Seleziona una pagina

Source: www.google.com/+/business/brands/ads.html

 

Google si è aggiunto un Plus ed è entrato di prepotenza nel mondo social, diventando luogo di condivisione, di coinvolgimento, di interazione, di conversazioni. Grazie all’autorità del brand nel mondo web, gli utenti registrati crescono in modo esponenziale di giorno in giorno, tuttavia ad oggi solo pochi ne hanno compreso l’utilità e le potenzialità.

Definire Google+ un social network è ormai riduttivo, viste le nuove funzioni che continuano ad arricchire questa piattaforma. Un unico account ci apre le finestre del mondo Google: dal servizio di posta GMail ai15 GB di spazio di archiviazione sicura nel Drive, dall’integrazione con Youtube e Maps agli Hangouts, con cui è possibile avviare conversazioni o videochiamate anche di gruppo.

Qualunque sia il nostro obiettivo, da privato o da azienda, dal marketing personale alle vendite on line, G+ ci offre una serie di strumenti utili a promuovere la nostra presenza sul web e ad interagire con la popolosa rete virtuale. Virtuale sì ma sempre più fisica, quando si ha la possibilità di ridurre le distanze e convertire le azioni di web marketing in risultati concreti.

Ancora in fase di sperimentazione negli USA, i +Post Ads sono l’ultima novità lanciata da Google: le aziende avranno la possibilità di trasformare i post di G+ in pubblicità che circola sul web, o meglio, in banner destinati agli oltre due milioni di siti affiliati al Google Display Network. Gli utenti potranno seguire il brand, commentare o condividere il post, oppure semplicemente dare un “+1” al post direttamente dai banner. Il post su G+ registrerà tutte le interazioni, passando così da un formato pubblicitario orientato ai click ad una vera e propria conversazione dal vivo, aperta su decine e decine di siti.

Ecco cosa ne pensano in Toyota dopo aver provato i +Post Ads:

Nel frattempo Google mantiene libero da annunci pubblicitari il suo social network G+. Gli utenti potranno sfruttare al meglio la propria timeline, senza essere “perseguitati” dai messaggi pubblicitari che ormai affollano gli altri social networks, come Facebook e Twitter.

Il mondo dei social networks è in continuo fermento ed è importante saperne sfruttare a pieno tutte le potenzialità, attraverso strategie integrate che sfruttino i diversi mezzi.

Laura Tagliabue

Master in Digital & Social Media Marketing 

Digital-coach.it

Linkedin: www.linkedin.com/pub/laura-tagliabue/1b/7a5/470

Google+: plus.google.com/u/0/+LauraTagliabue

Twitter: twitter.com/taglia69

FAcebook: www.facebook.com/laura.tagliabue.33

RICHIEDI RISORSE GRATUITE

Se desideri ricevere RISORSE GRATUITE, AGGIORNAMENTI, INTERVISTE ED OFFERTE DI LAVORO NEL DIGITALE ti basta indicare i tuoi interessi/obiettivi e la tua email nel form sottostante.Ti invieremo contenuti allineati ai tuoi interessi e ti garantiamo che non cediamo ne cederemo a terzi il tuo indirizzo e-mail .

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

 

Andrès Farìas
Co-founder & Digital Strategist di BrevaWeb Snc | Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Comunicazione d'Impresa