Seleziona una pagina

COME GUADAGNARE CON I SOCIAL

Come si può guadagnare con i Social? Risponderemo a questa e ad altre domande con la nostra guida su come monetizzare Social Network (Facebook, Instagram e Youtube). Non bisogna essere un Top Influencer per guadagnare online! Vediamo insieme i principali metodi.

 

Come guadagnare sponsorizzando prodotti con i Social

Un primo metodo per guadagnare con un Social Network è sponsorizzare prodotti o servizi di un brand. Chiedendosi come guadagnare con Instagram (o con Facebook) la risposta più immediata è essere un “influencer”. Per diventare influencer bisogna:

  • Aprire un profilo Social;
  • Raggiungere un bacino nutrito di follower;
  • Iniziare a guadagnare condividendo post.

La teoria è facile, il problema è la pratica! Per scoprire come diventare influencer, rimandiamo a questo articolo.

Dopo aver raggiunto un buon numero di follower e un soddisfacente tasso di engagement si potrà ottenere un compenso per ogni foto o storia che viene postata (relativa ad un prodotto di un brand). Tale sponsorizzazione dovrà sempre rispettare le linee guida dell’azienda committente, come ad esempio tipologia di post, testo e orari. Quindi se da una parte il brand è in cerca di un influencer per pubblicizzare il proprio prodotto o servizio dall’altra l’influencer vuole monetizzare il Social Network

Come si mettono in contatto tra loro? L’influencer può scrivere alle aziende su Instagram o Facebook per collaborazioni oppure contattarle via mail.  Altrimenti è proprio l’azienda che contatta l’influencer. Oggi sono sempre più aziende che fanno affidamento su piattaforme digitali di intermediazione, soprattutto se parliamo di micro-influencer e non di Top Influencer.

 

Piattaforme di intermediazione

Queste piattaforme di intermediazione tra brand e influencer fanno risparmiare molto tempo ad entrambe le parti interessate. Per poter aderire alle campagne dei brand è necessaria l’approvazione dell’azienda committente.

come-guadagnare-con-i-socialUn utente con un buon numero di follower può provare ad aderire alle campagne di determinati brand attraverso queste piattaforme. Il funzionamento è il seguente:

  • L’azienda che vuole sponsorizzare un prodotto/servizio scrive le linee guida della campagna che dovranno essere seguite dal potenziale utente-influencer;
  • L’utente dal canto suo si iscrive alla campagna che più è in linea con gli interessi dei suoi follower;
  • L’azienda può accettare o meno l’utente che si è iscritto;
  • L’utente crea il post seguendo le direttive dell’azienda;
  • L’utente guadagna online.

Tra le piattaforme più famose ricordiamo le seguenti.

  • Coobis: piattaforma di content marketing fa da intermediario fra brand e utente-influencer. Ci si può iscrivere con l’account Instagram,  Facebook, Twitter e Youtube. L’influencer realizzerà il post richiesto dal brand una volta accettata la proposta (Coobis trattiene il 30% del guadagno);
  • Blog Meets Brands: permette il collegamento influencer-brand e lascia molta libertà all’influencer di scegliere l’azienda che preferisce sponsorizzare.
  • Buzzoole: l’influencer può scegliere a quale tra le numerose campagne partecipare. Si guadagnano crediti convertibili in buoni Amazon (250 crediti corrispondono a €100,00);
  • TapInfluence: piattaforma che permette di creare un account adatto al proprio profilo Social (in base agli interessi dei follower) per aiutare i brand nella scelta dell’utente-influencer;
  • Ifluenz: per scegliere tra le campagne create da una varietà di marche e promuovere quelle preferite su Instagram;
  • Friendz: una della app per guadagnare con i Social che può essere utilizzata con gli account di Instagram e Facebook.

Promuovere prodotti è possibile ma ricordiamoci che il rispetto dei follower viene prima di tutto, indichiamo sempre la collaborazione con il brand usando hashtag come #adv, #ad, #sponsored.
Diventare ricchi su Instagram o Facebook rimarrà per molti solo un’utopia, ma tramite queste piattaforme è sicuramente possibile guadagnare online.

 

Come guadagnare con l’Affiliate Marketing sui Social

Come si può guadagnare sui Social tramite l’Affiliate Marketing? Questo metodo permette la vendita del prodotto sponsorizzato tramite banner pubblicitari inseriti sui Social. Un esempio di Affiliate Marketing (non attraverso i Social) è il Programma di Affiliazione di Amazon.
L’influencer può fare Affiliate Marketing in 2 modi:

  • Inserire nel post pubblicato il link sponsorizzato (referral link);
  • Pubblicizzare un prodotto spingendo i follower all’acquisto tramite un codice sconto personalizzato.

Se un potenziale cliente intenzionato ad acquistare clicca sul referral link e acquista il prodotto entro un determinato lasso di tempo (in genere 24 ore), l’influencer guadagnerà una percentuale sulla vendita del prodotto. Bisogna fare attenzione a non fare troppo spam per non perdere i follower sui Social Network. Il segreto è promuovere link il più in linea possibile con gli interessi dei propri follower. Nel regolamento di alcuni programmi di affiliazione è previsto l’obbligo di avvisare che si sta guadagnando qualcosa (ma senza aumentare il prezzo di vendita del prodotto!).

 

Come guadagnare con Youtube

Monetizzare i video caricati su Youtube è possibile con Google AdSense attraverso l’inserimento di pubblicità nei video del proprio canale. Per rispondere alla domanda “come funziona Google Adsense?” rimandiamo al seguente articolo. Scopriamo invece come guadagnare con Youtube. Ci sono 2 opzioni:

  • Diventare Youtube Partner;
  • Affidarsi ad un Network di terze parti.

Quanti iscritti per guadagnare con Youtube sono necessari? Vediamolo insieme.

 

Come diventare Youtube Partner

Per diventare Youtube Partner si può avere un solo Account AdSense. Di seguito gli step da seguire per diventare Youtube Partner:

come-guadagnare-con-youtube

  • Entrare nell’Account Youtube ;
  • Cliccare su “Creator Studio”;
  • Selezionare “Canale” e poi “Stato e funzioni”;
  • Fare clic su “Attiva” alla voce “Monetizzazione”;
  • Ottenere la revisione da Yotube;

 

La revisione è attivata in automatico se il canale raggiunge la soglia del Programma partner di YouTube (1.000 iscritti e 4.000 ore di visualizzazione). I sistemi automatici e i revisori di Youtube esamineranno i contenuti del canale per verificare il rispetto delle Norme della Community e di Copyright. Se la richiesta di monetizzazione viene accettata, si prospettano 5 metodi per guadagnare con Youtube Partner:

  • Entrate pubblicitarie: per guadagnare tramite gli annunci display, video e in overlay;
  • Abbonamenti al canale: per guadagnare dai pagamenti mensili degli abbonati al canale che sono erogati per avere vantaggi speciali;
  • Scaffale di merchandising: per vendere articoli di merchandising collegati al brand;
  • Superchat: per guadagnare dai fan che pagano per mettere in evidenza i propri messaggi negli stream della chat;
  • Entrate da YouTube Premium: per ricevere una parte della quota abbonamento dell’utente che si abbona a Youtube Premium e che visualizza i contenuti del canale.

Il proprietario del canale Partner di Youtube potrà decidere la tipologia di annuncio, è consigliabile accettare tutte le tipologie per massimizzare le entrate. Gli Youtuber sono ricompensati per CPM (Costo per Mille Impression). 

 

Network di Terze Parti

I Network di terze parti sono generici o tematici e fanno da intermediari tra Youtube e l’utente. Tra i vantaggi ci sono:

  • La celerità per ottenere la partnership rispetto a quella di Youtube;
  • Possibilità di creare contenuti più interessanti grazie all’utilizzo di materiale protetto da copyright (per i quali i Network hanno ottenuto le licenze);
  • Supporto tecnico costante.

Tra gli svantaggi ricordiamo il pagamento del 20-40% del guadagno ai Network. 

 

Altri metodi per guadagnare con i Social

Tra gli altri metodi per guadagnare con i Social ricordiamo il “Paid To Like” e la vendita tramite Social.

 

Come guadagnare con i like (Paid To Like)

Esistono veramente siti che pagano per mettere “mi piace”? La risposta è sì! Guadagnare con Instagram mettendo “like”  ad un post e guadagnare con Facebook con i “mi piace” è possibile. Parliamo del cosiddetto “Paid To Like”. Come funziona? Basta registrarsi sulla piattaforma e mettere “mi piace” o seguire le pagine che sono indicate quotidianamente dalla stessa. Tra queste piattaforme ricordiamo Likesasap.com e Paid-to-like.com.

 

Come guadagnare vendendo prodotti o servizi

Guadagnare vendendo prodotti o servizi di propria produzione sui Social è molto semplice. Su Instagram esiste la funzione “Shopping” (nel caso del profilo aziendale) per pubblicare foto di determinati prodotti taggandoli con i prezzi di listino. Si può anche inserire il link diretto che porta al sito dove acquistarlo.

Su Facebook è possibile vendere tramite:

  • Pagina Aziendale collegata ad E-Commerce;
  • Market Place;
  • Vetrina;

Per il funzionamento del Market Place di Facebook rimandiamo a questo articolo.

 

Consigli pratici per guadagnare con i Social

Se il tuo obiettivo è guadagnare o lavorare con i Social allora i corsi di Digital Coach fanno al caso tuo! Vuoi diventare un esperto di Social Media Marketing? Ti consigliamo 3 corsi per conoscere tutti i segreti di Facebook, Instagram e Youtube per guadagnare online.

Con il Corso Youtube and Online Video Marketing imparerai:

  • Le dinamiche del marketing virale;
  • Come realizzare contenuti video di qualità;
  • Come monitorare i risultati con Google Analytics.

Youtube con 25 milioni di utenti attivi è il secondo motore di ricerca nel mondo dopo Google. Carica video e impara a guadagnare con Yotube! Ti daremo consigli su come ideare una strategia di marketing video. Clicca sul pulsante per avere maggiori informazioni!

Corso Youtube and Online Video Marketing

Il secondo corso ti svelerà i trucchi per lavorare con Instagram, stiamo parlando del Corso Influencer Marketing. Di seguito gli obiettivi:

  • Creare e gestire un progetto di influencer marketing;
  • Identificare le diverse tipologie di influencer;
  • Comunicare al meglio il prodotto o servizio sponsorizzato tramite post e hashtag

Come abbiamo visto le aziende puntano sempre di più sugli influencer ma è importante sceglierli bene e capire come integrarli coerentemente nel progetto di marketing. In questo modo se vuoi diventare Instagram influencer potrai capire quale sia la tua concorrenza! Scopri tutte le informazioni sul nostro corso!

Corso Influencer Marketing

Il terzo corso Digital Coach che ti consigliamo è il Corso Community Facebook per affinare le tue conoscenze nel Social Media Marketing. Imparerai a:

  • Migliorare la visibilità della tua pagina;
  • Aumentare la tua fanbase;
  • Realizzare contenuti interessanti e di qualità.

In questo modo capirai come costruire una solida fanbase e attirare aziende intenzionate a pubblicizzare prodotti o servizi. Clicca sul pulsante per avere maggiori informazioni.

Corso Community Facebook

Tutti i corsi Digital Coach sono fruibili:

  • In Aula a Milano;
  • Tramite la Diretta Online;
  • On Demand dal giorno successivo alla diretta.

Le lezioni sono registrate per poter essere fruite on Demand tutte le volte in cui ne avrai bisogno. Ti verranno fornite le credenziali di accesso al download del materiale didattico in formato slide. Le lezioni sono tenute dai professionisti del settore per garantirti sempre spiegazioni pratiche e aggiornate. Per saperne di più sulle date di partenza dei corsi, sulle modalità di frequenza e altro ancora, contattaci! Siamo a tua completa disposizione! 

CONTATTACI!

  • Rating Lettori
  • No Rating Yet!
  • Vota!


 

Valutazione Digital Coach su Google