Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.2 stelle
    4.2 / 5 (12 )
  • Vota!


Un Digital Strategist lavora all’interno di un’organizzazione per identificare i bisogni, gli obiettivi, l’opportunità e coordina tutti i reparti e gli aspetti legati al business. Quindi crea e supervisiona l’esecuzione di un piano attraverso iniziative specifiche per raggiungere gli obiettivi della strategia. Il Digital Strategist aiuterà inoltre i team a sviluppare idee per raggiungere gli obiettivi del marchio o del cliente dell’agenzia. Negli ultimi 15 anni c’è stato un grosso cambiamento. L’evoluzione della tecnologia ha cambiato notevolmente il modello di comunicazione e il modo di relazionarsi con le persone. E’ aumentato di molto il numero dei mezzi con cui raggiungere i consumatori. Pertanto sia le piccole aziende che le grandi devono sviluppare le loro strategie di marketing per raggiungere gli obiettivi di business di cui necessitano.  

Abbiamo chiesto a Marco Ziero di cosa si occupa il Digital Strategist e in particolare di rispondere alle seguenti domande:

  • Chi è e cosa fa?
  • Un Digital Strategist quali competenze deve avere?
  • Si occupa dei diversi aspetti in prima persona o insieme ad altri? Se ha un team come lo gestisce?
  • Quali sono i vantaggi di un’azienda di avere un Digital Strategist nel suo organico?
  • Quanto è importante avere un background molto variegato per lavorare in un’agenzia?

 

Chi è e cosa fa?

Nella fattispecie mi occupo di marketing e comunicazione. Parte del mio tempo è anche dedicata alle attività che stanno sotto il cappello del Digital Strategist. Situazioni in cui riteniamo che l’azienda con la quale stiamo parlando abbia necessità prima di spendere dei soldi, su un’attività o su un canale nello specifico, abbia la priorità di sgombrare il campo da dubbi prima di approcciare un investimento. Questa cosa qui rappresenta una componente, non la principale, del mio lavoro. 

 

Un Digital Strategist quali competenze deve avere?

Diciamo e comunque credo che debba esserci una commistione tra competenze di natura un pò più tecnica ma con una buona dose di curiosità, che ti consenta un po di saltare di palo in frasca. Io penso che uno dei valori aggiunti sia proprio tale, di poter capire e prendere la teoria che ha letto sui libri di marketing e applicarla in modo diverso in diversi tipi di business.

 

Si occupa dei diversi aspetti in prima persona o insieme ad altri? Se ha un team come lo gestisce?

Mi occupo direttamente delle micro-consulenze che ho descritto precedentemente. Hanno l’obiettivo di capire se effettivamente Moca può essere la risposta. Quindi in prima istanza cerco di fare da arbitro. Lavoriamo in tandem. Io di operativo non faccio molto. Lo Strategist progettata la strategia e gestisce i vari step di sviluppo.

 

 

Quali sono i vantaggi di un’azienda di avere un Digital Strategist nel suo organico?

Il vantaggio di trovare una persona che coordina i vari fornitori in un’azienda è fondamentale. Una persona che accomuna le varie figure è molto importante. Quando vedo uno Strategist in un’azienda viene fuori un suono più ordinato, un suono più bello. 

 

 

Quanto è importante avere un background molto variegato per lavorare in un’agenzia?

Io credo di si. E’ molto importante ed è il mio punto di vista. Questo in alcune situazioni può effettivamente rappresentare un vantaggio competitivo. L‘agenzia, almeno per come siamo fatti noi, è una cosa che ti fa veramente saltare di palo in frasca. I miei stessi colleghi lavorano a progetti molto diversi tra di loro e quindi avere un background variegato ti aiuta. Effettivamente saperti riadattare, sapere ogni volta prendere la forma diversa rimanendo però all’interno della propria identità credo che possa rappresentare un vantaggio. Avere un background variegato ti consente di assumere forme diverse a seconda del contesto e quindi essere adattabile.

Conclusioni

Abbiamo appreso che i Digital Strategists sono le persone che guidano la macchina, che suonano la carica e che hanno un attitudine naturale al problem solving. Contribuiscono a collegare i vari bisogni, i desideri del cliente e raggiungere gli obiettivi commerciali. Devono pensare fuori dagli schemi e provare strategie di marketing mai affrontate prima. Dopo anni di pubblicità per corrispondenza e cataloghi di stampa, le aziende hanno già una buona conoscenza di ciò che funziona meglio per gli annunci di stampa. Quando si parla di tecnologia, spetta al Digital Strategist aprire la strada a maggiori profitti.

Quanto guadagna un Digital Strategist? 

Lo stipendio medio per un Digital Strategist è di $ 67.000. Può arrivare fino a $ 110.000. Fonte Glassdoor .

SCARICA L’E-BOOK GRATUITO! 

Se questo aspetto ti è piaciuto potresti essere interessato ad intraprendere un percorso formativo nel digitale. Da un’occhiata ai seguenti corsi  😉 

 

Andrea Tuzi on GoogleAndrea Tuzi on LinkedinAndrea Tuzi on Twitter
Andrea Tuzi
Digital Advertising Specialist
Grande passione per il web marketing e molto curioso per tutto quello che riguarda il digitale.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]