Seleziona una pagina

Treedom è il primo sito che permette di piantare alberi a distanza e seguire online la storia del progetto che contribuiranno a realizzare. Fondata nel 2010 a Firenze, l’azienda ha contribuito al raggiungimento di benefici ambientali, sociali ed economici grazie alla piantumazione di 2 milioni di alberi in diversi luoghi dell’Africa, America Latina, Asia ed Europa.

Come funziona Treedom? Basta collegarsi al sito e selezionare l’albero da “adottare” con associato uno specifico progetto. L’albero viene piantato da contadini locali che avranno il compito di prendersene cura. Attraverso il proprio profilo sul sito ogni acquirente ha la possibilità di avere aggiornamenti sui contadini, sulla comunità, sui benefici sociali e ambientali derivanti dal progetto e sulle caratteristiche e curiosità di quella specie.

L’approccio di Treedom è virtuoso: la piattaforma sostiene in modo diretto progetti agroforestali che permettono di dar vita a ecosistemi nuovi, contribuendo al miglioramento ambientale e delle condizioni di vita delle popolazioni locali. Le piante da adottare o regalare possono essere infatti alberi da frutto, utili per diversificare le fonti di approvvigionamento alimentare e di reddito delle comunità rurali in difficoltà, oppure alberi in grado di ombreggiare, proteggere le colture dagli agenti atmosferici come il vento o dare maggior sostegno al terreno grazie alla radici. Grazie al suo particolare modello di business, Treedom è parte dal 2014 delle Certified B Corporations, il network di imprese che si distinguono per elevate performance ambientali e sociali.

Ho avuto il piacere di intervistare Marianna Paoloni, performance manager dell’azienda, e di conoscere meglio questa incredibile realtà resa possibile grazie anche al digitale.

Se anche tu desideri avviare un’azienda innovativa online, fai le giuste mosse

SCOPRI DA DOVE PARTIRE

 

valeria gambino content

Cos’è e quando è nata Treedom?

marianna paoloni treedomTreedom nasce nel 2010 a Firenze dall’idea dei 2 soci fondatori Federico Garcea e Tommaso Speroni, accomunati dall’intento di rendere il nostro pianeta più green secondo il motto “Let’s green the planet”.

Leggenda narra che l’idea sia venuta quando durante una partita su Pharmville, un noto gioco online, Federico, per conquistare una ragazza, acquistava alberi online virtuali per far accrescere la sua fattoria. Ciò l’ha portato a pensare: perché non farlo veramente e rendere più verde il pianeta? Così è nata l’idea di Treedom.

Al momento siamo attivi in 17 paesi nel mondo con circa 40 progetti agroforestali. Dal 2014 siamo una “B corp” e facciamo parte di un network di aziende che ha un elevato impatto in termini di performance sia ambientale che sociale. Dal 2020 siamo una società benefit quindi abbiamo adeguato anche il nostro statuto legale al nostro core business.

 

valeria gambino content

Come funziona la piattaforma Treedom? 

marianna paoloni treedomTreedom è una piattaforma online, un e-commerce dove sia aziende che privati, possono scegliere e quindi acquistare l’albero o decidere di regalarlo e da quel momento in poi seguire il progetto di cui l’albero fa parte.

Al momento della registrazione ogni utente ha un proprio profilo. Dopo la scelta dell’albero, questo viene piantumato e da quel momento l’utente inizia a ricevere periodicamente contenuti relativi a quel progetto; quindi brevi video, interviste sul campo e altri contenuti. Così ci si può aggiornare sullo stato del progetto dell’albero.

I nostri alberi hanno sia benefici socio-economici che ambientali. Socio-economici perché diamo formazione, finanziamenti, community building e assistenza tecnica ai nostri contadini, in modo che possano prendersi cura degli alberi e goderne dei frutti anche per un sostegno economico. A livello ambientale, a seconda del progetto di appartenenza, i nostri alberi possono dare diversi benefici come combattere l’erosione del terreno o favorire la biodiversità. E poi, a livello globale gli alberi assorbono la CO2 dall’atmosfera, quindi più alberi si piantano meglio è.

webinar gratuito dropshipping e ecommerce

Realizza il tuo sogno imprenditoriale, apri il tuo e-commerce in soli 2 mesi

ECCO COME CREARLO

 

valeria gambino content

Qual è il connubio tra sostenibilità ambientale e digitale? 

marianna paoloni treedomTreedom coniuga entrambe le anime, sia quella analogica che quella digitale. Questo perché il nostro è un prodotto digitale, un albero che si trova in un e-commerce, ma ha un corrispettivo analogico perché l’albero viene piantato ed esiste realmente.

 

 

valeria gambino content

Quali canali di comunicazione online utilizzate?

marianna paoloni treedomSiamo attivi su tutte le piattaforme social: Facebook, Instagram, di recente abbiamo aperto anche un canale Tik Tok. Ma molta importanza ha per noi il canale di PR e l’Influencer Marketing perché in questo modo riusciamo a raccontare Treedom e ci consente di raggiungere un maggiori utenti in target.

C’è poi tutta la parte di performance col Payed Advertising con Google, Facebook, LinkedIn, Microsoft e l’affiliation. Abbiamo anche un canale di content, di press media, sia online che offline. A esempio, durante la campagna di Natale ci ha permesso di coprire le principali testate sia giornalistiche che TG nazionali per raccontare Treedom.

 

valeria gambino content

Treedom come monitora l’albero acquistato online?

marianna paoloni treedomAl momento della piantumazione ogni albero viene geolocalizzato, ovvero fotografato con un dispositivo GPS che ci permette di avere informazioni sulla specie dell’albero, le coordinate e la data della piantumazione.

Da quel momento l’albero viene iscritto nel registro degli alberi che è pubblico, disponibile online e consultabile da chiunque. Periodicamente, poi, monitoriamo l’albero e il progetto di cui l’albero fa parte, sempre con questa procedura.

 

valeria gambino content

Quali le principali figure digitali che lavorano all’interno del team?

marianna paoloni treedomA livello di figure digitali, oltre a me che sono Performance Manager, ci sono: gli addetti al CRM e alla SEO, esperti di Web Analitycs, il Growth Hacker, tutti i PR Managers attivi nei vari mercati, gli esperti di visual o di digital e media production e i Content Manager. Di fatto siamo tutti delle figure digital!

 

Sei curioso di sapere qual è la professione digitale più indicata per te?
Scoprilo con un test!

qual è la professione digitale giusta per te

 

valeria gambino content

Obiettivi e progetti futuri di Treedom

marianna paoloni treedom Sicuramente l’internazionalizzazione, senza perdere di vista il focus sull’Italia. Non l’ho detto prima ma l’Italia è il paese in cui siamo attivi da circa 10 anni. Da 4 anni a questa parte abbiamo aperto su tutta l’area DAC quindi Germania, Austria, Svizzera, da 2 anni il mercato UK e l’anno scorso nuovi mercati in Europa come la Francia, la Spagna e l’Area Nordic.

 

Treedom è la prima piattaforma che permette di adottare alberi e seguirne il progetto di appartenenza. Un’idea innovativa e brillante che ha portato al successo questa bella azienda che ha a cuore la salute ed il benessere del nostro pianeta e dei suoi ospiti.

Un e-commerce originale, che vende un prodotto dal “cuore green” e che ha saputo coniugare ecologia e modernità, binomio perfetto tra digitale e reale. Ci auguriamo che possano essere sempre di più le iniziative e le aziende ecosostenibili, importanti per cercare di raggiungere l’ambizioso obiettivo di un futuro più pulito.

 

Richiedi una Consulenza Strategica Gratuita per avviare il Tuo progetto online

PRENOTALA QUI

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Digital marketing economia circolare-sostenibilità start up ecommerce come-creare-un-ecommerce