Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.2 stelle
    4.2 / 5 (6 )
  • Vota!


Ci sono vari motivi che spingono una persona a cercare nuove idee lavoro. C’è chi è stressato ed insoddisfatto della propria occupazione, chi vorrebbe cambiare vita, chi è disoccupato e vorrebbe riqualificarsi professionalmente e chi cerca nuove idee imprenditoriali.

idee lavoro

Molti di noi hanno paura del cambiamento e non danno vita ai propri sogni. In questa maniera i progetti non vedranno mai la luce, così come molte idee di lavoro autonomo. Altri invece trovano nelle idee di lavoro in proprio una leva competitiva per farsi notare ed avere successo in ambito professionale. In questi casi la variabile caratteriale è l’ago della bilancia fra successo e fallimento. Intraprendere una strada che parta da idee lavoro nelle quali si crede, vuol dire incappare in errori, ripensamenti ed incidenti di percorso. Il buon esito di un nuovo progetto lavorativo è quindi affidato ad un mix di tenacia e razionalità.

Cosa caratterizza le idee di lavoro vincenti? Avere delle basi solide ed un’analisi svolta a priori. Devono rispondere ad una semplice domanda: a chi posso dare una mano e quale problematiche risolvo con la mia idea lavorativa?

Sia che si parli di idee lavoro autonomo o idee lavoro a domicilio, idee di lavoro creativo o idee lavoro part time, è molto utile chiedersi:

  • Quali sono le mie competenze ed i miei punti deboli?
  • Quali sono le conoscenze da acquisire?
  • Quali sono le mie passioni? Che cosa amo fare davvero?
  • Quale contributo posso fornire con la mia idea e a chi?
  • A quale nicchia di mercato posso rivolgermi?

Se cercchi un modo per metterti in proprio o riqualificarti nel mondo del lavoro, ecco 7 idee lavoro utili alle quali forse non hai mai pensato. Cominciare una nuova attività è possibile, vediamo come!

Idee lavoro: 7 nuove professioni su cui puntare

La trasformazione del mercato del lavoro e dei servizi ha fatto nascere nuove figure professionali. Nuovi lavori caratterizzati da creatività, qualità ed innovazione. Molte di queste sono idee per mettersi in proprio e tentare di superare il momento di crisi con slancio e lungimiranza. Il lavoro in proprio potrebbe essere un buon viatico per sopperire alla carenza di offerta lavorativa. Dopo un breve brainstorming, ecco le 7 idee di lavoro creativo sulle quali vale la pena soffermarsi.

Idee lavoro creativo

Idee lavoro creativo

Un’idea lavoro che si svilupperà nel 2016 è quella dell’Interior Relooker. Professione ancora poco sviluppata in Italia, apre le porte a chiunque abbia buon gusto nell’arredamento e nelle proporzioni ed una buona conoscenza del web. Questa figura si occupa di offrire consulenza tramite internet o telefono a chi abbia necessità di rimodernare e rinfrescare case, uffici o locali. Questa idea creativa nasce da 9 ragazzi di Milano appena laureati in architettura. Hanno voluto proporsi nel mercato del lavoro attraverso una metodologia innovativa, posizionandosi in una nicchia poco trafficata e concorrenziale.

Altra idea di lavoro creativo è quella del web copywriter. Per diventarlo bisogna avere capacità di scrittura innata ed ottime conoscenze linguistiche. Il copy è una persona che studia, legge, inventa e scrive continuamente. Si impegna nello scrivere testi per una campagna e ciò che riguarda la comunicazione. Egli realizza una comunicazione efficace intorno al brand da promuovere. Non ci sono dei corsi o degli studi specifici per diventare uno scrittore del web, ma senza dubbio, un percorso umanistico può costituire una buona base di partenza.

Wedding planner. Altra interessante idea di lavoro per chiunque abbia necessità di riqualificarsi o cambiare occupazione. Quella del pianificatore di matrimoni è un lavoro affermato anche in Italia, ma ancora poco conosciuta. Importata dagli States, è un’occupazione tutt’altro che semplice. Il wedding planner si occupa di tutti gli aspetti romantici e creativi del matrimonio: fotografia, trucco, fedi e vestiti, addobbi floreali, infine il banchetto. Le qualità di un buon wedding planner sono da attribuire alla capacità di organizzazione, buon gusto e sobrietà.

Idee lavoro part-time

Fra le idee di lavoro part-time più di moda al momento troviamo quella del personal shopper. Negli ultimi anni c’è stato un forte aumento di richieste lavorative per questa professione. Il personal shopper affianca i clienti nell’acquisto di regali, abbigliamento, mobili ed altro. In Italia un professionista dello shopping può guadagnare dai 150/200 euro per una consulenza di 3/4 ore con il cliente, fino ad arrivare ai 150 euro ad ora per i personal shopper più affermati.

 
 
Come idea di lavoro part-time perché non menzionare quella del cuoco a domicilio? Questa figura nasce dall’esigenza della clientela di evitare la confusione dei ristoranti affollati o di organizzare un pranzo o una cena in occasione di una speciale ricorrenza. Lo chef viene contattato e viene stilato un preventivo in base alle esigenze del cliente. Egli si occupa di fare la spesa, cucinare, servire i piatti e ripulire la cucina. Per diventare cuoco a domicilio, oltre la passione per la cucina, sono necessari esperienza, titoli conseguiti in scuole alberghiere, partita iva e iscrizione alla camera di commercio. I costi di avvio di quest’attività sono molto contenuti, ben diversi da quelli necessari per gestire un ristorante e i compensi sono molto interessanti: oscillano tra i 400 ed  i 600 euro a servizio. Un’altra utile idea è quella legata alla figura del pet sitter. Sono sempre di più le persone che non riescono a coordinare la propria vita ed i propri impegni con quelli dei propri animali domestici. Qui interviene il baby sitter degli animali, una professione che può essere svolta anche con un impegno part-time. Questo lavoro è l’ideale per chi ama prendersi cura degli animali e si sviluppa molto tramite passaparola dei padroni soddisfatti. Un pet sitter oltre ad avere amore e passione per gli animali, deve possedere senso di responsabilità ed una comprovata esperienza nel trattare gli animali. Il personal trainer è l’ultima idea di lavoro consigliata. Questa professione si può svolgere anche part-time ed è rivolta a persone di qualsiasi età, uomini e donne che vogliono rimanere in forma ed essere seguiti una o due ore al giorno da un professionista dell’allenamento. Un personal trainer deve stabilire un rapporto empatico con la clientela e conoscere approfonditamente il mondo del fitness. Può anche collaborare con diverse palestre o seguire in maniera dedicata persone che dimostrino particolari esigenze. Professionalità e competenza completano il profilo di un buon personal trainer.

Idee lavoro: conclusioni

idee lavoro part-timeIniziare una nuova attività imprenditoriale è sicuramente un passo importante nella vita di ognuno di noi. Significa rimettersi in gioco e confrontarsi di nuovo in un mercato del lavoro saturo e competitivo. Molti hanno il timore che questi cambiamenti possano avere l’effetto di un terremoto di Magnitudo 8.3 della scala Richter nella loro vite.  Altri invece colgono l’occasione perché disposti ad assumersi rischi e a lavorare sodo. Il mio consiglio è quello di mettersi a nudo, capire i propri limiti e le proprie virtù, analizzare il mercato del lavoro ed i competitor, attaccare una nicchia ancora priva di concorrenza ed essere tenaci nel percorrere il proprio cammino. Le idee sono come dei semi: se vengono gettate in un terreno fertile ed annaffiate costantemente, porteranno i loro frutti.  

 

 

 

 

Andrea Ciancaglioni on sabtwitterAndrea Ciancaglioni on sablinkedinAndrea Ciancaglioni on sabgoogleAndrea Ciancaglioni on sabfacebook
Andrea Ciancaglioni
Laureato in comunicazione e marketing, ho collezionato diverse esperienze lavorative in società multinazionali e frequentato un corso di 6 mesi in web marketing. Attualmente sto seguendo il Master di Digital Coach in web marketing, social media marketing ed e-commerce, con la prospettiva di riqualificarmi ed avviare una carriera nel digitale