Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (8 )
  • Vota!


SEO COPYWRITING, COS’E’?

La SEO Copywriting si colloca nell’ambito della Search Engine Optimization (SEO), cioè la disciplina che si occupa dell’ottimizzazione di testi per i motori di Ricerca. Il SEO Copywriting è quella tecnica di scrittura per il web che, come definisce Wikipedia, consente di  “ottenere la migliore rilevazione, analisi e lettura del sito web da parte dei motori di ricerca”, rendendolo visibile nelle prime pagine dei risultati. L’obiettivo del SEO copywriter, nel mare magnum dei contenuti web, è dunque quello di scalare le SERP (ovvero le pagine dei risultati che si ottengono interrogando Google) per dare risonanza ai propri testi. SEO copywriting chiave Sicuramente la possibilità di pubblicare articoli o post in testate, magazine, siti di rilevanza nazionale o internazionale che abbiano un’ampia audience ed una notevole risonanza, potrebbe agevolare il compito, ma seguendo alcune semplici e precise regole di scrittura è possibile puntare in alto pur partendo “svantaggiati”! Ecco dunque il nostro contributo per consentirti di comprendere meglio come scrivere un testo per il web (e se ti interessa, ecco il Corso Scrivere per il Web).  
A questo proposito potrebbe interessarvi anche il nostro corso seo copywriting.

 

SEO COPYWRITING: MINI GUIDA 

Esistono numerosi corsi di Seo copywriting, guide seo copywriting e libri che consentono di acquisire un’adeguata tecnica di scrittura SEO, tuttavia il nostro obiettivo è fornire una MINI GUIDA SEO COPYWRITING che ti consenta di comprenderne le principali regole.

 

1 – TARGET del Seo Copywriter

Individua in maniera precisa il pubblico di utenti a cui rivolgere il tuo contenuto: gruppi di interesse, categorie di professionisti, lettori, potenziali acquirenti, ecc… In ottica di Inbound Marketing, il tuo target potrà subire, già durante la lettura del tuo articolo, un’evoluzione in grado di convertire lettori casuali in lettori abituali, utenti registrati e, possibilmente, acquirenti, loyalist ed “evangelisti”, persone cioè in grado a loro volta di diffondere il tuo messaggio e dare ulteriore visibilità ai tuoi contenuti. A ben guardare, questo dovrebbe essere il tuo vero obiettivo di copywriting in ottica SEO!  

2 – FOCUS SULLE INTENZIONI DI RICERCA 

Comprendi e focalizza bisogni, problemi e interessi del target, al fine di dare delle risposte chiare ed utili al tuo interlocutore. A questo punto puoi individuare l’argomento da trattare nel tuo articolo.  

SEO copywriting3 – PAROLE CHIAVE

Scegli la giusta parola chiave su cui fondare l’ ottimizzazione SEO del tuo articolo: ricorda di usarne una sola per ciascun contenuto! Le keyword sono quei termini in grado “centrare” l’argomento trattato e divenire dei validi riferimenti per le ricerche online. La parola chiave deve apparire in maniera naturale all’interno del testo che dovrà comunque fornire contenuti utili, esaurienti e di qualità. D’altro canto, è importante non riempire l’articolo di parole chiave per non essere considerato “spam” dai motori di ricerca (c.d. keyword stuffing). Anche le parole semanticamente attinenti (parole correlate) sono un valido contribuito al SEO copywriting. Ti consiglio di analizzare le ricerche correlate alle tematiche del tuo testo e sviscerarle a fondo per comprendere perchè sono quelle che destano realmente l’interesse della tua audience: potrai sicuramente scoprire nuove e importanti informazioni sui tuoi interlocutori preferenziali (esigenze, problematiche da soddisfare, abitudini, ecc…).  

4 – TITOLO SEO

Un buon titolo Seo deve essere interessante e contenere sempre la parola chiave su cui intendi puntare per i contenuti che stai scrivendo. Uno dei massimi esperti in materia di Marketing e Seo Copywriting, il pubblicitario britannico David Ogilvy, diceva “Quando hai scritto la tua headline hai già speso 80 centesimi del tuo dollaro!”, cioè “se non hai iniziato a vendere già dal titolo, hai speso l’80% del tuo denaro!”.

“When you have written your headline,

you have spent eighty cents out of your dollar! – David Ogilvy

 

5 – META DESCRIPTION

E’ la breve descrizione che compare appena sotto il titolo, nei risultati dei motori di ricerca. Deve essere coerente con il contenuto dell’articolo e, soprattutto, accattivante, al fine di rafforzare il messaggio del titolo ed incoraggiare il lettore ad approfondire i contenuti che sono stati scritti. La meta description, a parità di posizione nei risultati, riveste l’indispensabile funzione di attrarre un maggior numero di click.

6 – CONTENUTO

Scrivi in funzione di un obiettivo principale ben identificato. Utilizza tecniche di scrittura in grado di rendere il contenuto originale e utile, ma anche ben scritto, scorrevole e interessante. E’ importante corredare il testo con immagini -possibilmente anche video- in  grado di coinvolgere maggiormente il lettore e rendere il contenuto più esplicativo. E’ risaputo che le immagini sono a tutti gli effetti elementi utili per intercettare traffico qualificato dai motori di ricerca. Ricorda sempre, però, di nominare le immagini con termini identificativi e specifici dell’immagine stessa. Il contenuto è inoltre considerato l’elemento base del permission marketing, in base al quale è l’audience stessa a cercare i contenuti di proprio interesse e non il contrario! Chi scrive, mette a disposizione testi che il lettore stesso avrà interesse ad “intercettare” per un suo personale vantaggio. Ciò può avvenire soltanto presentando il contenuto dinanzi ai giusti lettori nel momento opportuno, e nel posto migliore per consentirne la lettura!  

7 – SOTTOTITOLI (o HEADINGS)

Per rendere i contenuti più chiari e interessanti, suddividi il testo in paragrafi tematici caratterizzati da titoli e sottotitoli specifici. Ricorda che un’ordinata presentazione del testo, suddiviso per argomenti e organizzato con adeguate spaziature, punti ed elenchi, agevola e facilita la lettura che risulta più scorrevole e visivamente più chiara. Nonchè più piacevole!   SEO copywriting contenuti  

8 – LINK

I link sono un valido contributo per indicare al lettore degli approfondimenti rispetto al tema che stai trattando. Sono un ottimo strumento di ottimizzazione SEO per il valore che i motori di ricerca gli attribuiscono. I link, infatti, consentono all’utente di sviluppare ed ampliare le proprie conoscenze in argomenti strettamente correlati a quello trattato, migliorando pertanto la sua User Experience!  

9 – BIOGRAFIA

Dicci qualcosa di te! Rendi noto il tuo profilo autore e, possibilmente, associalo al profilo di Google+: questo aumenta enormemente la percezione che dietro un blog ci sia una persona. Si tratta di un espediente che stimola il lettore a percepire un maggior coinvolgimento giustificato da una relazione fra persone, piuttosto che tra azienda e cliente o, peggio ancora, macchina e persona.  

10 – SOCIAL SHARING e NETWORKING

Incentiva e promuovi la condivisione del tuo articolo nel mondo digitale e sui social network. Oltre a dare visibilità ai tuoi articoli, la condivisione consente una naturale diffusione del tuo messaggio in rete ma anche del tuo brand, personale o aziendale.

SEI PRONTO A DIVENTARE UN VERO COPYWRITER SEO ?

Se hai capito come realizzare un buon copywriting, secondo le suddette regole e tecniche di scrittura SEO, allora hai buone possibilità di diventare un Copywriter SEO di successo. In sostanza, e riassumendo quanto detto finora, il Copywriter si occupa di scrivere testi che, oltre a cercare di catturare l’attenzione del lettore, mirano ad apparire nei primi risultati dei motori di ricerca. Sarà un’opportunità per lavorare in proprio o guadagnare su internet.

Non dimenticare, dunque, che un’accurata analisi del contesto in cui andrai ad operare è fondamentale per scrivere testi per il web.

SEO specialist

 

 

IL SEO SPECIALIST

Una valida guida al copywriting SEO è l’operato del c.d. SEO Specialist che si occupa di analizzare il contesto in cui inserire testi ottimizzati.

Il più delle volte le due figure –Seo Copywriter e Seo Specialist– coincidono, ma volendo distinguerli, possiamo dire che il SEO Specialist contribuisce a creare i punti di forza del contesto in cui si inserirà l’attività del Seo Copywriter, per realizzazione di una campagna SEO completa. Il SEO Specialist infatti si occupa di analizzare tutto il contesto in cui si dovrà collocare la pratica di ottimizzazione: link building,  ricerca degli interessi dei target, scelta dei contenuti, analisi dei competitors, social networking, analisi dello scenario, dei social media e di tantissime altre risorse ed attività utili a portare i tuoi contenuti in alto ai primi posti dei motori di ricerca. 

APPROFONDIMENTI

Se non hai ancora sciolto tutti i tuoi dubbi o vuoi approfondire l’argomento del SEO copywriting, Digital Coach offre una vasta gamma di corsi seo  e la certificazione seo specialist  a diversi livelli e secondo differenti modalità di frequenza. Se vuoi invece capire come misurare il tuo lavoro SEO ti consigliamo di partecipare al nostro Corso Web Analytics Advanced oppure il corso analytics base o cominciare con il corso seo base. Se invece hai già una discreta conoscenza del seo, ti consigliamo il corso seo avanzato. Digital Coach è una scuola specializzata esclusivamente in formazione nell’area del Digital Marketing con corsi di formazione in ambito Web, Social Media ed E-commerce. Vieni a trovarci o contattaci per trovare la soluzione adatta a te!

 

Laura Canova on sabtwitterLaura Canova on sablinkedinLaura Canova on sabgoogleLaura Canova on sabfacebook
Laura Canova
SEO Copywriter per Digital Coach e aspirante Digital marketing Specialist.
Laureata in Scienze Politiche, ho lavorato per 10 anni nell'organizzazione di Congressi ed ora sono stata letteralmente rapita dal mondo del Digital Marketing.