Seleziona una pagina

Crescita professionale in azienda

3 strategie (pratiche) da seguire per migliorare la tua crescita lavorativa

Ti piacerebbe passare ad un livello superiore della tua carriera? Hai ambizioni più grandi? Hai altre aspettative di crescita professionale?

Bene, se la risposta a tutte queste domande è sì, allora sei arrivato nella pagina giusta… Ti stavo proprio aspettando! 

strategie crescita professionale in azienda

Bè, ammettiamolo, molti cercano di salire la scala della carriera, ma pochi ci riescono. 

E sai perchè?

Perchè, in un mercato sempre più competitivo, il percorso di crescita professionale e anche personale può risultare molto arduo se non hai delle giuste e chiare STRATEGIE da seguire. 

Si, hai capito bene. E’ proprio una questione di strategia, unita ovviamente ad un’elevata dose di impegno e motivazione (entrambe requisiti indispensabili).

Ed è proprio di ciò che parlerò in questo articolo: delle strategie indispensabili da adottare per il raggiungimento del tanto agognato salto di qualità nel lavoro come nella vita di tutti i giorni.

Quindi, se desideri ardentemente nuove sfide e crescenti responsabilità o se ti stai preparando semplicemente a chiedere un aumento, non ti resta che continuare con la lettura di questo post.

Ma prima di proseguire con le strategie, ci sono 3 principi che devi assolutamente conoscere per migliorare la tua carriera. Vediamoli insieme:

1. Cerca sempre l’eccellenza in tutto ciò che fai 

Ogni volta che lavori su qualunque cosa, mettici sempre anima e corpo. Non accontentarti … cerca continuamente di migliorare. 

2. Sii gentile e attento alle persone

Sii gentile … sii empatico … ascolta e apprezza le persone intorno a te. Porta un pò più di luce nella vite degli altri. 

3. Sii un leader per gli altri

Ispirali … sollevali … supportali … riempili di energia ed entusiasmo. Fai credere loro di poter fare qualsiasi cosa. 

Detto ciò, ora siamo davvero pronti ad addentrarci in queste 3 sfide che ti permetteranno di cambiare la tua vita lavorativa se le seguirai a dovere.


Sei pronto? Incominciamo subito.

#1. Definisci un piano di crescita professionale

In primo luogo, per fare il salto di qualità, devi pensare a ciò che è più importante per te nella tua carriera e come vuoi che sia nel futuro. Cosa sto cercando di dire?

“Devi pensare a lungo termine”

“Devi avere un piano di crescita”

Si proprio così, realizzare un piano di crescita a lungo termine ti aiuterà a definire la tua versione di successo; quello che puoi (e vuoi) essere tra cinque o dieci anni. 

 

Una volta che hai definito il successo, è il momento di trasformarlo in azione. 

 

Voglio darti un suggerimento: crea un grafico – una tabella di marcia della carriera – con “dove ti trovi in questo attuale momento della tua carriera” e “dove vuoi essere in uno, cinque e dieci anni”. Creando una linea temporale, ti sarà più semplice raggiungere gli obiettivi prefissati. 

Considera i vari passi che devi fare per raggiungere il livello successivo nella tua carriera e poniti delle domande: 

Cosa devo imparare? Quali competenze ho bisogno di sviluppare? Chi può aiutarmi in questa crescita? Sarò in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati nell’azienda attuale?

Bene, una volta identificati gli obiettivi, è il momento di aggiungerli alla tua tabella di marcia della carriera

Più il tuo piano sarà dettagliato, più facile sarà per te raggiungere tutti i tuoi obiettivi.


Ricorda sempre: obiettivi e cronologia vanno di pari passo. Usarli insieme è il modo in cui si ottiene il successo.

#2. Apriti al tuo manager

Parla con il tuo manager e vedi quali sono le possibilità di carriera all’interno dell’azienda. A volte non ti rendi conto di quante possibilità di avanzamento può offrire il tuo attuale lavoro. 

Condividi con lui i tuoi obiettivi e vedi come può aiutarti a raggiungerli. 

#3. Entra nella rete giusta

L’ultima strategia della quale ti voglio parlare oggi per promuovere lo sviluppo della tua carriera e crescere professionalmente – qualunque sia il tuo obiettivo e qualunque sia il settore – è quello di avere il sostegno e l’aiuto degli altri. In altre parole: devi fare rete. 

Ok, ma cosa significa fare rete?

Il concetto di “Fare rete” significa semplicemente stabilire e coltivare relazioni durature nel tempo, che saranno vantaggiose per te e per le persone che incontri.

Non è quello che sai, è chi conosci.

Le persone che incontri attraverso il “networking” spesso possono avere un impatto a lungo termine nella tua vita in molti modi positivi:

  • trovare un nuovo lavoro;
  • ricevere una promozione;
  • sviluppare e migliorare le tue competenze;
  • incontrare potenziali mentori;
  • incontrare potenziali partner e clienti.

Una cosa molto importante: durante il networking, non dimenticare mai che non si tratta solo di sfruttare le persone che incontri, ma di creare con il tempo relazioni sempre più profonde. 

Più persone saranno connesse a te, più avrai possibilità di successo.

Ora è il tuo turno

Spero che questo articolo ti sia piaciuto. 

Mescola questi 3 elementi insieme: un piano di sviluppo, l’apertura con il tuo manager e la creazione di una rete; e non solo sopravviverai nel mondo frenetico in cui viviamo, ma col tempo prospererai. 

E ricordati: se qualunque persona ti dice che c’è un modo molto più rapido per crescere professionalmente, è solo una menzogna. Credimi!

Continua ad imparare … ad impegnarti … e con il tempo raccoglierai i frutti.

Non ti arrendere mai. Di solito è l’ultima chiave del mazzo quella che apre la porta.”  PAULO COELHO

 

In questo articolo ti ho parlato delle 3 migliori strategie per poter riuscire a crescere professinalmente e persolamente. Ma ora tocca a te agire!

Contattacci subito! Digital Coach ti darà tutte le informazione per diventare un vero professionista.

CONTATTACI! Save

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google