Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.6 stelle
    4.6 / 5 (6 )
  • Vota!


Il digital project manager è il professionista digitale che aiuta le aziende a gestire un digital project. Sostiene i clienti nello sviluppo di strategie di web project management e li aiuta a raggiungere gli obiettivi prefissati, attraverso la scelta dei canali adeguati e delle iniziative corrette per coinvolgere il pubblico di riferimento.

Qual’è il ruolo del project manager digital? E’ un ruolo molto strategico, che ha il compito di guidare il cliente alle migliori scelte nel gestire un progetto digitale.

 Il digital project manager affianca alle mansioni di visione strategica compiti molto concreti e operativi. Come sempre, all’interno di una digital strategy, è fondamentale monitorare i risultati di tutte le azioni previste sui diversi canali e aggiornare strategie e strumenti.

Oggi, per la rubrica lavoro e professioni digitali, ho intervistato Isabella Ratti. Imprenditrice, Co-Founder e Digital Project Manager di silkgiftmilan.com, un sito di consulenza  e immagine che ha creato da qualche tempo. Ho approfondito con lei il ruolo di questa importante figura e le ho chiesto di raccontare chi è e cosa fa questo professionista del digitale.

 

 

  monica-foti  

Chi è il Digital Project Manager?

isabella-ratti- digital-project-managerCon la qualifica di  Digital Project Manager propongo e gestisco progetti per clienti privati o aziende,  utilizzando in particolare tutti i  canali di comunicazione sociale. Mi muovo in particolare nel mondo della moda e della consulenza di immagine. Promuovo le campagne e i progetti utilizzando tutti i canali social come Facebook, Linkedin, Pinterest o Instagram. Scelgo la strategia di comunicazione più adatta agli obiettivi del cliente.

 

 

monica-foti

Digital Project Manager: cosa fa e quale è la sua job description ?

isabella-ratti-digital-project-manager

Quando lavoro ad un digital project devo in primo luogo lavorare sul mio personal branding e sulla coerenza delle mie proposte con la politica aziendale. Poi mi concentro sul coinvolgere il mio cliente  su  una serie di aspetti fondamentali:  

 

  • i target a cui dovrà fare riferimento
  • la strategia di comunicazione da sviluppare per coinvolgerli
  • I migliori canali sociali da utilizzare.
  • la costruzione di una buona strategia SEO
  • l’ equilibrio di tutti questi elementi con un eventuale blog aziendale

 

 

monica-foti

Digital Project Manager: con quali sono i professionisti entra in relazione ?

  isabella-ratti-digital-project manager   Il mio ambito specifico è la moda. Mi interfaccio con professionisti nell’ambito che defininirei  del social web marketing. Sono loro ormai gli interlocutori abituali di un professionista con la mia specializzazione. Con loro definisco gli obiettivi del progetto e mi interfaccio per lo sviluppo della strategia e la definizione dell’audience.

 

 

monica-foti

Quale percorso di formazione deve seguire il Digital project Manager?

isabella-ratti-digital-project-manager

Io provengo da una laurea in lettere con specializzazione in storia dell’arte, quindi da uno stile di comunicazione completamente differente. Mi sono innamorata del mondo Digitale e ho avuto la necessità di “mettermi alla pari”. Affrontare il passaggio dal marketing offline al marketing online.

Ho cambiato lo stile di scrittura che utilizzavo in precedenza e mi sono adeguata allo stile del web che ha codici completamente diversi. Ho fatto e continuo a fare corsi di aggiornamento nell’area sia del web marketing che del social media marketing. Corsi specifici per ogni social, corsi di SEO, anche se non è principalmente il mio lavoro ma devo essere in grado di poter essere un interlocutore anche su questo tema.

Non l’avrei mai immaginato ma ho dovuto reimpostare completamente la mia formazione di base. Quello che mi sento di consigliare ai lettori del blog digital coach è di tenersi sempre aggiornati: leggere libri, informarsi sulle novità, fare corsi. Il lavoro digitale è in continua evoluzione. E’ importante anche saper utilizzare tools che aiutano nella gestione di più clienti. Io personalmente trovo molto utile Hootsuite e, per controllare l’andamento dei blog effettuo analisi con Google Analytics. Mi sento di consigliare infine di scegliere con cura e ricerche approfondite  i migliori professionisti dell’offerta formativa.  

A tale proposito potrebbe essere di vostro interesse il nostro corso marketing digitale

 

 

RICHIEDI RISORSE GRATUITE

Se desideri ricevere RISORSE GRATUITE, AGGIORNAMENTI, INTERVISTE ED OFFERTE DI LAVORO NEL DIGITALE ti basta indicare i tuoi interessi/obiettivi e la tua email nel form sottostante.Ti invieremo contenuti allineati ai tuoi interessi e ti garantiamo che non cediamo ne cederemo a terzi il tuo indirizzo e-mail .

 

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Monica Foti on sabyoutubeMonica Foti on sabtwitterMonica Foti on sablinkedinMonica Foti on sabgoogle
Monica Foti
20 anni di esperienza nel marketing management dei media, presso le principali aziende editoriali italiane fra cui: Mondadori, Rizzoli, Editrice La Stampa. Dal 2005 consulente marketing strategico nel settore media e Marketing sportivo. Oggi Digital strategist, content manager, seo specialist.