Seleziona una pagina

OTTIMIZZARE VIDEO PER YOUTUBE

Metodi e pratiche per mettere in evidenza i tuoi video

Ottimizzare video per Youtube è diventato sempre più necessario per riuscire a ottenere visualizzazioni. Se sei quindi alla ricerca di aiuto per aumentare le tue visual, i tuoi iscritti e in generale il tuo traffico sei finito nel posto giusto.

È normale che all’inizio si faccia fatica a ottenere risultati, ma con un pò di pazienza e con i suggerimenti che troverai in questa pagina riuscirai a raggiungere il tuo obbiettivo.

come ottimizzare i video per youtube

Le keyword su Youtube

Il processo per ottimizzare i video di Youtube, conosciuto come Youtube SEO, inizia con la ricerca delle parole chiave.

Per trovare le giuste parole chiave bisogna effettuare qualche passeggio:

  • Scrivi un elenco di parole chiave in base all’argomento che vuoi trattare
  • Utilizza la funzione “suggerimenti di ricerca” su Youtube per ricevere altre idee correlate. Ti saranno utili, questi termini suggeriti sono anche le ricerche più frequenti degli utenti.
  • Vedere i video concorrenti che parole chiave hanno utilizzato. Se il video ha molte visualizzazioni è molto probabile che stia usando parole chiave molto ricercate. Per riuscire a capirlo basta guardare che parola usa nel titolo, nella descrizione e nei tag

Seguendo questi passaggi sicuramente troverai delle parole chiave che avevi già pensato, ma ti capiterà molto spesso di trovarne qualcuna nuova che potrebbe esserti utile.

Ora che hai a disposizione un elenco di keyword, non ti resta che scegliere la migliore. Cerca di partire con frasi che hanno una usare le keyword per ottimizzare i video di youtubebassa competizione, soprattutto quando non avrai ancora molti iscritti.Se sceglierai subito parole chiave troppo competitive ed utilizzate il tuo video potrebbe essere facilmente nascosto da molti altri.

Per riuscire a trovare la tua parola chiave sulla base di questa premessa ti consiglio di guardare le “informazioni sui risultati“, ovvero il numero di persone che hanno deciso di ottimizzare video per Youtube con quella keyword. Più alto sarà questo numero e più sarà alta la competizione e viceversa.

Infine ti consiglio di cercare la parola che hai scelto anche su Google. Infatti molto del traffico di Youtube arriva da questo motore di ricerca. Inoltre Google tende a mostrare risultati video nella prima pagina, specialmente per specifici tipi di ricerca, ad esempio:

  • Come fare qualcosa
  • Recensione di qualcosa
  • Tutorial di qualcosa
  • Video divertenti
  • Ricerche in generale sullo sport e il fitness

In questo modo potresti riuscire ad ottenere traffico sia da Youtube che da Google.

A questo punto l’ultima cosa che dovrai verificare è il numero di ricerche che fa ogni mese la keyword che hai scelto. Assicurati che il numero non sia troppo basso, altrimenti potresti posizionarti per una parola e ottenere comunque poche views.

Intrattenimento dei video

Un altro fattore utile ad ottimizzare video per Youtube è l’interesse degli utenti ai tuoi video.

Se i tuoi video intrattengono gli utenti, Youtube li posizionerà sempre più in alto. Quindi è fondamentale creare video che coinvolgano le persone.

Per creare video interessanti non avrai bisogno di videocamere professionali ne di microfoni costosi. Quello che conta di più è il contenuto. Non importa quanto i tuoi video siano ottimizzati per la SEO di Youtube, senza il giusto contenuto sarà difficile posizionarsi. Youtube per riuscire a capire quali video piacciano alla gente si affida ad alcuni strumenti, ovvero alle interazioni:

  • Commenti
  • Iscrizioni
  • Condivisioni
  • Il numero di visualizzazioni
  • Il numero di Mi piace e Non mi piace

intrattenere con i video aiuta la seo per youtubeSta a te fare in modo che queste interazioni ricevano più numeri possibili. Chiedere a chi sta guardando di iscriversi al tuo canale dopo il video non ti costa nulla, ma potrebbe aumentare di molto il tuo afflusso. Chiedi sempre anche una condivisione e un mi piace, se il video è stato apprezzato alla gente farà piacere. Chiedi sempre anche un parere a chi sta guardando, è il vero cavallo di battaglia di Youtube.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la lunghezza del video. Youtube spinge molto di più sui video più lunghi ed hanno anche vantaggi a livelli SEO. Ma non sforzarti troppo di allungare il video, se sarà lungo ma avrai poco da dire la gente smetterà di vederlo. Al contrario se hai molte cose da dire non ti preoccupare se ti sembra che sia troppo lungo, se è interessante la gente lo apprezzerà.

Un ultimo consiglio per far si che la gente scelga di cliccare sul tuo video piuttosto che su altri è quello di usare titoli e immagini che generino curiosità.

Ottimizzare video per Youtube

Ora che sai come creare un video con tutte le carte in regola, non ti resta che capire come ottimizzarlo in ottica SEO.

La prima regola è quello di ripetere più volte all’interno del video la parola chiave che hai scelto. Se Youtube capirà che il video è coerente con la ricerca avrai già fatto un passo avanti. Inoltre devi stare attento al titolo che sceglierai di dare al video. Dovrà contenere sia la keyword che hai scelto che altre parole. Se ad esempio la tua keyword è composta da 3 parole, il titolo ne dovrà contenere almeno 5. Ancora meglio se La parola chiave è inserita all’inizio del titolo e seguita dalla altre.

Un altro aspetto che conta nell’ottimizzare video per Youtube è la descrizione. Il modo migliore per ottimizzare la SEO nella descrizione è seguire queste 3 linee guida:

  • Inserisci la keyword entro le prime 25 parole
  • La lunghezza minima della descrizione dovrebbe essere di 250 parole
  • Ripeti la keyword più di una volta

Ad aiutare l’ottimizzazione ci sono anche i tag. Nei tag dovresti inserire alcune delle parole correlate alla tua keyword, questo aiuterà regole per ottimizzare i video di youtubel’algoritmo ha capire che il tuo video è pertinente all’argomento. Inoltre puoi anche usare qualcuno dei tag usato nei video concorrenti, potrebbe essere di aiuto per far si che il tuo video venga consigliato da Youtube dopo che qualcuno ha visto un video simile e con gli stessi tag.

L’ultimo consiglio che potresti seguire per aiutare i tuoi video ad essere trovati è quello di ottimizzare anche il tuo canale. Questo perché anche il tuo canale può posizionarsi su Youtube e inoltre avendo una pagina ottimizzata potresti riuscire ad ottenere più iscrizioni e quindi migliorare indirettamente la posizione dei tuoi video. Per farlo ti basterà inserire anche nella tua pagine le parole chiave per l’argomento che racchiude i tuoi video.

Conclusione

Youtube è un mezzo tanto semplice quanto potente su internet. Questo strumento può essere la base per creare nuove realtà e per potenziare il prorpio canale di vendita. Sulle basi di questa premessa Youtube, se usato nella maniera corretta, può portare a grandi risultati, non solo per grandi aziende, ma per chiunque sappia sfruttarlo. Se ti interessa conoscere di più su questa piattaforma e capire come usarla al meglio, visita il nostro sito dove puoi trovare un interessante corso su Youtube e il video marketing e tanti altri mezzi da investire nel tuo futuro.

 

 

 

CONTATTACI!

Save

 

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google