Seleziona una pagina

MOZ SEO: Cos’è e come funziona?

 

MOZ SEO: Cos’è e come funziona?

MOZ SEO: Cos’è e come funziona? Per rispondere a questa domanda dobbiamo prima di tutto comprendere meglio il contesto in cui si trova.

Nel 2004, MOZ è stato fondato da Rand Fishkin e Gillian Muessig come ‘SEOmoz‘. Poi nel gennaio 2014, Rand Fishkin si è dimesso dalla carica di CEO di MOZ. Alla fine sono tornati al SEO intorno al 2016 per concentrarsi sull’industria del SEO.

 

MOZ è l’ideale e consigliato per le piccole e medie imprese e per i consulenti singoli che hanno bisogno di un modo semi-passivo per tenere traccia di quanto bene stanno facendo (keyword rankings) e vogliono sapere che cosa fare per migliorare il loro posizionamento. 

MOZ non è molto l’ideale per gli esperti di SEO/marketing che hanno bisogno di estrarre molti dati.

 

CORSO SEO BASE

 

Quali sono i strumenti di MOZ SEO?

 

Per elencare tutti gli strumenti a disposizione di MOZ Seo, possiamo avvicinarci in due modi diversi.

Il primo approccio è quello di fare un elenco di tutti i prodotti:

  • SEO Toolbox – fa parte del Moz Keyword Explorer, uno strumento di ricerca per parole chiave che fornisce suggerimenti per keywords, concorsi SEO, opportunità, funzionalità SERP, elenchi salvati e dati accurati sul volume di ricerca.
  • MozPro – uno strumento che fornisce controlli di scansione del sito SEO, correzioni SEO con priorità, rank tracking, monitoraggio dei concorrenti e monitoraggio delle funzionalità SERP.
  • Open Site Explorer –  fornisce dati dei collegamenti.
  • MozRank – è un’alternativa al PageRank di Google.
  • MozBar – è un tipo di strumento del browser SEO.
  • Followerwonk – si concentra maggiormente sul SEO.
  • Link Explorer sostituisce Open Site Explorer

Il secondo approccio potrebbe essere quello di fare la stessa lista in base al gruppo di persone a cui MOZ offre i suoi strumenti. Su questa base possiamo differenziare due grandi gruppi di persone:

– quelle che possono essere interessanti i seguenti strumenti:

  • Campagne Pro – traccia settimanalmente le metriche del tuo sito, i link e le classifiche delle parole chiave;
  • OpenSiteExplorer – il loro strumento di ricerca backlink completo del proprio indice di link;
  • MozBar – Estensione Chrome/Firefox per visualizzare le metriche del sito web che si sta visitando;
  • Keyword Explorer – l’ottimo strumento di ricerca delle parole chiave di Moz (con un volume accurato dai dati clickstream);

– quelle che basate sulla locazione possono essere interessanti i seguenti strumenti:

  • Verifica della quotazione locale tramite My Business Listing;
  • Local Listing Research per determinare le giuste categorie;
  • Gestione delle autorizzazioni per i profili di Google My Business.

 

 

Campagne Moz Pro

 

MOZ’s Pro si concentra sulle campagne e sui strumenti di ricerca, all’interno delle campagne si trovano i seguenti opzioni:

  • Il crawling settimanale e le metriche riportano gli errori di qualsiasi sito e le raccomandazioni per correggerli;
  • Monitoraggio settimanale del posizionamento delle parole chiave, sia a livello nazionale che in aree specifiche.
  • Guida allottimizzazione delle pagine;
  • Ricerca di link per i siti (e contro i concorrenti);
  • Grafici “Traffico dalla ricerca ad alto livello.

 

Il Dashboard di MOZ SEO

 

Quando entri in una campagna, questa è la prima schermata che vedi. Questo è dal mio progetto parallelo SingleGeared:

 

 

È possibile fare clic sulla sezione Classifiche, che mostra come sono cambiate nel tempo le classifiche delle parole chiave (in una vista dall’alto). Si può seguire i loro progressi individuali e come si confrontano con i concorrenti. È inoltre anche possibile ottenere una buona visione dei risultati di ricerca in un modo che è facile a visualizzare, condividere e salvare. 

 

Open Site Explorer

 

Open Site Explorer (conosciuto nel settore SEO come OSE) è stato per lungo tempo uno dei vantaggi competitivi di MOZ Seo. Open Site Explorer è l’indice dei link del web di MOZ. All’interno di OSE si può vedere i link necessary così come i link dei concorrenti:

 

 

È inoltre anche possibile effettuare un check-out:

  • Dei nuovi link;
  • Delle pagine collegate in alto;
  • Domini che si collegano al sito revisionato;
  • Anchor diffusione del testo di ancoraggio;
  • Confronta con i rilevanti concorrenti;
  • Analisi dello spam
  • Opportunità di collegamento

 

Keyword Explorer

 

Keyword Explorer è il strumento più recente di MOZ Seo. È possibile inserire la parola chiave e ottenere metriche su di essa così come le relative ricerche (che è possibile utilizzare per espandere il set di parole chiave) e il ranking dei siti per il termine ricercato. Questo tipo di analisi aiuta a determinare potenziale parole chiave e aggiungerle a un elenco di parole chiave, per poi aggiungerle facilmente per esempio ad una campagna:

 

 

 

Questo è un esempio delle parole chiave correlate (Si può aggiungerle facilmente anche alla tua

lista delle parole chiave):

 

 

 

 

 

Rank Tracker (ricerca istantanea del ranking delle parole chiave)

 

MOZ ha anche uno strumento che si chiama Rank Tracker che viene utilizzato per tenere traccia delle parole chiave al di fuori delle campagne. 

 

Pronti per MOZ SEO? 

 

Quindi, se dopo questo ti sentiresti di rientrare nell’ambito di MOZ SEO, segui i passi di sopra e prova a scoprire come sta andando la tua pagina.

Save

CORSO SEO MANAGER

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google