Seleziona una pagina

COME DIVENTARE E-COMMERCE MANAGER

LEZIONI ONLINE E ON DEMAND

 

Come diventare E-commerce Manager

 

come diventare e-commerce managerSe ti stai chiedendo come diventare e-commerce manager, probabilmente sei una persona con un‘esperienza professionale nelle vendite o nel marketing tradizionale, appassionata di tecnologia e hai intravisto nella professione dell’online store manager interessanti opportunità di lavoro e di carriera. Di tutti i digital marketing jobs, quello dell’e-commerce manager è infatti una delle figure professionali più richieste oggi dal mercato del lavoro, sono tantissime infatti le offerte lavoro e-commerce che puoi trovare online.
Quasi tutti i maggiori portali di lavoro on line ospitano infatti tantissime offerte lavoro nel settore del digital marketing e anche nel nostro portale lavoro (Digital Jobs) potrai trovare una ampia sezione dedicata alle offerte lavoro e-commerce.

Intorno all’online store manager ruotano tuttavia molte altre figure professionali, di sicuro interesse come l’e-commerce specialist, il buyer e-commerce, l’esperto di logistica per e-commerce o di customer service e così via. Gli e-commerce jobs rappresentano in generale un’opportunità di impiego in forte crescita, con una domanda spesso superiore all’offerta (soprattutto in termini di e-commerce skill set richiesti rispetto a quelli disponibili).

Questo genera, da un lato, un’alta propensione del mercato a riconoscere una remunerazione più alta a chi è veramente in possesso delle competenze necessarie alla gestione di e-commerce (confonta e-commerce manager stipendio). Dall’altro, rende estremamente vantaggioso investire in una formazione e-commerce di alto livello per garantirsi opportunità future di lavoro e di carriera.

Come diventare e-commerce manager quindi?

La strada che ti dà maggiori probabilità di successo passa attraverso una formazione adeguata (uno specifico corso e-commerce manager per esempio) che ti dia le necessarie competenze digitali, che ti consenta di affrontare preparato un colloquio di lavoro e di dimostrare il reale possesso degli skills richiesti per la gestione di e-commerce (e-commerce skill set).

Ma come scegliere un Master ecommerce? Cosa deve garantire un corso di formazione e-commerce?

Per rispondere a tutte queste domande e spiegarti come diventare e-commerce manager con il nostro Master E-commerce o con i nostri corsi Web e e-commerce, vediamo prima chi è questo professionista e che lavoro fa.

 

E-commerce manager: chi è

 

L’e-commerce manager è il digital project manager che sta dietro ad un sito di e-commerce, ad un web store o ad un social commerce e ne dirige tutte le attività. Non è un tecnico, non è un programmatore, ma è un project manager, che si occupa della gestione dell’e-commerce, della promozione dello store online e del raggiungimento degli obiettivi prefissati, in primis l’aumento delle vendite.

L’ e-commerce manager è un professionista multidisciplinare molto ricercato, che conosce benissimo il marketing digitale ed ha competenze di web marketing, social media marketing ed e-commerce. Infatti, prima di diventare e-commerce manager, può aver lavorato come specialist in diversi settori del digital marketing, accumulando l’esperienza necessaria a passare dalle funzioni operative a quelle manageriali.

Vediamo più da vicino la figura dell’online store manager per capire meglio cosa fa e che strumenti utilizza, per passare in seguito ai consigli su come diventare e-commerce manager.

 

Quale è il lavoro dell’E-commerce manager

 

come-diventare-ecommerce-manager-di-successo

Di che cosa si occupa nel concreto un online store manager?

Se apri un qualsiasi portale di proposte di lavoro (Linkedin, Monster, Ranstad, per citarne alcuni) e fai caso alla e-commerce job description di una delle tante offerte lavoro E-commerce manager, ti renderai conto che l’online store manager si occupa di molti aspetti del marketing digitale.

L’ e-commerce manager è prima di tutto un project manager, uno stratega, che crea ed applica, tramite il team di digital specialist che coordina, tutte le attività di gestione del negozio online.

Compito dell’E-commerce manager è definire il business plan del progetto e-commerce, studiare il mercato e la concorrenza, fissare i KPI di vendita.

L’online store manager pianifica e coordina la strategia di web marketing a livello SEO o di Inbound Marketing, per esempio, per far comparire il sito nei primi posti della Serp di Google o per attirare nuovi clienti; definisce gli obiettivi delle campagne pubblicitarie SEM, per aumentare la visibilità del sito o per promuovere nuovi prodotti e servizi da immettere nel mercato.

Crea la strategia di content marketing ed individua i contenuti aziendali più idonei a catturare l’attenzione degli utenti o a raggiungere gli obiettivi di vendita.

Coordina anche altre attività, che i diversi digital specialist provvedono ad attuare: definizione del piano editoriale, aggiornamento dei cataloghi online, mantenimento degli stock del magazzino, logistica e customer care (online o tramite i Social media).

Si relaziona continuamente con il suo team di digital specialist e, tramite loro, percepisce le esigenze dei clienti (Live Chat, sondaggi, interviste ), i punti di debolezza del processo di acquisto dai fornitori, le criticità della logistica e-commerce e comprende come migliorare l’esperienza di acquisto degli utenti sul sito (processo di registrazione, ordini, pagamenti, assistenza post vendita e così via).

 

Tools che devi conoscere per lavorare come E-commerce manager

 

Abbiamo visto che l’e-commerce manager è innanzi tutto un digital project manager che, in quanto tale, difficilmente ha un ruolo operativo.

Tuttavia non è pensabile che non abbia una conoscenza, almeno di base, di una buona parte degli strumenti che il suo team utilizza per sviluppare, gestire e monitorare lo store online.

Per lavorare come online store manager devi conoscere quindi almeno le logiche di funzionamento di alcuni strumenti.

Primo fra tutti, le piattaforme di vendita online come Magento, Prestashop, WordPress, Shopify o marketplace come Amazon ed Ebay. Altrettanto fondamentali, per lavorare come e-commerce manager, sono gli strumenti di web analytics come ad esempio Google Analytics, indispensabili per monitorare i KPI (indicatori di performance) rilevanti per l’azienda e per interpretare il comportamento degli utenti sul sito.  

come-diventare-ecommerce-manager-toolsMolta importanza hanno tools di SEM come Google Adwords e Facebook Advetising, per le campagne pubblicitarie online e per ottimizzare l’utilizzo delle risorse economiche.

Lato SEO, l’e-commerce manager deve conoscere le tecniche base di posizionamento su Google ed avere dimestichezza con strumenti come SemRush o Seozoom, indispensabili alle attività di ottimizzazione del sito o a quelle di studio dei competitors.

Potresti non conoscere a fondo il funzionamento di piattaforme di e-mail marketing come Mailchimp, indispensabili a raggiungere nuovi clienti o a fidelizzare quelli acquisiti; ma dovresti comunque sapere quali sono le funzionalità di questo strumento, quali dati puoi ricavarne e sapere come inserire le campagne di email marketing in una strategia più ampia di lead generation e di nurturing, essenziale per garantire un processo di crescita costante dell’e-commerce.

Come Online store manager devi conoscere i principali software di CRM (Customer relationship management) con cui gestire le vendite online, il magazzino ed il rapporto con i clienti.

L’e-commerce manager conosce anche i tools indispensabili a gestire i social network, in particolare quelli che gli consentono di monitorare la web reputation e che ritiene più adatti per raggiungere gli obiettivi di vendita.

 

COME DIVENTARE E-COMMERCE MANAGER: Master o corso? 

 

corsi e-commerce

La job description dell’e-commerce manager che ricavi dalla lettura di questo articolo potrebbe forse averti spaventato!

Potresti esserti reso conto della complessità e varietà dei digital skills richiesti per affrontare con professionalità il ruolo di online store manager.

Bene! Vuol dire che ora sei pronto a scoprire come diventare e-commerce manager!

Come ti ho spiegato, l’e-commerce manager è una figura che possiede una eccellente formazione teorica e pratica, molto trasversale, che coinvolge ambiti operativamente molto diversi del marketing online.

 

Per questo motivo, non basta frequentare corsi e-commerce di breve durata.

Sicuramente sei hai già esperienza nel digital marketing potrebbero bastare singoli corsi, destinati a colmare tue carenze specifiche: un corso Magento o un corso Woocommerce (specifico per WordPress) o un corso SEO o web analytics.

Se però sei a digiuno di competenze di web marketing, è necessario frequentare un master ecommerce o un corso ecommerce di alto livello.

Quale strumento scegliere tra questi due? Meglio il master o il corso?  

La scelta dipende soprattutto da te, dalla preparazione e competenze da cui parti, dai tuoi obiettivi e dai tempi che ti sei proposto di rispettare.
Se non hai limiti di tempo e non è un problema iniziare a lavorare come specialist in vista di una futura carriera manageriale, puoi iniziare con il master e-commerce, per studiare digital marketing con un focus particolare sull’ e-commerce. ecommerce MagentoConoscerai le principali piattaforme di vendita online e soprattutto Magento, il CMS open source più usato al mondo.

Il master e-commerce ti permetterà di fare molta pratica. Già nel corso delle lezioni, potrai creare il tuo negozio online, in modo da capire immediatamente tutte le funzionalità di questa piattaforma. Imparerai a gestire gli ordini, i pagamenti, le consegne della merce, a individuare i principali canali di vendita. 
Avrai anche l’opportunità di svolgere un periodo di praticantato reale di 4 mesi all’interno di un team di digital marketing, per approfondire e mettere in pratica quello che hai studiato e che vale come esperienza. 
Alla fine del master potrai certificare tutte le competenze acquisite, superando un esame, che da diritto a ricevere una e-commerce certification da inserire nel curriculum.
Ti sarà rilasciato un certificato anche al termine della work experience, per dimostrare le competenze acquisite (e-commerce skill set) ed i lavori svolti nel team. 

Per avere tutte le informazioni sul master e sulla work experience clicca il link sottostante.

 

Se, invece non vuoi aspettare molto tempo e vuoi intraprendere da subito la carriera di e-commerce manager, ti servirà un corso mirato al management, che acceleri i tempi di formazione.

 

Ti consiglio quindi un corso intensivo come il  Corso E-commerce Manager Certification,  perché la work experience che ti varrà come esperienza è più lunga di quella del master e-commerce.  

 

Il punto di forza del Corso E-commerce Manager Certification  Digital Coach, infatti, è la formazione pratica di ben 24 mesi , che, a differenza del master,  ti permette di svolgere ben 6 esperienze professionali part time di 4 mesi ciascuna  nei principali ambiti del marketing digitale.
Questo significa che al termine della work experience, avrai maturato 2 anni di esperienza nel marketing digitale e sarai in possesso di tutti gli strumenti necessari ad affrontare e superare con successo un colloquio di lavoro per il ruolo di e-commerce manager.  

 

Dove lavora e quanto guadagna un e-commerce manager

La parola a Maura Frusone, e-commerce Manager di Kaspersky Lab Italia

come-diventare-ecommerce-manager-stipendioDopo averti spiegato come diventare e-commerce manager ed averti indicato la strada del master o del corso, immagino sarai curioso di sapere dove lavora un e-commerce manager e soprattutto qual è lo stipendio di un e-commerce manager.

Per questo motivo abbiamo intervistato Maura Frusone, e-commerce Manager di Kaspersky Lab Italia, che ci ha brevemente raccontato la sua esperienza personale di Onlne store manager.

Tuttavia la casistica è piuttosto ampia e, a seconda delle situazioni, la job description dell’e-commerce manager può differenziarsi per il livello di autonomia del ruolo, per la gamma di mansioni e per il diverso grado di operatività tecnica, oltre che strategica, a lui ricondotte.

L’E-commerce manager lavora presso multinazionali o aziende di grandi dimensioni, oppure presso aziende di medie e piccole dimensioni.
È difficile definire quindi uno standard a livello di stipendio, perché il guadagno cambia a seconda del tipo di azienda e della esperienza maturata nelle vendite online. Maggiore è l’esperienza, maggiore sarà lo stipendio dell’online store manager.

Maura Frusone, e-commerce Manager di Kaspersky Lab Italia, ci ha detto, a proposito del suo lavoro, che lo stipendio dell’e-commerce manager è di circa 50.000,00  – 80.000,00 euro all’anno. Sicuramente una buona retribuzione! Che ne pensi?

Per seguire l’intervista completa, avvia il breve video che trovi sotto. Sentirai una testimonianza interessante di chi lavora sul campo e potrai avere altre informazioni su come diventare e commerce manager!   

 

 


 

Se sei interessato ad iniziare la tua carriera nel digitale, non aspettare! Entra anche tu nel mondo di Digital Coach!

 

Entra nel mondo DC e scopri i nostri corsi Digital Marketing

 

Per ogni altra informazione, per chiarire dubbi o per sapere quando inizieranno i nostri master o corsi, contattaci!
Saremo a disposizione per qualunque chiarimento tu abbia bisogno, per aiutarti a capire come diventare e-commerce manager.
Puoi metterti in contatto con noi anche per partecipare ad una sessione gratuita di orientamento o ad una lezione gratuita di prova!

 

 

Per avere una idea di come sono organizzati i nostri corsi  e per ascoltare le opinioni dei nostri studenti, non dimenticare di guardare questi video! 

  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (15 )
  • Vota!


 

[index]
[index]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]