Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.5 stelle
    4.5 / 5 (21 )
  • Vota!


Quanti e-commerce di spesa online vediamo in questo momento nello scenario del mercato online del food e dei supermercati? Tra tutte le categorie merceologiche esistenti, l’aspetto della spesa online ha sempre avuto non pochi intoppi. La spesa online trova una grande barriera che è quella logistica. Ebbene sì, la problematica si focalizza proprio nella difficoltà di trasportare alimenti per troppo tempo, cosi da renderli “invecchiati”. Ovviamente discorso fatto escludendo prodotti ad alta conservazione. Da qui le varie argomentazioni riguardanti prodotti km0 e bio ritenuti ormai privilegiati. 

Esiste una relatà di market affermata nel settore offline che è Crai che allo stesso tempo ha voluto intraprendere questa nuova sfida di e-commerce. Crai, a differenza di altre relatà di spesa online ha distaccanto questo progetto online da quello offline. Crai Secom Spa  gestisce un’attività di distrubuzione di alimentari di qualsiasi genere su tutta l’area locale. Da la possibilità di fare la propria spesa comodamente da casa e decidere se ritirarla in negozio oppure farla arrivare direttamente a casa. 

Il ruolo di Digital Marketing Manager e E-commerce Manager all’interno di Crai spesa online è rivestito da Maria Luisa D’urso. L’abbiamo intervistata per chiederle accorgimenti su pianificazione di un e-commerce insieme a consigli e accorgimenti per migliorarsi.

 

 

 

 

E-commerce onlineVuole dirci lei chi è e cosa fa all’interno di Crai Spesa Online? 

Crai spesa online

Digital Marketing ManagerSono Maria Luisa D’urso ed attualmente sono Digital Marketing Manager e E-commerce Manager della sezione Marketing di Crai Spesa online. Sono 10 anni che lavoro nel settore ed ho lavorato come E-commerce Manager, Digital Marketing Specialist, consulente di Digital Marketing ed E-commerce Management. Ho iniziato nell’E-commerce di Mondadori che al tempo si chiamava Bol, successivamente ho lavorato in Carpisa Yamamay come E-commerce Manager. Prima di arrivare alla posizione lavorativa in Crai ho ricoperto ruoli di consulente fino a pochi anni fa.

 

 

Spesa online

Quali sono le attività ricoperte dal Digital Marketing Manager all’interno di Crai Spesa Online?

E-commerce ManagerAttualmente gestisco le campagne di comunicazione attraverso canali come i social quali Facebook, Linkedin,Instagram dove agisco con campagne pubblicitarie. Oltre ai social agisco anche per quanto riguarda camapagne di pubblicità su Google Adwords. Suddette campagne sono finalizzate a dare una posizione al marchio Crai Spesa Online dal punto di vista digital.

Siamo in una posizione di Start-up, focalizziamo le nostre attività in camapagne di Branding e conoscenza dell’attività online. Ci distinguiamo da altri E-commerce per l’aspetto local. Ci assicuriamo che qualnque cliente possa avere la possibilità di acquistare da noi online e che possa ritirare la sua spesa dal punto vendita o direttamente a casa. Crai non lavora su scala nazionale, internazionale o mondali bensì locale, avvicinandosi sempre più al consumatore anche di piccole città.

 

 

 

Spesa online

Quindi ci sta dicendo che Crai essendo in fase di Stat-up lavora sul primo step del Funnel, vero?

E-commerce ManagerIl nostro Funnel di acquisizione, come quello usato da tutti gli E-commerce, in questo momento è in fase di conoscenza. Quando parlo di conoscenza intendo rifermi ad attività rivolte a far si che il mercato online, gli utenti sappiamo della nostra esistenza per quanto riguarda la spesa online. Sostanzialmente stiamo lavorando per aumentare il più possibile il traffico al nostro sito ed affermarci come realtà solida per il tipo di servizio offerto. E’ importante farsi conoscere, senza la conoscenza non ci saranno mai conversioni. A proposito delle conversioni, posso dire che siamo già iniziando ad attuare il secondo passo del nostro Funnel. Stiamo applicando attività di conversione del traffico che arriva al sito. Sappiamo che per un E-commerce è fondamentale convertire, altrimenti, non avrebbe senso di esistere se puntasse solo alla conoscenza.

 

 

 

Content Marketing

Quali sono gli strumenti digitali utilizzati da Crai per la campagna di conoscenza?

 

Crai spesa OnlinePrincipalmente il nostro è un Marketing Mix. Attuo attività di conoscenza non solo online ma anche offline che sono anch’esse gestite da me. L’offline è caratterizzato da attività one to one, quindi, con locandine, affissioni, hostess, promoter.

L’online è caratterizzando da campagne su Facebook Ads, che è stato scisso in tre attività:

  • Brand Awareness
  • Recall
  • Acquisizione (Remarketing);

Abbiamo avviato campagne di Google Display per implementare le attività di consegna gratuita, questo aspetto per noi è molto importante, visto che puntiamo molto sul local;

Sms Marketing;

Proximity Marketing

L’attività local è stata integrata da campagne di Proximity Marketing Local. Sono network marketing di app, promuovono il servizio E-commerce local attraverso Push notification per mobile. Il Proximity Marketing agisce proprio quando l’utente in possesso di un mobile, con la localizzazione attiva, ogni qual volta si è in prossimità del punto vendita in un raggio di duecento metri, riceve una notifica.

 

 

Content Marketing

Quali sono i consigli che sente di dare a chi vuole entrare a far parte di questo ambito lavorativo?

 

Crai spesa OnlineLa premessa è che per entrare in aziende che lavorano online bisognerebbe saper fare di tutto. Anche se serve relativamente, in quanto ti specializzerai solo in un solo ambito e non in tutti, quindi, è facile dimenticare qualcosa. Nel mio caso, per esempio, ero specializzata in Facebook Ads inizialmente che ho abbandonato per dare spazio ad altre mansioni. E’ alquanto normale dimeticare questi strumenti se non utilizzati con constanza, visto che sono in continua evoluzione ed è vitale rimanere aggiornati.

Fondamentalmente dipende da due fattori

  • Gli obiettivi
  • Le attitudini

Se si lavora in :

  • Azienda (consigliabile specializzarsi in un ambito specifico, corsi molto verticali)
  • Web Agency (Abbracciare più ambiti)

 

 

 

 

Content Marketing

Quali saranno nei prossimi anni le professioni emergenti nel Digitale?

 

Crai spesa OnlineLe figure professionali che potrebbero occupare lo scenario online nei prossimi anni, possono essere varie ed potrebbero nascerne delle nuove. Prima di iniziare una vera e propria specializzazione di settore consiglio di capire per bene tutto il mondo digital, altrimenti, la specializzazione è sicuramente più difficile. Da ora in poi, credo, che occorrerebbe specializzarsi in attività come:

 

  • Media Planning 
  • Analytics (molto richiesto negli ultimi anni)
  • Instagram (il futuro dei social)

 

 

Le testimonianze di Maria Luisa D’urso ci hanno aiutato a capire meglio l’aspetto E-commerce della spesa online. Abbiamo capito in liena generale anche di cosa si occupa un E-commerce Manager ed un Digital Marketing Manager. Ambire alle figure professionali sopra indicate è sicuramente ambizioso ed coinvolgente ma comporta molto studio, attenzione all’evoluzione e sopratutto passione. 

 

 

 

Francesco Padovano on InstagramFrancesco Padovano on Linkedin
Francesco Padovano
Frequento il master in Digital Coach, nello specifico, sono stato inserito nel team di Content marketing. La SEO è molto importante per il raggiungimento degli obiettivi. Mi definisco una persona ambiziosa, con tanta voglia di imparare.
Ho deciso di intraprendere questa nuova esperienza formativa da Digital Coach per arricchire le mie conoscenze Digitali.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]