Seleziona una pagina

Di cosa hanno bisogno le aziende

Quali sono le professioni più ricercate oggi dalle imprese

 

 

Capire di cosa hanno bisogno le aziende può rivelarsi un buon punto di partenza se stai cercando un lavoro e vuoi aumentare le tue possibilità di placement. Infatti comprendere le necessità delle imprese significa poter orientare le proprie competenze nella direzione in cui le offerte lavorative sono più cospicue.

di-cosa-hanno-bisogno-le-aziendeProcedendo per gradi, toccheremo questi punti:

  • Di cosa hanno bisogno le aziende
  • Perché è importante conoscere le esigenze aziendali
  • Chi può soddisfare i bisogni attuali delle imprese
  • Come puoi diventare la risorsa di cui le aziende hanno bisogno
  • Quali sono le posizioni più ricercate dalle aziende
  • Le (digital) soft skills di cui le aziende hanno bisogno

Di cosa hanno bisogno le aziende

  1. Le aziende oggi hanno un bisogno fisiologico del digitale
  2. Alle aziende occorre essere qui ed ora
  3. Le aziende hanno l’esigenza di distinguersi

1. Le aziende oggi hanno un bisogno fisiologico del digitale

Ogni ambito della nostra società è permeato dall’innovazione digitale: l’informazione, l’economia, la cultura, persino le relazioni sociali. Va da sé che anche il mondo del lavoro sia influenzato profondamente dalla digital revolution. Difatti l’unico modo di restare al passo coi tempi, per imprese e lavoratori – o aspiranti tali – è saltare al volo su quel treno ad altissima velocità che è il web 2.0.

2. Alle aziende occorre essere qui ed ora

Le società hanno bisogno di rispondere alle esigenze dei clienti nell’immediato, o comunque prima che lo faccia un competitor. Questo perché il nostro è un tempo real-time, in cui le notizie si chiamano news e i momenti che viviamo sono condivisi live. In questo panorama di realtà simultanea e in perenne evoluzione, le aziende hanno un assoluto bisogno di emergere dal mare del web e, se non si sono ancora convertite al digital, necessitano di digitalizzarsi il prima possibile.

3. Le aziende hanno l’esigenza di distinguersi

Le imprese oggi hanno la necessità di distinguersi dai competitors, devono raggiungere i propri potenziali clienti all’istante, prima delle aziende concorrenti e anche in modo più efficace, hanno bisogno di essere competitive, sia a livello nazionale, che internazionale. Dato che buona parte di questa competizione si gioca online, le aziende hanno sicuramente bisogno di distinguersi nel web con una strategia di marketing efficace e mixata negli ambiti digital marketing, e-commerce, social media. 

Perché è importante conoscere le esigenze aziendali

È importante conoscere i bisogni delle aziende per orientarsi nel mondo professionale. Quando si sta valutando un’offerta di lavoro, per prima cosa bisognerebbe chiedersi: sono adatto? Se la risposta fosse affermativa, dovrebbe seguire la domanda: come posso esaltare le mie competenze, hard e soft, per valorizzare il mio profilo agli occhi di questa azienda? La risposta è semplice: intanto “intercettando” quale sia il bisogno aziendale che c’è dietro a quella posizione lavorativa aperta. In seguito si potrebbe rimodulare il proprio cv, accendendo una luce potentissima sulla competenza che più risponde a quella necessità dell’azienda. Difatti, come per le imprese è di estrema importanza rispondere nell’immediato o addirittura anticipare le richieste dei clienti, così per una persona che sta cercando lavoro è utile comprendere cosa serve alle aziende, per presentarsi più preparata e serena di fronte ai recruiters.

Le figure professionali di cui le aziende hanno bisogno

In un’era di permanent beta, ovvero in continuo divenire, le società hanno bisogno non solo di un’infrastruttura tecnologica all’avanguardia, ma anche e soprattutto di risorse umane che sappiano far fronte alle sfide continue che la digital revolution propone. Ma quali sono le figure professionali su cui imprenditori e recruiter stanno puntando ora e nel futuro più prossimo? Niente suspense: i professionisti del digitale sono la risposta più valida a molte esigenze attuali delle imprese.

Scarica la Ricerca Digital Marketing Aziende Italiane

Chi può soddisfare i bisogni attuali delle imprese

Se per le aziende il digitale oggi è un bisogno fisiologico, quale il mangiare o il bere per gli esseri umani, ne consegue che i professionisti del digitale possiedono le abilità su cui si dovrebbe investire oggi. Come abbiamo detto finora, le imprese hanno la necessità di una strategia di marketing e di comunicazione ben strutturata ed efficace. Nello specifico alle aziende occorre raggiungere, informare, assistere il cliente tramite ogni canale disponibile, utilizzando una comunicazione che coinvolga, converta, fidelizzi. Inoltre per emergere dal mare del web, si palesa per le imprese la necessità di avere una forte brand identity, una web reputation ben curata, nonché un posizionamento nei primi risultati nelle SERP, acquisendo quindi più visibilità rispetto ai concorrenti. Per tutti questi motivi le aziende hanno bisogno di professionisti che siano in grado di creare, curare e gestire contenuti, testuali, visivi e audiovisivi.

Alle imprese occorrono specialisti che si occupino di advertising, performance marketing, ottimizzazioni SEO, user experience, analisi di dati del traffico. Nelle nuove professioni digitali servono persone che sappiano interpretare dati, trend, anticipare i bisogni degli utenti, le aziende cercano individui che siano in grado di parlare sia il linguaggio degli algoritmi dei motori di ricerca, sia quello del customer care.

Come puoi diventare la risorsa di cui le aziende hanno bisogno

Le aziende hanno bisogno di professionisti digital competenti nel proprio campo, ma che siano anche persone in grado di aggiornarsi di continuo, che non smettano mai di imparare. Bisogna pensare che tante competenze in ambito digital si acquisiscono solo lavorando: molto si impara fuori dai libri. Quindi partiamo dal presupposto che una laurea in economia, in comunicazione, o in marketing non è una condizione senza la quale non puoi approcciarti al mondo del web marketing, dell’e-commerce o dei social media. Insomma, una laurea non è condicio sine qua non. Infatti in una scuola di formazione in digital marketing come la Digital Coach esistono dei master, certificazioni e corsi di specializzazione che possono essere frequentati senza laurea. Si può scegliere il corso più adatto alle proprie esigenze formative, al proprio tempo a disposizione e al luogo in cui ci si trova, perché si possono seguire le lezioni sia in aula che in diretta online.

Chiunque voglia diventare uno specialista del digitale, che sia in ambito Web Marketing, Ecommerce o Social Media, alla Digital Coach può trovare la formula più adatta alle proprie ambizioni professionali. L’approccio di questa scuola proietta direttamente nella realtà lavorativa. Infatti, oltre a frequentare le lezioni frontali, gli studenti hanno la possibilità di fare una work experience o uno stage già all’interno del loro percorso formativo. Inoltre in Digital Coach, gli alunni hanno l’opportunità di partecipare ai Career Days, per conoscere e farsi conoscere da aziende top del digital marketing. In questo contesto gli studenti possono scoprire le job positions aperte e sottoporre il proprio CV a recruiters e HR, scoprendo da vicino di cosa hanno bisogno le aziende

Quali sono le posizioni più ricercate dalle aziende 

Comprendere di cosa hanno bisogno le aziende significa anche osservare quali sono le figure lavorative più ricercate. In un articolo uscito su Panorama, «I 10 profili di lavoro più ricercati in Italia quest’anno», viene riportata una classifica delle professioni più richieste nel nostro Paese, stilata dalla società di ricerca del personale EasyHunters. Ben 5 delle 10 posizioni lavorative inserite nella lista, riguardano il mondo del digitale e del web. In prima posizione spicca la figura dell’online store manager, seguita dallo specialista in cyber security, l’esperto di digital marketing, il multichannel architect e infine, in decima posizione, lo sviluppatore web. Per approfondire ulteriormente la tematica, all’interno del blog di Digital Coach puoi scoprire quali sono le aziende che assumono, quali sono le professioni più richieste dalle imprese e le professioni più ricercate attualmente.

Le (digital) soft skills di cui le aziende hanno bisogno

Quali sono le soft skills di cui le aziende hanno bisogno? Come abbiamo visto, nel mondo digital la maggior parte delle competenze si acquisisce facendo, ma a fare davvero la differenza sembra siano le attitudini personali. Per orientarsi in un ambito in perenne evoluzione è necessario un continuo adattamento: basti pensare alla frequenza con cui tool e software si aggiornano o si obliano. Va da sé che per dominare questa realtà in continuo divenire, ai professionisti del digital serve un’intelligenza sintonizzata sul 2.0. Si potrebbe parlare dunque di “mentalità digitale”, sia come predisposizione necessaria per chi vuole lavorare in questo ambito, sia come bisogno attuale per le aziende.di cosa hanno bisogno le aziende intelligenza digitale
Nel libro Le nuove professioni digitali, Hoelphi editore, Giulio Xhaet e Ginevra Fidora individuano 4 digital soft skills indispensabili per emergere in rete: 

  1. Resilienza: rapido adattamento ai cambiamenti; imparare l’utilizzo di nuovi strumenti e piattaforme; autoformazione; approcci trasversali nel problem solving.
    Della serie: “Keep calm and embrace the change”, citando una social media agency americana.
  2. Real-time: rapida assunzione di responsabilità; right-time reattività;
  3. All line: networking all line; progettazione di esperienze crossmediali e transmediali;
  4. Descrying: capacità di focalizzare l’attenzione solo sulle informazioni utili; estrapolare in maniera critica solo i dati rilevanti.
  • Rating Lettori
  • Votato 4.4 stelle
    4.4 / 5 (35 )
  • Vota!


[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]