Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.7 stelle
    4.7 / 5 (34 )
  • Vota!


Il Digital Marketing e i Social Media sono il tuo pane quotidiano? Hai in mente di pianificare delle strategie di marketing ottimizzate per il tuo business? O magari vuoi sapere quali sono gli aspetti più importanti sui quali focalizzarti quest’anno? Bene, ho un’ottima notizia da darti: sei capitato nel posto giusto! Questo articolo ha infatti lo scopo di guidarti e consigliarti sui migliori Social Media Marketing trends 2018. Ruberò soltanto 10 minuti del tuo tempo, offrendoti le informazioni preziose di cui hai bisogno. Dunque, sei pronto a saperne di più?

 

Social Media Marketing: un’evoluzione continua

Prima di tutto soffermiamoci brevemente sul Social Media Marketing, una branca del Digital Marketing in continua crescita ed espansione. È ormai lampante come le attività di marketing legate ai social network siano cresciute di anno in anno, in vari settori. Oggi qualsiasi azienda, brand o ente che si rispetti utilizza questi potenti strumenti per veicolare contenuti di valore/interesse, generando awareness tra i fruitori, o per effettuare vere e proprie campagne di marketing.

social media marketing trends 2018

I social media, dunque, già da alcuni anni stanno dominando nel mondo del marketing. Nonostante sia impossibile fare previsioni certe sugli scenari futuri, sappiamo già che Facebook, Instagram, Linkedin (solo per citare i più importanti) continueranno ad avere un ruolo centrale sotto diversi aspetti. Ciò che è destinato davvero a cambiare e a evolversi sono le modalità di utilizzo (soprattutto in ambito business): esistono infatti numerosi trend in grado di predire o, quantomeno, di suggerire gli aspetti sui quali i marketers dovranno focalizzarsi maggiormente. Conoscere queste tendenze sull’utilizzo dei social network può quindi rivelarsi cruciale nella scelta delle strategie di social media marketing più dirette ed efficaci.

Ma quali sono queste tendenze? E in cosa consistono? Nei prossimi paragrafi parleremo proprio dei principali social media trend che caratterizzeranno il 2018.

 

Social Media Marketing: i trend del 2018

Vediamo subito nel dettaglio quali sono questi nuovi trend, che approfondiremo uno ad uno. MicroCreatives ci offre degli spunti interessanti attraverso un’infografica in cui sono elencati i 6 trend di social media marketing che domineranno il 2018:

  1. Streaming video in tempo reale (live videos)
  2. Influencer Marketing
  3. Contenuto visivo (visual content)
  4. Personalizzazione del contenuto (content personalisation)
  5. Sicurezza rafforzata (tightened security)
  6. Assistenti Virtuali (Chatbots)

Analogamente ai siti web, anche i social media continueranno a migliorare giorno dopo giorno gli analytics riguardanti le preferenze dei consumatori, e non solo l’engagement rate o il conversion rate.

Analizzeremo ora questi trend, indicandone i fattori principali di ascesa.

 

Streaming video in tempo reale

social media marketing trends 2018

Nel 2016, l’81% degli utenti del web ha visualizzato un numero maggiore di video in streaming rispetto al 2015. Questo importante dato è certamente destinato a crescere ancora nei prossimi anni. Secondo quanto riportato da Research and Markets, è stato stimato che il business del live streaming raggiungerà circa i 70 miliardi di dollari entro il 2021. Considerato che nel 2016 il totale era di 30 miliardi circa (meno della metà), parliamo senza ombra di dubbio di un trend in forte e costante espansione. Altri dati ci forniscono un Compound Annual Growth Rate (CAGR) in crescita del 18,3%.

Inoltre, vari report indicano che le visualizzazioni degli advertising presenti all’interno dei video stanno crescendo del 113% ogni anno. Il 78% degli utenti fruitori di internet guarda video in diretta su Facebook.

Le statistiche parlano chiaro: i video in live streaming domineranno il social media marketing nel 2018, privilegiando Facebook e YouTube quali piattaforme principali di veicolazione e condivisione. Essi infatti restituiscono al Social Media Manager degli engagement rates sempre più alti sui social network. In più, i live videos facilitano l’interazione in tempo reale degli utenti con le pagine social visitate.

Prima di partire con una diretta streaming, è sempre utile ricordarsi di:

  • pianificare ed eseguire un’accurata promozione del video, in modo tale da assicurarsi un’elevato numero di utenti partecipanti
  • testare bene la propria connessione per evitare possibili inconvenienti tra cui una bassa qualità del video e/o l’interruzione improvvisa della trasmissione

Riguardo a quest’ultimo punto, bisogna tenere presente che oggi il 90% degli utenti cita la qualità video come l’aspetto più importante nelle dirette streaming su Facebook.

Influencer marketing

I social media influencer hanno consolidato nel tempo la loro presenza e reputazione online attraverso un’attività duratura e continua. Molti di questi influencer hanno oggi migliaia o addirittura milioni di followers quali consumatori ed estimatori di un dato brand. Tutto ciò costituisce un efficace canale di marketing per le aziende. L’esempio più lampante in tal senso è senza dubbio Instagram: attraverso specifici profili business dedicati, infatti, gli influencer postano foto in cui propongono in maniera più o meno esplicita prodotti e/o servizi ai loro followers (potenziali clienti).

social media marketing trends 2018

A tal proposito, uno studio del 2016 riporta che l’influencer marketing genera un ROI 11 volte maggiore di qualsiasi altra strategia di marketing digitale. A ulteriore riprova è opportuno precisare che il 71% dei consumatori è più incline a effettuare un acquisto basato sui social media referral. Non a caso il 94% dei marketers dichiara di aver raggiunto ottimi risultati coinvolgendo gli influencer nei propri piani di social media marketing.

Pianificare una campagna efficace di digital marketing nel 2018 vuol dire tenere conto di questo trend, avvalorato da numerosi dati. Sarà dunque fondamentale riservare una buona parte del budget disponibile a un influencer marketing. Non solo: occorrerà scegliere l’influencer che rappresenti al meglio la buyer persona e il target di mercato definiti in partenza. L’obiettivo finale è infatti fare leva sui consumatori affinché scelgano il prodotto/brand proposto.

 

Contenuto visivo (visual content)

Anche la competizione per ottenere maggiore audience continuerà a crescere in tutto il 2018, in relazione ai numerosi brand e ai marketers che investono tempo e risorse sul cosiddetto visual content. Il contenuto visualizzato sul web (sia esso scritto, visivo o entrambi) ha un forte impatto sulle persone: secondo recenti studi, infatti, i fruitori incamerano il 65% delle informazioni fornite dal visual content di un sito, mentre memorizzano solo il 10% di queste informazioni se le ricevono da qualcuno nella vita reale.

Un altro dato da non sottovalutare è il seguente: il livello di comprensione con cui le persone acquisiscono le informazioni online aumenta del 323% quando queste ultime sono accompagnate da illustrazioni. È la ragione principale per cui il 74% dei marketers utilizza il visual content nelle campagne di marketing all’interno dei social media.

social media marketing trends 2018

Questo 2018 sarà dunque l’anno in cui i marketers dovranno necessariamente dare spazio a veri specialisti della componente visual, nonché ad agenzie di comunicazione originali e creative. Solo in questo modo riusciranno a proporre sui social media dei contenuti innovativi e avvincenti per i potenziali consumatori. La parte visual darà sempre maggiore forza a un determinato messaggio, che sarà perciò recepito meglio.

A tale scopo, è possibile anche riciclare post e articoli già pubblicati in passato, purché si aggiunga ad essi un nuovo visual content di valore, che sia un’infografica, un video clip o altro ancora. L’obiettivo finale sarà sempre il medesimo: intrattenere l’utente fornendogli contenuti interessanti e accattivanti.

Social Media Analytics: personalizzazione del contenuto

Viviamo ormai nell’era della personalizzazione, qualunque sia l’ambito considerato. Anche il social media marketing include da tempo questa tendenza. I marketers di oggi dovranno aumentare sempre di più le strategie di personalizzazione e targetizzazione, andando oltre i soli dati anagrafici del potenziale consumatore. Secondo un noto studio condotto da Janrain, circa 3 su 4 consumatori online sperimentano frustrazione nel ricevere contenuto che non sia di loro gradimento: un dato che fa senza dubbio riflettere.

social media marketing trends 2018

Lo stesso studio rivela altri particolari piuttosto interessanti: il 67% di questi stessi consumatori uscirebbe dai siti internet che richiedono donazioni a partiti politici avversi. Non solo: il 57% di essi, qualora si tratti di persone sposate, boicotterebbe i siti che sponsorizzano chat di incontri.

Analogamente ai siti web, anche i social media continueranno a migliorare giorno dopo giorno gli analytics riguardanti le preferenze dei consumatori, e non solo l’engagement rate o il conversion rate. Le piattaforme social forniranno quindi dati di gran lunga più dettagliati sui comportamenti degli utenti. Ciò aiuterà i marketers (e in generale le aziende) a raggiungere la giusta audience con il miglior contenuto possibile al momento più opportuno.

 

Sicurezza rafforzata sui social media

Dopo aver sottolineato come e perché le strategie di social media marketing siano diventate personalizzate, parleremo ora di un altro trend in crescita fortemente correlato: la sicurezza per gli utenti. Le misure di tutela della privacy per i fruitori dei social network dovranno essere sempre più adatte a contrastare l’hacking, il furto d’identità, il phishing e svariate altre minacce alla sicurezza.

Come ha evidenziato un’indagine svolta recentemente negli USA, il 96% dei websurfers dichiara di temere gli hacker informatici, mentre solo il 17% si dimostra fiducioso che i propri dati siano sicuri online. Un altro studio riporta che l’89% degli internauti britannici mostra un’evidente preoccupazione riguardo alla propria privacy online.

Nel 2018 le piattaforme dei principali social media aumenteranno la sicurezza e le opzioni sulla privacy. Considerato che tra gli utenti online stanno aumentando notevolmente le preoccupazioni inerenti alla privacy e alla sicurezza sul web, i canali social destinati a prevalere nel tempo saranno proprio quelli che offriranno garanzia di un servizio sicuro e affidabile.

social media marketing trends 2018

Un’ulteriore ricerca, tuttavia, ha rivelato dati in controtendenza: il 77% dei consumatori è disposto a fornire dati personali purché si sappia con esattezza come questi ultimi verranno usati per migliorare l’esperienza dell’utente. Inoltre, il 57% si dimostra d’accordo a fornire le proprie informazioni se viene esplicitato apertamente come e perché se ne trarrà vantaggio.

A prescindere dai risultati di queste ricerche, coloro che svolgono attività di social media marketing hanno sempre il dovere di essere “trasparenti”. Ciò vuol dire informare i consumatori sul perché vengono richiesti alcuni dati personali e quale ne sarà l’utilizzo. Per ottenere la piena fiducia delle persone sul web occorre essere chiari nelle intenzioni e coerenti nei fatti.

 

Chatbot – Assistenti virtuali

I clienti di oggi vogliono risultati istantanei e per le aziende diventa sempre più arduo risolvere tutti i loro dubbi e problemi con rapidità e simultaneità. Il recente utilizzo dell’intelligenza artificiale (chatbots e assistenti virtuali) sta consentendo ai marketers di interagire con i consumatori prontamente e in maniera personalizzata. Come si può immaginare, colossi come Facebook sono già avanti su questo trend: il social network di Zuckerberg si prepara infatti a ri-lanciare un assistente virtuale in versione revisionata. In origine avrebbe dovuto chiamarsi M, ma è probabile che il nome venga poi modificato. Ad ogni modo, il compito principale di questo importante tool sarà quello di offrire suggerimenti agli utenti su Facebook e di rispondere a tutte le richieste che gli verranno inoltrate attraverso la chat di Facebook Messenger.

social media marketing trends 2018

Gli assistenti virtuali stanno migliorando in efficienza giorno dopo giorno: addirittura, il 27% dei consumatori afferma di non esser sicuro che l’ultimo customer service di cui ha usufruito sia stato un essere umano o un chatbot. Si prevede che entro il 2020 i chatbots svolgeranno l’85% delle richieste dei clienti, interagendo con questi ultimi quasi allo stesso livello di un essere umano.

Cosa ci dovremo aspettare, quindi? Sicuramente dei software ancora più sofisticati e innovativi di quelli presenti oggi, in grado di soddisfare un numero sempre più alto di richieste. Per un social media marketer è indispensabile investire nella tecnologia degli assistenti virtuali. L’intelligenza artificiale risulta già perfettamente idonea a fornire un’assistenza clienti rapida, facile e affidabile.

 

Riflessioni conclusive

Abbiamo visto nel dettaglio quali sono i 6 trend fondamentali che accompagneranno il 2018 in ambito social media marketing. Come anticipato in parte nel primo paragrafo, teniamo a ribadire l’importanza dei social media per i marketers di oggi. Il social media marketing costituisce un insieme di attività centrali per il digital marketing. Inoltre, tali attività saranno sempre più sofisticate nei prossimi anni. Parliamoci chiaro: nessun altro canale digitale offre un’interazione così istantanea e allo stesso tempo personalizzata come i social network!

Questi potenti strumenti danno ai marketers l’opportunità di raggiungere una vasta audience alla quale distribuire e promuovere contenuti, creando brand awareness e brand identity. Trattandosi di tecnologie digitali, gli aggiornamenti sono rapidi e continui e l’abilità di chi le utilizza nel proprio business sta proprio nel mantenersi al passo con i tempi. Se la piattaforma, l’interfaccia e le funzioni di un determinato social network si evolveranno nel tempo, lo stesso faranno le strategie di marketing.

I 6 trend del 2018 di cui abbiamo discusso avranno sicuramente un ruolo di rilievo per chiunque voglia lavorare con i social media. Riassumendo brevemente, quindi, occorrerà: migliorare la sicurezza dei dati online (privacy), fornire un’efficace personalizzazione dei contenuti offerti, sviluppare dei data analytics sofisticati e produrre visual content e live videos di qualità. Rimanere aggiornati, seguendo le ultime tendenze, ci permetterà di rendere al massimo in qualsiasi attività di social media marketing.

Se ti interessa avere altre informazioni e aggiornamenti sulle nuove tendenze del Digital Marketing, puoi scaricare gratuitamente i report della ricerca Best of Digital 2017, svolta da Digital Coach.

Giulio Pisano
Sono un giovane laureato in "Psicologia della Comunicazione e del Marketing" alla "Sapienza Università di Roma". I miei interessi principali sono le dinamiche relazionali, il marketing in tutte le sue sfaccettature, la musica, il cinema e la gastronomia. Ho frequentato un master di specializzazione in Digital Marketing presso la Digital Coach a Milano, svolgendo anche attività di Content Marketing.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]