Seleziona una pagina

GOOGLE VIDEO SEARCH

Come funziona la ricerca e l'indicizzazione dei video

Vuoi sapere come funziona Google Video Search? Sei atterrato sulla pagina giusta! Nei prossimi paragrafi capirai come:

google-video-search

  • ricercare un video su Google;
  • utilizzare il motore di ricerca video su Google;
  • ottimizzare un video in ottica SEO (Search Engine Optimization) in modo che sia indicizzato facilmente da Google e, quindi, possa posizionarsi in alto nella ricerca google per video.

Oggi, approfondire queste tematiche è fondamentale per l’importanza che il video ha nei media digitali e per capire come il corretto utilizzo delle tecniche SEO, per migliorare il posizionamento in SERP (Search Engine Results Page), sia alla base di ogni efficace strategia di digital marketing. Per questi motivi, diventare un professionista del settore ti offre molte opportunità lavorative: iscriviti al corso SEO Specialist, imparerai ad ottimizzare i contenuti digitali in ottica SEO e Google Video Search, per te, non avrà più segreti. 

 

Se vuoi sapere quale strategia è più efficace per la tua attività, approfitta della consulenza gratuita e fai crescere le tue competenze digitali!

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA STRATEGICA GRATUITA

 

Come cercare un video su Google Video Search

Google Video Search ti permette di trovare subito risultati video coerenti con la chiave di ricerca inserita, risultati che potrai ulteriormente affinare utilizzando i filtri di ricerca avanzata a disposizione. Ecco quali sono.

 

Ricerca dal template della barra video 

Inserendo una parola chiave nell’apposito campo del motore di ricerca Google otterrai un risultato molto generico. Dovrai successivamente cliccare in corrispondenza dell’icona video, sotto la barra di ricerca di Google, per avere risultati che conterranno, nel titolo o nella descrizione, la keyword inserita. Se non sei ancora soddisfatto, potrai inserire dei filtri di ricerca cliccando in corrispondenza della voce Strumenti, sotto la barra di ricerca di Google Video. Ad esempio, la ricerca è effettuata di default in tutto il web o puoi limitarla alle sole pagine in italiano. Altri filtri di ricerca sono durata, data, qualità ecc.

motore-di ricerca-google-video-search

 

Google advanced Video Search 

Cliccando sulla voce Impostazioni, sempre sotto la barra di ricerca video di Google, dal menu puoi optare per Ricerca Avanzata, che apre una nuova pagina del browser. Qui puoi specificare, ad esempio, utilizzando anche gli operatori di ricerca di Google, che il risultato video deve contenere determinate parole, frasi o nessuna tra quelle indicate. Oltre alla ricerca semplice (con o meno filtri aggiuntivi) e alla ricerca avanzata, che puoi gestire da Google Video Search, esiste un’ulteriore possibilità di cui ti parlerò nel prossimo paragrafo.

google-videos

 

Reverse search video

È possibile cercare un video anche con la ricerca inversa, ossia attraverso Google Immagini: ti basta aprire la ricerca per immagini cliccando sull’icona della macchina fotografica, a destra della barra di ricerca. Puoi caricare la tua immagine e Google restituirà il video dal quale è stata estrapolata. Alternativamente, puoi effettuare la ricerca inserendo l’URL dell’immagine trovata online, tecnica utile anche per individuare la fonte da cui proviene un’immagine o se questa è stata già utilizzata da altri. Quali caratteristiche deve avere un video per essere trovato su Google Video Search? Scoprilo continuando a leggere.

reverse-search-video

 

Se il tuo obiettivo è gestire e coordinare le attività di ottimizzazione, non solo di contenuti video, ma di tutto il sito web, iscriviti al corso di formazione altamente qualificato per SEO Manager.

 

SEO MANAGER CERTIFICATION

 

Come funziona la ricerca video su Google Search

Prima di vedere come funziona la ricerca su Google video, ti chiederai perchè parlare di Google Video Search come motore di ricerca video. Esistono diverse alternative a Google Video Search, tra cui YouTube, Dailymotion e Metacafè. Tuttavia, non si può prescindere da Google per due motivi fondamentali:

  1. Google è il motore di ricerca più conosciuto ed utilizzato in assoluto;
  2. è molto pratico nell’utilizzo e permette di compiere ricerche onnicomprensive di tutti i video caricati online.

 

Vuoi scoprire se il SEO Specialist è la professione che fa per te? Fallo con questo test!

 

Test SEO Specialist

 

Requisiti per un risultato di ricerca video

Come Google scansiona un video per mostrarlo nei risultati di ricerca? In tre modi:

  • scansione del codice video con la conseguente creazione di anteprima e miniatura;
  • estrapolazione di informazioni dalla pagina che ospita il video;
  • attraverso i dati strutturati o sitemap associati al video.

A questo punto ti chiederai come deve essere un video idoneo ai risultati di Google Video Search:

  • possedere un tag HTML (Hyper Text Markup Language), ovvero una marcatura come <video>, <embed> o <object>, che consente a Google di trovare un video in una pagina web;
  • essere contenuto in una Sitemap per i video che faciliti Google nella comprensione del video;
  • essere dotato di una miniatura di alta qualità;
  • trovarsi in una pagina pubblica (disponibile a tutti senza richiedere l’accesso utente) e che non sia bloccata da file robot.txt o noindex (accessibile a Google);
  • essere coerente con il contenuto della pagina ospite;
  • avere un contenuto coerente con la Sitemap e con i markup.

Esistono altre azioni che consentono a Google Video Search di restituire i migliori risultati di ricerca, tra questi i dati strutturati del video. Questi dati forniscono informazioni sul video secondo un formato riconosciuto in base al quale Google, durante la sua attività di scansione, è in grado di comprendere un video e di estrarne le informazioni relative per indicizzarlo correttamente, per fare ciò si utilizza la sintassi VideoObject di Schema.org nel formato JSON-LD (JavaScript Object Notation for Linked Data). Chi si occupa di ottimizzare i video e tutti i contenuti affinché siti e pagine si posizionino in alto in SERP è il SEO Specialist, una delle figure più richieste oggi dal mercato del lavoro.

 

Vuoi saperne di più su questa professione? Scarica la mini guida gratuita!

 

Risultati di Google Video Search

Maggiori sono le informazioni date a Google e migliore sarà la performance del video in termini di presenza nei risultati di ricerca, sia per l’utente che lo cerca sia per il creator che ha l’obiettivo di farlo trovare. Si distinguono due livelli nella ricerca video che corrispondono a due tipi di risultati di ricerca video su Google:

  1. aspetto base: quando nei risultati di ricerca compare solo una miniatura e il link al file video;
  2. aspetto ottimizzato: quando nei risultati di ricerca si trova anche l’anteprima video e altre informazioni derivate dall’analisi del contenuto video che Google effettua come durata, data, informazioni varie sul creator.

 

Google Video Search e SEO

Negli ultimi anni la produzione e la diffusione di video online sta avendo un incremento esponenziale per l’alto livello di coinvolgimento ed intrattenimento degli utenti. Per questi motivi, molte aziende stanno integrando il videomarketing nelle proprie strategie e, in ottica di ottimizzazione dei contenuti, applicano la cosidetta VSEO (Video Search Engine Optimization), ossia l’applicazione delle tecniche SEO alla creazione e diffusione dei contenuti video.

A livello strategico, la VSEO permette di raggiungere tre obiettivi base:

  • aumento della brand awareness;
  • incremento del traffico e dell’autorevolezza del sito;
  • crescita del numero dei potenziali clienti (lead).

In questo contesto, sempre più competitivo, scalare la SERP di Google in termini di search by video sarà molto più difficile e dipenderà da molteplici fattori, come la Domain Authority (autorevolezza del dominio), la coerenza della pagina rispetto al contenuto del video, il posizionamento della pagina per le query relative al video. Per questo, è essenziale ottimizzare ogni singolo video per scalare il ranking di Google Video Search.

 

Approfondisci questi aspetti e scopri quanto è importante per un’azienda fare videomarketing: guarda questo video e ne saprai di più!

 

 

Come ottimizzare un video in ottica SEO

Ecco alcune best practice per ottimizzare il tuo video in modo da occupare le prime posizioni su Google Video Search.

  1. Crea contenuti facili da condividere. Assicurati di fornire con il tuo video contenuti di qualità rispondenti alle esigenze dell’utente. Un video coinvolgente invoglia le persone a condividere e spinge gli editori a collegarsi: aumentando l’autorevolezza dei contenuti, si creano opportunità maggiori di crescita organica su Google Videos.
  2. Ottimizza i video per la visualizzazione da mobile.
  3. Scrivi sottotitoli e trascrizioni del video: renderai il video accessibile sia al pubblico che al motore di ricerca.
  4. Crea miniature accattivanti. La miniatura è l’immagine visualizzata nei risultati su Google Search Video come antemprima del video: oltre ad anticipare il contenuto, deve essere rilevante rispetto alle query di ricerca.
  5. Crea un titolo e una Meta description attraenti che aumentino la visibilità nel motore di ricerca, inserendo parole chiavi che intercettino l’intento di ricerca dell’utente e per le quali vuoi posizionare il video.
  6. Ottimizza in chiave SEO la pagina che ospita il video e assicurati che abbia un contenuto coerente a quello del video.
  7. Incorpora un solo video per pagina e posizionalo al centro
  8. Ottimizza sfruttando i dai strutturati che forniscono informazioni contestuali, con effetti positivi sul posizionamento.
  9. Carica il video su più piattaforme hosting e social per aumentare la visibilità organica del video.

 

Sei un un professionista SEO e vuoi aumentare i tuoi clienti? Iscriviti al corso per diventare un consulente digitale e porta la tua attività online!

 

CORSO “DIVENTARE CONSULENTE ONLINE”

 

Se l’applicazione delle tecniche VSEO aumentano le probabilità di posizionarsi su Google Search Video, il video è, sempre più, uno strumento di marketing estremamente efficace per raggiungere obiettivi strategici e migliorare il ranking di un sito attraverso l’ottimizzazione SEO. 

Valutazione Recensioni Opinioni Digital Coach su Google