Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (1 )
  • Vota!


Quanto vale il contenuto nell’era digitale? E’ possibile costruire una carriera personale realizzando e/o editando contenuti per la rete? Il Web Content Manager è il professionista responsabile di tutti i contenuti pubblicati sul web. Definisce le strategie di impostazione dei contenuti e ne garantisce l’aggiornamento, prende decisioni in merito alla gestione delle community, dei blog e di tutte le azioni strategiche per la gestione del piano editoriale. Oggi, per la rubrica “Professioni Digitali”, ho deciso di occuparmi del ruolo di Web Content Manager, incontrando Francesco Quarna di Radio Deejay. Se ti interessa approfondire gli argomenti trattati in questa intervista, Digital-Coach.it ti propone il Master in Web Marketing e Social Media per ottenere le competenze utili ad intraprendere questa professione oppure in alternativa il nostro corso marketing digitale.

 

Ciao Francesco, da quando lavori per il sito di Radio Deejay?

Lavoro all’area digital di Deejay da settembre 2011    

Qual é la tua figura professionale e di cosa ti occupi esattamente?

Per gli inglesi sono un Web Editor in chief. Tradotto significa che sono una persona che coordina un team affinché il sito di Radio Deejay e i social network collegati siano costantemente aggiornati.  

Quante persone lavorano al sito di Radio Deejay?

Ho la fortuna di collaborare con quattro amici (Elena Giubilei, Diego Linciano, Gigi Bulzomì e Alessandro Minissi) che mi aiutano quotidianamente ad aggiornare i contenuti del sito e la loro condivisione sui social. Saltuariamente abbiamo anche la fortuna di avere un paio di stagisti, ai quali ovviamente va insegnato un po’ il mestiere, ma che ci danno una grossa mano e soprattutto ci portano grande curiosità e linfa vitale, avendo in media 25 anni.  

Parliamo di Web Marketing Strategy: quali sono gli obiettivi strategici di un sito come deejay.it?

Gli obiettivi dell’area digital di Deejay sono paralleli a quelli della radio. A noi interessa ingaggiare una discussione e creare un legame molto forte con i nostri utenti, esattamente come avviene in onda, utilizzando lo stesso “tono di voce” dei professionisti della radio, a partire da Linus. In pratica noi trasferiamo il modo di trattare i contenuti della radio sul web. Noi raccontiamo storie, esattamente come avviene in radio, e cerchiamo di farlo con la leggerezza che da sempre contraddistingue Deejay e che ci permette di parlare di qualsiasi tema senza mai cadere nell’ovvio. E’ chiaro, siamo sul mercato, quindi i numeri ci interessano; è fondamentale tenere sempre un occhio ben fisso su strumenti come Webtrekk oppure Audiweb per monitorare costantemente il traffico che arriva su deejay.it  

Quanti contenuti pubblicate ogni giorno?

In media pubblichiamo circa 50 contenuti al giorno, tra articoli (che comprendono fotogallery, video, articoli testuali, ma anche dei quiz) e audio (ovvero i contenuti della radio disponibili on demand sul sito, sotto forma di podcast).  

Come funziona l’interazione tra chi realizza i contenuti e chi li condivide sui social network?

Tutti i contenuti che vengono pubblicati su deejay.it vengono all’origine pensati per funzionare bene sui social. Per cui tra chi li pensa, chi li realizza e chi li condivide c’è un continuo e serrato scambio di informazioni. Questo confronto si traduce in una scelta quasi maniacale delle immagini e dei titoli; perché questi due elementi fanno sì che un contenuto possa funzionare o meno sulle bacheche di Facebook.  

Quali caratteristiche deve avere un contenuto per poter avere successo sul web?

Visto che si parla spesso di Facebook ti cito la nostra “best practice” di sempre, che è un video di 2 anni fa che noi avevamo titolato “coppie felici su Facebook: la verità  dietro ai selfie”. Ha registrato più di 300.000 utenti unici in una sola giornata. Un record ad oggi ancora imbattuto internamente! Il meccanismo del contenuto era semplice: tema forte, parlava di Facebook su Facebook e si prestava molto ad essere commentato e condiviso.

Quali competenze deve avere un buon Web Content Manager?

La curiosità e l’attitudine all’apprendimento. Il Web Editor è un mestiere empirico, in continua evoluzione, devi continuamente aggiornarti ed imparare cose nuove, quindi è difficile parlare di competenze standard vere e proprie. Certo se parliamo di video (come nel caso del mio collega Diego Linciano) è ovvio che è necessario avere competenze in ambito videomaking. Per me chi fa l’editor deve essere una persona curiosa, disposta ad uscire dalla propria “confort zone”, cioè non deve sedersi a lungo sui soliti quattro contenuti che funzionano, ma deve sempre guardare avanti, fare scouting ed essere in grado di capire quando un argomento è superato.

Quali tools usi quotidianamente come Web Content Manager?

Deejay.it gira su piattaforma WordPress per cui utilizziamo quello per gestire il sito. Per i Social invece ci appoggiamo a Tweetdeck (per Twitter), mentre con Facebook agiamo direttamente nel sistema di schedule interno per programmare i post ma anche (e sopratutto) per controllare gli insight, le statistiche di ciò che funziona e ciò che non funziona. Questi dati a noi servono molto anche per aggiornare la formula dei lanci editoriali: tempo fa andavano i titoli brevi, ora funzionano quelli più corposi. Le immagini devono essere coinvolgenti e devono avere la giusta dimensione. Per quanto riguarda l’editing noi utilizziamo Vegas e Photoshop. Infine per tenere sotto controllo tutte le statistiche usiamo Webtrekk, che ci permette di capire come, dove e perché funzionano i nostri contenuti in rete.   Grazie a Francesco Quarna per la disponibilità e la precisione dei suoi interventi.

Se siete interessati all’argomento delle radio e al web sicuramente potrà essere interessante leggerne il nostro articolo su Casa Bertallot

 

Daniele Tognacca
Web Content Manager presso ILR Digital Radio
Sono un vaso web comunicante dotato di un depuratore. Catturo informazioni, le modifico, elaboro, abbellisco o deturpo...per poi condividerle con il miglior offerente! Mi occupo di Creatività, Sound Design, Web Marketing, Web Content e Social Media.