Seleziona una pagina

Fonte: Techcrunch

Un post del 29 dicembre 2013 di Josh Constine su Techcrunch divulga per la prima volta le statistiche sull’ utilizzo mobile di Facebook paese per paese.

Dopo aver chiesto ripetutamente alla compagnia di Mark Zuckerberg di poter disporre dei dati internazionali sull’impiego del mobile ed aver ottenuto in Agosto solamente quelli relativi a  Stati Uniti e Regno Unito, il giornalista è recentemente entrato in possesso di un Annual Report – lezioso ed eccessivamente attraente come lo definisce Constine – che il Social Media più diffuso al mondo ha destinato ai suoi marketing partner in Europa e Medio Oriente.

Nonostante le promesse di maggiore trasparenza e disponibilità di dati sulla crescita nel mobile, Facebook non aveva mai rilasciato queste informazioni fino ad ora.

Invece seppelliti nel report si trovano numeri molto interessanti per Germania, Francia, Italia, Spagna, Svezia, Turchia ed Israele. Eccoli:

  • Germania – 19 milioni di utenti attivi al giorno (Daily Active Users – DAU), 25 milioni di utenti mensili attivi (Monthly Active Users – MAU), il 43% degli utenti Internet tedeschi sono su Facebook e il 76% degli utenti mensili ci ritorna giornalmente, 13 milioni di DAU e 18 milioni di MAU da mobile,  che rappresentano il 27% degli utenti di telefonia mobile;

  • Francia – 18 milioni di DAU, 26 milioni di  MAU  (il 63% degli utenti Internet francesi sono su Facebook e  il 69% degli utenti mensili ci  ritorna ogni giorno), 11 milioni di DAU e 17 milioni di MAU da mobile (il 33% degli utenti di telefonia mobile);

  • Italia – 17 milioni di DAU, 23 milioni di MAU (71% degli utenti Internet italiani sono su Facebook, il 74% degli utenti mensili ci  ritorna tutti i giorni), 10 milioni di DAU e 16 milioni di MAU da mobile (32% degli utenti di telefonia mobile);

  • Spagna – 12 milioni di DAU,, 18 milioni di  MAU (il 58% degli utenti internet spagnoli sono su Facebook, il 67% degli utenti mensili ci  ritorna giornalmente), 8,1 milioni di DAU e 13 milioni di MAU da mobile  (32% degli utenti di telefonia mobile);

  • Svezia – 3,8 milioni di DAU, 4,9 milioni di MAU (il 57% degli utenti Internet svedesi sono su Facebook, il 78% degli utenti mensili ritorno al giorno), 3 milioni di DA e 4 milioni di MAU da mobile (il 53% degli utenti di telefonia mobile);

  • Turchia – 19 milioni di DAU, 33 milioni di MAU, 9,5 milioni di DAU e 20 milioni di MAU  da mobile;

  • Israele – 2,7 milioni di DAU, 3,8 milioni di MAU (il 71% degli utenti mensili ci ritorna ogni giorno), 2 milioni di DAU mobile e 2,9 milioni di MAU  da mobile.

Fonte: Techcrunch

Molto interessanti sono gli indici di penetrazione (utenti attivi sul totale degli utenti internet) dove l’Italia si presenta al primo posto con il 71% sul totale ed al terzo, dopo Svezia e Francia, con il 32% di accessi da mobile.

I numeri mostrano che Facebook sta realizzando con successo il passaggio al mobile in Europa e parte del Medio Oriente, perchè ormai oltre il 50% degli utenti accede da smartphone. Questa interfaccia è particolarmente popolare in Svezia, dove viene usata dall’81% degli utenti, ma molto meno in Germania, dove solo il 43% degli utenti Internet e il 27% degli utenti di telefonia mobile sono su Facebook. La presenza di un social network locale, StudiVZ, e la forte attenzione della popolazione sulla privacy potrebbero averne rallentato la crescita.

Fonte: elaborazione su dati Techcrunch

Secondo Josh Constine, se Facebook fece un grosso errore all’inizio basandosi su HTML5, lento a visualizzare gli annunci sul cellulare, sta ora provando che si possono guadagnare soldi al di fuori del desktop. Gli sviluppatori si sono dimostrati disposti a pagare per pubblicizzare le proprie mobile app, che possono così essere scoperte e scaricate nonostante il sovraffollamento degli app store.

L’importanza dei dati sulla crescita nell’accesso da smartphone è direttamente correlata alla nuova funzionalità di Facebook che permette di promuovere i post direttamente su mobile oltre che su desktop. Tutti gli amministratori di pagine fan possono attivare campagne adv con budget molto bassi, sfruttando automaticamente anche le potenzialità del mobile, dispositivo con cui ormai in molti paesi più del 70% degli utenti si connette a Facebook.

Roberto Zuccolin

Master in Digital & Social Media Marketing

Digital-coach.it

Linkedin: it.linkedin.com/in/robertozuccolin

 

RICHIEDI RISORSE GRATUITE

Se desideri ricevere RISORSE GRATUITE, AGGIORNAMENTI, INTERVISTE ED OFFERTE DI LAVORO NEL DIGITALE ti basta indicare i tuoi interessi/obiettivi e la tua email nel form sottostante.Ti invieremo contenuti allineati ai tuoi interessi e ti garantiamo che non cediamo ne cederemo a terzi il tuo indirizzo e-mail .

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

 

Roberto Zuccolin
Management & ICT Consultant, Digital & Social Media Marketing Specialist