Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (35 )
  • Vota!


Utilizzare i giusti tag YouTube significa migliorare la visibilità del proprio video e quindi aumentare il traffico sul proprio account. Come farlo? Non esiste una formula magica, purtroppo o per fortuna, ma sicuramente possiamo seguire alcune linee guida in grado di preparare una strategia efficace, di cui i tag sono solo una componente.

Che cosa sono i tag YouTube? 

Se pensiamo di aver creato un buon video, dopo averne curato i contenuti, adesso tocca a noi far sì che raggiunga il maggior numero possibile di utenti. Le visualizzazioni sono il termometro che utilizziamo per capire se abbiamo centrato l’obiettivo, ma non solo. Dobbiamo tenere conto anche del traffico organico che il video riesce a portare sul nostro account, così come sono importanti le eventuali conversioni, ossia ogni azione che porta l’utente ad interagire. L’uso di tag YouTube corretti può aiutarci in questa impresa poiché  sono le keyword con cui “etichetto” il mio video affinché YouTube possa premiarlo. Scegliere con cura i tag significa impostare una strategia mirata al target che voglio raggiungere. 

 

come impostare i tag youtube

 

A cosa servono?

I tag YouTube ci aiutano nella definizione del video che abbiamo pubblicato. Non solo sono fondamentali per il ranking dell’algoritmo di ricerca di YouTube, nonché di Google, ma possiamo utilizzarli per descrivere fattivamente il contenuto creato. Sono infatti, sono uno strumento utile per far capire anche il contenuto stesso del video. Inoltre, è possibile ottimizzare in ottica SEO il posizionamento del nostro video ogni qualvolta quella specifica keyword comparirà in una query su YouTube e su Google. 

 

Quando sono indispensabili? 

I tag sono vitali laddove sia in atto una campagna di video advertising: la targetizzazione dell’audience porterà a scegliere determinati tag, su cui sia possibile collocare le risorse in modo efficace. In generale, i tag sono in ogni caso utili perché, come già detto, permettono di dare il giusto contesto al mare magnum di YouTube. In questo articolo sull’importanza del video advertising potrete trovare alcuni spunti interessanti. 

 

 

Alcune accortezze 

Come già sottolineato, tutti i video su Youtube hanno bisogno dei tag corretti, ma l’entusiasmo potrebbe farci commettere alcuni errori controproducenti. Quali? Sicuramente è bene non esagerare con il numero di tag perché rischiamo di non far capire cosa è realmente quel video. I cosiddetti misleading tag, quindi, potrebbero confondere l’utente, ma anche lo stesso YouTube: se noi siamo confusi, lo è anche YouTube. Merita speciale attenzione il primo tag, detto anche target keyword, perché è un po’ il biglietto da visita del nostro contenuto. Infine, facciamo attenzione a scegliere tag variegati: ai tag con grande portata di traffico affianchiamo anche quelli della long tail di uno specifico argomento, poiché ci darà modo di contestualizzare al meglio il nostro video. La cosiddetta keyword reasearch ai fini SEO è un’attività tutt’altro che banale: richiede attenzione nella pianificazione di una strategia che tenga conto anche dei competitor. 

 

usare i tag su youtube per aumentare il traffico

 

Quali tool usare 

Scegliere i tag che contestualizzino e ottimizzino un video non è un’azione banale, ma esistono alcuni tool che possono aiutarci. Il primo è Keyword Tool for YouTube, che possiamo utilizzare per individuare le keyword più ricercate su YouTube. Non solo ci restituisce una panoramica soddisfacente, ma si occupa anche di fornirci la long tail di quell’argomento. In questo modo, possiamo utilizzate le keyword correlate alle nostre ricerche e ai nostri interessi. Un altro strumento utile è Ubersuggest, con cui riusciamo ad ottimizzare il video con i tag che il tool ci suggerisce secondo un miglioramento in ottica SEO. Se invece vogliamo decidere dopo aver osservato una panoramica generale su Google Trends, possiamo scegliere di conseguenza i tag più affini alle ricerche più popolari in assoluto. La panoramica di strumenti in grado di sostenerci nella nostra ricerca è davvero ricca e sul blog di Digital Coach© l’articolo “SEO Tools” fornisce una raccolta esaustiva di elementi da poter prendere in considerazione per la scelta dei nostri tag. 

 

 

Conclusioni 

Creare un contenuto efficace non è il frutto di un’unica azione, bensì l’integrazione di più fattori. Per ciò che riguarda la popolarità su YouTube la presenza dei giusti tag diventa indispensabile per dare il giusto risalto al video. Facciamoci aiutare dai tool a nostra disposizione e poi utilizziamo sempre un po’ di creatività per scegliere la giusta combinazione di tag. Per questo il corso di YouTube Marketing offerto da Digital Coach© può essere ciò che ti serve per riuscire a combinare al meglio la tua strategia online!

ARTICOLI CORRELATI:

come ottimizzare i video per youtube 

 

 

Lisa Baiocchi
Porto con me una laurea in Studi Internazionali, ma da sempre sono alla ricerca del canale giusto per esprimere la mia vena creativa. Al momento trovo una risposta nella fotografia e nella scrittura. Pragmatica e riflessiva, studio Digital Marketing presso Digital Coach® per acquisire nuove competenze.