Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (7 )
  • Vota!


Un elemento fondamentale per avere successo nel tuo business è legato soprattutto al Target Market Target Marketing, ossia capire Come Scegliere il Mercato Giusto

Ti sarà capitato sicuramente di sentirti in difficoltà nel chiederti:

  • Come mai la mia azienda con ottime potenzialità non riesce a sfondare?
  • Perché non riesco ad incrementare i miei utenti?
  • Perché le strategie di marketing applicate non risultano efficaci anche dopo aver investito un budget notevole?

 

Target Market alternativeNel mondo del lavoro odierno l’individuazione del Target tramite il marketing non solo è utile, ma è un parametro indispensabile, il quale ti servirà per raggiungere risultati efficienti a livello economico ed aumentare grazie al Target Audience il numero di potenziali clienti verso la tua azienda.

Un approccio generico e non definito verso tali parametri, non è sufficiente a livello di marketing. Così facendo, perderai tempo e denaro soprattutto, in quanto con molta probabilità andrai a rivolgerti ad un pubblico che non ha il minimo interesse nei confronti del tuo prodotto o servizio.

Se continuerai ad applicare questo metodo di lavoro, nel frattempo i tuoi competitors riusciranno ad intercettare e a raccogliere informazioni di vitale importanza sui tuoi clienti, con il rischio di non riuscire a stare al passo con i loro bisogni.

In questa miniguida ti spiegherò le tecniche principali per capire chi è il tuo Target Market. Inoltre esistono diversi tools o strumenti disponibili online, i quali ti permetteranno di avere una visione più chiara su Come Individuare il Mercato di Riferimento.

 

Target Market: Definizione

Il Target Market o Target Marketing è quella tecnica utilizzata dalle aziende per l’individuazione del consumatore finale. L’obiettivo dell’azienda in questo caso è di riuscire ad attrarre più persone possibili affinché acquistino il loro prodotto. 

Target Market e Target Audience

Per prima cosa, è necessario che tu capisca la differenza tra Target Market e Target Audience. Questi due aspetti sono entrambi importanti, ma il tuo approccio sarà quello di capire prima come identificare il Target Market e poi approfondire il Target Audience

 

Target Audience

Come abbiamo detto poc’anzi, l’obiettivo del Target Market è quello di raggiungere e vendere il tuo prodotto al maggior numero di utenti. Il Target Audience invece è la segmentazione del Target Market, ossia la suddivisione in singole unità dei tuoi clienti in base alle loro caratteristiche personali, sociali ed economiche.  

 

 

Come Identificare il Target Market

Prima di passare agli step più importanti per analizzare ed identificare il Target Market, è necessario porsi delle domande essenziali, come le seguenti:

  • Quali sono i punti di forza del mio business, del mio prodotto o servizio?
  • Quali sono i vantaggi del mio prodotto?
  • In che modo il mio business può aiutare il cliente?
  • Qual è la tipologia d’acquisto del mio target?
  • Qual è l’età e il sesso del mio target? Hanno dei figli? Qual è il loro reddito e il livello d’istruzione?
  • Quali sono i loro hobby o interessi comuni? Questi parametri possono essere associati ai loro valori, abitudini o stili di vita.
  • Il tuo target è attivo sul web? Quali sono le campagne marketing online o offline che li coinvolgono maggiormente?

 

Target Market Dati UtentiNon puoi pensare che nel tuo Target Market possa rientrare qualsiasi categoria di persona che acquisterà il tuo prodotto. Persino racchiudere il tuo target in “genitori” o “millennials” o “donne single” è troppo vago e non preciso.

Ciò non vuol dire analizzare nel dettaglio la persona specifica del tuo target, la quale rientrerà comunque nel tuo Target Audience, ma è necessario che tu restringa il target in piccoli segmenti in modo tale da ottimizzare il tuo piano marketing in tempi ragionevoli.

Nota bene: Quando identifichi il tuo Target Market, non stai escludendo le persone che non coincidono con i parametri che hai stabilito, ma anzi stai semplicemente rafforzando il tuo piano marketing e individuando il gruppo di utenti più propensi ad acquistare o vendere il tuo prodotto o servizio.

Una volta identificato il Target Market e sviluppato delle strategie mirate al tuo consumatore ideale, risulterà molto più semplice identificare il Target Audience.

Come Identificare il Target Audience

Come avrai notato, è di grande aiuto capire il mercato e identificare un più ampio spettro di utenti a livello generale, e scendere nel dettaglio in un secondo momento.

Tale metodo per Identificare il Target Audience, è caratterizzato dai seguenti punti:

  • Studiare le strategie di marketing esistenti
  • Identificare un gruppo o un segmento di consumatori esistenti
  • Analizzare la concorrenza e altre tipologie di business presenti sul mercato
  • Conoscere nel dettaglio i tuoi prodotti o servizi, nonché il modo in cui questi ultimi possano influenzare l’utente
  • Considerare un mercato globale molto competitivo anziché intraprendere la strada più facile
  • Analizzare tutti i dati e le informazioni a disposizione, in particolare i dettagli sulle loro performance e i risultati ottenuti
  • Utilizzare tutto quello che hai raccolto in questi anni in modo da poter distinguere il tuo Target Audience reale da quello ideale.

È chiaro che potresti decidere di saltare questi passaggi per identificare il Target Audience, ma senza un minimo di analisi c’è la possibilità di commettere errori e di focalizzare l’attenzione verso un pubblico di riferimento sbagliato, o comunque non adatto al tuo business. Ecco perché è vantaggioso scoprire prima il Mercato Giusto, e poi spostarsi sul Target Audience.

Facciamo un esempio pratico:

Target Market Audience Calcio

Diciamo che stai cercando un solo gruppo di target. Senza l’analisi del Mercato di Riferimento, dovresti restringere il campo utilizzando informazioni che già conosci o che hai applicato in precedenza, ad esempio “Uomini ai quali piace il calcio“. È naturale che dovrai creare e gestire un numero notevole di campagne disegnate su misura per questa tipologia di audience.

È un approccio che potrebbe risultare efficace, in realtà non lo è. Perché avresti dovuto concentrarti su un gruppo più ampio di utenti, ad esempio “Uomini che amano gli sport” e dunque l’opposto rispetto ad una singola attività come il calcio. A meno che tu non abbia già raccolto tutti i dati necessari, è probabile che ti stai perdendo un ampia fetta di pubblico o altri potenziali clienti.

Tuttavia è vero che nel target “Uomini ai quali piace il calcio” ma anche il “basket” o il “tennis” potrebbero essere interessati ai tuoi prodotti, come gli articoli sportivi. In realtà è come se li avessi ignorati, in quanto hai racchiuso il tuo target in un solo gruppo. È giusto analizzare in modo dettagliato, ma quando devi scegliere il tuo target, è sempre meglio partire da un gruppo più ampio di utenti.  

Costruire il tuo Target Audience

Chi è il mio Target di Riferimento o il mio consumatore ideale? A questo punto hai bisogno di capire nel dettaglio quale potrebbe essere il miglior cliente e con grande probabilità l’utente perfetto. Più le informazioni saranno precise e mirate, più avrai la possibilità di trovare il tuo Target Audience.

Le caratteristiche principali vengono suddivise in 4 macro segmenti:

1. Demografico – In questo segmento vengono raggruppati i dati statistici del singolo individuo, tra le quali troviamo: 

Target Market Demografico

  • Genere (Maschio/Femmina)
  • Età
  • Livello d’Istruzione
  • Stato coniugale
  • Educazione
  • Razza
  • Religione

 

Queste informazioni demografiche ti aiuteranno ad individuare la tipologia di persona che potenzialmente potrebbe interessato ad acquistare i tuoi prodotti o servizi.

2. Geografico – In questo gruppo invece i dati vengono segmentati in base alla posizione geografica. Ad esempio l’indirizzo abitativo, anche se dipende dal tipo di attività della tua azienda. Tra i dati troviamo:

Target Market Geografico

 

  • Quartiere
  • Codice Postale
  • Prefisso Nazionale (ad esempio +39 in Italia)
  • Città
  • Provincia
  • Regione
  • Nazione (Se il tuo business ha una copertura internazionale)

I dati sulla posizione geografica ti permettono di capire in base al luogo di provenienza del cliente quali potrebbero essere i prodotti più cercati oche hanno generato più interesse in quella determinata zona.

 

 

 

3. Psicografico – Qui invece le informazioni riguardano più gli aspetti socio-economici del singolo consumatore, la personalità, classe sociale, stile di vita e così via. Nello specifico, lo stile di vita include le seguenti informazioni:

Target Market Psicografico

 

 

1. Psicologia dell’utente

2. Interessi

3. Valori

4. Attitudine

5. Comportamento

 

 

 

 

 

Il Segmento Psicografico è forse uno dei più importanti, in quanto si basa sul concetto secondo il quale le scelte che vengono compiute dall’utente sull’acquisto di un prodotto o servizio, sono influenzate soprattutto dallo stile di vita e dalla classe sociale di appartenenza.

 

4. Tecnografico – Le informazioni riguardano la tipologia di device più utilizzata dall’utente, ad esempio:

  • Smartphone
  • Computer
  • TabletTarget Market Tecnografico

 

 

Il software specifico individua nel dettaglio la tua audience. Grazie a queste informazioni, potrai raggiungere il tuo pubblico di riferimento in base alla tipologia di dispositivo(smartphone, tablet, desktop) e sistema operativo (Android, IOS) sul quale viene fatta una determinata ricerca, e di conseguenza impostare una strategia più efficace in base ai dati ottenuti. 

 

 

 

 

 

 

Analizzare i Dati

In ogni business, a prescindere dalle sue dimensioni, i dati analitici sono i fattori principali in grado di influenzare le tue decisioni e al contempo ottimizzare le tue performance.

Per fare questo, hai bisogno di tools analitici specifici che ti permettono di raggiungere risultati ottimali. Il mercato digitale odierno è sommerso da una quantità infinita di tools, e può risultare faticoso e difficile capire quale sia il più adatto per la tua azienda. 

Di seguito, ti elencherò i tools più importanti e autorevoli sul mercato, i quali possono rappresentare un ottimo punto di partenza.

Google Analytics

Target Market Google Analytics Icon

1. Google Analytics: È un servizio gratuito che ti permette di analizzare con precisione i dati degli utenti in base alle loro interazioni sul sito della tua azienda. È uno strumento analitico professionale, e dunque non molto intuitivo se cominci ad utilizzarlo per la prima volta. Appena inizierai a metterci mano, dopo un pò di tempo avrai una visione molto più chiara e scoprirai le sue enormi potenzialità.

Inizia a provarlo: Google Analytics

 

È una piattaforma che si rivolge sia sulla parte mobile che desktop.

Grazie a Google Analytics sarai in grado di:

  • Monitorare lo stato del tuo sito, ad esempio il traffico generato
  • Tracciare gli utenti in entrata e in uscita dal tuo sito
  • Localizzare la posizione geografica dell’utente
  • Analizzare informazioni demografiche (età, genere, gusti/preferenze)
  • Individuare la tipologia di device utilizzata dall’utente quando visita il sito 

 

Quantcast

Target-Market-Quantcast-Icon

2. Quantcast: È anch’esso una piattaforma analitica come Google Analytics, ma i dati raccolti si focalizzano non solo sulle informazioni demografiche degli utenti sul vostro sito ma anche su quelle dei competitors. È un servizio molto utilizzato soprattutto se hai bisogno di “Quantificare” realmente i dati della tua pagina. 

Inizia a provarlo: Quantcast

 

 

Le informazioni da misurare in maniera quantitativa sono le seguenti:

Target Market Quantcast Utenti

 

  • Comportamento dell’utente sul web
  • Età
  • Razza
  • Livello d’Istruzione

 

 

 

 

Google TrendsTarget Market Google Trends Icon

3. Google Trends – Questo strumento gratuito di Google, analizza le informazioni relative alle keyword o parole chiave che hanno generato più ricerche sul web e suscitato più interesse negli utenti. Le keyword in questo caso vengono individuate anche nell’area geografica, sia a livello regionale che locale.

 

Inizia a provarlo: Google Trends

 

Target Market Google Trends keyword Regionale

 

 

Target Market Google Trends Ricerche Settimanali

 

Tramite Google Trends puoi restringere il campo di analisi settando delle metriche temporali in un determinato paese o regione, come le ricerche giornaliere, settimanali, mensili e così via.

 

 

 

In termini di Target Market questa piattaforma può aiutarti a pianificare delle campagne marketing efficaci e performanti rivolte al Mercato di Riferimento individuato in precedenza grazie agli step fondamentali che hai avuto modo di apprendere durante la lettura di questa miniguida.

 

Se hai trovato utili questi consigli sulle tecniche per individuare la tua audience e desideri approfondire maggiormente tale tematica, visita il sito di Digital Coach e scopri i Corsi Web Marketing o se vuoi i Corsi Avanzati ad esempio le Certificazioni sulle Nuove Professioni Digitali

 

 

 

Maurizio Buonocore on Linkedin
Maurizio Buonocore
Mi occupo di comunicazione digitale da diversi anni. Le mie passioni principali sono la musica, o per meglio dire l'industria musicale, il Marketing e l'entertainment legato allo showbusiness. Proprio per questo, la scrittura e la condivisione dei contenuti permettono di esprimere al meglio i miei interessi.
Attualmente sto facendo esperienza come Content Creator presso Digital Coach Milano, iscritto al programma Digital Project Manager.
Infatti sto avendo la possibilità di apprendere molti aspetti del Marketing Digitale, ad esempio Google Adwords, Google Analytics, eCommerce strategies, Social Media Marketing e così via, in quanto desidero fortemente lavorare in questo settore, grazie al quale poter costruire il mio futuro professionale.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[i]
[i]