Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (29 )
  • Vota!


Oggi approfondiamo la figura del Video Marketing Specialist , una figura importante per la produzione di contenuti video. protagonisti indiscussi del Content Marketing. Per l’occasione abbiamo avuto l’opportunità di intervistare il professionista Pierluigi De Donno. Producer, filmmaker e Content & Video Marketing Specialist presso Sonne Film.

co-marketing specialist mrChi è e cosa fa il Video Marketing Specialist ?

dedonno video marketing specialistUn Video Marketing Specialist si occupa fondamentalmente di Content marketing. Più precisamente sulla produzione, gestione e ottimizzazione di contenuti multimediali principalmente video. Un’azienda dovrebbe avere all’interno una figura come il Video Marketing Specialist . Perché questa differenziazione dal Content Marketing? Principalmente perché è diventato la comunicazione. Un’azienda che sia piccola o grande non può prescindere dalla produzione di video. Non può limitarsi a produrre video aziendali per migliorare il suo brand positioning.

Ci vuole una persona che accanto al responsabile marketing, al direttore commerciale o al presidente, al CEO si dedichi alla produzione di video con l’obiettivo di raggiungere diversi risultati. I risultati possono essere tantissimi: possono andare dal Brand positioning alla Lead generation o direttamente alla vendita di prodotti qualora l’azienda si occupi di E-commerce o vendite di vario genere. Siccome nella comunicazione di oggi il video è fondamentale e una comunicazione non può prescindere dalla produzione di video in serie è necessaria una figura che sia specializzata nella produzione e nella gestione dei video. Che sia padrona del linguaggio e delle differenti piattaforme dove andare ad uploadare questi video, dove andare a sfruttare questi video. Ma anche che conosca tutti i tools che sono tantissimi, che vadano a integrare le piattaforme e i video per raggiungere i vari obiettivi.

co-marketing specialist mr Quale valore può aggiungere un Video marketing specialist a un’azienda?

dedonno video marketing specialistBeh un po’ quello che dicevo prima. Faccio un esempio concreto: Un’azienda di piccole dimensioni che può essere con un fatturato da 300.000 a 20/30.000.000 di euro può avere bisogno di un Video Marketing Specialist perché non riesce a fare bene la Lead generation. Ha bisogno di aumentare il bacino di utenza della clientela e non gli bastano le fiere di settore. C’è tutto un mondo sul web che si muove e offre un palcoscenico enorme però non riesce a sfruttarlo. Non riesce a sfruttarlo perché non riesce a intercettare la clientela. Come si intercetta la clientela? Se per esempio questa azienda ha un business verso il consumatore, cioè un B2C, il mezzo principale è Facebook. Perché tutte le persone, tutti i consumatori sono lì. Facebook ha puntato nettamente sui video.

Se non produci video su Facebook non avrai lo stesso risultato o ci dovrai mettere più cose e più tempo, questo si traduce in budget che lievitano. I video sono quelli che vengono più utilizzati su Facebook, che portano più ROI, che vengono più visti e soprattutto che vengono più cliccati. Per cui un’azienda di piccole dimensioni che vuole fare Lead generation comincia a produrre video ottimizzati per Facebook con una durata di 2 minuti al massimo (ma 2 minuti è già tanto) che siano ottimizzati per raccogliere lead, quindi per generare contatti. Questi contatti poi, se l’azienda è brava, si riescono a tradurre in clienti. Spesso dicono che nel Content marketing e più nello specifico nella produzione di video non è controllabile il ROI. Cioè non si può controllare i risultati che portano questi investimenti.

Questo non è vero perché ormai esistono strumenti che permettono di monitorare questi video e questi risultati. Certo c’è bisogno di una persona che lo sappia fare, non sempre le persone che si occupano di Marketing sanno sfruttare al meglio la tipologia di Content relativa al Video e magari non riescono. Non sono padroni del linguaggio, quindi non riescono a creare bene il video, quindi non conoscono bene la piattaforma perché non avendo prodotto tanti video non sanno cosa significhi mettere un video su Youtube. O meglio possono mettere un video su Youtube però non conoscono bene la piattaforma e come sfruttarla attraverso i video. Quindi una persona che mastica i video queste piattaforme può ottimizzarle al meglio. Può raggiungere i risultati e creare dei report per fare vedere gli investimenti quali risultati riescono ad ottenere.

co-marketing specialist mr Quale competenze necessità un professionista che si approccia a questo ruolo?

dedonno video marketing specialistSecondo me deve conoscere molto bene le piattaforme che possono essere Youtube, ma anche come Facebook, il mondo video però. Deve conoscere piattaforme come Vimeo perché non è detto che sia necessario utilizzare Youtube o sia necessario Facebook per caricare il video. Questo perché Vimeo permette di utilizzare più tools e strumenti che vanno nella direzione degli obiettivi aziendali. Bisogna valutarlo secondo il progetto aziendale, in base ai risultati che si vuole ottenere. Quindi sicuramente bisogna conoscere queste piattaforme.

Bisogna conoscere tutto il mondo dei tools e degli strumenti che orbitano su queste piattaforme che possono essere dei plugin o dei tools da aggiungere per customizzare il video su Youtube, per postare il video su Facebook. Ci sono miliardi di strumenti o di software online che permettono di aggiungere delle cose che ti consentono di utilizzare. Credo a mio avviso che sia un plus che il Video Marketing Specialist venga dal mondo dei Videomaker, dei Filmmaker perché non dimentichiamoci che il video è un linguaggio. La produzione video è pur sempre un linguaggio, percui gli strumenti per realizzare i video, anche se materialmente lui non li deve utilizzare ma affidare terzi. Conoscere proprio il linguaggio, lo Storytelling: come raccontare qualcosa, come incuriosire, come arrivare al consumatore o al cliente finale.

Questo è un plus che secondo me è fondamentale per avere una figura che abbia il controllo a 360° del mondo video che possa raggiungere risultati per, molte volte, appoggiarsi ad agenzie esterne. Apro una piccola parentesi: molto spesso le aziende sia di piccole che medie dimensioni si appoggiano a delle agenzie di comunicazione che si chiamano web agency o agenzie tradizionali per tutta una serie di comunicazioni. Secondo me è un errore affidare a queste la comunicazione relativa ai video. Meglio assolutamente avere una persona come un Video Marketing Specialist all’interno dell’azienda che abbatte incredibilmente i costi. Io vengo da un’esperienza di 5 anni in un’azienda. Siamo partiti nel 2012 producendo 15 video, siamo arrivati nel 2017 a produrre una sessantina di video. E questi video venivano poi customizzati ogni volta a seconda delle esigenze, della presentazione, del marketing o del commerciale. Numeri importanti a livello di video. Questo ha permesso all’azienda di abbattere tantissimo i costi. Spesso le aziende si affidano alle agenzie di comunicazioni o alle web agency chiedendo anche a loro la produzione di video che vengono inseriti all’interno di pacchetti.

Nel budget di pacchetti che prevedono anche altre cose. Questo è un errore sbagliatissimo perché la web agency e l’agenzia tradizionale non ha all’interno una persona che si occupa di video, ma accede a questi servizi chiamando un agenzia di produzioni o un filmmaker per produrre queste cose. Questo non ottimizza né a livello di costi né a livello di risultati perché non ci sarà mai un sistema lineare tra l’azienda, l’agenzia e questo filmmaker o questa casa di produzione. Meglio scorporare se c’è necessità le agenzie di comunicazioni tradizionali come le web agency e chiamare o interfacciarsi direttamente con un filmmaker o una casa di produzione per creare un progetto video ad hoc per l’azienda. Se il progetto video fosse seguito da un Video Marketing Specialist sarebbe la ciliegina sulla torta perché permetterebbe di portare risultati concreti. Son convinto che scegliendo questa opzione le aziende si allontaneranno dalle web agency e dalle agenzie di comunicazione perché porta più risultati di tutto il resto.

co-marketing specialist mrQuali sono gli strumenti e i tool che un Video Marketing Specialist deve saper utilizzare?

dedonno video marketing specialistSicuramente tutti gli strumenti di Video editing, che a mio avviso sono fondamentali per essere padroni del linguaggio. E poi deve conoscere il mondo dei social, quindi Insights di Facebook, deve conoscere Youtube e anche Vimeo. Se per tools intendiamo anche queste piattaforme sicuramente deve conoscere tutti i loro strumenti. Facendo l’esempio di Vimeo deve conoscere tutti i tools di Vimeo che permettono di aggiungere le scritte, di customizzare, di mettere i loghi, di inserire anche dei link (ad esempio Email) per creare Lead generation. Questi sono i tools fondamentali poi ci sono delle nuove piattaforme come per esempio Vidello che sta andando un po’ in competizione con Youtube o con Vimeo che permettono di customizzare ancora di più. Quindi in tutto quello che riguarda la produzione video, ma forse il tool principale, la competenza principale che deve avere è quella di essere padrone dello storytelling. Quindi deve essere in grado di poter raccontare una storia. Che significa essere in grado di vendere il video e quindi poi l’azienda.

co-marketing specialist mrCome si diventa un Video Marketing Specialist ?

dedonno video marketing specialistSecondo me la cosa più importante è creare dei video. Oggi è molto semplice: lo puoi fare col cellulare e poi ottenere buoni risultati con pochi strumenti. Anche con una semplice fotocamera e un software per l’editing come può essere Premiere o Pinnacle per citarne alcuni gratuiti. O Final Cut, sono programmi abbastanza semplici. Puoi iniziare raccontando una tua storia, una storia che racconti di te stesso. Perché magari vuoi vendere te stesso prima di vendere l’azienda che hai in mente o l’azienda per il quale lavori o l’azienda che ti chiamerà, perché tu ormai sei diventato un brand.

La prima cosa che farei è realizzare video per raccontare anche la storia di un prodotto o la storia di altri. Bisogna produrre video per essere in grado di raccontare le storie, quindi a padroneggiare il linguaggio. Producendo questi video mi avvicinerei al mondo delle piattaforme, perché se produci un video e non lo fai vedere è come non averlo fatto. Perché una volta che ho prodotto un video mi chiedo: come lo faccio vedere? Ci viene in mente metterlo subito su Facebook o su Youtube ormai. Perché lo condivido con altri. Nel momento in cui condivido questo video capisco se ho fatto un buon lavoro perché se il video è fatto bene incuriosisce subito ci saranno dei risultati che possono essere tante visualizzazioni, tanti commenti (sia negativi che positivi) o possono essere tante richieste. Per esempio: “Wow mi è piaciuto il tuo video, perché non ne fai uno così anche a me?”. Condividere con le persone vuol dire imparare a utilizzare lo storytelling e gli strumenti che ti permettono di produrre il video e imparare a capire le piattaforme e chi c’abbiamo davanti al web che sono i nostri futuri clienti per noi o per le aziende nel quale lavoreremo.

co-marketing specialist mr Quanto guadagna un Video Marketing Specialist ?

dedonno video marketing specialistBeh secondo me un Video Marketing Specialist viaggia tra i 1500/2000 euro netti al mese. Poi tra un Video Marketing Specialist e una persona che è un libero professionista ci sono delle variabili impazzite: si può guadagnare bene come passare tempi un po’ duri. Ma il guadagno è sempre relativo alla qualità del tuo lavoro e i risultati che porti. Se non porti risultati nessuno ti chiamerà né come libero professionista né poi a lavorare in un’azienda. Tutto lo stipendio è relativo alle tue capacità.

 

Trovato interessante l’articolo? Vota e condividi! Vai invece sul blog di Digital Coach se vuoi leggere altre interviste e articoli.

 

Matteo Righi
Master in Digital Marketing, laurea in Fashion Design e diploma in Graphic Design. Appassionato di musica, cinema e tutto ciò che è arte e comunicazione contemporanea. Digital e sport addicted.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]