Seleziona una pagina

We Make Future” è il claim di questa nuova edizione del Web Marketing Festival che, dal 19 al 21 novembre, torna con un format innovativo per confermare la volontà di lasciare un’impronta indelebile nel mondo dell’innovazione, della tecnologia e del digitale. 

In diretta streaming dallo studio televisivo del Mainstage di Rimini, si alterneranno rappresentanti di spicco delle istituzioni – Ministero agli Affari Esteri, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, MiBACT – e ospiti prestigiosi tra cui il Presidente RAI Marcello Foa, Giuseppe Civati, il presidente della Fondazione GIMBE Nino Cartabellotta, l’infettivologo Matteo Bassetti, l’attore Alessandro Borghi e molti altri. La conduzione ovviamente affidata a Cosmano Lombardo – CEO di Search On Media Group e Ideatore del WM – al cui fianco si alterneranno Diletta Leotta e Giorgia Rossi, avrà le redini di un’agenda fittissima composta di eventi di formazione, cultura, intrattenimento e approfondimenti su tematiche dalla Space Economy alla robotica e alla intelligenza artificiale.

In 3 giornate, 157 ore di live con il contributo di oltre 600 speaker e ospiti di tutto il mondo, in più di 60 sale formative virtuali: ecco i numeri che questa nuova edizione promette (qui il programma formativo completo). Questa edizione ibrida, che unirà otto trasmissioni in streaming dagli studi del Mainstage alla formazione sulla piattaforma online ibrida.io, vuole sottolineare il suo enorme potenziale proprio adattandosi alle dinamiche della nuova emergenza sanitaria, senza ledere, anzi volendo potenziare il suo ruolo di hub sull’innovazione del Festivaltra cittadini, istituzioni e imprese -, e, nel contempo, celebrando il successo della Special Edition di giugno, quando il totale di utenti online raggiunti aveva toccato quota un
milione.

“Il momento più delicato della nostra storia recente sta rivelando al mondo intero l’importanza dei pilastri su cui costruire la società del presente e del futuro”, dice Cosmano Lombardo, CEO di Search On Media Group e Ideatore del WMF. “Con questa nuova tre giorni, ancora una volta e per l’ottavo anno, riuniremo istituzioni, le comunità internazionali di innovatori e i cittadini che ogni giorno si adoperano per contribuire all’evoluzione e al rafforzamento di questi stessi pilastri fondamentali per lo sviluppo e il miglioramento della realtà in cui viviamo: la ricerca, l’istruzione, la sanità, la cultura, il digitale, la robotica, l’intelligenza artificiale. La convergenza di questi temi, uniti a doppio filo sotto il segno dell’innovazione digitale e sociale, si riflette con forza sull’agenda e sulla mission del WMF, un acceleratore di innovazione e uno strumento di riflessione,
analisi, confronto al servizio della società. Nell’epoca in cui si parla di Repubblica Digitale, abbiamo scoperto che in realtà sarebbe il caso di adoperarsi in modo coordinato per costruire una Repubblica Funzionante. Speriamo che il nostro lavoro possa essere utile anche in questa direzione”.

 

La seconda edizione non delude le aspettative

Un’agenda ricchissima per il WMF di novembre: più di 60 sale formative virtuali dedicate a tematiche fondamentali del mondo dell’innovazione, del web marketing e imprenditorialità e della ricerca, con oltre 600 speaker e ospiti provenienti da tutto il mondo. Moltissimi i temi trattati, tra cui eSports, Gaming, ONP, Intelligenza Artificiale, 5G, Robotica, IoT, Circular Economy, Social Media, Open Innovation, Blockchain, Automotive, Aerospace, Cyberbullismo, Sostenibilità e tanti altri.

Rispetto alla scorsa edizione, presenti 10 nuove sale: Digital Health, Smart Working e HR, Aerospace, Management e Imprenditorialità, Musica e Innovazione, Social Impact, Big Data & Quantum Computing, Cybersecurity. In programma anche le sale realizzate da brand sponsor come Aruba ed EURid ed eventi verticali su alcuni macro-temi centrali nel mondo del digital marketing. Gli interventi saranno curati da speaker come Mauro Lupi (DigitalBreak), Paolo Iabichino, Arash Ajoudani (IIT), Annalisa Corrado (Azzero CO2), oltre a rappresentanti di brand leader di settore come YouTube, Enel, Fastweb. Sky, Microsoft, Mondadori Media, Intesa San Paolo, Shopify, Ipsos, Procter&Gamble Alumni, L’Oréal, SEO Zoom e molti altri. Il Festival sarà inoltre teatro di un’autentica Book Fair: una fiera del libro che ospiterà la presentazione di 27 nuovi titoli all’interno della sala Book Presentation, a cui si aggiungeranno le librerie presenti in Area Expo. 

La giornata inaugurale del 19 novembre si aprirà con un punto di vista politico-istituzionale con il coinvolgimento del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero del Lavoro, del MiBACT, del sindaco di Firenze Dario Nardella e dell’assessore all’Innovazione del Comune di Milano Roberta Cocco, per parlare di emergenza e innovazione.

Scatteranno poi una fotografia della situazione attuale, con dati e ricerche alla mano, il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartabellotta e Matteo Bassetti – Direttore Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova -, mentre Nicoletta Carucci di NEXI e Andrea Mangilli di Farmakom chiuderanno la prima sessione del Mainstage con un intervento dedicato ai nuovi trend del mercato digitale. 

La seconda giornata vedrà invece in collegamento l’attore Alessandro Borghi, interprete di Stefano Cucchi nel
film “Sulla mia pelle” del 2018 e considerato tra i principali attori del panorama italiano. Successivamente si tratteranno temi come smart cities e supercomputer con David Vannozzi – direttore Generale di CINECA – e con l’astrofisica Sandra Savaglio. Chiuderà la giornata inoltre, una ricca trasmissione dedicata ad AI, Dati e Social Impact.

L’ultima giornata vedrà la sua apertura grazie al giornalista Andrea Scanzi, già ospite dell’edizione di giugno, che affronterà il tema della gestione dell’emergenza da parte dei media. Gli interventi della giornalista sotto scorta Federica Angeli e di Domenico Lucano condurranno poi a una round table dedicata al mondo degli eSports.

A fare da cornice agli eventi, l’Area Expo del WMF – che nella scorsa edizione ha accolto oltre 500 sponsor e partner e le più importanti realtà del mondo tech -, che sulla piattaforma interattiva ospiterà gli stand virtuali di oltre 127 aziende espositrici e 50 sponsor.

 

Il mondo startup al WMF: tra Competition e District virtuale

Il primo giorno del Web Marketing Festival vedrà anche una sfida a colpi di pitch le 6 startup selezionate tra oltre 700 candidature per la fase finale della competition. Alle ore 17:00 infatti, dal Mainstage del WMF, Diletta Leotta e Cosmano Lombardo condurranno la gara che vedrà le finaliste Rewing, Staiy, Flowpay, YobsTech, CyberEvolution e LightScienc, contendersi i premi che incubatori, investitori e partner dell’iniziativa hanno messo in palio per un valore complessivo di oltre 350.000 euro.

Le startup finaliste avranno a disposizione 3 minuti di tempo per presentare i propri progetti al pubblico collegato in diretta e, al contempo, ad una giuria composta da esperti e rappresentanti di venture capital, investitori, partner corporate delle più rilevanti realtà dell’ecosistema innovativo.

Ma la realtà attorno il mondo startup non vedrà la luce soltanto nella prima giornata: dal 19 al 21 novembre infatti, il Festival ha messo a disposizione la presenza della Startup District, un’Area Espositiva interamente dedicata alle startup e alle ultime novità tecnologiche che il WMF promuove quest’anno in formato virtuale. Sarà infatti tra gli stand online delle circa 60 startup presenti che nasceranno tante occasioni di networking e business matching.

Ultima, ma non per importanza, la conferma della presenza anche per questa edizione della Sala Startup, un’importante vetrina per altre 40 startup candidate che, pur non rientrando tra le finaliste della competition, si sono distinte per il potenziale innovativo del loro modello di business.

Noi di Digital Coach, in quanto media partner, non aspettiamo altro che la messa in onda di questo attesissimo appuntamento del mondo dell’innovazione Digitale e Sociale, e tu cosa aspetti a registrarti?

 

Claudia De Florentiis
Curiosa e creativa di natura, sono alla costante ricerca di possibilità di crescita, sia professionale che personale. Ritengo fondamentale il confronto con le persone e il lavoro in team. Mi appassionano tutti gli ambiti di applicazione delle Pubbliche Relazioni, digitali e non.
Il mio motto è "chiusa una porta, apriti sesamo"!
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[i]
[index]
[index]
[i]
[i]
[index]
[index]