Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (9 )
  • Vota!


NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI 

7  idee per fare soldi online

 

Nuove idee imprenditoriali: quali potresti considerare per avviare una tua impresa online? 

E’ questo l’argomento di cui ti parlerò oggi, cercando di darti dei suggerimenti che potresti considerare per l’avvio della tua start up

Prima di entrare nel vivo dell’argomento è importante rispondere ad alcune domande di partenza.

  • Quali sono le attività commerciali più richieste oggi?  
  • Quali sono le idee vincenti per aprire un attività in proprio?
  • Quali sono le attività redditizie online in Italia?

Sono molte le possibilità che potrai prendere in considerazione e io voglio aiutarti a riepilogarle tutte. Per ciascuna di queste nuove idee imprenditoriali ti fornirò alcune indicazioni di base da considerare ed esempi concreti. Ti parlerò di 7 attività da aprire oggi, di lavori emergenti e business innovativi che possono ispirarti  per inventarsi un lavoro in tempo di crisi. 

  

NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI: 7 ATTIVITA’ VINCENTI

Vediamo insieme queste proposte di nuove idee imprenditoriali in sintesi e poi nel dettaglio: si tratta di 7 attività di business online.

  1. Prodotto distribuito solo online
  2. Prodotti veicolati solo offline distribuiti online
  3. E-commerce di nicchia
  4. E-commerce export
  5. Marketplace di nicchia
  6. Prodotti white label
  7. Vendere Software online

 

1.NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI ON LINE: PRODOTTO DISTRIBUITO SOLO SU WEB

Qualunque sia il tipo di nuove idee di business in cui decidi di lanciarti, da solo o insieme ai tuoi soci, dovrà trattarsi di un prodotto o di una gamma di prodotti di cui possiedi l’esclusiva e il design. Di cosa si potrebbe trattare ad esempio?

Una linea di abbigliamento solo per bambini? Un brand di accessori? Una linea di scarpe da ballo o di complementi di arredo? Il prodotto distribuito solo online è, di sicuro, uno dei modi migliori per lanciarsi.

Da una parte, ti consentirà di esprimere una tua passione, una competenza in cui tu e il tuo team siete bravi e specializzati; dall’altra renderà unico e differenziato quanto andrai a vendere on line.
A tale proposito potrebbe interessarti il nostro start up program!

 

 

2. PRODOTTI VEICOLATI OFFLINE ORA DISTRIBUITI ONLINE

In questo secondo caso di nuove idee imprenditorialideciderai di proporre online prodotti o servizi che sono stati venduti sino ad oggi solo su canali offline in modalità tradizionale.

Ti faccio alcuni esempi: la ricerca di una baby sitter o di un ‘insegnante per lezioni private, che sempre più famiglie cercano via web o via social. Potresti creare un portale che acquisisce queste ricerche e soddisfa questo bisogno dei consumatori.

La stessa modalità di idea d’impresa potresti valutarla per la ricerca badanti, per i visti per viaggi o per la consulenza dietologica online. Intercetta i bisogni reali dei consumatori e soddisfali online con la fornitura di un servizio.

 

 

3. NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI:E-COMMERCE DI NICCHIA

L’ e-commerce è una delle migliori idee di lavoro autonomo per diventare imprenditore.
Per chi volesse approfondire questo attuale e redditizio ambito del web marketing il consiglio è di seguire il nostro e-commerce program.

L’e-commerce in Italia sta registrando tassi di crescita a due cifre e ha ampi spazi di miglioramento, sia nel 2016 sia negli anni a venire. 

Ricordati di fare attenzione ed evita di creare un progetto generalista se vuoi aprire attività redditizie. Su questo livello di business i grandi marketplace del calibro di Amazon, Yoox o Zalando, sono imbattibili. Il tuo obiettivo sarà la specializzazione.

Preparerai un’ottima strategia per lanciare un e-commerce di nicchia. Ricorda che i grandi player, come quelli che abbiamo ricordato prima, non riescono ad essere troppo verticali su una parte così piccola dei loro fatturati. Avranno quindi meno possibilità di offrire una gamma ampia di prodotti e di prezzi come quella che potrai offrire tu, specializzandoti.

Posso farti, anche in questo caso, alcuni esempi concreti per aiutarti a ragionare.

Sei un amante della pesca sportiva? Se la risposta è sì allora potresti valutare di costruire un e-commerce di pesca sportiva di alto livello che vende attrezzature complesse, costose e destinate ad un pubblico molto esigente e competente. Vai matto per le biciclette vintage o per quelle elettriche? Considera quanti appassionati come te ci possono essere e crea nuove idee per un negozio online.

Potresti voler servire altri target alla ricerca di stufe o di box doccia ad esempio. Si fa una certa fatica anche oggi a trovare risposte a questo tipo di ricerche. Lo spazio c’è sicuramente.

 

 

 

4. E-COMMERCE EXPORT

Siamo in Italia, un paese amato all’estero per la qualità dei suoi prodotti, in particolare di alcuni settori. Parlo, come puoi immaginare, del mondo del design, della moda e dell’abbigliamento, del food.

L’e-commerce ti consente oggi di raggiungere un grande numero di potenziali clienti in altri mercati a costi di gran lunga competitivi rispetto ad altri canali.

Le attività che si possono aprire in questo ambito sono, secondo me, legate alla vendita di marchi e prodotti italiani, meglio ancora se di tua proprietà,  verso altri paesi europei oppure oltreoceano. Considera questa opzione con grande attenzione.

 

 

5. MARKETPLACE DI NICCHIA

E’ importante lavorare a questa ipotesi proprio su nicchie profittevoli. Come ti ho spiegato prima, i grandi marketplace generalisti americani sono competitor troppo forti da affrontare per avviare nuove attività in proprio.

Che impresa avviare in questo caso? Puoi creare un piccolo centro commerciale online: affittare spazi e negozi online ad altri imprenditori. Il tuo mestiere diventa quello del gestore del centro commerciale non del venditore diretto.

Risiedi, ad esempio, in una zona dove ci sono produttori di vino o di olio particolarmente interessanti? Puoi decidere di aggregare in un piccolo marketplace questi produttori e anche combinare questa opzione con la precedente dell’export di nicchia di prodotti italiani.

 

 

6. PRODOTTI WHITE LABEL

Fra le idee di business originali ti segnalo i prodotti white label. Di cosa si tratta? Parliamo di un sistema ancora poco conosciuto in Italia e più comune fra le idee imprenditoriali americane ma potremmo definirli come un sistema del franchising riportato al mondo dell’online.

Quando entri in una rete di franchising fisico compri un brand. In questo caso compri una tecnologia. Potresti acquisire un software che consente agli utenti di usufruire di servizi specifici come, ad esempio, la tecnologia che consente di giocare o scommettere online.

Tu potresti occuparti di sviluppare le attività di marketing digitali di questo software: ricerche online, social media, Seo, Sem, contenuti e digital pr. Tutto quello che è necessario a generare traffico verso nuovi lead con la prospettiva che diventino clienti.

Fra le diverse e nuove opportunità imprenditoriali questa è davvero particolare.

Una società terza ti fornisce la tecnologia, tu svolgi le attività tecniche e di marketing e dividete i fatturati generati secondo il miglior accordo che sarai in grado di negoziare. Ti consiglio di digitare la parola white label sui motori di ricerca.Troverai molte proposte di fornitori di tecnologia specialmente nei settori del betting e del dating.

 

 

7. NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI REDDITIZIE: VENDERE SOFTWARE ONLINE

L’ultima ipotesi che ti sottopongo per attivare un’attività in proprio è diversa dalle altre. Ci andiamo a muovere su servizi e prodotti digitali.

Potresti creare, o far creare da uno sviluppatore, un software o un plugin per le principali piattaforme opensource. Puoi iniziare poi a venderlo online. Il vantaggio, in questo caso, è che si tratta di un’attività di successo, un modello di business collaudato nell’era digitale, “scalabile”. Investi all’inizio nella realizzazione e lo puoi vendere poi a molti clienti.

In conclusione possiamo dire che, se tutte queste nuove idee di business di cui abbiamo parlato non dovessero incontrare il tuo interesse, puoi andare online e fare delle ricerche avanzate nel mercati sia anglosassone che americano per cogliere spunti di nuove idee imprenditoriali dall’estero

Potresti trovare e valutare prodotti, servizi e nicchie di mercato emergenti o già di successo collaudato, che in Italia non sono ancora disponibili e replicare qui da noi il business vincente già attuato da altri nei loro mercati.

 

VUOI LANCIARE LA TUA START UP E PUNTARE ALL’INNOVAZIONE DIGITALE? 

Puoi richiedere approfondimenti per il MASTER START UP , un’opportunità unica per ricevere affiancamento nell’avviare la tua impresa online. Prevede infatti delle sessioni di Coaching grazie alle quali dei Digital Coach molto esperti ti aiutano a definire il business plan della tua attività in proprio, a definire la strategia digitale e a orientarti sui finanziamenti start up ideali per la tua idea di business. 

 

 

APPROFONDIMENTI

 NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI

 

 

Nuove  idee imprenditoriali

E-COMMERCE B2C IN ITALIA                                                       Osservatori.net

Fra le nuove idee imprenditoriali l’e-commerce ha  ottime prospettive già oggi.

Secondo “Gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano”, che rappresentano”un punto di riferimento in Italia e sono un’ autorevole fonte di informazione,  nel 2016 il mercato dell’e-Commerce B2C in Italia è cresciuto del 17% e ha raggiunto 19,3 miliardi di euro.

“I prodotti crescono a un tasso triplo rispetto ai servizi e, in particolare,  crescono bene l’Informatica ed elettronica di consumo, l’abbigliamento e alcuni comparti fino a qualche anno fa marginali, come l’arredamento e home living e il food&grocery. Nel complesso però il maggior contributo alla crescita arriva ancora una volta dal comparto più sviluppato sul canale online, ossia dal Turismo e trasporti”.

“Le Dot Com, sia retailer online sia aggregatori d’offerta (e.g. marketplace, flash sales), continuano ad essere protagoniste: nel 2016 quasi il 60% delle vendite a valore è infatti generato dalle Dot Com”.

 

 

 

Nuove idee imprenditoriali americane

Report “Digital 2016” We Are Social

E-COMMERCE BY DEVICE IN ITALIA          
Report “Digital 2016” We Are Social
 
 

Se ti stai domandando che attività aprire in tempi di crisi osserva questi dati con la massima attenzione e fai le tue valutazioni economiche.

Il report annuale Digital in 2016pubblicato a febbraio dall’agenzia We Are Social  e dedicato allo scenario digitale globale presenta un’ampia sezione di approfondimento sul tema e-commerce e acquisti online. 

In Italia , secondo la tabella allegata, i consumatori che hanno acquistato online un prodotto o un servizio negli ultimi 30 giorni (rispetto alla rilevazione) sono il 48%. Erano il 39% lo scorso anno: una crescita di 9 punti. 

Inoltre il 56%  del campione ha ricercato informazioni su prodotti o servizi , in rete, prima dell’acquisto mentre risulta del 53% la popolazione che ha visitato un negozio online negli ultimi 30 giorni.  l’Italia risulta  al terzo posto per gli acquisti di prodotti o servizi da mobile (23%) in linea con il dato generale riguardante la crescita del 5% di persone che accedono a internet da mobile.  

 

                                       

 

Nuove-idee-imprenditoriali-di-successo

COS’E’ UN MARKETPLACE ?   

I marketplace sono una sorta di centro commerciale online in cui vengono proposti prodotti o servizi di più venditori. La piattaforma su cui viene intermediata la vendita del bene o servizio puo’ creare relazioni commerciali dirette fra i consumatori, fra aziende e consumatori, fra aziende e aziende.

I più noti, come probabilmente sai, sono i colossi americani come Amazon o Ebay, il gigante asiatico Alibaba, siti come Etsy o Spartoo. 

Le piattaforme consentono al venditore di accedere a piani specifici e di ottenere un account con cui cominciare a vendere. Alla piattaforma viene erogata una commissione di vendita commisurata alla base clienti con cui mette in contatto il venditore.

E’ un ‘ottima modalità per cominciare a testare il proprio prodotto e capire quali riscontri ottiene online.

 

Idee lavoro

UN ESEMPIO DI PRODOTTO WHITE LABEL

Fra le nuove idee imprenditoriali americane, che sono reperibili in rete ad una ricerca approfondita, ti segnalo questo esempio di prodotto “white label”, attività innovativa che abbiamo citato prima.

Si tratta di una piattaforma che consente agli imprenditori che vogliono lanciare online servizi di sport betting, poker o casinò una specifica soluzione software.

Questa piattaforma rilascia siti di sport betting in ogni mercato e consente ai clienti di ottenere servizi personalizzati sulle proprie esigenze in termini di lingue, formati, pacchetti commerciali e soluzioni di pagamento.

Il produttore della soluzione software chiede un periodo di poche settimane e pochi semplici passi di sottoscrizione di un accordo con il distributore.

White label, etichetta bianca, era un termine utilizzato in ambito offline per designare beni o servizi prodotti da fornitori terzi per marche della Grande Distribuzione Organizzata. Oggi, rispetto a questo processo, si parla di private label.

luca papa VIDEO E CONTENUTO A CURA DI LUCA PAPAlinkedin_badge

Digital Marketing Manager presso Digital Coach.

Sono Digital marketing manager di Digital Coach, formatore Google e consulente su tematiche di web marketing. In Digital Coach coordino l’attività di tutti i professionisti che svolgono docenza e insegno per Digital Coach e per Google discipline di Digital marketing quali Digital strategy, Inbound Marketing, SEM, Personal Branding.

monica-foti-intervistaTRASCRIZIONE VIDEO E APPROFONDIMENTO A CURA DI MONICA FOTIlinkedin_badge

20 anni di esperienza nel marketing management dei media, presso le principali aziende editoriali italiane fra cui: Mondadori, Rizzoli, Editrice La Stampa. Dal 2005 consulente marketing strategico nel settore media e Marketing sportivo. Oggi Digital strategist e content manager.

 

Luca Papa
Digital Marketing Manager presso Digital Coach
Sono Digital marketing manager di Digital Coach, formatore Google e consulente su tematiche di web marketing. In Digital Coach coordino l'attività di tutti i professionisti che svolgono docenza e insegno per Digital Coach e per Google discipline di Digital marketing quali Digital strategy, Inbound Marketing, SEM, Personal Branding.