Seleziona una pagina

In questo periodo tra le posizioni lavorative più richieste su LinkedIn troviamo il Digital Account, una delle professioni digitali in forte ascesa nel nostro paese.

Come vedrete nel corso dell’intervista, il suo compito è migliorare i processi di un brand e incentivare la digitalizzazione di un business attraverso una strategia multicanale.

Per scoprire di più su questo digital jobs, abbiamo intervistato un ex studente della nostra scuola Claudio Caputi, digital account dell’agenzia Sembox.

Un primo passo per intraprendere questa carriera può essere il Corso con Certificazione in Digital Marketing Specialist.

Ecco i punti che toccheremo in questo blog post:

  • di cosa si occupa il digital account;
  • quali sono le sue competenze chiave;
  • che tool utilizza;
  • con quali professioni digitali si relaziona;
  • come diventare Digital Account;
  • qual è lo stipendio medio.

 

Scopri come diventare un Digital Account

Prenota la nostra sessione di coaching individuale

RICHIEDI UNA CONSULENZA DI CARRIERA GRATUITA

 

 

Francesco Pompeo

Chi è e cosa fa il Digital Account?

professione Digital AccountPartirei dalla definizione di questa figura professionale che si sta diffondendo sempre più anche nel nostro paese.

Il digital account è responsabile della pianificazione e dello sviluppo della strategia digitale di un cliente e ha l’obiettivo di ottenere diversi risultati attraverso l’utilizzo dei canali digitali.

Ci sono essere diversi obiettivi che corrispondono a:

  • visibilità;
  • posizionamento;
  • aumento della brand awareness;
  • aumento della reputazione;
  • aumento della credibilità;
  • aumento di fatturato;
  • aumento della revenue;
  • aumento di lead.

 

 

 

Entrando nello specifico il ruolo del digital account è aiutare le aziende esistenti nella digitalizzazione del loro business integrando i canali digitali partendo da quelli già esistenti oppure creare nuovi business partendo prima dal canale digitale.

Il fine ultimo di questa professione è rendere agevole il passaggio da un visione monocanale ad un approccio multichannel accompagnando il cliente nelle diverse fasi, dalla definizione degli obiettivi strategici alla più corretta strategia operativa.

 

Francesco Pompeo

Quali sono le sue competenze?

professione Digital AccountLe pregresse conoscenze tecniche sono importanti nella fase di coordinamento delle diverse attività che ho menzionato su. Tali skills ci aiutano a comprendere meglio il contesto di riferimento, le opportunità e i pericoli a cui ci si espone quando si lavora sulla visibilità online.

Tuttavia, vorrei porre prima l’accento su alcune qualità, capacità, che servono per portare a termine questo tipo di lavoro. Parlo delle capacità relazionali del digital account che servono per comprendere le esigenze di un cliente, le sue necessità, le sue aspettative, i suoi timori di affacciarsi ad un altro canale.

In questa fase conta molto il livello di conoscenza che ha il nostro interlocutore in modo da poter presentare i progetti e le attività ad hoc.
Spesso ci si perde in inutili tecnicismi con persone che non sono esperte della materia. Il compito del digital account consiste nel contestualizzare i processi, anche tramite il supporto di esempi che facilitino la comprensione.

Tra le capacità relazionali ne servono due in particolare:

  • spiccate qualità nell’ascolto;
  • semplicità nell’esposizione dei concetti.

Faccio un esempio. In questo periodo di emergenza un imprenditore, chi ha un business, può avere timore ad investire perché c’è incertezza. Tuttavia, se in precedenza è stato instaurato un rapporto di fiducia con il cliente, potrebbero essere proposte alcune azioni per superare le paure e le eventuali frizioni legate alla situazione di crisi. Ci si fiderà prima del rapporto umano e poi delle competenze tecniche. La maggior parte delle volte ci si affida prima alla persona e poi al professionista. 

Questa è la parte di competenze trasversali, relazionali. Parlando di competenze tecniche, io mi ritrovo molto nella definizione di chi vuole avere nella nostra professione una formazione a T, cioè avere molte competenze orizzontali e una specializzazione in alcune di esse.

test web marketing specialist

Nel mio lavoro in qualità di digital account mi confronto con diversi ambiti di attività come:

  • ottimizzazione lato SEO, cioè nelle ricerche organiche;
  • attivazione di campagne di advertising sui motori di ricerca e sui principali social network;
  • la creazione di contenuti, content marketing;
  • l’ottimizzazione dell’esperienza utente lato desktop e mobile;
  • l’ottimizzazione del conversion rate;
  • direct marketing, DEM;
  • l’affiliate marketing;
  • il native advertising.

Tutte queste opportunità ci permettono di avere un ventaglio di possibilità da offrire al cliente in base alle esigenze del suo business.

 

 

Francesco Pompeo

Quali tool utilizza il Digital Account?

professione Digital AccountGli strumenti dipendono molto dalla fase in cui operiamo. In fase di analisi strategica e di mercato della concorrenza ci vengono in soccorso tool come Google Trends per capire l’andamento di una determinata keyword. Poi, ci sono software a pagamento come SEOZoom e SEMrush o Similarweb. Esistono diversi tool che presentano delle funzionalità al loro interno che ci aiutano a svolgere al meglio il nostro lavoro da digital account.

Invece, tra le piattaforme di tipo operativo lato advertising dobbiamo avere una perfetta conoscenza per Facebook del Business Manager nella gestione delle inserzioni e di Google Ads e Google Ads Editor per la pubblicità sui motori di ricerca.

 

 

 

 

Per la fase di analisi ci sono strumenti di web analytics come Google Analytics e gli Insights di Facebook. Tra i tool di aggregazione dati c’è Supermetrics, mentre la fase di reportistica, che per chi lavora in agenzia è importantissima, sicuramente bisogna saper gestire i fogli Excel e creare dashboard personalizzate con Data Studio Product Overview.

 

Francesco Pompeo

Con quali altre figure professionali si relaziona?

professione Digital AccountA parte le figure del team interno, spesso lato cliente ci sono realtà che iniziano da zero e quindi non hanno una vera e propria figura di riferimento all’interno dell’azienda. Questo non dipende dalla dimensione dell’azienda, dalla strutturazione o se è nuova sul mercato. Non c’è una figura specifica. Ci si può trovare a parlare con un singolo Specialist o con il team interno o con altri settori che però possono portare comunque un valore aggiunto a quello che sarà il nostro risultato finale.

Quando si tratta di digitalizzare il business, sarebbe importante coinvolgere quante più persone possibili perché nel processo di digitalizzazione si va a creare una totale ridefinizione dei flussi all’interno dell’azienda che impatta sui processi di responsabilità di ciascuno.

Quindi, il digital account si può relazionare a seconda della fase del funnel con i seguenti reparti:

  • logistica;
  • marketing;
  • creativo;
  • amministrativo.

 

Francesco Pompeo

Come diventare Digital Account?

professione Digital AccountAlla base c’è lo studio e l’applicazione costante di quello che ho appreso, anche grazie al Master in Digital Marketing di Digital Coach®.

Ci sono due percorsi per diventare digital account. Il primo è legato all’ambito commerciale, derivante magari da esperienze pregresse e dallo studio di diversi argomenti afferenti all’universo del marketing digitale.

La seconda via, che è quella seguita da me, muove i suoi passi dalla posizione di Specialist. Secondo me per comprendere delle dinamiche nella loro totalità è necessario conoscere e comprendere bene potenzialità e particolarità degli strumenti. Solo così potrai sfruttarli a tuo vantaggio.
È un po’ l’esempio dell’alchimista che deve essere bravo nel combinare i diversi elementi per generare un risultato. Quindi, se non conosciamo bene gli elementi, non possiamo mai raggiungere il risultato sperato.

Come già detto, molto dipende dal tipo di persona che sei e dalla tua attitudine. Sicuramente è imprescindibile lo studio e l’aggiornamento costante sia con i colleghi che con gli altri professionisti del settore.

 

Francesco Pompeo

Quanto guadagna e qual è lo stipendio medio?

professione Digital AccountLa retribuzione del digital account è strettamente correlata all’esperienza e alla voglia che si ha di migliorare. In Italia è una figura non ben definita, anzi piuttosto emergente che mi lascia ben sperare per il futuro.

Si parte con le prime esperienze basate su piccoli progetti di accounting. Dopo aver acquisito una buona conoscenza di strumenti e canali digitali, si passa al coordinamento dei progetti fino ad assumere responsabilità sempre più elevate. Se dovessi indicare una RAL sarebbe compresa tra i 23-24 mila euro per arrivare ai 35-40 con il passare degli anni.

 

Sei in cerca di un’occupazione?
Partecipa al webinar gratuito Digital Jobs per scoprire le opportunità delle nuove professioni online

ISCRIVITI ORA

 

Articoli correlati:

web marketing manager Digital Transformation digital sales nuove tecniche di vendita

Francesco Pompeo on FacebookFrancesco Pompeo on InstagramFrancesco Pompeo on Linkedin
Francesco Pompeo
Giornalista pubblicista classe '94 con una forte passione per il calcio e il digital marketing. Prima di approdare nell'universo digitale ho collaborato con tv e giornali offline.

Oggi creo contenuti per siti web e per i profili social. Non ci credi? Mettimi alla prova!

Carico per la WEX con Digital Coach nel Team di Marketing Automation
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]