Seleziona una pagina

Come fare un blog GRATIS

Guida a come creare un blog a costo zero

Vuoi fare un blog gratis per iniziare a lavorare sul web? Con una buona dose di buona volontà e proponendo contenuti interessanti, si può ottenere un discreto successo senza necessitare di conoscenze particolari in ambito tecnologico. Se hai intenzione di provarci  ma non sai come creare un blog gratis su Internet, in questa pagina ti illustrerò come scrivere un blog in maniera gratuita. Senza avvalersi di programmi complicati da scaricare o configurazioni difficili da usare.

 

Che cos’è? 

Prima di iniziare facciamo un po’ di chiarezza. Un blog altro non è che un insieme di articoli, che possono essere: idee, opinioni, tutorial, pensieri, recensioni, tutto quello che si vuole insomma.  Pensati come semplici diari attraverso cui condividere le proprie esperienze personali, sono diventati il mezzo attraverso cui è possibile far sentire le proprie opinioni, condividere le proprie conoscenze e informare il pubblico su argomenti che non troverebbero spazio sui grandi media.

 

Perché fare un blog? 

Ma perché è importante avere un blog? Per diversi diverse ragioni, come ad esempio:

  • Condividere il proprio punto di vista: pubblicare un proprio sito su Internet consente a chiunque di far ascoltare la propria voce. Ognuno di noi può raccontare la propria storia a tutto il mondo. Un blog può essere pensato come un diario dove appuntare (e comunicare…) le proprie esperienze quotidiane. In questo modo, chi avrà l’opportunità di leggerle è come se ne facesse parte integrante.

 

  • Per affermarsi: Se i tuoi articoli risulteranno interessanti e completi, il tuo blog potrebbe riscuotere successo in un determinato campo e ti permetterebbe di guadagnare il tuo spazio e avere la stima e riconoscenza dei lettori. Proprio per questo motivo molti blogger pubblicando le proprie idee su Internet vengono riconosciuti come veri e propri esperti o intenditori.

 

  • Per creare una comunità: Fare un blog significa avere l’occasione di diffondere le proprie conoscenze ai lettori, questo crea un’interazione digitale tra il blogger e i lettori. Questa interazione fa nascere una vera e propria comunità, un posto dove lo scrittore e i suoi lettori si ritrovano quotidianamente. 

 

  • Per guadagnare: Ovviamente fare blogging può portarti dei benefici anche in termini di soldi, se eseguito in modo corretto. La parte più interessante di avere un blog è che potrebbe rappresentare un’opportunità di “passive income”. Cioè un modo di guadagnare grazie al traffico che il sito genera, in maniera automatica anche se non produci nuovi contenuti con continuità .

 

Fare un blog gratis

Vediamo ora cosa serve effettivamente per fare un blog. Come per un sito web, anche un blog ha bisogno di un dominio e un hosting, ma non solo, per rendere le cose più semplici da gestire avrai bisogno anche di un CMS (nel nostro caso sarà WordPress).

 

 

Hosting e dominio – Altervista

Per aprire un blog personale o aziendale avrai bisogno di un nome, dando così un’identità il tuo spazio web. Un blog aziendale non ha questo problema, poiché prende il nome dell’attività. Per un progetto personale hai due soluzioni o il tuo nome o la tua l’idea

Se vuoi avere uno spazio hosting e un dominio in maniera del tutto gratuita l’unico modo è recarsi sul sito di Altervista. Una volta che sarai sul sito di Altervista dovrai completare la registrazione guidata con il nome da te scelto per il blog e compilare tutti i campi richiesti inserendo i tuoi dati. Se tutto è andato a buon fine riceverai una mail per l’attivazione del tuo dominio e una password provvisoria. Una volta confermata la tua mail e eseguito il login sarai pronto ad iniziare subito a creare i tuoi primi articoli del tuo blog con WordPress.

ATTENZIONE! Il dominio fornito da altervista è un dominio di terzo livello (o sottodominio) questo significa che l’indirizzo del tuo sito non sarà www.nomeblog.com ma bensì www.altervista.nomeblog.org .

 

WordPress

Per imparare come creare un blog gratis su Internet, sicuramente la piattaforma più indicata è WordPress. Si tratta del CMS gratuito più affidabile e completo verso cui rivolgersi sopratutto per chi vuole muovere i primi passi sul web. WordPress mette a disposizione tantissimi plugin e temi che si possono scaricare liberamente, consentendo di modificare le funzionalità e l’aspetto del proprio blog. Ovviamente non tutti i plugin e i temi sono gratuiti, o magari lo sono in parte, ma per una base di inizio quelli gratis sono più che sufficienti.

 

Altre Piattaforme

 

Blogger

Blogger è la piattaforma per fare blog gratis appartenente a Google. È abbastanza utilizzata e al momento ospita centinaia di milioni di blog gratuitamente. Quando apri un blog su Blogger, per prima cosa dovrai decidere il nome del tuo sito, questo sarà usato nel dominio, che avrà l’estensione nomeblogspot.com. Potrai cambiare il look del tuo sito, scegliendo tra uno dei template disponibili sulla piattaforma, oppure usarne un altro scaricato dal web. Purtroppo, però, non potrai installare alcun plugin per aggiungere funzionalità, o scegliere il servizio di hosting che preferisci.

 

Tumblr

Inoltre c’è Tumblr, che a oggi ospita oltre 300 milioni di blog. Tumblr però, rispetto a Blogger e WordPress, è pensata per i content creator che vogliono cercare e condividere contenuti multimediali. Al contrario di Blogger e WordPress che sono più tradizionali, cioè per  chi vuole scrivere post testuali.

 

 

 

Come creare un blog gratis: pro e contro

Benissimo! Ora sei pronto per aprire un blog gratis. I vantaggi di queste soluzioni, a parte ovviamente i costi, sono:

  • Non servono competenze particolari.
  • puoi utilizzare questo sistema per imparare ad utilizzare wordpress.
  • messa online in breve tempo.
  • possibilità di sbagliare senza fare danni.
  • Puoi chiudere tutto e ricominciare da capo.

 

Per far pratica questo strumento è un ottimo punto di partenza, ma cosa succede quando vorrai qualcosa di più? Fare un blog gratis purtroppo ti porrà davanti a dei limiti, come ad esempio:

  • Non potrai personalizzare il codice del sito.
  • Non ne hai la proprietà.
  • Non potrai spingere al massimo il tuo blog.
  • Non hai un dominio proprietario.
  • I temi più raffinati e belli sono a pagamento.

 

Il blog è uno dei protagonisti assoluti per la pubblicazione di contenuti con i quali potresti riuscire a intercettare gli utenti che cercano risposte sui motori di ricerca. Questa è l’idea alla base dell’inbound marketing e della SEO, strumenti molto utili e importanti da saper padroneggiare egregiamente, se si vuoi avere un blog di successo.

 

Vuoi incominciare? Per poter creare un blog con WordPress, devi prima conoscere molto bene le funzioni di questo strumento. Il corso WordPress & Website creation di Digital Coach® è una guida WordPress alle funzionalità base del CMS (Content Management System) più usato al mondo per la creazione di siti web.

Il corso prevede l’analisi dei temi WordPress più diffusi e funzionali ed i plugin più noti. Cosa stai aspettando? Clicca sul bottone qua sotto per maggiori informazioni!

CONTATTACI!

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]