Seleziona una pagina

SEO per e-commerce

Come evitare contenuti duplicati

 

 

Nella SEO per e-commerce, ma nella SEO in generale, è importante evitare i contenuti duplicati per non incorrere in penalizzazioni nei motori di ricerca.

In realtà non esiste una vera e propria penalizzazione da parte dell’algoritmo di Google per la duplicazione di contenuti salvo in caso sia evidente l’intento di manipolare i risultati del motore di ricerca.

Tuttavia la duplicazione di contenuti va evitata o gestita in modo appropriato dove non sia possibile sottrarvisi. In questa pagina parliamo di SEO per e-commerce come evitare contenuti duplicati.

SEO per e-commerce

Contenuti duplicati : cosa sono?

I contenuti duplicati sono la riproduzione totale o parziale di un contenuto all’interno di uno stesso sito o su un sito esterno.

Quando i contenuti sono copiati totalmente o in parte nelle varie pagine dello stesso sito, si parla di contenuti duplicati interni. Ne sono un esempio le schede prodotto, le categorie e gli articoli di un e-commerce.

Vengono considerati contenuti duplicati anche quelli contenuti in URL diverse o nelle versioni HTTP e HTTPS dello stesso sito e le citazioni.

I contenuti duplicati esterni sono invece quelli copiati da terze parti. Sempre per quanto riguarda l’e-commerce, il caso si presenta per esempio quando le schede prodotto sono copiate direttamente dal sito del fornitore.

Secondo Google, il 25% dei contenuti del web sono duplicati.

In particolare nella SEO per e-commerce si incorre molto spesso in contenuti identici sui siti dei fornitori e di tutti i distributori dello stesso prodotto.

 

Nella SEO per e-commerce quali problemi causano i contenuti duplicati?

seo per e-commerce: search consoleDal 2011, con l’avvento dell’algoritmo di Google Panda, i contenuti duplicati rendono difficile l’indicizzazione delle pagine. Questo algoritmo mira infatti a mostrare agli utenti contenuti di qualità. Pertanto porta nei primi risultati della SERP i siti che hanno contenuti di alta qualità e rende meno visibili i siti con contenuti di bassa qualità e duplicati.

Google si trova quindi a dover fare una scelta e decidere quale risultato mostrare in SERP. Di fatto i contenuti duplicati mettono in concorrenza le pagine. In funzione della data della prima indicizzazione, la versione duplicata di un contenuto non sarà ritenuta autorevole e non riuscirà a posizionarsi nelle ricerche.

Per non vanificare i risultati della strategia SEO per e-commerce occorre innanzitutto analizzare i contenuti.

 

Come scoprire se ci sono contenuti duplicati

Esistono vari tools per analizzare i contenuti e scoprire se ci sono duplicati.

Copyscape

Copyscape è il tool più conosciuto per analizzare l’originalità dei contenuti. La versione gratuita trova eventuali contenuti duplicati nelle pagine web analizzate. Le due versioni a pagamento offrono funzionalità più avanzate come la scansione regolare del sito e l’invio di una mail di informazione quando vengono rilevati contenuti copiati.

Siteliner

Siteliner permette di analizzare il sito e di rilevare i contenuti duplicati e i link rotti, ovvero i fattori che influiscono negativamente sul posizionamento delle pagine. La versione gratuita consente l’analisi di 250 pagine al mese, quella a pagamento fino a 25000.

Plagium

Plagium è uno strumento che consente, inserendo un testo, di trovare nel web le pagine che lo ripetono. Ci sono diversi piani tariffari che consentono un’analisi più o meno approfondita.

 

SEO per e-commerce: soluzioni per evitare contenuti duplicati

seo per e-commerce: contenuti duplicatiFare SEO per e-commerce non è semplice. Basti pensare alle categorie e alle descrizioni dei prodotti, ai metodi di pagamento che vengono ripetuti più volte nello stesso sito.

Esistono alcuni accorgimenti per evitare i contenuti duplicati e la penalizzazione che ne deriva.

Contenuti originali

L’originalità dei contenuti è sicuramente la soluzione migliore. Differenziare i contenuti delle proprie pagine rispetto a quello che già esiste sul web aiuta inoltre a caratterizzare un brand ed evitano ogni equivoco nella proprietà intellettuale dei contenuti. È molto importante che i title e le meta description siano sempre univoche.

Il meta tag “Noindex”

Con il meta tag “noindex” Google non va ad indicizzare la pagina che sarà comunque scansionata dai crowler. In questo modo non incorriamo nella duplicazione dei testi.

Il codice sorgente “Rel = canonical”

La versione rel canonical indica ai crowler di Google quale sia la versione ufficiale o originale del contenuto. Solo il contenuto ufficiale sarà indicizzato dal motore di ricerca mentre gli altri vengono considerati delle copie.

Questa funzione è consigliabile nella SEO per e-commerce per esempio  nel caso di prodotti collocati in più categorie:
tuosito/corsi/corso-seo-copywritng
tuosito/master/corso-seo-copywritng

301 redirect

Il redirect verso la pagina ufficiale evita il rilevamento di contenuti duplicati. Unire due pagine, permetterà peraltro alla pagina ufficiale di migliorare il proprio posizionamento e di aumentare la propria rilevanza. Per approfondire leggi anche come fare un redirect.

Google Seach Console e la gestione dei parametri

Google Search Console è lo strumento gratuito di Google che aiuta ad analizzare e ottimizzare la posizione dei siti web nella SERP. Permette di specificare i parametri con cui Google deve scansionare le URL e di evitare l’indicizzazione di pagine duplicate.

 

Le competenze necessarie per occuparsi di SEO per e-commerce

Seo per e-commerce: competenze necessarieLa lotta ai contenuti duplicati è un lavoro impegnativo e l’originalità dei contenuti è comunque sempre una strategia vincente.

Per fare SEO per e-commerce sono necessarie varie competenze. Digital-Coach offre diversi percorsi formativi che affrontano l’argomento.

Le varie formule assicurano una formazione completa a seconda dei propri obiettivi e delle proprie esigenze:

  • L’E-commerce program è un percorso formativo per gli imprenditori che aspirano ad aprire un proprio e-commerce.

 

Richiedi informazioni su questi corsi o un colloquio di orientamento gratuito
 cliccando il bottone qui in basso.

CONTATTACI!

Save

 

  • Rating Lettori
  • No Rating Yet!
  • Vota!


Valutazione Digital Coach su Google