Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (63 )
  • Vota!


 

Non è facile pensare ad un e-commerce per la vendita on-line di cocktail artigianali espressi. Invece esiste e funziona. Si chiama Mr. Bubbles e consente di avere un prodotto artigianale, fatto al momento dell’ordine, con prodotti naturali e distillati di qualità, direttamente al tuo evento, alla tua festa o semplicemente a casa tua. Il tutto in 24 ore.

L’idea è venuta a Matteo Minghetti e ad Emanuele Dusi, barman di professione e attenti osservatori delle richieste del loro mercato, che hanno dato vita ad una selezione di 10 cocktail, che vengono prodotti nel loro laboratorio all’arrivo dell’ordine on-line, con l’obiettivo di raggiungere un target che vuole degustare e proporre ai propri amici o clienti un prodotto di qualità. Come se il barman fosse a loro disposizione. 

 

 

Da Barman ad imprenditori digitali 

 

Carmen SantiDa dove nasce l’idea di Mr Bubbles?

matteo minghettiMr Bubbles nasce dal nostro lavoro, perché siamo entrambi barman. Personalmente ho iniziato a sedici anni con le stagioni in Sardegna, poi ho continuato la mia attività all’estero. Una volta rientrato in Italia, a Verona, io ed Emanuele abbiamo aperto un’attività di “servizio cocktail” per matrimoni, eventi, feste aziendali che gestiamo con servizio catering. E proprio questa attività ci ha spinti a creare Mr Bubbles.

Non riuscivamo infatti a soddisfare tutte le richieste dei clienti ed eravamo costretti a dire di no ad alcuni eventi. E’ stato in quel momento che ci siamo chiesti come poter far arrivare a tutti la qualità del nostro prodotto. La produzione nasce quindi tra il 2009 e il 2010, successivamente le richieste che provenivano sia da parte di alcuni clienti che da altre società di catering hanno fatto nascere l’e-commerce.

Siamo partiti 4 anni fa, abbiamo già fatto il sito più volte per capire cosa funzionasse meglio, abbiamo anche lavorato sul cambiamento del packaging. Il prodotto è sempre rimasto quello degli inizi, fatto con il 100% di frutta e distillati di qualità. Attualmente stiamo inoltre studiando marketing per poterlo spingere meglio sul mercato.

 

Mr bubbles cocktail

 

 

La definizione del target

 

Carmen SantiQual è il vostro target? E’ stato difficile individuarlo?

Avendo potuto testare il nostro prodotto in feste aziendali e private, avevamo già un’idea del nostro target. I ragazzi fino ai 25 anni non rappresentano per esempio le nostre buyer personas. Questo lo abbiamo riscontrato anche con i social media, poiché da questa fascia abbiamo avuto poco riscontro.

La nostra attenzione si è quindi spostata sulla fascia dai trenta ai cinquant’anni, un target molto più consono al nostro prodotto, da bere in ambienti e in contesti arricchiti.
Il grande aiuto per definire il target di Mr Bubbles ce lo hanno dato gli strumenti di analisi del web e del nostro e-commerce. In questo modo abbiamo indirizzato meglio le nostre energie. E abbiamo scoperto che la fascia ottimale per il nostro prodotto parte dai trent’anni.

 

 

 

Un prodotto che nasce fresco

 

Carmen SantiQuali sono le caratteristiche del vostro prodotto? In cosa si differenzia dal prodotto della grande distribuzione?

matteo minghettiL’idea innovativa sta nel fatto che non si tratta di un cocktail confezionato ma artigianale, portato a casa, fatto con vera frutta e distillati di qualità, senza conservati, preparato al momento dell’ordine.

Vogliamo portare a casa delle persone la vera qualità, come se stessero bevendo un cocktail in questo momento in un locale. Con tutte le caratteristiche che un vero cocktail deve avere.

Emaniele Dusi Mr bubblesMr Bubbles fa la differenza rispetto a quanto c’è già sul mercato proprio per l’artigianalità del prodotto e per la produzione che avviene esclusivamente al momento dell’ordine. E’ per forza fresco. La shelf-life  dei nostri prodotti non supera i 50, 60 giorni. Abbiamo trovato questo equilibrio di sapori, di palato e di olfatto che ne definiscono l’identità.

 

 

 

 

Sul mercato si posso invece trovare prodotti fatti con essenze e aromi industriali. Per capire la differenza, è un po’ come quando si entra in pasticceria per avere ingredienti freschi e sapori più esaltati, che non si possono trovare in una linea industriale. Allo stesso modo da noi, si trova un prodotto artigianale, che è un piacere degustare.

matteo minghetti mr bubblesL’e-commerce ci aiuta molto sul lato freschezza e lo abbiamo pensato proprio in questa maniera, affinché ci consenta di preparare e vendere il prodotto esclusivamente all’ordine per conservarne le caratteristiche.

 

 

Mr bubbles packaging

 

 

L’e-commerce come via per la qualità 

 

Carmen SantiCome funziona il vostro e-commerce? 

matteo minghetti mr bubblesUtilizziamo WordPress con plugin Woocommerce. La scelta è avvenuta dopo aver fatto numerose prove. All’inizio avevamo costruito un sito in html, grazie all’aiuto di un programmatore, poi siamo approdati su questa piattaforma che funziona molto bene. Woocommerce è anche uno strumento semplice da utilizzare.

Inizialmente abbiamo avuto un aiuto per la creazione grafica e strutturale e ora lo possiamo gestire direttamente noi. Questo è un grande vantaggio. Sul nostro e-commerce sono caricati tutti i nostri prodotti selezionabili a seconda delle preferenze e acquistabili in confezioni da 6, da 25 e 40 pezzi

Emaniele Dusi Mr bubblesIl cliente mette le sue preferenze nel carrello, come un ordine classico, e al momento dell’arrivo dell’ordine lo mettiamo subito in produzione. Nell’arco di 24 ore può avere il prodotto in tutta Italia.
Normalmente sviluppiamo la produzione al mattino, visto che l’ordine arriva solitamente entro la sera precedente, e parte il pomeriggio tramite corriere.

 

 

 

 

Strategie di visibilità per il futuro

 

Carmen SantiChe obiettivi avete per il futuro? Prevedete già altre strategie di marketing? 

matteo minghetti mr bubblesFar crescere la visibilità del prodotto on-line è il primo obiettivo. Abbiamo già il nostro pubblico, ma vogliamo accrescerlo facendo conoscere la nostra idea e il nostro prodotto. Ci crediamo molto perché quando le persone conoscono Mr Bubbles se ne innamorano.

Continueremo quindi con le strategie sui social, coltivando la presenza sui canali Facebook e Instagram. Anche se abbiamo visto che questi canali non portano comunque una vendita immediata, ma piuttosto nel tempo.

Vogliamo invece investire di più sulla ricerca organica di Google, che ci sta dando più risultati, quindi lavorare sull’ottimizzazione in ottica Seo. Puntiamo a collaborare con i blogger di settore e a creare un nostro blog tematico e a promuoverlo. L’idea è di lavorare sul content marketing e dare informazioni utili sul mondo del cocktail per poi riportare il lettore al nostro prodotto.
Queste saranno le strategia che metteremo in campo per aumentare la nostra visibilità. 

 

mr bubbles cards

 

Avere delle buone idee è solo l’inizio. Per creare un business che funzioni è necessario pianificare una strategia di vendita. Oggi può essere più facile con gli strumenti digitali, perché è possibile raggiungere più persone in meno tempo. Ma la formazione è indispensabile. Se anche tu hai un’idea di business e vuoi conoscere come promuoverla on-line, ti consiglio questi corsi:

Sono  disponibili on-line e/o on demand. Cosa aspetti a chiedere informazioni?

 

ARTICOLI CORRELATI

Pescaria un caso studio di digital marketing di successo

 

 

Carmen Santi on FacebookCarmen Santi on LinkedinCarmen Santi on Twitter
Carmen Santi
Giornalista, lavoro nell'ambito della comunicazione aziendale e istituzionale e ho svolto recentemente un'esperienza come responsabile commerciale di una PMI. Sono appassionata di content e digital marketing e ho deciso di trasformare questa mia passione in una professione, studiando Content Marketing presso Digital Coach.