Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (4 )
  • Vota!


SUPER-Logo

Com’è cambiato il ruolo delle PR con l’avvento del digitale?

annalisa turroni superÈ superfluo sottolineare quanto il digital ed i social network abbiano giocato un ruolo determinante nel mondo delle PR. Con l’avvento di nuovi strumenti e con la profilazione di nuovi  tipi di “influencer”, l’era dei social ha sradicato necessariamente alcune dinamiche canoniche e obsolete, creato nuove figure professionali e invertito alcuni flussi processuali tradizionali.

 

Come nasce un brand millenial: il caso Super

Super immagine

annalisa turroni superFondata in italia nel 2007, RetroSuperfuture® si è imposta da subito come trend-leader di settore nel mercato dell’occhialeria, producendo la sua innovativa linea da sole Super by RetroSuperfuture® ed aprendo un varco alla tendenza degli occhiali colorati. Fondata da daniel beckerman, Super by RetroSuperfuture® è diventata subito popolare grazie alla sua collezione originale, caratterizzata da silhouette in materiali acetati.

Partendo da un modello classico, dal design pulitissimo, Super by RetroSuperfuture® ha costruito nel tempo quella che oggi è una collezione varia, composta da sagome e dettagli che si sono già imposti come iconici. Flat Top, Ciccio, America, W o modelli femminili come Lucia e Drew, sono ormai punte di diamante delle collezioni di Super by RetroSuperfuture®. Super by RetroSuperfuture® è stata una scelta istintiva per un gran numero di celebrities. Kanye West, Yoko Ono, Beyoncè, Giorgio Moroder, Rihanna, Devendra Banhart… sono solo alcune delle star che hanno deciso di indossare RetroSuperfuture®.

 

Come si fanno Digital PR per un brand millenial come Super?

annalisa turroni superL’utilizzo dei social, ca va sans dire, è prominente nelle scelte comunicative e di media planning. Il contatto con i social, con gli influencers di riferimento è la mansione primaria delle nostre digital PR, che hanno abbandonato i media tradizionali e rifuggono le fashion blogger ed endorser “pop”. Per ogni singolo progetto, si individuano sia i possibili interlocutori media sia gli endorser… cercando di dare un’anima al prodotto.

 

Come scegli i tuoi opinion leaders e influencers?

annalisa turroni superBisogna mantenere alto il brand value, il DNA connesso ai valori del brand. Spesso i nostri influencers non sono “mostri sacri dei likes”, (a apre i mega Niki Mink, Rihanna, Future, Yoko Ono etc etc) ma sono certamente affini al nostro mondo di riferimento, rappresentano il target e non lo sconfessano. Preferiamo rimanere fedeli al nostro mondo di riferimento originario (i creativi, i makers, gli artisti, i fotografi e le riviste indipendenti) sebbene non sempre ci porti la velocità della consacrazione cui ci si abitua con altri standard di opinino leader più consacrati.

 

Le prossime sfide per una Digital PR?

annalisa turroni superStare al passo coi tempi, essere sempre veloce ed allineare il linguaggio comunicativo – sia esso visivo o semantico alle richieste degli strumenti digital: differentemente, si rischia di snaturare il valore da comunicare.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Alessandro Lo Presti
Da oltre 13 anni lavoro nel Marketing di aziende del segmento premium, in particolare nel tempo con focus Moda spaziando per categorie merceologiche (abbigliamento, accessori, pelletteria, ...) avendo sempre al centro il cliente finale e la sua esperienza di acquisto.
L'innovazione e la creatività basate sui numeri connotano il mio DNA professionale.
[i]
[i]