Seleziona una pagina

Migliori estensioni Chrome

Le più utilizzate e le più utili

Estensioni Chrome

Google Chrome è attualmente il browser più usato al mondo. Grazie alla sua versastilità e alle migliori estensioni chrome di cui dispone nel suoWeb Store, è riuscito a sbaragliare concorrenti come Mozilla Firefox e Bing.

Con questi plugin, la navigazione in internet  con Chrome diventa più agevole per l’utente e ne migliora la user experience.

Cerchi una certificazione Google per il marketing digitale? Clicca qui e scopri come fare

Cosa sono le estensioni

Si tratta di software applicativi programmati per potenziare e aumentare le capacità dei browser. Si possono trovare sul web digitando la keyword estensioni chrome ( oppure plugin per chrome) su Google, oppure accedendo alla voce altri strumenti>estensioni e poi digitare nella casella di ricerca il nome del plugin desiderato. Infine procedere con l’isntallazione.

Quali estensioni installare su Google Chrome

Esistono tante app con tante funzionalità diverse, scegliere quelle giuste può diventare un pò impegnativo. Scaricare quelle più idonee per le proprie abitudini di navigazione, è la cosa più utile da fare.

Ad esempio lo staff di un’azienda, un libero professionista o un esperto freelance, navigano in internet esclusivamente per lavoro. Questi preferiranno installare dei plugin per chrome che gli permettano di svolgere più velocemente, le loro mansioni lavorative.

Un’estensione Chrome solo testo, ad esempio trasforma una pagina web in un foglio bianco senza elementi di disturbo e di contorno, agevolando la lettura dell’utente che vuole vedere solo l’essenziale di quella pagina web.

Invece utenti che navigano a scopo ricreativo ascoltando musica, leggendo testi sul web o guardando film in streaming, potranno installare estensioni chrome utili per bloccare ad esempio le indesiderate pagine di pubblicità che si aprono contemporaneamente (AdBlock Chrome, AdGuard e ADRemover), oppure estensioni chrome per lo streaming come h264ify che rende più fluido un video.

Tuttavia con una ricerca sul web, si possono trovare tanti altri consigli sulle estensioni chrome da installare sul proprio browser.

Vorresti frequentare un master con stage retribuito? Inzia subito! Clicca qui

Quali sono le migliori estensioni chrome

Installare molte estensioni può limitare l’efficienza di Chrome. Tante app installate sovraccaricano di lavoro il browser, compromettendo la user experience degli utenti in termini di navigazione in rete.

Diventa così fondamentale capire che funzione svolge un determinato plugin e aggiungerlo ad un browser solo se necessario. Una ricerca attenta offre all’utente leinformazioni necessarie sulle estensioni chrome più utili. A seguire una serie di esempi relativi divisi per categorie.

App per migliorare la produttivita e la navigazione sul web

Promemoria e assistenza utenti

Lavorare al meglio delle proprie possibilità e senza dimenticare delle cose importanti, è l’obbiettivo con cui sono state create estensioni come Any.Do e Wunderlist, utili per appuntare le cose da fare durante la giornata.

StayFocusd invece è stata creata per aiutare l’utente a focalizzarsi sul lavoro, limitando la sua possibilità di collegamento a siti che gli farebbero perdere la concentrazione.

Lazarus è un’app studiata per recuperare tutto quello che è stato iscritto in un form nel caso che Google Chrome vada in crash in quel preciso momento.

Google Traduttore, Intelligent Search e Faster Chrome

Altre migliori estensioni chrome per agevolare l’esperienza di navigazioene sono Google Traduttore su chrome (per tradurre nella lingua desiderata tutto il testo di un sito web) e Intelligent Search per potenziare le ricerche su internet.

 

Plugin per la sicurezza e la privacy

Navigare in modo sicuro evita di incappare in siti pericolosi e fa risparmiare del tempo all’utente. Alcune delle migliori estensioni chrome che si occupano di sicurezza e privacy sono:

  • AdBlock e uBlock(sono delle app che bloccano l’apertura indiscriminata di pagine di advertising fastidiose per l’utente, che rendono la sua navigazione disturbata. Possono filtrare possibili siti contenenti malware e i plug-in dei social network);
  • WOT (Web of Trust. Fa delle valutazioni dei siti web grazie a un sistema di simboli colorati (pallini verdi, gialli e rossi). Tale modalità permette di conoscere l’attendibilità del sito, l’affidabilità di un venditore e la sicurezza per i bambini.  Si rivela molto utile sulle ricerche Google e su Facebook, dove a volte girano link pieni di malware o video truffa);
  • Lastpass  (memorizza online le password e i moduli compilati per l’utente che in questo modo non dovrà ricordarsi molteplici account e password per ogni sito. Al tempo stesso rende la navigazione più facile e sicura);
  • HTTPS Everywhere (rende le sessioni internet più sicure, forzando la navigazione in HTTPS anche su quelle pagine che usano la cifratura facoltativa. Tra le migliori estensioni chrome dedicate alla sicurezza);

Visualizzare le notifiche dei social Network

Chime e Hootsuite

Per l’utente che lavora al Pc con tante finestre aperte e vuole visualizzare nello stesso momento, tutte le notifiche provenienti dai social network (Facebook, G+, Twitter e molti altri) e da Gmail nel browser, Chime e Hootsuite risultano le migliori estensioni chrome disponibili in merito.  Basta fare clic sull’icona relativa accanto alla barra degli indirizzi per vedere tutte le notifiche in ordine cronologico.

Ottimizza al meglio la tua social media strategy con Hootsuite. Queste guide potrebbero aiutarti. Clicca qui

Migliori estensioni Chrome per il business

Le App per il business sono state create con un obbietivo principale, velocizzare le mansioni lavorative. Eccone alcuni esempi:

  • Discoverly (Non fa altro che raccogliere le informazioni pubbliche di un contatto presente nella casella di posta e le aggrega insieme, fornendo un identikit completo. E’ possibile sapere quanti social network utilizza un contatto, con quanti post ha interagito ed altro ancora);
  • Grammarly (corregge grammaticalmente qualsiasi testo durante la battitura, mostrando gli errori che si stanno compiendo e offendo una revisione ortografica finale. Con questa app è possibile scrivere mail, contenuti social senza preoccuparsi di sbagliare e risparmiando del tempo per la correzione);
  • GIPHY for Chrome (con questa app è possibile creare foto in formato Gif in modo veloce e facile. Consente di condividere le Gif sui social trascinando quella selezionata direttamente sul post);

Ideali per E-Mail Marketing

  • Mixmax (ottimizza gli strumenti disponibili per l’invio di email e l’organizzazione di riunioni. Ideale per le aziende che vogliono migliorare la produttività, riducendo il meccanismo talvolta longevo delle email “botta e risposta”, e facilitare il processo di organizzazione di riunioni online);
  • Hunter (ideale per le aziende che fanno e-mail marketing. Grazie a questa app è possibile trovare gli indirizzi mail delle aziende che interessando, inserendo il dominio del sito web);

Per la SEO e il blogging

  • Onetab (ideale per chi lavora con una miriade di finestre di Chrome aperte. Questo plugin ordina in un’unica finestra tutte quelle precedentemente aperte, liberando fino al 95% di Ram sul pc);
  • Woorank (uno dei tool più usati per quanto riguarda l’analisi SEO. Incollando il dominio del sito da scannerizzare, il sistema effettuerà un checkup del sito in questione, assegnando un punteggio da 0 a 100);
  • Evernote Web Clipper (segna per l’utente tutto quello che interessa sul Web. Il contenuto può essere annotato per un uso successivo, condiviso, utilizzato come nota per un pezzo che si sta scrivendo, menzionato ad un cliente durante una chiama o un meeting on line);

Per chi legge tanti articoli su internet, Instapaper, Readability e Pocket sono estensioni molto simili tra loro che permettono di segnare articoli in modo da poterli leggere più tardi o successivamente.

Vuoi guadagnare facilmente con le newsletter? Guarda i nostri tutorial sull’Email marketing

Altre migliori estensioni chrome

Il mondo delle app programmate per Google Chrome vanta un numero di estensioni in continuo aumento. Le funzioni supportate sono davvero tante e le applicazioni per ogni esigenza non mancano. Eccone alcuni esempi:

  • Gmail Offline (permette di usare la posta elettronica di Google anche quando non si è collegati a Internet. Quando ci si connette di nuovo, tutte le attività svolte verranno sincronizzate);

  • BugMeNot! (con questa estensione è possibile creare un account “già pronto” e fornito dalla App per consentire agli utenti di Internet di evitare la registrazione gratuita obbligatoria sul sito web);

  • Panic Button (è in grado di nascondere con un click tutti i tab del browser, mostrando una pagina pulita o la Homepage. Per ritornare allo stato iniziale, basta cliccare sul medesimo pulsante che può essere protetto anche da password. Ideale per chi vuol nascondere quello che sta facendo a terzi senza rinunciare alla sua sessione di lavoro.

  • Click&clean (questo plugin è molto utile se il PC è in condivisione con altri utenti ed è necessario evitare di lasciare tracce sulla navigazione, cancellando i cookie, la cronologia e la password. E’ considerata tra le migliori estensioni chrome del genere);

  • Hola VPN (si tratta di una VPN gratuita che permette di accedere a tutti quei siti che in Italia sono stati bloccati. Consente anche di accedere ai siti italiani che sono bloccati all’estero);
  • Chrome Remote Desktop (consente di controllare a distanza tutti i pc su cui è stata installata questa app. Disponibile anche su mobile, si tratta di una delle migliori estensioni chrome per android);

Estensioni chrome più utili del 2018

Il Chrome web store è continuamente aggiornato di nuovi plugin abilitati per tutti. I più utilizzati del 2018 sono:

  • Enhancer For YouTube (un estensione per poter personalizzare a proprio piacimento YouTube). Si può

    • cambiare il tema;
    • far apparire una finestra per tenere sempre d’occhio il video anche quando si fa lo scroll di una pagina;
    • oscurare lo schermo del pc con la modalità “cinema”. Ad eccezione della cornice del video che, tutto il display appare scuro e privo degli elementi soliti di YouTube;
    • fare altre personalizzazioni;
  •  Momentum (una bellissima estensione che modifica il vecchio design del Tab di Google con informazioni come

    • temperatura;
    • notizie;
    • scadenze imminenti;
    • lista di cose da fare;
    • citazioni e altro;
  • I don’t care about Cookies (accettare l’utilizzo dei cookies quotidianamente può trasformarsi in una seccatura, ma questa estensione si occuperà automaticamente di accettare questa richiesta);
  • InstaG Downloader (consente di per scaricare stories, foto e video da Instagram o qualsiasi altro media. E’ possibile anche scaricarle direttamente sul proprio account Drive);

Vuoi diventare social media specialist o community manager? Leggi questo articolo

Disintallare estensioni chrome

Installare un numero alto di plugin su chrome tuttavia può diventare sconventiente per diversi motivi:

  • Alcune estensioni possono generare conflitti (creando errori, malfunzionamenti, conflittualità con altri plugin o con il browser stesso. Se persistono malfunzionamenti è consigliato disinstallare le estensioni e invididuare quelle incriminate);
  • Alcuni presentano dei difetti di progettazione (contengono errori già dalla loro creazione o non sono stati testati a dovere. Google Chrome limita la presenza di queste estensioni nel suo Chrome Web Store, accertandosi che siano affidabili);

Per disintallare un’estensione chrome bisogna andare nel menù a tendina in alto a destra,  selezionare altri strumenti, cliccare su enstensioni, trovare quella indesiderata e cliccare sul pulante rimuovi.

  • Rating Lettori
  • No Rating Yet!
  • Vota!


Valutazione Digital Coach su Google