Seleziona una pagina

MARKETING A RISPOSTA DIRETTA

cos'è e come farlo in modo efficace

Il marketing a risposta diretta è una tecnica che si inserisce all’interno di una strategia marketing più ampia e che consente di misurare in modo diretto le azioni commerciali avviate. Un sistema di marketing interattivo che usa più strumenti pubblicitari per produrre una risposta immediata da parte dell’utente. Anche se nasce come tecnica di marketing tradizionale, nel corso degli anni ha avuto la sua evoluzione anche nel mondo digital, usando strumenti efficaci per intercettare potenziali clienti e incoraggiarli a compiere azioni facilmente misurabili sopratutto in ottica di ritorno dell’investimento.

Nella definizione di un piano marketing, è importante imparare a conoscere tutte le possibili applicazioni del marketing a risposta diretta e integrarle con altre strategie. Oggi che il web rappresenta un canale irrinunciabile, diventare esperti professionisti in ambito digital è un elemento differenziante per la buona riuscita del proprio business. Grazie a un corso di marketing a risposta diretta pensato per acquisire queste competenze, è ancora più facile. Ad esempio con il Master in Web Marketing impari ad avviare in modo efficace campagne di direct marketing sia che tu operi in una web agency che in proprio, iniziando a lavorare da casa.

In questo articolo vedremo quali sono le forme di marketing diretto, quali competenze servono e quali sono alcuni esempi di casi di successo.

 

Marketing a risposta diretta-cover

 

Marketing a risposta diretta cos’è?

Il Marketing a risposta diretta o Direct Marketing è la sotto-disciplina più antica del vasto mondo del Marketing. Nasce più di cento anni fa off-line, utilizzando strumenti di comunicazione e tecniche commerciali definiti oggi tradizionali come:

  • La vendita diretta (porta a porta)
  • La vendita telefonica (telemarketing)
  • Promozioni via posta cartacea (cataloghi e brochure)
  • Televendite (spot televisivi in tv locali)

Anche il marketing a risposta diretta ha imparato a sfruttare le potenzialità del web. Pur non abbandonando totalmente i media più tradizionali, il Direct Marketing è approdato on-line con strumenti e tecniche commerciali più d’avanguardia come:

  • Campagne advertising sui vari Social Network
  • Promozioni pubblicitarie su siti internet e blog (banner pubblicitari)
  • Comunicazioni commerciali via posta elettronica
  • Promozioni e comunicazioni tramite messaggi al cellulare (sms marketing)

Il marketing diretto elimina il “mezzo” dal processo di promozione, poiché l’azienda fornisce un messaggio direttamente a un potenziale cliente. Solitamente sono le aziende più piccole ad utilizzare questo tipo di marketing, perché non hanno il budget per una pubblicità sui canali televisivi nazionali.

L’obiettivo è comunicare con gli utenti in maniera diretta senza intermediari e raggiungere i vari pubblici in target attraverso tecniche che portano a risultati misurabili, quantificabili e qualificabili. Individuato il proprio pubblico di riferimento l’attenzione si sposta sull’utente singolo. L’utente viene seguito durante tutto il suo percorso. Una volta diventato cliente bisogna fidelizzarlo in modo che torni ad acquistare.

I messaggi di direct marketing includono in generale una chiamata all’azione, incoraggiando il destinatario a rispondere tramite un numero di telefono gratuito, con un sms, un contact form di risposta o cliccando su un link promozionale inviato per email.

Le aziende sono in grado di misurare l’efficacia delle loro campagne pubblicitarie monitorando le risposte. Il marketing a risposta diretta è più efficace se si hanno a disposizione elenchi di contatti (mail o numeri di telefono) già verificati, clusterizzati, ovvero targettizzati per interessi, in modo da selezionare il tipo di prodotto o servizio da promuovere.

 

Pro e contro del Direct Marketing

Nel corso degli anni il Direct Marketing ha sviluppato una cattiva reputazione, dovuta principalmente all’invio massivo e incontrollato di email che intasano di Spam la posta elettronica delle persone. Di solito questo è il risultato di chi lavora alle campagne di email marketing senza avere le giuste competenze per farlo, fornendo un cattivo servizio sia all’utente che all’azienda che investe risorse per ottenere dei risultati tangibili.

 

email marketing

 

Le aziende che utilizzano questa specifica strategia di web marketing beneficiano del fatto di essere in grado di concentrare risorse limitate, sia in termini economici che di forza lavoro, su una promozione mirata. Possono personalizzare il messaggio promozionale creando un collegamento ancora più diretto con l’utente. Inoltre, poiché è facile misurare le risposte, si possono testare diversi contenuti promozionali per valutare quale ha il miglior tasso di risposta.

Il marketing diretto è conveniente solo se il database degli utenti è ben gestito.

Il lato negativo del marketing a risposta diretta è che i tassi di risposta possono variare ampiamente. Le campagne inefficaci possono essere costose, soprattutto se si verificano frequentemente. Le aziende o i  freelance che decidono di utilizzare questo tipo di marketing devono abbattere l’immagine negativa della posta indesiderata e dello spam.

La chiave per un Direct Marketing di successo è un database preciso, che può essere costoso da mantenere. Affidarsi a professionisti con le giuste competenze è il primo passo per qualsiasi progetto vincente. E se quel professionista fossi tu? 

 

Marketing a risposta diretta: quali competenze servono?

Per ottimizzare la tua campagna marketing a risposta diretta devi capire su quali software di marketing automation puntare. Con Automation Marketing si intende quella disciplina che attraverso dei tools specifici ti permette di automatizzare molte attività ripetitive di marketing.

Per mettere in pratica in maniera efficace questo tipo di strategia promozionale servono dei profili professionali con almeno queste 3 competenze:

  1. Email marketing
  2. Content marketing & Blogging
  3. Inbound Marketing & Lead Generation

Vediamo insieme come acquisire queste competenze e metterle a frutto per un Direct Marketing efficace. 

 

Email marketing

Il Direct Reponse Marketing è uno degli strumenti principali del marketing automation. Il database dei contatti è al centro di qualsiasi strategia di marketing a risposta diretta. Questo significa che hai bisogno di specifiche competenze di Email Marketing per poter sostenere una campagna promozionale via email o sms efficace.

 

Nel nostro corso di email marketing acquisirai tutte le best practices per pianificare una campagna. Con un account gratuito metterai in pratica tutte le tecniche per creare newsletter, email, campagne, liste e report.

Alla fine del corso sarai in grado di:

  • Creare una mailing list di qualità
  • fare manutenzione al database
  • monitorare le mail in uscita e quelle aperte
  • Misurare i risultati e il ROI
  • Effettuare delle Email test

La mailing list deve essere costantemente aggiornata e curata. Bisogna rimuovere le voci duplicate, correggere eventuali errori e, soprattutto, eliminare i nomi delle persone che hanno chiesto di essere rimosse dalla lista.

Una buona lista di contatti è una potenziale miniera d’oro. Può raccontarti le abitudini di acquisto dei clienti e rivelarti informazioni molto utili come: età, sesso, posizione sociale, interessi e tanto altro. Usando questi dati potrai dividere gli utenti in piccoli gruppi e indirizzare loro messaggi sempre più specifici e personalizzati. Una buona pratica è quella di creare un profilo dei tuoi migliori clienti e cercarne dei nuovi con un profilo simile.

 

Content Marketing & Blogging

Anche il Content Marketing è una fase fondamentale nei processi di marketing automation. Un buon contenuto spinge il cliente a rispondere alla tua call to action. Sia che si tratti di una mail, un sms, un post su un social network o di un articolo scritto su un blog. Nel nostro corso di Content Marketing & Blogging scoprirai le strategie, i processi e i mezzi distributivi da utilizzare. Imparerai ad utilizzare tools per creare e modificare immagini, video promozionali ed infografiche.

 

Scopri il corso di Content Marketing & Blogging

 

Inbound Marketing & Lead Generation

L’inbound Marketing ti permette di trovare nuovi clienti e attrarli, spontaneamente, senza interromperli mentre fanno altro. Si tratta della capacità di individuare un piccolo segmento di pubblico con interessi specifici al quale indirizzare al momento giusto, e nel posto giusto, dei contenuti/prodotti/servizi di loro interesse.

La Lead Generation è parte di questo processo. In questo caso il focus si sposta sull’obiettivo di generare nuove anagrafiche che potrebbero potenzialmente diventare nuovi clienti. Ad oggi è uno dei metodi migliori per aumentare le vendite.

Nel corso di Inbound Marketing & Lead Generation puoi acquisire tutte le best practice per mettere in campo una buona strategia.

 

Esempi di marketing a risposta diretta

1. UNICEF

L’UNICEF della Nuova Zelanda utilizza le sue campagne email per raccontare le storie dei bambini che hanno trasformato la loro vita grazie alle donazioni. In questo modo UNICEF rafforza il contatto diretto con i loro sostenitori, incrementando la raccolta fondi.

Dai uno sguardo alla loro campagna di direct marketing

2. ROLLING STONE

Da quasi 50 anni la rivista Rolling Stone celebra la cultura pop. Le sue campagne email consistono in newsletter settimanali che offrono frammenti di articoli recenti. Questa strategia incoraggia gli abbonati ad esplorare tutta la loro storia, che è a portata di click.

Guarda come è composta una Newsletter di Rolling Stone

 3. JACK DANIEL’S

Jack Daniel’s per presentare il suo nuovo prodotto ai rivenditori ha creato una campagna email molto divertente. Oltre ad una pagina di atterraggio ben strutturata e accattivante, il trucco è stato quello di collegarla con la pagina Facebook. In questo modo gli abbonati sono stati spinti a lasciare un feedback sul nuovo prodotto.

Dai un’occhiata alla loro campagna di marketing a risposta diretta

4. FERRARI

La Ferrari di Austin non utilizza l’invio della sua newsletter mensile solo per mostrare l’ultima Ferrari. La casa automobilistica sfrutta l’alto tasso di apertura delle sue email per commercializzare anche i prossimi eventi e l’inventario degli optional.

Guarda come è fatta una newsletter della Ferrari di Austin

5. SEPHORA

Sephora ha fatto un lavoro straordinario con la sua campagna di email marketing. Grazie all’inserimento del concorso “vinci un viaggio a Parigi” ha promosso i suoi prodotti in maniera indiretta, senza mai citarli direttamente.

Dai uno sguardo alla loro campagna Direct Reponse Marketing

6. DELIVEROO

Deliveroo è un servizio premium di consegna food nata nel Regno Unito e sbarcata anche in Italia. La loro strategia di email marketing punta a promuovere le ultime offerte speciali. Per tenere alta l’interattività della loro comunità creano anche dei concorsi divertenti con amichevoli competizioni.

Dai un’occhiata alla composizione della loro newsletter.

 

Non esitare a contattarci per qualunque chiarimento sui nostri corsi innovativi utilizzando il form sottostante:

 

 

Valutazione Recensioni Opinioni Digital Coach su Google