Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.6 stelle
    4.6 / 5 (13 )
  • Vota!


L’Affiliate Marketing Specialist è il professionista digitale che mette a punto l’Affiliation Marketing, una nuova forma di marketing online nella quale un’azienda, affiliante, si accorda con un’altra, affiliata, per pubblicizzare il proprio business sul web. Il programma di affiliazione prevede proficui vantaggi per entrambi gli attori, infatti mentre l’affiliante paga solo in base ai risultati ottenuti – si tratta del concetto di “pay per performance” – e vede aumentare il traffico di potenziali clienti sul proprio sito, l’affiliato può contare su una buona opportunità di guadagno facendosi vetrina promozionale.

Secondo questa definizione, l’Affiliate Marketing Specialist gestisce ogni fase del rapporto tra i soggetti impegnati, mettendo a disposizione la tecnologia e le conoscenze, oltre che analizzando l’andamento delle campagne e curando le relazioni tra gli stessi. Per la rubrica “Lavori e professioni digitali”, sarà Anna Chiavegato, Affiliate Marketing Specialist presso Seolab – Digital Agency specializzata nell’offrire servizi di performance marketing -, a delinearci il profilo di questa figura.

 immacolata-marianiQual è la job description dell’Affiliate Marketing Specialist?

L’Affiliate Marketing Specialist è un professionista del web marketing, che si occupa di quello che viene definito marketing di affiliazione. Il nostro compito è quello di mettere in comunicazione due figure: da una parte il merchant, ovvero colui che ha l’intenzione di promuovere i propri prodotti o i propri servizi online; dall’altra, invece, c’è una seconda figura costituita dagli affiliati, gli affiliates, gestori di siti web, che mettono a disposizione i propri spazi pubblicitari al merchant per mettere in vetrina quei prodotti. L’Affiliate Marketing Specialist fa da collante tra i due tramite una piattaforma di gestione di questo scambio, quindi da una parte dobbiamo mantenere le relazioni con gli affiliati, proporre i programmi di affiliazione e seguirli in ogni più svariata esigenza; dall’altra, dobbiamo tenere le relazioni con i merchant. Questo vuol dire avviare i programmi di affiliazione, ma anche mantenere il monitoraggio sull’andamento delle campagne e poi l’ottimizzazione delle stesse.

immacolata-marianiQuali specifiche competenze deve possedere un Affiliate Marketing Specialist? Che tool deve saper usare?

Innanzitutto, questa figura deve possedere una particolare capacità analitica, abbinata a precisione, da applicare durante la fase di analisi, monitoraggio e ottimizzazione della campagna; in secondo luogo, deve avere anche buone capacità relazionali: fondamentalmente, anche se si svolge online, è un lavoro di relazione, che richiede di stare a contatto con le persone, quindi è importante saper gestire il rapporto con gli altri, tramite email o telefono, senza arrivare a innervosirsi. Questo soprattutto con gli affiliati che possono essere numerosi ed avere esigenze diverse.
Accanto a queste soft skill, a livello tecnico è utile imparare ad utilizzare i software di affiliazione, i tool principali di cui ci serviamo. Inoltre, una conoscenza basilare di HTML consente di saper dialogare bene anche con gli altri professionisti con cui bisogna relazionarsi.

immacolata-marianiPer quanto riguarda le offerte di lavoro, da quali aziende arrivano maggiormente le richieste?

Questa figura è rappresentata principalmente nelle agenzie di web marketing, che gestiscono diversi clienti e sono talmente strutturate al proprio interno da poter contemplare una figura che si occupa esclusivamente di Affiliation Marketing.
A livello aziendale, è possibile entrare come Affiliate Marketing Specialist in realtà di un certo livello dotate di un ufficio marketing importante: ciò vuol dire che si può lavorare in qualsiasi vertical, in quanto l’affiliazione può essere fatta dalla più svariata tipologia di azienda, dall’automotive al food. Molto spesso, però, è più facile entrare a lavorare come agenzia, perché è più probabile che abbia un reparto dedicato all’Affiliation Marketing.

 

immacolata-marianiDal punto di vista delle esperienze personali e formative, come si diventa Affiliate Marketing Specialist?

Per esperienza, posso dire che si arriva a fare l’Affiliate Marketing Specialist da un percorso formativo in comunicazione oppure in marketing: sono queste le due facoltà universitarie che principalmente portano a questa figura.
Dal punto di vista personale, è possibile intraprendere questa professione arrivando da altri canali del web marketing; ad ogni modo, risultano fondamentali tutte quelle esperienze che portano ad accrescere le proprie competenze relazionali: ad esempio, per me ha voluto dire molto fare volontariato ed aver avuto la possibilità in quell’ambito di ampliare la capacità di relazionarsi. Allo stesso modo, può rivelarsi importante lavorare in un call center o nel customer care di qualche azienda: qualsiasi esperienza che porti a contatto con molte persone, a gestire relazioni con molte persone contemporaneamente può portare a diventare un buon Affiliate Marketing Specialist.

immacolata-marianiCon quali professionisti interagisce maggiormente un Affiliate Marketing Specialist?

A livello interno interagiamo soprattutto con i grafici, ovvero coloro i quali realizzano le creatività che poi andiamo a diffondere negli spazi pubblicitari dei nostri affiliati. Poi, siamo in contatto spesso con i tecnici che ci supportano per quanto riguarda il tracciamento e le eventuali lacune tecniche. Tutto dipende da come è strutturata l’agenzia: più uno ha competenze tecniche, più è facile che possa fare da sé senza dover entrare in contatto con altre figure. In ultimo, ci relazioniamo con gli altri professionisti del web marketing, in quanto, soprattutto in agenzia, uno stesso cliente viene gestito dalle diverse divisioni e quindi c’è un confronto costante con loro sulla ripartizione del budget piuttosto che l’ottimizzazione delle varie campagne.

immacolata-marianiCome cambia, invece, il ruolo in funzione dei diversi contesti aziendali?

Come ti dicevo, l’affiliazione si può fare su diverse tipologie di azienda, sia all’interno di un’agenzia che in ambito aziendale. In realtà, però, la base è sempre la stessa, ovvero la relazione con le persone e l’utilizzo dei software di tracciamento e di affiliazione, per cui l’esperienza lavorativa è molto simile. A variare è solo il cliente con cui lavoriamo: dal betting all’automotive, i principi generali che uno segue e il modo di lavorare sono gli stessi.

immacolata-marianiQuanto guadagna in media un Affiliate Marketing Specialist?

È difficile rispondere a questa domanda, perché lo stipendio di un Affiliate Marketing Specialist dipende molto sia dal datore di lavoro (agenzia o azienda) che dalla agenzia stessa presso cui si lavora. Normalmente in azienda si riescono ad ottenere retribuzioni maggiori. In compenso, lavorando in agenzia, la retribuzione percepita rispetto ai fatturati che gestiamo non è molto alta. Quello che però ci rimane, a differenza dell’essere impiegati in azienda, è un portafoglio affiliati che entrano a far parte dei propri contatti personali e si possono utilizzare in un secondo tempo. In agenzia, in particolare, lavorando su diverse tipologie di clienti appartenenti ai più diversi vertical, si riesce a conoscere un notevole numero di realtà online, quindi il bacino di affiliati che ci si può portare dietro è consistente e sopperisce a una retribuzione comunque paragonabile a quella di professionisti specializzati in altri canali.

immacolata-marianiVuoi raccontarci un progetto che ti ha particolarmente coinvolto?

Quello di cui voglio parlare è un progetto iniziato in Seolab circa due anni fa, un programma di affiliazione un po’ particolare rispetto ad altri che abbiamo gestito, ovvero una campagna ‘video banner’. Trattandosi di una novità per noi, è stato molto interessante capire dal punto di vista tecnico come affrontare la campagna, in che modo monitorarla e ottimizzarla. Rispetto ad altre campagne in cui normalmente utilizziamo banner statici con delle pubblicità, questa è una campagna caratterizzata da contenuti editoriali: all’interno del video banner, vengono trasmessi video di notizie – dalla cronaca alla cucina allo spettacolo -: ciò porta un valore aggiunto all’affiliato che decide di inserirlo nel proprio sito web.
Naturalmente questi video vengono talvolta preceduti da preroll pubblicitari, quindi in essi coesistono sia la componente commerciale che la componente editoriale. Un altro elemento interessante della campagna è che non ha una retribuzione a performance ma viene retribuita ai noi Affiliate Marketing Specialist e poi noi retribuiamo gli affiliati a CPM (cost per mille), ovvero un tot ogni 1000 visualizzazioni.
Il programma ha dato molta soddisfazione sia a noi che agli affiliati, proprio in ragione del valore aggiunto apportato ai vari siti web: gli utenti, infatti, oltre a poter usufruire dei contenuti del sito, hanno a disposizione anche una serie di notizie fresche che vengono cambiate con regolarità e in più l’affiliato può guadagnare qualcosa sulle visualizzazioni, permettendo di monetizzare bene il sito web attraverso la remunerazione a CPM.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

 

Immacolata Mariani on sabtwitterImmacolata Mariani on sablinkedinImmacolata Mariani on sabgoogle
Immacolata Mariani
Studente di Digital Coach in cerca della sua strada.