoi clienti delle tue strategie di marketing.
Se sei alla ricerca di altri segreti e tecniche per diventare un mago del Social Media marketing non puoi lasciarti scappare il corso Social Media Manager di Digital coach. Potrai scegliere la modalità di frequenza che più si adatta alle tue esigenze: in aula, in diretta o on demand. Il corso è composto da 238 ore di lezione, 3 cicli di praticantato reale e al termine del tuo percorso ti verrà rilasciato un attestato che certifica le tue competenze. Se diventare un Social Media Manager è la tua aspirazione questo è il corso che fa per te.

 

Vorresti ricevere maggiori informazioni su Digital Coach e sulla sua offerta formativa? Clicca sul bottone che trovi qui di seguito e partecipa alla presentazione in sede oppure on line. L’iscrizione é gratuita e senza impegno!

Richiedi informazioni, brochure e listino prezzi

 

 

 

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]