Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (20 )
  • Vota!


Mercato del lavoro digitale: come fare ad anticipare il mondo del lavoro digitale?

La strategia che ti consigliamo è questa: guardare ciò che è già successo nei mercati più avanzati per comprendere quale sarà il futuro qui in Italia. Qual è il mercato del lavoro digitale straniero  da osservare con maggiore attenzione? Innanzitutto il mercato degli Stati Uniti perché è quello che domina nel settore della tecnologia e dell’innovazione, le quali solo successivamente vengono esportate sul mercato digitale europeo. Qui questi processi nascono prima nei paesi del Nord Europa come la Gran Bretagna e poi successivamente con qualche anno di ritardo si sviluppano anche nei paesi del Sud Europa, come Italia, Spagna e Francia. Il ritardo rispetto al mercato digitale unico statunitense è di circa 3-5 anni quindi se noi guardiamo ciò che è successo negli USA negli anni precedenti, probabilmente riusciremo a capire cosa succederà nel mercato digitale in Italia nei prossimi 3 anni. Sulla base di questa strategia abbiamo individuato alcune professioni che sono già affermate nel mercato del lavoro digitale americano che riteniamo saranno molto forti in Italia nei prossimi anni.  

Quali sono le professioni digitali su cui scommettere?

 

1. MOBILE MARKETING MANAGER

La crescita di questa professione si basa sul semplice fenomeno secondo il quale in questo momento è vertiginosamente in crescita l’utilizzo di smartphone e tablet da parte delle persone. Di conseguenza nelle aziende nasce la necessità  di poter comunicare attraverso questi strumenti con i propri clienti. Il mobile marketing manager è colui che comunica attraverso questi mezzi al proprio target di riferimento. E’ una figura destinata a crescere  sia professionalmente che a livello di guadagni perché sicuramente nei prossimi anni ce ne saranno ancora pochi in rapporto alle ricerche delle aziende.  

2. INBOUND MARKETING MANAGER

Si occupa di attrarre clienti invece di seguirli. Più precisamente, attrae visitatori e li trasforma, attraverso un processo in più step, in potenziali clienti finali. L’inbound marketing manager è uno specialista che opera in maniera trasversale su più canali, mezzi e strumenti e  nel mercato del lavoro digitale l’esigenza di questi professionisti crescerà nei prossimi anni soprattutto in ambiti B2B e situazioni legate ai servizi.  

3. USER EXPERIENCE SPECIALIST

Si tratta del professionista che si occupa di migliorare l’esperienza dell’utente per consentirgli di trovare quello che cerca nel minor tempo possibile e quindi concludere una transazione facilmente e velocemente. Perché sarà in crescita? In primo luogo perché aumenta la quantità di tempo speso dagli utenti online rispetto agli altri mezzi di comunicazione come giornali, radio e televisione. In secondo luogo perché aumenta la propensione delle persone ad acquistare attraverso portali e commerce e quindi aumenterà di conseguenza la necessità di avere bravi specialisti capaci di migliorare l’esperienza su questi mezzi.  

4. SEARCH MARKETING SPECIALIST

 E’ una figura di tipo ibrido. Professionista che deriva dall’integrazione del SEO specialist e del SEM specialist, integrazione che sarà sempre più richiesta dalle aziende, le quali in alcuni casi preferiranno un unico specialista che sappia governare sia il SEO e sia il SEM . Le aziende iniziano a comprendere che SEO e SEM non sono due discipline contrapposte e alternative tra loro ma sono fortemente complementari. Quindi per poter essere efficaci sui motori di ricerca sarà meglio nel medio termine avere una unica figura che sappia pianificare strategie su entrambi questi canali.  

5. VIDEO MARKETING SPECIALIST

E’ lo specialista dei contenuti creati in modalità video online. È destinato a crescere per il singolo fatto che il consumo di contenuti video online E’ in costante ascesa anche sul mercato del lavoro digitale italiano. Per essere efficaci sui contenuti abbiamo bisogno di materiali che sappiano ingaggiare, che siano credibili, che siano accattivanti. Il video in rapporto ai semplici testi e alle immagini ha un grosso potenziale in tal senso. Considerate però che il video marketing non avrà sempre una  funzione semplicemente pubblicitaria,  a differenza di quanto accade per i video in televisione. Nei prossimi anni i video marketing specialist si occuperanno sempre più di fare video content marketing, video commerce ( video di supporto ai processi di e commerce) e video di supporto all’informazione sull’utilizzo di prodotti. In conclusione ci saranno molti spazi su cui lavorare in questo ambito.  

6. DIGITAL PROJECT MANAGER

Si tratta di una figura che opera prevalentemente all’interno di web agency ed è il raccordo tra l’azienda cliente e l’agenzia web a cui vengono commissionati i lavori. Dato che i progetti web sono sempre più complessi e prevedono sempre più canali, strumenti, mezzi e persone al proprio interno, aumenta automaticamente l’esigenza delle aziende di project manager capaci di prendere il progetto dell’azienda e trasformarlo in un progetto finale che funzioni e che sia efficace passando dalla interazione tra diversi professionisti. E’ naturale che la necessità di queste figure di coordinamento sarà in forte crescita.  

7. AFFILIATE MARKETING SPECIALIST

Causa la saturazione dei canali SEO, SEM e Email Marketing le aziende risponderanno con la ricerca di procacciatori di affari online i quali come intermediari procurino dei fatturati aggiuntivi. Questi procacciatori online si definiscono affiliati. Riteniamo che crescerà la necessità da parte delle aziende di avere un responsabile commerciale della rete online, ossia una figura che sia capace di reclutare nuovi affiliati e di farli funzionare in maniera produttiva ed efficace al fine di produrre nuovi risultati attraverso questa rete di affiliati online. mercato del lavoro digitale

APPROFONDIMENTI

Mercato del lavoro digitale in Europa

A Madrid, il 20 novembre 2015 la Commissione Europea ha organizzato la European Digital Jobs Fair.

La fiera è stata organizzata in risposta all’asimmetria tra domanda e offerta di esperti in tecnologia digitale in Europa. Si è trattato di di un evento che ha aiutato l’Europa ad affrontare in maniera pratica questa asimmetria. Ad esempio, i professionisti spagnoli con competenze digitali hanno avuto la possibilità di fare colloqui con aziende tedesche, olandesi e inglesi; paesi in cui c’è una domanda molto alta di esperti di tecnologia digitale.

La manifestazione ha avuto come fine anche mostrare le opportunità dell’ICT, sia per chi cerca lavoro sia per quei professionisti che vogliono acquisire nuove competenze necessarie per lavorare nelle nuove professioni digitali.

La Commissione Europea ha sottolineato che le competenze digitali sono delle gateway skills che si stima saranno necessarie per l’85-90% di tutti i lavori nel 2020.

Mercato del lavoro digitale in Italia 

Secondo il Rapporto Unioncamere 2015 per Alimentare il Digitale a cura del Centro Studi Unioncamere , la richiesta di figure professionali in Italia in campo digitale è sempre più alta. I professionisti di ICT secondo i dati forniti dal portale infojobs, sono in costante crescita.

 
luca papa5VIDEO E CONTENUTO A CURA DI LUCA PAPAlinkedin_badge

Digital Marketing Manager Presso Digital Coach.

Sono Digital marketing manager di Digital Coach, formatore Google e consulente su tematiche di web marketing. In Digital Coach coordino l’attività di tutti i professionisti che svolgono docenza e insegno per Digital Coach e per Google discipline di Digital marketing quali Digital strategy, Inbound Marketing, SEM, Personal Branding.

 

TRASCRIZIONE A CURA DI AMBRA BORRIELLOlinkedin_badge Ambra Borriello
 
Ambra Borriello, 24 anni, studentessa Digital-Coach.
 
 
Luca Papa
Digital Marketing Manager presso Digital Coach
Sono Digital marketing manager di Digital Coach, formatore Google e consulente su tematiche di web marketing. In Digital Coach coordino l'attività di tutti i professionisti che svolgono docenza e insegno per Digital Coach e per Google discipline di Digital marketing quali Digital strategy, Inbound Marketing, SEM, Personal Branding.