Seleziona una pagina

Come mettere annunci su Google

Scopri Google Ads

Google Ads è la piattaforma più conosciuta a livello mondiale per fare web advertising su google. Quando un potenziale cliente digita sul motore di ricerca parole simili al prodotto o servizio offerto appariranno una o più inserzioni. L’inserzionista paga quando il cliente clicca per visitare il sito quindi se raggiunge dei risultati (primo contatto o lead).

Con un piccolo budget è possibile iniziare ad utilizzare questa piattaforma di modo da sperimentare ed affinare le proprie capacità di publishing.

L’annuncio pubblicitario è facilmente riconoscibile dalla:

  • posizione (generalmente nei primi quattro posti in alto nella pagina di ricerca);
  • descrizione (è preceduto dalla parola “Ann.”).

Di seguito riassumiamo gli step necessari per procedere con la pubblicazione di annunci:

  • Creazione annuncio. Il testo dell’annuncio deve essere mirato al target di riferimento del nostro prodotto o servizio (l’utilizzatore finale e/o l’acquirente vero e proprio). Dovranno essere identificate le keyword più efficaci ma non troppo utilizzate di modo da non dover contrastare troppa concorrenza. Infine va definito un budget giornaliero.
  • Visualizzazione dell’annuncio. L’utente di Google cercando un servizio o prodotto simile o correlato al nostro prenderà visione del nostro annuncio tra i risultati naturali della SERP e quelli a pagamento come il nostro.
  • Scelta annuncio . Tramite un clic si apre l’annuncio ed il nostro primo contatto visita la nostra landing page o comunque il link correlato al prodotto o servizio offerto.

Per iniziare a pubblicare un annuncio devi innanzitutto avere un account Google Ads. Dalla pagina di Google Ads puoi creare una campagna annunci.

Gli annunci hanno una struttura ben definita, ossia possono avere al massimo quattro righe. La prima riga è il titolo che costituisce l’arma di differenziazione rispetto alle risorse disponibili per una specifica keyword ricercata. Il titolo non può superare i 30 caratteri.

Al titolo segue l’url di destinazione ossia la pagina vera e propria alla quale indirizzi i tuoi clienti quando fanno clic sull’annuncio.

All’url seguono le righe descrittive ugualmente importanti dato che devono confermare l’interesse dell’utente. Possono essere massimo 35 caratteri spazi inclusi. L’ultima riga deve invitare ad un’azione vera e propria che sia l’acquisto, l’iscrizione ad una newsletter o alla consultazione dei dettagli di prodotto o servizio.

Sulla struttura non possiamo intervenire, ma dentro questa struttura dobbiamo differenziarci dalla concorrenza presente grazie alle armi disponibili ossia:

  • pertinenza del testo utilizzato: in questo caso le conoscenze in ambito SEO sono fondamentali. La conoscenza delle keyword utilizzate dai nostri utenti tipo sui motori di ricerca e soprattutto i contenuti più consultati possono dare un aiuto
  • evidenziazione dei nostri vantaggi: i vantaggi devono essere reali. Ad esempio offriamo un servizio di spedizione gratuito oppure una spedizione immediata? Abbiamo l’esclusiva su alcuni brand oppure una garanzia più interessante della media, ecc.
  • temporizzazione delle offerte: su Google le persone cercano un vantaggio in termini di prezzo. E’ bene sottolineare che abbiamo delle offerte a tempo così da concludere la vendita più facilmente.
  • Cura dell’url di destinazione: la maggior parte degli annunci presenti spesso attira dei clic ma perde l’utente nel momento in cui arriva nella pagina di destinazione. Oltre a curare l’annuncio dobbiamo curare anche il nostro sito o pagina dedicata alle offerte promozionali.

La maggior parte delle pagine web sono realizzate in WordPress. Valutiamo la preparazione di una pagina di atterraggio in WordPress. Consulta la pagina di presentazione WordPress su Digital-Coach.

  • Evitare errori di battitura e grammaticali: tanti annunci perdono visualizzazioni e clic perché contengono errori comuni di battitura e/o grammaticali. L’utente medio potrebbe riconoscere in questi errori un’attività non professionale e poco affidabile.

Per perfezionare le tue abilità nel lancio di campagne Google Ads sono disponibili corsi di formazione specifici presso la 1° Scuola Italiana di Digital Marketing, Digital-Coach.

CORSO SEO BASE

CORSO SEO ADVANCED

CORSO WORDPRESS FOR BLOGGING AND SEO COPYWRITING

 

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google