Seleziona una pagina

CREARE UN SITO ECOMMERCE E VENDERE ONLINE

Come creare un sito E-commerce in pochi semplici step

Creare un sito E-commerce: Perché? Quali sono i vantaggi?

creare un sito ecommercePrima di iniziare a creare un sito ecommerce bisogna partire dalla base e capire bene cos’è “l’E-commerce” e perché è così importante oggi conoscerne tutti gli aspetti (se vuoi scorri in basso per scoprire i percorsi formativi dedicati a come creare un sito e-commerce e vendere online con successo

L’avvento dell’E-commerce ha trasformato quello che era il retailing (la vendita al dettaglio) classico, adesso grazie all’E-commerce vengono soddisfatti i bisogni di nicchia dei consumatori che si trovano spesso molto distanti geograficamente.

Creare un sito e-commerce e vendere online permette di evitare il problema dello spazio e del tempo, perché tutto è istantaneo ed un prodotto può essere spedito facilmente in ogni parte del mondo.

Un sito e-commerce può inoltre abbattere i costi di canale e avere un contatto diretto con i propri utenti attraverso la community online e attraverso i social network. 

L’E-commerce è l’insieme delle attività di compravendita online, si tratta di tutte quelle attività che quotidianamente o saltuariamente utilizzi quando decidi di comprare su internet un bene di cui hai bisogno o che ti piace particolarmente. Il livello degli acquisti online sta salendo anche se rimane sempre alta la percentuale degli acquisti effettuati “offline”.

Per quanto riguarda l’effettiva modalità di acquisto, il cliente viene incuriosito da un prodotto in negozio ma preferisce comprarlo online al miglior prezzo offerto da un qualunque sito e-commerce oppure condurre una ricerca sul web per leggere le recensioni di altre persone che lo hanno acquistato per poi recarsi al più vicino punto vendita.

Scommetto che conosci Amazon.com, una delle più grandi aziende di E-commerce al mondo, ma forse non sai che recentemente Amazon ha messo in vendita un dispositivo chiamato “Dash Button” che tramite il collegamento Wi-Fi ti permette di acquistare i prodotti di cui necessiti premendo un semplice pulsante.

Quante volte ti è capitato di andare al supermercato, tornare a casa e accorgerti che ti eri dimenticato di comprare qualcosa che avevi finito e di cui avevi bisogno e subire per questo la ramanzina di un tua madre?

Oggi, grazie a “Dash Button” non avrai più questo problema, ti basterà configurare il Dash Button al tuo smartphone tramite l’applicazione di Amazon e così non avrai più il problema di dimenticarti qualcosa al supermercato!

Il Dash Button di Amazon non è altro che un oggetto che risponde ai bisogni degli individui. creare-un-sito-ecommerceOggi, attraverso strumenti come Consumer Barometer di Google o Google Analytics, è diventato più semplice conoscere i bisogni dei consumatori e rispondere alle loro richieste ed esigenze.

Se il tuo interesse è quello di creare un sito ecommerce, ti consiglio di rivolgerti ad una piccola nicchia di consumatori così da soddisfarli interamente.

L’offerta di prodotti sta superando la domanda ed il mercato si fa sempre più competitivo, specialmente perché soddisfare i clienti è diventato sempre più difficile! Cos’è cambiato? Perché è diventato difficile creare un sito ecommerce che abbia successo ? 

A determinare oggi l’acquisto di un prodotto o di un servizio ci sono una serie di fattori che ne influenzano la scelta. Se in passato ci si affidava ai consigli di un amico o di un famigliare per acquistare un oggetto, adesso basta leggere le recensioni, il prezzo e le caratteristiche super dettagliate del prodotto, compararlo con gli altri prodotti già in commercio ed ecco che la nostra decisione viene inevitabilmente influenzata. 

Creare un sito ecommerce e distinguersi dai tanti siti già esistenti non è semplice ma nemmeno così difficile come pensi. I vantaggi sono molti:

  • Potrai vendere e gestire tutta la compravendita dei tuoi prodotti online
  • Analizzare l’andamento del tuo mercato attraverso specifici strumenti online 
  • Orientare i tuoi prodotti ai vari bisogni dei tuoi clienti
  • Creare campagne pubblicitarie che aumentino il traffico del tuo sito ecommerce
  • Avere un contatto diretto con i tuoi clienti attraverso recensioni, forum e newsletter
  • Essere presente sui diversi Social Network 

…e molto altro ancora!

 

Creare un sito E-commerce: Come? Da dove si comincia? 

Come creare un sito ecommerce che sia appetibile per la propria clientela? Prima di tutto bisogna creare la struttura del sito e per farlo  devi acquisire determinate competenze. Ti suggerisco di iscriverti al corso Magento ed E-commerce software, un corso che si sviluppa in due parti:

  1. Ti fornirà gli strumenti ed i principi base su come fare un E-commerce e ti aiuterà a capire qual è l’E-commerce giusto per te.
  2. Ti fornirà tutte le informazioni riguardanti la piattaforma E-commerce Magento e tutte le funzionalità del CMS E-commerce più conosciuto ed utilizzato al mondo che serve a creare E-commerce professionali.

Se vuoi perfezionare la tua conoscenza in questo settore, creare un sito ecommerce all’altezza delle tue aspettative e diventare uno specialista dell’E-commerce ti consiglio di iscriverti a questi tre corsi:

Questi due corsi ti diranno tutto ciò che devi sapere sull”E-commerce e ti daranno molti consigli su come migliorare ed indirizzare il tuo commercio elettronico.

Se vuoi diventare uno specialista del settore dell’E-commerce, ti consiglio di leggerti la pagina dedicata alla figura dell’E-commerce Manager qui troverai tutti gli aspetti più interessanti di questa professione! L’E-commerce Manager e Specialist risultano essere tra le figure più ricercate oggigiorno!

Quali sono gli step che devi seguire per creare un sito ecommerce? In questa Guida e-commerce troverai i diversi step e tutte le informazioni che ti occorrono!

  • Sei indeciso e non sai se creare un Software gratuito o una Piattaforma Proprietaria?
  • Vuoi catalogare i tuoi prodotti ma non sai come fare?

Vuoi ottimizzare il servizio che offri agli utenti del tuo e-commerce ma non sai quali sono gli strumenti per farlo ?

creare un sito e-commerceIn questa guida troverai le risposte a queste e a molte altre domande. Troverai tutte le risposte che ti servono per capire come vuoi organizzare e strutturare il tuo sito e-commerce. Tutti gli step che dovrai seguire e tutte le decisioni che dovrai prendere, ti indirizzeranno verso il tuo obiettivo finale ovvero quello di creare un sito ecommerce di successo.

Probabilmente ancora non ti sei posto la domanda su come vuoi vendere e consegnare i tuoi prodotti ma credimi, che la risposta è importantissima.

L’utente vuole il prodotto a casa subito quindi o sei tu che ti occupi direttamente della vendita e della spedizione (modello classico di logistica E-commerce) oppure puoi seguire un altro modello denominato “dropshipment”, un modello di vendita grazie al quale il venditore può vendere un prodotto ad un utente finale pur non possedendo l’oggetto materialmente nel magazzino. Il venditore si occuperà, una volta effettuata la vendita, di trasmettere l’ordine al fornitore “dropshipper” che si occuperà a sua volta di spedire il prodotto all’utente finale.  

Uno degli aspetti più importati di un sito E-commerce sono i contenuti. Creare un sito ecommerce senza contenuti rilevanti ed interessanti è come pubblicare un libro dove il testo è inesistente ed è presente solo una bella copertina. Tu lo compreresti ?  Probabilmente, all’inizio saresti tentato dall’immagine accattivante, ma una volta aperto il libro rimarresti deluso dal contenuto inesistente.

Per ottimizzare i contenuti del tuo sito E-commerce devi utilizzare strumenti più efficaci per vendere online! Un esempio è quello di Zalando, il noto sito E-commerce tedesco che in pochi anni è riuscito a raggiungere importanti traguardi!

  • Strumenti per arricchire la descrizione di un prodotto  
  • Immagini e Video accattivanti inerenti al contenuto 
  • Recensioni 
  • Devi confrontare quotidianamente i tuoi prezzi con quelli dei competitors
  • Suggerire gli acquisti specialmente a coloro che hanno inserito il tuo prodotto nei loro carrelli ma sono indecisi se comprarlo e completare la transazione 
  • Analizzare i prodotti correlati

Tutto questo serve a portare traffico qualificato al tuo sito E-commerce e a generare nuovi clienti!

Se vuoi creare un sito ecommerce che abbia successo in rete devi cercare di posizionarlo in modo ottimale sui motori di ricerca. Come? Qual’è lo strumento che più di tutti ti può aiutare in questo? la SEO (Search Engine Optimization)!

Ottimizzare i contenuti in chiave SEO è importantissimo se vuoi che il tuo sito raggiunga la prima posizione sui motori di ricerca per questo ti consiglio di diventare un SEO Specialist! Sarai in grado di conoscere ed utilizzare tutti gli strumenti che ti serviranno per impostare una strategia vincente, così da sbaragliare la concorrenza! 

Dopo aver creato la struttura del tuo sito devi creare un contenuto. L’utente online tende a non leggere interamente il testo che ha davanti  ma a scandirlo attraverso le parole chiave che sono presenti nel testo e che frutto della sua ricerca sul motore di ricerca.

Quello che devi fare quindi, se vuoi creare un sito ecommerce che si posizioni al primo posto sui motori di ricerca è trovare delle parole chiavi, inerenti ovviamente al tuo commercio, che siano altamente ricercate dagli utenti sui motori di ricerca. Come?

Attraverso degli specifici strumenti online come “lo strumento di pianificazione delle parole” di Google Adwords, a tal proposito di consiglio di leggerti questa Guida che spiega cos’è Adwords e come funziona. Qui troverai tutte le informazioni che ti servono per analizzare le parole chiave più ricercate dagli utenti e creare così, in questo modo, un contenuto che sia al tempo stesso accattivante e che ti faccia salire di posizione sui motori di ricerca, posizionandoti al primo posto! 

Come localizzare un sito E-commerce con Google Possum

 

creare-un-sito-ecommerceRecentemente è stato aggiornato l’Update per la Local Research di Google Possum, uno strumento che è stato ribattezzato “possum” dalla comunità degli esperti di Local SEO, in riferimento al fatto che lo scorso settembre alcuni risultati di ricerche local sembravano essersi volatilizzati quando in realtà erano stati semplicemente “filtrati”. Questa “scomparsa apparente” ha dato vita all’immaginazione di alcuni esperti che hanno denominato questo strumento di localizzazione di Google in onore all’animale “Possum” che è famoso proprio per il fatto di fingersi morto quando si trova situazioni di pericolo.

La Google Search serve a localizzare geograficamente un’attività o un luogo, quindi se hai già una tua attività che portare anche sul web, il fattore “localizzazione” non deve essere trascurato!

La geolocalizzazione di un’azienda o di un tuo ufficio, permette agli utenti di vedere fin da subito dove si trova l’azienda e conoscere la distanza geografica. La ricerca su Google Search di un luogo ben definito viene fatta secondo tre elementi:

  • Pertinenza: La corrispondenza tra la ricerca effettuata dall’utente rispetto alle caratteristiche della tua azienda
  • Distanza :   La distanza geografica che separa l’utente dalla tua attività
  • Evidenza:   La notorietà di un’attività misurata su base delle interazioni ricevute dagli utenti attraverso forum, link, Social Network

 

Ti sta piacendo quello che stai leggendo? Condividi le informazioni su lavorare con il pc!

 

 

In che modo Google Possum può migliorare la tua ricerca?

  • Se hai un’attività che si trova fuori dei confini fisici di un centro abitato, attività che erano in precedenza sfavorite
  • Filtra in modo più dettagliato le piccole variazioni delle keyword che utilizziamo nella ricerca con una maggior facilità per gli utenti di definire più dettagliatamente quello che ricercano e vogliano.
  • Aiuta gli utenti a trovare più facilmente la tua azienda ed il tuo ufficio, se la distanza geografica lo permette.

Creare un sito ecommerce e poi non pubblicizzarlo è come cucine un vestito bellissimo e non indossarlo! Dopo che hai creato la struttura del tuo sito, organizzato il tuo sito, ottimizzato il contenuto in chiave SEO, localizzato la tua attività, quello che devi fare è pubblicizzarlo! Come ? Attraverso:

  1. Campagne display
  2. Campagne di Social Advertising (a tal proposito scopri la nostra guida social commerce)
  3. Dashboard di Adwords

creare sito ecommerce e fare soldi guadagnare onlineFare delle campagne strutturate non è semplice e diventare un esperto dell’E-commerce non è semplice, per questo ti consiglio di iscriverti al Master E-commerce Program e avviare così la tua attività!

Per migliorare le tue competenze e diventare uno specialista ti consiglio di iscriverti ad uno o a tutti questi corsi che ti saranno molto utili per il tuo obiettivo finale.

–> Creare un sito ecommerce e iniziare la tua attività!

 

SCOPRI I PROGRAMMI FORMATIVI CHE POSSONO AIUTARTI:

 

INFORMATI SU COME CREARE IL TUO SITO E-COMMERCE!

 

  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (2 )
  • Vota!