Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.6 stelle
    4.6 / 5 (73 )
  • Vota!


Sistemi di pagamento e-commerce: da loro dipende il successo dei colossi del commercio elettronico. Infatti le tecnologie e le procedure che gestiscono i sistemi pagamenti online sono il vero punto nevralgico di ogni business su internet. Dalla loro efficacia dipende la sicurezza del consumatore e la buona riuscita dell’acquisto senza problemi.

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

In questo articolo troverai un’ analisi dei diversi sistemi di pagamento a disposizione dell’utente, per effettuare acquisti online.

Sistemi di pagamento e-commerce ? Cosa sono?

In Italia stiamo iniziando ad apprezzare i “nuovi” metodi di pagamento. Secondo una recente statistica nel nostro paese ci sono circa 14 milioni di acquirenti virtuali con una crescita pari a circa il 14% rispetto ad un anno fa, con un fatturato che si aggira attorno agli 11 miliardi di euro e che tenterà a crescere nei prossimi anni nei siti di ecommerce

Una definizione istituzionale viene fornita dal ministero dell’industria, del commercio e dell’artigianato: “l’E-commerce consiste nello svolgimento di attività commerciali e di transazioni in via elettronica e comprende attività diverse quali: la commercializzazione di beni e servizi per via elettronica, la distribuzione online di contenuti digitali, l’effettuazione per via elettronica di operazioni finanziarie in borsa, gli appalti pubblici per via elettronica e altre procedure di tipo transattivi della Pubblica Amministrazione”. [Circolare Ministero Industria Commercio e Artigianato 1 giugno 2000, n. 3487/C]

Possiamo quindi definire un sito e-commerce come uno strumento di compravendita nel commercio elettronico, regolamentato dalla legge e sostenuto da diversi sistemi di pagamento e-commerce e transazioni per via elettronica che comprendono attività quali:

  • Vendita di Beni & Servizi
  • Distribuzione di Contenuti Online
  • Operazioni Finanziarie e di Borsa
  • Appalti Pubblici
  • Altre procedure di tipo transattivo della Pubblica Amministrazione

 

Si può affermare che internet abbia stravolto l’idea del commercio online creando delle “nuove” forme di intermediazione tra venditore e acquirente. L’ e commerce online, consente al consumatore l’accesso a beni e servizi senza alcun vincolo geografico e soprattutto temporale. Alle aziende invece consente di raggiungere un bacino molto più ampio di utenti con dei costi infrastrutturali sostenuti.

Elenchiamo adesso i quattro criteri dei sistemi di pagamento e-commerce che si dovrebbero tenere in conto in fase embrionale, ovvero durante la progettazione di ogni singolo business online.

  1. Facilità d’uso del sistema di pagamento
  2. Metodo d’acquisto preferito dal singolo acquirente
  3. Diffusione e utilizzo di ogni singolo sistema di pagamento
  4. Tempo d’acquisto, inteso come tempo totale per effettuare una transazione online

 

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

 

Secondo l’Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano nel 2015 i pagamenti digitali in Italia sono cresciuti del 5,6% e hanno raggiunto un valore di 164 miliardi di euro anche grazie ai sistemi di pagamento e-commerce. La crescita è avvenuta anche grazie ai nuovi d-payment, per un valore stimato di 21,3 miliardi, che hanno visto aumentare il transato del 22% e che raggruppano tutte le forme di pagamento digitale più evolute (mobilePOS, contactless payment, ecommerce, epayment e mobile payment). Dei 21 miliardi, il 13% viene da acquisti di beni e servizi e pagamenti effettuati su smartphone, mentre il 6% è generato da mobile POS e contactless payment e il restante 87% scaturisce, invece, da acquisti di beni e servizi e pagamenti effettuati da pc e tablet.

Anche nel commercio elettronico vi è una cura maniacale alle esigenze del consumatore finale. Il cliente compra ma è anche molto attento a quello che ha attorno, data la grande concorrenza sul web, visto i molti siti e commerce online. E’ fondamentale oggi giorno capire che il target, spesso e volentieri, si informa attraverso Blog, Social Media, siti di comparazione ed è quindi il consumatore a scegliere il fornitore migliore in base ai diversi feedback che trova in rete, alla reputazione aziendale e ai metodi di pagamento. Altro punto fondamentale è il momento nel quale, il cliente, conclude un acquisto, ovvero come e quando  ritiene più opportuno effettuare un pagamento online.

In questi procedimenti per sistemi di pagamento e-commerce incidono molto fattori come:

  • Velocità e buona struttura del sito 
  • Strumenti di Marketing applicati
  • Abbandono della pagina
  • Feedback positivo o negativo

 

Sistemi di pagamento e-commerce più utilizzati? Quali sono?

I sistemi di pagamento e-commerce vengono associati ad una metodologia.Ognuno di noi effettua il pagamento online mediante una compagnia che eroga il servizio e lo propaga, attraverso una rete di comunicazione propria. 

Questo circuito si occupa anche di verificare attentamente le operazioni di saldo, ovvero di contabilizzazione e pianificazione dei conti sulla base delle transazioni online effettuate dai singoli titolari di una carta verso un qualsiasi esercente.

Queste informazioni di saldo vengo inviate costantemente all’ente emittente ed alla società che gestisce i POS, che si occupano di monitorare costantemente i dati dei loro rispettivi clienti: utenti ed esercenti e per effettuare acquisti online .

I principali circuiti online sono: Visa, Cirrus/Maestro, Diners, American Express. Mentre, i principali circuiti italiani sono: Bancomat, PagoBancomat, Postamat.

 

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

Nello specifico, nel mercato italiano le Carte di Credito online più diffuse come sistema di pagamento e-commerce:

  • Cirrus/Maestro: il marchio è di proprietà di MasterCard ed è presente in oltre 100 paesi. Avere una carta di credito che appartiene a questo circuito consente di prelevare, in tutto il mondo, denaro contante presso gli sportelli automatici ATM autorizzati un network interbancario internazionale che unisce oltre 1.000.000 di ATM. Per effettuare un acquisto presso le attività commerciali convenzionate.Solitamente Il circuito Cirrus/Maestro è  abbinato ai circuiti Bancomat e PagoBancomat, per questo è possibile utilizzare lo stesso codice pin sia nel caso di utilizzo della carta in modalità carta di credito che in modalità carta di debito.

 

  • Visa: Sviluppa e fornisce il marchio, i sistemi, i servizi e le regole che consentono di effettuare pagamenti elettronici fra milioni di consumatori, esercenti, aziende e governi europei. Visa non emette carte e non stipula accordi di accettazione di carte con gli esercenti. Non svolge alcun ruolo nella determinazione dei prezzi dei servizi applicati ai titolari di carta o agli esercenti. Tutto ciò è demandato ai fornitori di servizi di pagamento soci di Visa Europe. Possedere una carta di credito appartenente a questo circuito consente di prelevare, in tutto il mondo, denaro contante presso gli sportelli automatici ATM autorizzati ed effettuare acquisti, tramite pagamento elettronico, presso qualsiasi esercizio commerciale convenzionato.

 

  • Bancomat e PagoBancomat: il primo identifica le operazioni di prelievo di denaro contante presso gli sportelli automatici ATM in Italia; mentre, il secondo rappresenta le operazioni di pagamento presso tutti i punti vendita italiani convenzionati e dotati di una macchinetta POS elettronica. Le Carte Bancomat e PagoBancomat sono le Carte più diffuse in Italia e sono emesse dalle Banche e dagli altri Soggetti specializzati che aderiscono ai Circuiti in questione.

 

 Vediamo ora i vantaggi e gli svantaggi di questi sistemi di pagamento e-commerce:

Vantaggi 

  1. Facilità d’uso
  2. Fiducia
  3. Pochi dati da inserire
  4. Confidenza nell’uso
  5. Sistema di pagamento molto diffusi

 

Svantaggi

Lo svantaggio principale, nei sistemi di pagamento online, è costituito principalmente dalle diverse commissioni online che vengono spesso applicate alle transazione .

Ogni carta di pagamento è vincolata al proprio circuito di appartenenza: le operazioni di acquisto e di prelievo vengono consentite solo se lo sportello automatico ATM o la macchinetta elettronica POS sono convenzionate con il marchio del circuito (italiano o internazionale) riportato sulla carta.

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

Gli altri metodi di pagamento e commerce più utilizzati sono:

  1. Bonifico Bancario
  2. Contrassegno
  3. PayPal

 

1. Al perfezionamento della transazione il sito dell’esercente comunica gli estremi bancari sulla quale effettuare un bonifico bancario online per la cifra stabilita. Al ricevimento del bonifico (o della ricevuta inviata dal consumatore) l’esercente invia la merce al proprio cliente.

Vantaggi

  1. Confidenza con il Bonifico (essendo una metodologia usata da anni per effettuare acquisti)
  2. Semplicità d’uso (sia cartacei che online)
  3. Sistema di pagamento comune e diffuso
  4. Costi contenuti (alcune banche decidono di non applicare commissioni per effettuare bonifici online)

 

Svantaggi

Lo svantaggio è costituito dai tempi tecnici di effettuazione del bonifico online. Comunque, con le moderne tecniche di Web Banking, per il consumatore è possibile fare l’ordine on line, collegarsi al sito internet della banca ed effettuare il pagamento online e subito dopo inviare la ricevuta elettronica al negoziante.

 

2. il Contrassegno è una forma di pagamento che consente al cliente finale di correre il rischio minore, poiché il pagamento viene effettuato solo una volta che la merce è giunta a destinazione. Possono però sorgere delle difficoltà nel senso che al momento della consegna bisogna essere presenti ed avere i soldi contanti in casa.
Effettuando acquisti online con contrassegno l’esercente può inviare subito la merce in quanto non deve aspettare nessun pagamento anticipato. Il costo per inviare la merce in contrassegno sono di circa 5 euro che l’esercente generalmente aggiunge al totale del valore della merce acquistata online e delle spese di spedizione normale.

Vantaggi

  1. Diffusione di pagamento
  2. Facilità d’uso
  3. Nessun canone da pagare
  4. Nessun rischio effettivo

 

Svantaggi

Lo Svantaggio è il costo elevato per l’acquirente che però lo toglie da un possibile rischio. Questo strumento viene utilizzato dalle persone che hanno poca fiducia nelle modalità di pagamento digitale o nell’esercente presso il quale si sta acquistando la merce.

 

3. PayPal  è una società che consente a chiunque possieda un indirizzo email di inviare o ricevere pagamenti online in modo facile, veloce e sicuro.
Il funzionamento di PayPal è molto simile a quello di un comune conto corrente bancario, dopo aver aperto il conto si può inviare o ricevere denaro, effettuare pagamenti on line.

 Vantaggi

  • Facili, In pochi minuti si configura il sito
  • Sicuri, sono dei sistemi di protezione dalle frodi puntando sulla sicurezza
  • Completi, non c’è bisogno di un conto specifico ma solo di un conto PayPal

 

Inoltre non c’è alcuna spesa di configurazione o mensile da integrare. Vengono però applicate delle tariffe per le transazioni online. Le tariffe vengono applicate solo quando l’esercente accetta un pagamento. Se non riceve denaro, non dovrà pagare nulla. 

Questo sistema di pagamento elettronico è il più utilizzato presso moltissimi negozi on line, come metodo alternativo alla carta di credito perchè è considerato sicuro da utenti ed esercenti.

 

Svantaggi

Lo svantaggio oltre alle commissioni applicate in base al volume mensile di acquisti online effettuati è la procedura d’iscrizione, ovvero è richiesta una doppia registrazione da parte dell’acquirente se non è già registrato su PayPal

Ormai esistono diverse modalità di pagamento per completare una transazione online, a seconda dei casi precise procedure sono il percorso obbligato da seguire per concludere correttamente l’acquisto. Per ottimizzare il ciclo d’acquisto all’interno di un sistema e-commerce, a lungo studiato dagli esercenti e professionisti del settore, ci sono diversi metodi e soluzioni a disposizione del mercato B2B e B2C, ma in entrambe le soluzioni bisogna fronteggiare una concorrenza altissima e mettere il consumatore al centro delle proprie strategie tenendo conto dei sistemi di pagamento.

 

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

 

SISTEMI DI PAGAMENTO: BANCHE & FINTECH, I NUOVI ORIZZONTI NEL MERCATO DELL’E-COMMERCE

Vi sono nuovi modelli di business applicabili al commercio elettronico. Questi modelli stanno prendendo sempre più spazio all’interno del mercato e in futuro molti di questi cambieranno il nostro modo di fare shopping online.

 

I nuovi sistemi di pagamento e-commerce online 

Metodologie più sicure e veloci per inviare e ricevere denaro virtuale in tempo reale attraverso lo smartphone associando semplicemente il numero di telefono al tuo IBAN. O dei POS virtuali che consentono ad ogni imprese, commerciante, professionista ed operatori turistici di accettare i pagamenti con carte di credito o debito senza dover strisciare fisicamente alcuna carta in un supporto fisico, come avviene nei POS tradizionali

In generale questi nuovi sistemi di pagamento digitali o sistemi di pagamento online sono dei circuiti indipendenti dai circuiti tradizionali che ti permettono di scambiare denaro con gli amici e di pagare gli esercenti convenzionati, fisici e online tramite delle semplice App disponibili quasi sempre per tutti i device e i loro Store di riferimento (IOS, Android, Windows Mobile) con il sistema di pagamento che l’utente ritiene più opportuno.

Stiamo sicuramente imparando che l’oggetto che prima ci serviva solamente per effettuare chiamate o mandare dei semplici messaggi di testo è diventato ormai il nostro migliore amico, ufficio informazioni, navigatore, macchina fotografica etc. Ed oltre aver rivoluzionato le metodologie d’acquisto online, potrebbe presto aver una “funzionalità” del nostro commercialista online.

Sicuramente con l’avanzamento della tecnologia e di alcune buone funzionalità dell’applicazione risulterà facile ed immediato inviare e ricevere denaro in qualsiasi parte del mondo e abbattere così queste barriere che ci sono tutt’oggi all’interno dei sistemi di pagamento e-commerce e di scambio di denaro.

Per intenderci Fintech rappresenta la nuova frontiera del pagamento online ma oltre a risolvere i problemi che accomunano tutti noi abbatteranno anche le procedure burocratiche per aprire un semplice conto in banca.

 

Sistemi-di-pagamento-e-commerce

 

 

Tutti nuovi metodi di pagamento online che, con il proprio modello di business, si stanno interfacciando sul mercato e acquisendo una propria fetta di mercato perché stanno andando a sopperire dei problemi reali che vi sono all’interno della nostra società.

Si tratta di un mercato che sta incuriosendo molti investitori e Venture Capitalist di tutto il mondo che sono pronti ad investire milioni di euro per sviluppare questi nuove modalità di pagamento.

Questi sistemi, cosiddetti “Fintech“, cioè un settore composto da società che utilizzano la tecnologia per rendere i sistemi finanziari efficienti, sono destinati a diventare protagonisti del mercato digitale e saranno attori fondamentali nel prossimo futuro.

Potranno rivoluzionare la metodologia di sistemi di pagamento e-commerce e semplificare il processo d’acquisto, cercando di diminuire tutti i costi, candidandosi così a diventare il futuro strumento in alternativa alla banca e alle sue classiche modalità di pagamento.

 

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.
Alessio Cuoci
Account Marketing Manager & Digital Strategist @Capital Lab -
Content Marketing Practitioner @Digital Coach

Dopo una Laurea in RP & Comunicazione D'Impresa e una parentesi lavorativa in UK mi sono posizionato nel settore Marketing & Comunicazione, il mio lavoro e la mia passione.