Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (4 )
  • Vota!


Come ci comportiamo quando vogliamo arredare casa?

Generalmente decidiamo di recarci al nostro negozio di fiducia, cercando qualcosa che ci incuriosisca e che ci stimoli all’acquisto. In altri casi invece, accendiamo il PC, ricerchiamo informazioni, immagini, recensioni sui prodotti che ci interessano, per poi andare al punto vendita con le idee abbastanza chiare per fare compere. Ma abbiamo mai provato ad acquistare mobili e oggetti di arredamento e design comodamente da casa nostra?

Arredamento per la casa online

Ed ecco che nel 2010 nasce Made.com, un portale e-commerce nel settore dell’arredamento e design di oggetti per la casa. L’idea nasce dal fatto di creare una piattaforma per facilitare l’esperienza di acquisto nel campo dell’interior design.

Per saperne di più, il nostro inviato di Digital-Coach Giulio Chiavazzo, ha intervistato Lorenzo Calcagni, Head of Marketing e Business Development di Made.com.

 

Giulio Chiavazzo_immagine_postCome si è evoluto il settore dell’interior design negli ultimi anni?

Lorenzo Calcagni_immagine_articoloSecondo me, più che settore, è meglio parlare di “contesto” dove oggi si sviluppa l’interior design, dove è possibile lasciarsi ispirare dal mondo dell’arredamento. Se fino a qualche anno fa l’utente acquistava dal suo negozio di fiducia, oggi preferisce informarsi, collezionare e lasciarsi ispirare dal mondo di Internet e dei Social Media. E’ un contesto che, dal mio punto di vista, è profondamente cambiato e infatti l’interior design si adatta proprio a questo: la camera da letto, per esempio, oggi viene utilizzata anche come studio. Le scrivanie per la casa, trovate sul portale, possono essere adattate a svariati stili di casa, perciò l’utente trova ispirazione e idee nel contesto in cui vive.

Giulio Chiavazzo_immagine_postQuanto sono importanti le immagini per lo shopping dell’arredamento online?

Lorenzo Calcagni_immagine_articolo Le immagini nell’e-commerce sono importantissime, perché hanno tre caratteristiche fondamentali che invogliano l’utente ad acquistare il prodotto: 1. Il design: in questo caso l’immagine deve essere presa in varie angolazioni per dare l’idea di tridimensionalità del prodotto. 2. Le dimensioni: è importante dare all’utente la capacità di capire qual’e la prospettiva del prodotto che sta visualizzando, nonostante possa trovare le dimensioni effettive nella scheda prodotto. Per esempio, recentemente abbiamo inserito sul nostro sito una sagoma di una persona vicina al divano, in modo da far percepire al meglio le dimensioni e le prospettive del prodotto. Ovviamente, in fase di lancio di una campagna pubblicitaria, non andremo a scegliere modelli o modelle troppo alti o bassi, altrimenti non si riesce a far percepire le giuste dimensioni di quel divano. 3. Il colore: in azienda abbiamo un team dedicato proprio al retouching delle immagini, perché il colore è un elemento difficile da rendere più naturale possibile attraverso uno schermo del PC. Inoltre, dato che le risoluzioni dello schermo sono differenti per ogni utente, abbiamo deciso di far spedire a casa, su richiesta, dei campioni di tessuto per vedere se si adatta ai colori e al design della loro casa. Possono capitare casi in cui l’utente riceva un prodotto che ha un colore diverso rispetto a quello visto sul sito. In questo caso per noi diventa uno svantaggio, perché l’utente non è soddisfatto e perché dobbiamo sostenere delle spese di business per procedere al reso del prodotto.

Giulio Chiavazzo_immagine_postE-commerce e Social Media, avete avuto l’idea di creare Unboxed. Ci spieghi di cosa si tratta e come funziona?

Lorenzo Calcagni_immagine_articoloUnboxed è una community che nasce dall’incrocio tra social network fotografici, come Pinterest e Instagram, e la voglia di condividere, da parte degli utenti, pezzi di vita quotidiana. Gli utenti di Made che hanno comprato il prodotto, fanno una foto dell’oggetto acquistato e la caricano online. In questo modo l’utente può condividere la sua capacità e il suo stile di arredare, ispirando gli altri su come arredare un angolo di casa. D’altro canto, Unboxed è utile per chi non è un utente Made che vuole cercare informazioni e lasciarsi ispirare dai vari modi e stili per contestualizzare un prodotto nella propria abitazione o ufficio, che altrimenti può trovare solo online. Col tempo integreremo sempre di più Unbox nel nostro sito, in modo da far crescere questa modalità di mostrare prodotti decontestualizzati e prodotti contestualizzati in un ambiente di vita quotidiana.   Dall’intervista di Lorenzo Calcagni abbiamo capito come il successo di una Startup sia determinato dall’idea innovativa di un particolare settore, in questo caso dell’interior design, nel mercato digitale. Inoltre, un sito e-commerce deve dare molta importanza alle immagini e al mondo dei Social Media, al fine creare coinvolgimento e stimolare l’acquisto del prodotto. Se vuoi approfondire gli argomenti del mondo dell’ecommerce e delle Startup, clicca sui link  Master in e-commerce  e Startup-Digital Innovation.  

Alessandra De Iulii on sabtwitterAlessandra De Iulii on sablinkedin
Alessandra De Iulii
Laureata in Pubblicità e Pubbliche Relazioni. Lavoro da 4 anni nel campo Web Marketing, un settore che da sempre mi appassiona. Nel corso degli anni ho gestito campagne Display e a Performance (DEM). Attualmente rivesto il ruolo di Web Marketing Specialist presso un noto portale immobiliare e sto frequentando il Master in Web e Social Media Marketing presso Digital-Coach.