Seleziona una pagina

Mappe mentali online

Cosa sono, quali software online e tool utilizzare, come crearle

Come utilizzare le mappe concettuali online.

Le mappe mentali online sono strumenti utilissimi che vengono utilizzati per raccogliere i pensieri e elaborare le informazioni.

Nel web marketing vengono utilizzate per diversi settori:

  • blogging;
  • seo copywriting;
  • elaborazione di un piano editoriale su facebook;
  • user experience;
  • alberatura di un e-commerce;
  • costruzione di una strategia seo.

Proprio per questo negli ultimi anni le mappe concettuali online sono diventate uno strumento di valore, non solo per chi le utilizza ai fini scolastici, ma per chiunque abbia l’esigenza di organizzare concetti e pensieri avvalendosi di semplici tool di brainstorming online.

Le mappe mentali online sono uno strumento rivoluzionario per pensare che, se utilizzate nel modo giusto, potranno cambiarci la vita. In che modo? Avvalendoci delle enormi risorse che il web ci mette a disposizione, potremo accedere a numerosi strumenti di mind map online gratuiti, che ci aiuteranno a:

  • elaborare nuove idee;
  • potenziare la memoria;
  • sfruttare al meglio il tempo libero;
  • lavorare in modo più produttivo.

Sono sicuro che a questo punto la tua curiosità è stata stuzzicata dall’immagine di come potresti realmente migliorare il tuo lavoro, o metodo di studio, attraverso i software di mind map.

Per cui ti starai chiedendo: come posso creare mappe concettuali online?

Sei nel posto giusto, in questo breve articolo ti forniremo un quadro generale di come funzionano le mappe mentali online, ma soprattutto ti indicheremo i principali mind map software, gratuiti e a pagamento, dei quali non potrai più farne a meno.

Se sei un professionista del web marketing questo strumento darà un boost alla tua metodologia di lavoro, se invece sei semplicemente un appassionato e vorresti trasformare la tua passione in un lavoro, dai un’occhiata al master web marketing di Digital Coach® che ti darà le competenze necessarie per sentirti ed essere parte integrante della rivoluzione digitale.

 

Cosa sono le mappe mentali online?

Le mappe mentali sono state ideate da Tony Buzan, leader di fama internazionale nel campo del pensiero innovativo.

Esperto di tecniche mnemoniche, lettura rapida, creatività e innovazione, ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo a realizzare appieno il loro potenziale usando la mente in modo più intensivo, più intelligente e creativo.

La bellezza e l’importanza delle mappe mentali risiede appunto nella loro struttura olistica la quale attiva contemporaneamente l’intero cervello coinvolgendo sia l’emisfero sinistro, destinato al pensiero logico, sia l’emisfero destro, deputato a quello creativo.

 

Caratteristiche

 Una buona mappa mentale presenta tre caratteristiche:

  • Un argomento centrale che rispecchia l’argomento trattato. Ad esempio se state realizzando una pagina per il vostro blog potreste inserire al centro la focus keyword.
  • Grossi rami che si espandono a partire dall’immagine centrale. Questi rami rappresentano i temi principali che sono correlati all’argomento centrale, e ciascuno deve essere rappresentato con un colore diverso, nel caso della focus keyword questi potrebbero essere rappresentati dagli argomenti trattati all’interno del capitolo.
  • Una singola immagine o parola chiave che deve essere collocata su ciascun ramo.

 

Elementi essenziali

Ma quali sono gli elementi che rendono le mappe concettuali uno strumento cosi potente?

Essenzialmente queste caratteristiche sono quattro, ovvero:

  • pensiero radiante;
  • flusso sistemico non lineare;
  • colori;
  • immagini.

Pensiero radiante

Permettendo alle idee di espandersi a partire dal concetto centrale, le mappe mentali promuovono la formulazione di una risposta altamente personalizzata a un’idea.

freemind

La loro natura radiale permette l’associazione tra le varie idee, che vengono rappresentate dai rami, incoraggiando così la mente a pensare in modo creativo.

Flusso sistemico non lineare

Dovete sapere che il pensiero lineare, come l’aggiunta di nuove voci ad una lista in sequenza lineare, di fatto limita il ragionamento.

Le mappe mentali, invece, aiutano a passare dal pensiero lineare (monodimensionale), al pensiero laterale (bidimensionale) portandoci ad un pensiero multidimensionale.

Colori

Il colore è correlato all’emisfero destro del cervello, mentre le parole a quello razionale, ovvero al sinistro.

mind map software

La combinazione di più colori e parole stimola il funzionamento di entrambi gli emisferi liberandoci dalla trappola della monotonia monocromatica e dandoci la possibilità di:

  • attirare l’attenzione;
  • migliorare drasticamente la comprensione;
  • infondere motivazione;
  • promuovere una comunicazione più attiva;
  • incrementare l’elaborazione mentale e l’immagazzinamento delle immagini.

Immagini

A differenza delle parole, le immagini sono più immediate:

  • le informazioni visive vengono elaborate dal cervello 60.000 volte più rapidamente del testo;
  • le illustrazioni stimolano l’immaginazione;
  • sono ricche di associazioni;
  • trascendono i limiti della comunicazione verbale.

test web analytics specialist

 

Esempi di mappe mentali

Dopo una rapida carrellata di concetti che stanno alla base della costruzione di mappe mentali efficaci, ti illustrereremo una serie di esempi, che potrai utilizzare come punto di riferimento, per poi elencarti tutti i software per costruire le tue mappe concettuali online e finalmente rendere il tuo pensiero più efficace.

Abbiamo utilizzato per questo esempio una mappa mentale molto semplice, al fine di trasmetterti i concetti centrali in modo chiaro ed efficace.

Nella mappa mentale sottostante potrai notare come al centro del contenuto vi è una focus keyword: business plan.

Dalla singola focus keyword sono state estrapolati ulteriori passaggi e sotto elementi da effettuare per la realizzazione di un business plan.

Puoi notare come il forte utilizzo del colore, e la disposizione multidimensionale delle ramificazioni, aiuta ad elaborare ulteriori sotto elementi.

Nell’esempio sottostante abbiamo soltanto un primo livello di sviluppo radiale ma, se conosci gli argomenti all’interno, prova a riflettere sulle singole keyword e vedrai come da quelle si irradieranno ulteriori keyword che successivamente potranno essere collegate tra loro.

mappe concettuali online

 

Software per creare mappe mentali online

Bene, dopo averti spiegato concettualmente mostrandoti anche un esempio di come vengono strutturate le mappe mentali, andiamo a conoscere tutti gli strumenti che ti daranno la possibilità di creare le tue mappe mentali online.

Bubbl.us

È uno dei software più semplici di mind mapping.

Il suo valore aggiunto sta nella possibilità di scaricare l’applicazione anche da mobile e quindi avere sempre a portata di mano uno strumento che ci dia la possibilità di elaborare le nostre idee.

La nota negativa è che Bubbl nella sua versione gratuita permette la creazione di sole 3 mappe mentali, quindi dovrai fare attenzione a sfruttare efficacemente i template a tua disposizione.

MindManager

Questo software di mappe mentali online consente l’integrazione con i principali strumenti di microsoft office, come ad esempio power point.

Mindmanager è veramente performante grazie ai continui miglioramenti che vengono apportati al sistema ma ovviamente, non è un tool gratuito.

Per utilizzarlo potrai usufruire di un periodo di prova di 21 giorni, decorsi i quali scatterà l’abbonamento mensile che, se non utilizzi le mind map per lavoro, sarà inutile sottoscrivere.

Coggle

Questo, a parer nostro, è il miglior software per la creazione di mappe mentali online.

Coggle ha una versione gratuita che fornisce gran parte delle feature della versione a pagamento, e potrai salvare le tue mappe mentali direttamente sul drive di google per avercele sempre con te.

Freemind

Questo tool è il più utilizzato dal popolo online. Freemind può essere scaricato sul proprio computer e permette la creazione di mappe mentali senza alcun abbonamento.

La grafica è molto essenziale ma è lo strumento migliore per approcciare al fantastico mondo dei mind map software.

Mindomo

Mindomo è particolarmente indicato per creare mappe concettuali ma viene anche utilizzato per le mappe mentali online.

I suoi punti di forza sono la grafica semplice ed intuitiva e la possibilità di usufruire del tool senza scaricare alcun software nel proprio pc.

I punti dolenti sono invece la limitazione del numero di mappe concettuali che si possono creare (tre) e un costo elevato della versione premium.

Spero che questo articolo possa migliorare un campo qualsiasi della tua vita.

Se sei un imprenditore potrai utilizzare le mappe mentali per facilitare la fase di brainstorming. Se invece sei uno studente, grazie alle mappe mentali, potrai organizzare i concetti principali e quelli secondari con immagini rappresentative al fine di migliorare e velocizzare il processo di memorizzazione.

A questo punto voglio farti un ulteriore regalo.

Dato che siamo in tema di “idee” voglio condividere insieme a te un ebook gratuito con quelle che sono le migliori idee imprenditoriali nel settore digital. Spero che anche questo possa servirti a qualcosa. Buon brainstorming!

 

Valutazione Digital Coach su Google