Seleziona una pagina

Piattaforma per corsi Online

I principali MOOC gratuiti

Cosa sono i MOOC

I MOOC  (Massive Open Online Course) sono dei percorsi formativi a distanza erogati da una piattaforma per corsi Online dove è possibile approfondire gratis una materia. Con l’ausilio di un computer e una buona connessione a Internet, si possono seguire delle lezioni direttamente da casa in qualsiasi momento della giornata e senza bisogno di spendere denaro in costosi corsi.

I MOOC presentano le seguenti caratteristiche:

  • Sono gratuiti;
  • Aperti a tutti;
  • Accessibili da qualsiasi dispositivo;
  • Hanno una data di inizio e di fine; 
  • I materiali didattici sono sempre disponibili;

Stai cercando consigli per studiare da casa? Leggi questo articolo 

Chi decide di seguire un MOOC lo fa per:

  • Coltivare un interesse durante il tempo libero;
  • Aggiornarsi per lo studio o il lavoro;
  • Per cambiare o trovare lavoro ma anche per migliorare il proprio curriculum ;
  • Scoprire nuove materie e percorsi di studio precedentemente mai considerati;

Le attività didattiche possono svolgersi in un’aula vera e propria ma anche su una piattaforma per corsi Online dedicata, dove i partecipanti (che possono provenire da varie aree geografiche del mondo) accedono ai corsi Online gratuiti o a pagamento. L’accesso permette di sfruttare:

  • Video lezioni (video-tutorial, dimostrazioni guidate);
  • E-book (manuali e guide di settore);
  • Dispense online (file in Pdf, gallerie fotografiche, immagini, video etc.);
  • Esercitazioni guidate (dimostrazioni pratiche e 
  • Esperienze di lavoro a scopo formativo ( Work experience, tirocini formativi, collaborazioni, progetti finali) ;
  • Forum di discussione (gli utenti possono discutere tra loro o con gli insegnanti sulle materie di studio);

Alla fine di un corso è possibile conseguire un attestato di frequenza o un certificato finale riconosciuto, da spendere nel mondo del lavoro, nel mondo accademico o semplicemente per fare curriculum.

Dove si trovano

Esistono tantissime piattaforme che offrono una ampia gamma di percorsi didattici su arte, economia, archeologia, informatica, lingue straniere, marketing etc. I corsi Online più richiesti sono in lingua inglese (i MOOC nascono nel 2009 principalmente in paesi anglofoni come Stati Uniti e Regno Unito) e vengono erogati da:

  • Scuole e Università (con corsi di laurea online in medicina, odontoiatria, fisioterapia come anche corsi per diploma in geometra, ragioneria, informatica, agraria e altro);
  • Enti governativi ;
  • Aziende private;
  • Enti di formazione e-learning;
  • Social Network (come LinkedIn Learning);
  • Learning Community (comunità basate su un interesse condiviso intorno a un argomento di interesse o una professione. Si formano spesso intorno ad attività non in rete come un’attività imprenditoriale, un passatempo o un hobby);
  • Professionisti  freelance affermati;

Sei alla ricerca di un master e-learning? Clicca qui per saperne di più

La buona conoscenza della lingua anglosassone permette all’utente di seguire un numero maggiore di percorsi didattici rispetto a quelli realizzati in altre lingue del mondo. Tuttavia sul web esistono corsi in arabo, cinese, spagnolo, russo, tedesco,ucraino e anche in italiano. Ad esempio alle voci mooc italian language o mooc Italia digitate su Google, la S.E.R.P. offre una serie di risultati di ricerca dove poter trovare tanti mooc gratuiti in lingua italiana e linkper iscriversi a una piattaforma per corsi Online gratuita o a pagamento.

 Chi sono i destinatari dei corsi

I Mooc sono aperti a:

  • Studenti e docenti (dalle scuole superiori alle università);
  • Professionisti di settore (che vogliono aggiornarsi  a livello professionale o migliorare il loro curriculum);
  • Aziende e imprenditori (per formare risorse umane semplici, manager e leader al fine di ampliare le competenze della forza lavoro e migliorare la produttività aziendale);
  • Enti governativi (per formare risorse lavorative a costi contenuti);
  • Persone in cerca di occupazione o di una qualifica specifica (per migliorare il curriculum o avere più possibilità per trovare lavoro);

 Piattaforme MOOC più conosciute 

Coursera 

Con i suoi 7 milioni di follower e le partnership stipulate con 150 prestigiosi atenei nel mondo (come Berkeley, John Hopkins, Stanford,la Sapienza di Roma e la Bocconi di Milano) Coursera è considerata la migliore piattaforma per corsi Online al mondo. Creata nel 2012 da due professori di Stanford  (Andrew Ng e Daphne Koller) si distingue dal resto delle altre piattaforme per l’autorevolezza e la qualità dei corsi.

Coursera, come funziona?

Grazie ad una nutrita libreria di corsi in catalogo (dalla matematica all’informatica, dalla scienza all’arte, dall’area web allo studio delle lingue) è possibile frequentare corsi online gratuiti (o a pagamento) attraverso le seguenti modalità:

  • Singoli corsi formativi (corsi Online gratuiti con attestato di frequenza online. Tuttavia se si vuole integrare il  Coursera Certificate sul proprio profilo LinkedIn, bisogna pagare);
  • Percorsi strutturati di apprendimento (una serie di corsi specialistici che prevedono la realizzazione di progetti professionali concreti. Alla fine rilasciano un certificato di specializzazione);
  • Lauree e Master formativi (vere e proprie lauree o master specialistici a pagamento erogati dalle università);

Ogni corso è strutturato in moduli e il materiale di studio comprende dispense in PDF, video (con sottotitoli), compiti a casa e quiz (da completare entro specifiche date). Sono poi previsti temi scritti ed esami finali per il rilascio di un certificato. 

 La più ampia e specializzata gamma disponibile in Italia di corsi, certificazioni, master percorsi formativi. Scopri come funziona

Coursera in Italia

In Italia i MOOC non raggiungono il numero di corsi e di studenti degli Stati Uniti o del Regno Unito. Tuttavia alcuni importanti atenei tricolore, scuole superiori o enti di formazione, rendono ormai disponibili le loro lezioni in lingua italiana nei vari siti (o piattaforme) che aggregano corsi. 

Altre realtà importanti come i Politecnici di Milano e Torino, l’università Bocconi, le Università degli Studi di Firenze e Napoli, si appoggiano da tempo anche alla piattaforma per corsi Online proprietaria (come Trio per l’Università di Firenze, Federica.eu per l’Università Federico II di Napoli). 

La prima università italiana entrata a far parte della piattaforma Coursera è stata la Sapienza di Roma. Con l’iniziativa “Coursera corsi in italiano”, l’ateneo romano è stato il primo d’Italia a offrire dei corsi realizzati dai propri professori, seguita poi dalla Bocconi di Milano. Le lezioni sono disponibili online sul sito web, e sulle relative app disponibili per iOS e Android.

Essendo corsi Online gratuiti, la maggioranza dei MOOC presenta un alto numero di iscrizioni poichè se un percorso non interessa più dopo l’iscrizione, si può liberamente decidere di seguirne un’altro. Lo stesso vale anche per Coursera. Opinioni sempre più diffuse degli utenti che usufruiscono della piattaforma per corsi Online più nota al mondo, annoverano tra i suoi punti forti, la flessibilità con cui si può cambiare corso senza dover finire quello a cui ci si era già iscritti.

 Altri corsi MOOC più conosciuti

Piattaforme Internazionali

Oltre a Coursera è possibile trovare corsi MOOC su altre piattaforme internazionali come:

  • Emma (piattaforma per corsi Online supportata dall’Unione Europea che fornisce corsi gratuiti e aperti a tutti. Il suo obbiettivo è salvaguardare la ricchezza linguistica, culturale ed educativa dell’Europa);
  • Udemy (offre un tipo di formazione didattica che prevede la partecipazione condivisa e collaborativa tra coloro che frequentano i suoi corsi. A organizzare i corsi in Udemy non sono le università, ma  professionisti di settore);
  • Iversity (raccoglie corsi gratuiti e a pagamento sviluppati da singoli docenti e da Università europee in diverse lingue);
  • EDX (rende accessibili i corsi di formazione a tutti e migliorare ulteriormente il modello di formazione universitaria. In Italia il Politecnico di Torino e l’università Federico II di Napoli supportano EDX);

Piattaforme italiane

In italia i Mooc più importanti si trovano su:

  • UNINETTUNO (istituita dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, rilascia titoli accademici relativi a lauree di primo livello, lauree specialistiche, dottorati di ricerca e master legalmente riconosciuti in Italia, in Europa e in alcuni paesi del Mediterraneo);
  • Life Learning (nata dall’idea di due ragazzi italiani, è una community mondiale di studenti, professionisti, docenti, esperti freelance, aziende, centri di formazione ed università);
  • Polimi Open Knowledge (piattaforma per corsi on line del Politecnico di Milano in cui è possibile disporre e condividere gratuitamente del materiale didattico);
  • FEDERICA.EU (la maggiore piattaforma europea facente capo ad una università pubblica, l’università degli Studi di Napoli Federico II);

piattaforma-corsi-on-line-digital-coach

Vuoi diventare un esperto del digitale? Scopri il Master in Digital Strategy  Politecnico Milano. Clicca per saperne di più

Formazione sui social network

LinkedIn Learning

E’ una piattaforma per corsi Online dedicata alla formazione. La libreria di LinkedIn Learning è una delle più estese del web, è divisa in categorie e vanta percorsi formativi tenuti da professionisti riconosciuti.

La tipologia di corsi è distribuita in tre macro-categorie:

  • Business (con temi quali Risorse Umane, Management della Leadership, Marketing, Project management);
  • Creative (con temi quali Graphic Design, CAD, Motion Graphic, audio, arte e illustrazione);
  • Technology (Data Science, Game design e development, Web Design e Development);
Obbiettivi mirati con i Learning Path

Disponibili anche i Learning Path, una selezione di corsi organizzati per raggiungere uno specifico obbiettivo di apprendimento associato ad un determinato argomento o professione (nello specifico una  playlist di video-corsi  a disposizione dell’utente).  Al termine dei corsi può essere rilasciato un certificato che potrà essere inserito nel proprio profilo LinkedIn.

L’utilizzo di questa piattaforma è molto intuitivo e offre un’interfaccia semplice caratterizzata da tre pulsanti di navigazione:

  1. My Courses ( corsi già visionati, salvati o scaricati che risultano interessanti per l’utente);
  2. Reccomended (Quelli suggeriti da LinkedIn Learning con tanto di preview dei video, tematiche, autore, numero di visualizzazioni e bookmark per il salvataggio tra i preferiti);
  3. Topics (Gli argomenti  preferiti e di interesse per l’utente);
Vantaggi

LinkedIn Learning è una piattaforma per corsi Online che offre qualche vantaggio in più poichè:

  • offre un sistema di apprendimento con corsi ben selezionati per quello che viene richiesto nel mondo del lavoro;
  • Gode della professionalità degli Instructor¸i docenti addestrati da LinkedIn per tenere i corsi;
  • Video tutorial consultabili in qualsiasi momento;
  • Rating Lettori
  • No Rating Yet!
  • Vota!


 

[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]