Seleziona una pagina

CORSI PER CREARE SITI RESPONSIVE

Il rapido aumento dell’utilizzo degli smartphone ha spinto negli ultimi anni molte aziende a riconsiderare la propria strategia online, in funzione di ciò che oggi conosciamo con il nome di “mobile first”. Ma cosa è esattamente il mobile first? Come fa sapere google, il 2015 segna un anno di svolta per quanto riguarda il mezzo preferito dagli utenti. Se fino a poco prima il pc era lo strumento prescelto da chi si addentrava dentro il web, la situazione si è ribaltata, decretando l’inizio di un era in cui il mobile sembra essere diventato il device preferito dai navigatori, sorpassando la navigazione da pc.

Siti responsive: cosa sono?

Siti responsiveSe fino al 2015 possedere un sito internet che si adattasse alla fruizione da mobile era fortemente consigliato, al giorno d’oggi è diventato qualcosa che nessuno si sognerebbe di trascurare, pena la grossa perdita di traffico. Insomma la nuova parola d’ordine è responsive. Ma cosa significa questo termine? Responsive è il termine che sta ad indicare la capacità di un sito web di adattarsi graficamente a qualsiasi dispositivo con il quale si navighi; che sia un pc, un tablet od uno smartphone. Il design del sito resta dunque lo stesso in ogni suo aspetto, adeguando le dimensioni dei contenuti allo schermo e non viceversa, come succedeva invece in passato, e come purtroppo capita ancora in particolari casi. Pur essendo il mobile first ad oggi una realtà consolidata infatti, ancora si vedono, seppur sempre più raramente, siti che non rispettano queste linee guida, offrendo un design studiato per la versione desktop che mette a dura prova la pazienza dell’utente che naviga da mobile, costringendolo ad ingrandire o a ridurre il contenuto della pagina manualmente per proseguire nella lettura.

Come creare un sito: WordPress

Il primo aspetto da valutare nella creazione di un sito responsive è il medesimo per quanto riguarda la creazione di un sito tradizionale: la scelta del cms. La scelta del cms è fondamentale ed è il primo passo da compiere se si sta pensando di lanciarsi nel mondo del web. A questo proposito può venirci in aiuto WordPress, che risulta ad oggi il più utilizzato per la creazione di siti web.
WordPress è un cms relativamente semplice da utilizzare se confrontato con altri, ed è in grado di offrire un design pulito e performante. La vasta gamma di plugins, gratuiti e non, facilitano il compito di chi non è ferrato in materia di codici di programmazione, permettendo a chiunque di mettere online il proprio progetto in tempi relativamente brevi. WordPress permette anche l’installazione di un plugin per i file AMP ( Accelerated Mobile Pages Project), che consente il caricamente ancora più rapido delle pagine nella versione mobile.Nonostante le potenzialità di wordpress, una piccola conoscenza di linguaggio di programmazione come l’ Html e il CSS sono indispensabili se si vuole ottenere un aspetto grafico esteticamente accattivante. Se non dovessi avere familiarità con tutto ciò non preoccuparti. Esiste un alternativa a tutto questo e l’alternativa è l’utilizzo di un page builder.

I Page builder

Se ti stai chiedendo cosa sia un page builder, ti basti sapere che è un potente strumento in grado di permetterti la realizzazione di un sito web senza nessuna conoscenza dei linguaggi informatici. Ciò che fa un page builder è consentire la creazione di ogni singola pagina del sito attraverso un sistema di drag and drop, ovvero attraverso il trascinamento dei vari widget all’interno della pagina stessa, creando così blocchi dove andare ad inserire aspetti grafici, testi, immagini, video e molto altro. I page builder per funzionare hanno bisogno di essere installati su di un cms come il sopracitato WordPress.Una volta che la pagina web del sito sarà pronta potremo controllarne l’usabilità nella versione desktop, oltre che a quella tablet e mobile semplicemente premendo le relative icone, adattando le proporzioni dei singoli elementi così da ottenere un pagina gradevole che non necessiti di ulteriori accortezze da parte dell’utente.

Corsi per creare siti responsive

Se quello che stai cercando è un corso per imparare a creare siti responsive potresti voler dare un’occhiata all’offerta formativa proposta da digital coach. Il corso WordPress & Website Creation potrebbe fare al caso tuo.. Il corso è diviso in 2 moduli dalla durata di 3,5 ore ciascuno. La prima parte del programma del Corso WordPress & Website Creation risponde alle domande:

  • Come creare siti web e blog partendo da zero?
  • Quali sono gli elementi necessari per creare un sito web?
  • Quali sono i Plugin WordPress e servizi più diffusi e funzionali per la creazione di siti web e blog?
  • Quali sono i temi WordPress più diffusi ed efficaci?
  • Come scegliere un tema WordPress adatto ad un risultato professionale? 

La seconda parte del programma del corso di WordPress & Website Creation si pone l’obiettivo di: analisi dei singoli temi professional; analisi e funzionalità dei servizi Pro a pagamento; analisi dei plugin necessari alla creazione di un sito, i cosiddetti plugin must have WordPress. Se ciò che stai cercando è un’offerta formativa più ampia ma non sai ancora quale percorso formativo scegliere, non temere; è normale trovarsi spiazzati davanti alla gran quantità di opzioni disponibili. Sarai tu, con le tue preferenze e le tue inclinazioni, a valutare il percorso formativo più idoneo a farti sviluppare le giuste competenze che sono più ricercate. Quali sono le tue inclinazioni personali in ambito professionale?
Scopri quale professione digitale è la più adatta per te con un semplice test.

FAI IL TEST

Valutazione Digital Coach su Google
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]