Seleziona una pagina

Hai mai pensato di diventare un Content Marketing Manager? Ti piace creare contenuti e sviluppare nuove idee creative?

Bene, oggi hai l’opportunità di conoscere più a fondo questa professione grazie alla video intervista a Giovanni Giaccio, Content Marketing Manager presso Your Target, agenzia Web partner Hubspot in grado di fornire servizi Inbound Marketing ad aziende, start up e professionisti.

 

Di cosa ti occupi in Your Target?

Per Your Target ricopro diversi ruoli, faccio innanzitutto ricerca di parole chiave e quindi elaboro strategie di contenuto insight e off sight per i clienti, li aiuto ad ottimizzare i loro funnel di vendita e di marketing, poiché noi siamo un’agenzia che si occupa di Inbound Marketing e creiamo funnel e di conseguenza contenuti per i funnel, io mi occupo di gestire i loro portali hubspot, poiché siamo anche loro partner. Tramite la mia consulenza li aiuto nella scelta dei pacchetti e li adatto alle loro esigenze.

 

Quali sono gli elementi da considerare per creare un contenuto di qualità?

Sicuramente tenere a mente le esigenze dell’ipotetico lettore, capire chi è questa buyer personas e di che cosa ha bisogno e mettersi in testa che nessun risultato arriverà immediatamente, per cui bisogna avere pazienza.

Le parole chiave sono: 

  1. Empatia
  2. Pazienza
  3. Creatività

 

Quali sono i tool che utilizzi quotidianamente nel tuo lavoro?

Sicuramente Hubspot che è la nostra casa, SEMrush, SEOzoom, Google Adwords, Answer the Public, Ubersuggest, Quora e via dicendo per la ricerca delle parole chiave e per le ricerche delle query. Inoltre ci sono altri tool che vengono utilizzati quotidianamente per l’organizzazione del lavoro come:

  • Slack
  • Trello
  • Google Calendar 
  • Google Drive

 

Quanto guadagna in media un Content Marketing Manager?

Dipende dalla grandezza del progetto, dagli obiettivi del cliente e anche dalla specificità. Ci sono progetti piccolini che hanno però degli obiettivi molto elevati, ambiziosi, per i quali è necessario uno sforzo maggiore sia di chi scrive che da parte di chi crea la strategia e di conseguenza lì c’è un fatturato maggiore. Bisogna capire la tipologia di cliente, c’è chi ha tanti clienti piccoli e guadagna molto di più e chi ha un solo cliente grande e ci vive benissimo, purtroppo non esiste una risposta univoca.

compenso content marketing manager

Quali competenze deve avere?

Caratterialmente deve essere una persona curiosa, perché purtroppo non capiteranno sempre clienti che ti piacerebbe seguire o argomenti che già si conoscono, per cui devi avere la capacità di incuriosirti.

Per quanto riguarda le competenze è fondamentale avere delle basi di SEO perché i contenuti devono essere ottimizzati quando parliamo di blog e conoscere i fondamentali di ogni canale social che utilizzi per il proprio cliente, in quanto ogni social ha le sue dinamiche e non è detto che se tu sappia creare dei contenuti che convertono su Instagram tu possa funzionare anche su Linkedin o viceversa. Se pensiamo a Tik Tok ad esempio ci sono delle regole totalmente diverse.

C’è bisogno anche qui di voglia di crescere e di capire, sicuramente non guasta l’inglese secondo me perché molti dei tratti del marketing vengono dai paesi anglofoni, quindi se riesci a capirlo hai sicuramente una marcia in più e credo che bisogna avere un sano appetito nella lettura perché io stesso riscontro che quando mi trovo a leggere cose che non siano solo di marketing ma romanzi, reidrati il cervello e vedi che riesci ad essere un po’ più creativo, quando leggo solo manualistica divento un pochettino arido.

Se hai competenze letterarie meglio ancora e secondo me non ce lo dimentichiamo, puoi essere anche solo uno strategist, ma devi saper scrivere, devi essere creativo, perché altrimenti non fai altro che riproporre dei format che hanno proposto i tuoi competitor e non si addicono nemmeno al tono di voce dell’azienda per la quale lavori.

 

Quali saranno i maggiori trend destinati a crescere in futuro?

Contrariamente a quanto tutti dicono il 2020 non sarà l’anno dei video, oltretutto perché sono dieci anni che lo sentiamo dire, i video secondo me sono un qualcosa di molto bello se fatto bene che però richiede molte competenze non solo quelle creative nell’immaginare uno storyboard, oppure nell’immaginare le varie ambientazioni, c’è anche necessità di un buon cameramen, oppure di qualcuno che sappia fare delle animazioni, o di qualcuno che faccia un montaggio, che sappia ripulire un audio, quindi sono bellissimi ma non adatti a tutti i tipi di business, a tutti i tipi azienda e soprattutto non a tutti i tipi di budget, perché poi se ci sono i soldi diventa tutto più fattibile. 

Voice marketing

Credo che una valida alternativa e i numeri lo dimostrano siano i podcast, perché sono un formato ibrido, dove si va a creare un contatto tra ascoltare, quindi diciamo tra il pubblico e voce parlante, perché appunto c’è una voce e non solo il testo, e quindi magari si crea un link emozionale, sono più facili da produrre, hanno bisogno di meno tempo e meno budget.

Poi ancora il voice avrà un ruolo fondamentale, la ricerca vocale influenzerà il modo in cui scriviamo, già l’ha fatto e continua a farlo sempre di più, tutto ciò che testuale sarà sempre più vicino a come parliamo e secondo me anche alcuni formati grafici avranno un ulteriore ritorno di fiamma, penso alle infografiche che aiutano a semplificare concetti complessi e secondo me avranno un ruolo sempre più importante.

 

Ti consiglio di leggere anche questi articoli:

fare content marketing in azienda Content Creator Chi è il web content specialist?

Adriana Ambrosiano
-Laurea Umanistica
-Appassionata di cosmesi naturale e biologica
-Natural Beauty Blogger
-Content Marketing Pratictioner at Digital-Coach.it
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]