Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (1 )
  • Vota!


Quando si avvia una Start Up e-commerce bisogna conoscere gli obiettivi, le strategie, gli strumenti più importanti per essere vincenti, come ampiamente illustrato nel Master in E-Commerce.

Per avere idee più chiare a livello pratico, abbiamo voluto intervistare Marcello Messina, Digital Marketing Manager dei canali e-commerce e comunicazione Digital, nonché responsabile dell’area CRM del Gruppo Coin.

Inoltre, nel suo Blog, Marcello spiega che in passato ha avuto un ruolo centrale come startupper dei canali e-commerce del mondo beauty. Per esempio, ha lavorato per aziende come Bottega Verde e Kiko.

Giulio Chiavazzo_immagine_postQuali sono gli elementi importanti per avere successo in una Start Up e-commerce?

Marcello Messina_img_PostCome primo step è opportuno definire un adeguato business plan, ovvero mettere in fila tutte quelle che sono le ipotesi di traffico, di investimento e di ritorni per il proprio canale e-commerce.

Trovandoci in un canale dove non c’è un contatto fisico, diventa fondamentale l’assistenza  al cliente. Altri elementi sono gli aspetti legati al Web marketing, quindi tutta le strategia di rete per garantire traffico per il proprio e-commerce e la definizione della piattaforma più adatta a quello che è il proprio business.

Giulio Chiavazzo_immagine_post

Quali sono gli strumenti e le strategie più efficaci per vendere online?

Marcello Messina_img_PostBasilare è la definizione di un calendario commerciale, ovvero quello che è l’animazione di un e-commerce che consiste in attività on line, eventi e promozioni finalizzate al contatto verso il cliente.

Perciò, bisogna avere molto chiaro tutto l’approccio di comunicazione e interazione con il proprio cliente, in base naturalmente alla categoria merceologica: si può passare da un scenario dedicato al lusso, dove il tema promozionale non esiste perché tutto è concentrato sul riconoscimento del cliente e sulla gestione dei dettagli, fino a uno scenario diverso, come quello del mass market, dove il tema promozionale è molto importante e sicuramente un elemento cardine della politica commerciale.

 

 

Giulio Chiavazzo_immagine_post

Quale ruolo avrà il Mobile nell’e-commerce?

Marcello Messina_img_PostIl Mobile diventerà sicuramente un elemento fondamentale, questo perché si andrà a collocare tra il mondo fisico dello store e quello digitale dell’e-commerce. Un ponte di contatto che veicola persone e arricchisce l’esperienza di acquisto del cliente.  Il secondo vantaggio è che, grazie a una serie di Applicazioni Mobile, il cliente potrà visionare sul proprio smartphone, attraverso un codice a barre, le informazioni o recensioni sui prodotti senza disturbare l’addetto vendita.

Questi sono importanti suggerimenti pratici che possiamo considerare per lavorare nel campo dell’e-commerce. Per conoscere i diversi aspetti del commercio elettronico dai un’occhiata ai Master in E-commerce e Master Start Up. Sicuramente una buona competenza teorica e pratica è un buon inizio per cominciare la tua strada verso l’innovazione digitale, ti consigliamo pertanto di seguire il corso Start Up innovative.    

RICHIEDI RISORSE GRATUITE

Se desideri ricevere RISORSE GRATUITE, AGGIORNAMENTI, INTERVISTE ED OFFERTE DI LAVORO NEL DIGITALE ti basta indicare i tuoi interessi/obiettivi e la tua email nel form sottostante.Ti invieremo contenuti allineati ai tuoi interessi e ti garantiamo che non cediamo ne cederemo a terzi il tuo indirizzo e-mail .

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Giulio Chiavazzo
Sono un Consulente Web Marketing , mi occupo di pianificazione strategica sui media digitali e promuovo servizi / prodotti online per medie e grandi aziende. Analisi di mercato siti web, SEO, SEM, Content Marketing, Email Marketing, Social Media Marketing, Sviluppo e promozione siti E-commerce e campagne di comunicazione display attraverso il canale Real Time Bidding.