Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (11 )
  • Vota!


Scrivere per aumentare la propria visibilità sul web

Come creare un blog di musica è la domanda che spesso si pongono i musicisti, i discografici e gli addetti ai lavori; chi, insomma, ha il desiderio di comunicare agli altri la propria esperienza e passione per la musica. Aprire un blog è veramente questione di pochi click: ciò che farà la differenza saranno le ore che gli dedicherai e il modo con cui deciderai di inserire i tuoi contenuti. Scrivere per un blog significa avere visibilità maggiore sul web. Pensare a come creare un blog di musica significa saper ricercare ed utilizzare le giuste Keyword. Usare il giusto linguaggio per parlare delle tue passioni ti permetterà, infatti, di arrivare in minor tempo a trovare i tuoi seguaci.

 

Da musicista ad ideatore di contenuti

 

Gabriele Aprile ci racconta la sua esperienza in rete: nel corso dell’intervista ci svela da dove nasce il suo desiderio di capire come creare un blog di musica, a chi ha intenzione di rivolgersi, quali sono le attività che promuove e, soprattutto, quali sono le piattaforme che da sempre utilizza per sviluppare i suoi contenuti. 

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele Aprile

Gabriele Aprile, inizialmente conosciuto in qualità di musicista in un concorso musicale, nel corso degli anni ha creato un blog di musica.
Come ti definisci adesso Gabriele?

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileSono innanzitutto un cantautore: ho investito i miei ultimi dieci anni a studiare il digital marketing per cercare di trovare le giuste risposte alle mie tante domande sulle effettive possibilità che ha un artista emergente di promuoversi sul web. Negli ultimi tempi le risposte che cercavo, inizialmente per un mio scopo intimo e personale, sono arrivate e mi hanno portato diverse gratificazioni; sono riuscito a trasmetterle, infatti, anche ad altri artisti e musicisti.
A loro, perciò, trasmetto le nozioni di questa disciplina che non sono sicuro di aver coniato io ma che chiamo Social Music Marketing.

 

 

Come creare un blog di musica: dove nasce l’esigenza

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele Aprile

Da dove nasce, quindi, l’esigenza di aprire il tuo blog musicale che so che a te piace chiamare di più Community?

 

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileRispetto ad un blog tradizionale la mia attività si basa principalmente sul Content Marketing: il mio obiettivo è fornire valore per accrescere la propria reputation, il proprio personal branding e cercare di raggiungere tutta una serie di risultati consequenziali. La mia attività si è concretizzata principalmente su Facebook: questa piattaforma ha aperto per i professionisti uno scenario molto interessante basato sulla creazione di relazioni significative con il proprio pubblico, con la propria utenza.
Questo tipo di relazione si stabilisce nella maniera in cui tu sei in grado di fornire valore. Il valore che cerco di fornire ha a che fare con la formazione nell’ambito di promozione musicale attraverso il digital marketing. I video, infatti, che inserisco nel mio blog si pongono l’obiettivo di educare i miei iscritti ad utilizzare le piattaforme social: in particolar modo Instagram, a seguire poi Facebook e Youtube.
Per per far capire l’importanza del Personal Branding ai miei iscritti, faccio riferimento al mio esempio e all’importanza che ha avuto Instagram per la mia crescita personale. Questa piattaforma ci aiuta a curare al meglio la nostra comunicazione ed il nostro posizionamento sul web.

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele Aprile

Quando hai pensato di aprire il tuo blog musicale a chi hai pensato di rivolgerti?

 

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileIl mio obiettivo, nel momento in cui mi sono iniziato ad interessare a come creare un blog di musica, era quello di rivolgermi più o meno persone che hanno i miei stessi interessi. Sono seguaci che hanno un percorso musicale al quale tengono molto e che, oltre a nutrire un forte desiderio di farsi ascoltare ed essere supportati dai loro fan, cercano di sviluppare anche un loro piccolo business intorno alla propria arte. Pensando a chi avrei voluto rivolgermi, mi sono basato su quelle che erano le mie caratteristiche. Volevo essere ascoltato da artisti con un piccolo progetto indipendente, con budget limiti ma con chiara idea di comunicazione. Una comunicazione non solo legata alla musica ma a tutti i valori che la possono circondare.

 

Offrire i giusti spazi promozionali agli artisti

 

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele AprileIn qualità di Social Media Manager ed ideatore di contenuti lavori anche per Rockol.
Che tipo di reazione hanno avuto i tuoi colleghi, da sempre attenti alla musica dei big, quando hanno saputo che il tuo obiettivo è quello di dare voce ai giovani artisti?

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileLoro, sin da quando è nata la nostra collaborazione, hanno sempre apprezzato e visto di buon occhio il mio essere sia musicista che un marketer. La gran parte della community di Rockol, che negli ultimi tempi ho aiutato a consolidare, è costituita da musicisti. Questa mia iniziativa e questo mio interesse sul come creare un blog di musica, perciò, è stato da subito ben visto nella funzione e nella misura in cui Rockol cercherà di comunicare in maniera sempre più diretta a questo specifico target. Io mi faccio portavoce di questa mission per dare spazio agli artisti emergenti. Ci tengo a sottolineare, comunque, che questa non dev’essere una scusa per loro per adagiarsi sugli allori;  la determinazione giusta per costruirsi da soli il proprio pubblico la si deve avere sempre.

 

 

Parlare davanti ad un pubblico di professionisti

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele AprileSul tuo canale Youtube ho visto che sei stato ospite al Medimex, fiera internazionale della musica rivolta ai professionisti che lavorano all’interno dell’industria musicale. La tematica che hai trattato è il potere dei video sul web e sui social network. Ci vuoi parlare di questa tua esperienza?

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileE’ stato un episodio molto importante nella gestazione dell’idea del Social Music Marketing.
Durante il mio workshop ho avuto la possibilità di incontrare altri artisti, altri musicisti e verificare che, effettivamente, c’è interesse nei confronti di queste tematiche. Sotto un certo punto di vista ho anche scardinato il mio preconcetto che i musicisti sono pigri e che hanno difficoltà a diventare imprenditori di loro stessi. In realtà c’è una grande bella fetta di questo pubblico che è molto interessato a questi temi e che nutre il desiderio di sviluppare un proprio business intorno alla propria musica.
Per me come esperienza è stata fondamentale: il mio workshop ha avuto molto successo. E’ stato proprio quell’episodio a farmi capire che era arrivato il momento giusto per capire come creare un blog di musica e dare la possibilità ai miei sostenitori di rispondere a molte loro perplessità.

L'incontro di Gabriele Aprile al Medimex

 

 

L’importanza dei social network per i feedback

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele Aprile

Che tipo di feedback hai con i tuoi seguaci e che tipo di rapporto hai instaurato con loro?

 

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileOggi giorno i social permettono realmente di creare delle community. Non è un termine da dare per scontato secondo me. E’ un gruppo di persone che si interessa a quello che fai e che ha anche delle aspettative nei tuoi confronti. Queste aspettative un po’ di tempo fa andavano soltanto ipotizzate oppure ricercate nel proprio bagaglio di esperienze.
Nel mio gruppo Facebook si ha la possibilità di interagire in maniera molto diretta con il tuo pubblico ed io credo di avere questo rapporto diretto con ognuno di loro. Molti dei temi che ho affrontato nei video sono emersi, infatti, dalle discussioni. Sono il risultato dei sondaggi che periodicamente ho fatto uscire all’interno del mio blog.
Credo che saper fare content martketing oggi abbia a che fare con la nozione del conoscere bene le persone alle quali ci si sta rivolgendo e a non dare nulla per scontato. Un argomento che magari a me interessa può, in realtà, non suscitare nessun tipo di interesse nei confronti del mio pubblico reale.
Non serve fare una sorta di onanismo digitale: è opportuno, in realtà, creare contenuti per le altre persone.

 

Come creare un blog di musica: intervista a Gabriele Aprile

Quali sono i progetti futuri di Gabriele Aprile e del suo blog musicale?

 

 

Come creare un blog di Musica secondo Gabriele AprileLa mia mission è quella di cercare di instillare certi concetti nella mente dei musicisti che mi seguono. Con i miei contenuti e i miei video spero di aumentare, il più possibile, i seguaci iscritti al mio blog.
Il mio principale interesse è diffondere una cultura di imprenditorialità in musica per tutti gli artisti che hanno dei budget limitati e che non hanno un network di relazioni da poter capitalizzare.

 

 

Avere sin da subito una strategia vincente, sapere quali tematiche affrontare, essere consapevoli del pubblico al quale si ha intenzione di rivolgersi, sono solo alcuni degli aspetti che Garbiele Aprile ha considerato prima di aprire il suo blog. 
Più volte si è sottolineata l’importanza di avere feedback da parte dei propri seguaci che ci sostengono dandoci la possibilità di ampliare, sempre di più, la nostra visibilità in rete.
Non aspettare altro tempo: lavora sulla tua stretegia vincente e muovi i primi passi nel digitale. Ci sono già tante persone che aspettano di leggere i tuoi contenuti.

Per approfondire e trovare un master con uno stage garantito e retribuito ti consiglio di seguire un master di Digital Coach.

Riccardo Savino on InstagramRiccardo Savino on LinkedinRiccardo Savino on Twitter
Riccardo Savino
Laureato in Scienze Umanistiche indirizzo Spettacolo a Roma, mi sono trasferito a Milano per iscrivermi al Master in Comunicazione Musicale in Cattolica. Da diversi anni lavoro nel campo della musica occupandomi di Promozione Musicale e Management di artisti. Mi definisco una persona ambiziosa, desiderosa di conoscere e sapere, che ama il confronto.
Ho deciso di iniziare questa nuova avventura formativa da Digital Coach per arricchire le mie conoscenze professionali nell'ambito del Digitale.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]